La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Strumenti per la collaborazione on-line Strumenti di lavoro per pianificare, comunicare, condividere, costruire, realizzare prodotti, sfruttare tutte le.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Strumenti per la collaborazione on-line Strumenti di lavoro per pianificare, comunicare, condividere, costruire, realizzare prodotti, sfruttare tutte le."— Transcript della presentazione:

1 Strumenti per la collaborazione on-line Strumenti di lavoro per pianificare, comunicare, condividere, costruire, realizzare prodotti, sfruttare tutte le potenzialità dei sistemi informatici e liberare la creatività.

2 Strumenti eTwinning  Twinspace Altri Strumenti  Blog  Giornalino: “Magazine Factory” Nuovi Strumenti  Podcasting  Digital Storytelling: “Media Synchrone”  Lavagne Condivise: “Wideboard”

3 Twinspace Spazio per il lavoro collaborativo ideato per le attività di gemellaggio elettronico. Tutti i progetti attivi hanno a disposizione un ambiente di lavoro sul web, che possono utilizzare per collaborare con il proprio partner. Vi si accede dal Desktop eTwinning TwinSpace è un forum all’interno del quale si possono scambiare con i partner file, documenti e link. TwinSpace è un sistema di messaggeria interna e una stanza per la chat, nella quale docenti e studenti possono comunicare in un network.

4 TwinSpace Ambiente di collaborazione online sicuro Ogni progetto eTwinning ha il suo TwinSpace 4000 membri esterni invitati (oltre i 2000 insegnanti fondatori) Oltre 60 pubblici su (Idee e pratiche)www.etwinning.net

5 Pagina iniziale di Twinspace pubblico

6 Esempio di pagina web

7 Blog Un blog è uno spazio personale su web, un diario, individuale o collettivo che può essere usato per descrivere delle attività o i progressi in un certo progetto. Si può pubblicare qualsiasi cosa: idee, notizie, link a foto e video. Si può organizzare il blog del proprio gruppo di lavoro e usarlo come piattaforma di collaborazione per il partenariato. Gli studenti possono contribuire e commentare argomenti postati sul blog. Oppure far creare blog personali per gli studenti per i docenti

8 BLOG 7/9 etwinning blog (UK)(UK) => Spazio web personale o aggiornamento costante condiviso da un gruppo con aggiornamento costante: Diario, giornale, album Semplicità => Semplicità di gestione e molti strumenti da integrare Identità => Sottolinea l’Identità della persona o del gruppo che lo mantiene Project blog (Avila)(Avila) Un Blog di progetto, dedicato all’influenza dell’uomo sull’ambiente : Blog dell’NSS inglese, nato come diario del seminario di Edimburgo etwinning campus blog EUNEUN : Diario del campus a Lanzarote (1° premio etwinning 2005)

9 Come ottenere un Blog eTwinning blog eTwinning blog - per le scuole registrate in eTwinning per richiederlo, contattare: Thomas Maier Altri servizi gratuiti di blog: Blogger Typepad Blogsome LiveJournal MSN Spaces WordPress Schoolrack Splinder

10 Magazine Factory: E’ uno strumento per lo sviluppo di riviste on- line. Uno strumento per la pubblicazione online gratuito, facile da usare e divertente, per lavorare in classe come un vero staff giornalistico e di pubblicare una propria rivista on-line. La rivista su Web può essere costituita da un singolo progetto, o essere una vera e propria rivista che viene continuamente aggiornata nel corso dell'anno scolastico.

11 Come funziona? Classe B Nazione B Capo Redattore Giornalisti Classe A Nazione A Redattore Giornalisti Classe C Nazione C Redattore Giornalisti

12 Per ottenere l’accesso Creare un account e utilizzare Magazine Factory registrandosi sul sito: Attualmente non è ancora disponibile l’interfaccia in italiano.

13 Podcasting Podcasting: distribuzione di file audio o video su Internet (programmi radiofonici o video musicali) per l'ascolto sui dispositivi mobili o sui pc. Un podcast è un feed web (ovvero un riepilogo regolarmente aggiornato di contenuti) di file audio o video messi in rete da chiunque si registri, ma è anche il contenuto di questo feed. I siti web dei “podcaster” possono anche offrire il download diretto dei loro file, ma il feed automatico di nuovi contenuti è ciò che distingue un podcast da un semplice download.

14 Podcasting: esempi Alcuni esempi sono disponibili sul portale europeo,portale europeo per ascoltarli/visualizzarli è necessario installare iTunes (http://www.apple.com/it/itunes/download/)http://www.apple.com/it/itunes/download/ “L'essenza del Podcasting sta nella creazione di contenuti (audio o video) per un pubblico che vuole poter ascoltare quando, dove e come vuole” (da Wikipedia, febbraio 2006) Creare un podcast: Registrare la voce con AudacityAudacity

15 Media Synchrone è un software basato sul Web per la produzione e pubblicazione rapida di materiali multimediali e opencontent. lavora su un'ampia gamma di componenti multimediali in qualsiasi formato: audio, foto, presentazioni di Power Point, file video già esistenti, testi collegati a risorse, link a siti Web, ecc. esegue automaticamente ordini di carattere tecnico come codifiche, digitalizzazioni e pubblicazioni on-line. Non è necessario che l'utente abbia conoscenze precedenti su formati, conversioni, standard, ecc. Esempi pratici (con Real-time player):

16 Come ottenere Media Synchrone: Per gli utenti registrati in eTwinning basta inviare richiesta compilando il form online. A quel punto sarete in grado di scaricare il client Necessario per lavorare e pubblicare sul server remoto.

17 Wideboard Lavagna condivisa La Wideboard è una superficie bidimensionale virtuale. Sulla lavagna si può lavorare con strumenti di testo e disegno; gli utenti collegati vedono i cambiamenti in tempo reale. La Wideboard mantiene le informazioni rappresentate fin quando non vengono cancellate dal proprietario. Può essere utilizzata, basandosi sulla tecnologia Java, anche su PDA e cellulari.

18 Descrizione: Lavorare su un insieme di opere letterarie ed artistiche scelte nei due paesi partecipanti per invitare gli alunni ad analizzare in ogni opera:  l’associazione tra la cultura nazionale e la risonanza europea  il gioco degli scambi e delle influenze reciproche.Obiettivi:  Costruire la consapevolezza di una cultura comune europea declinata in particolarismi nazionali o regionali  Per gli alunni:  Per gli alunni: imparare a realizzare un progetto che utilizzi le TIC  Per gli insegnanti:  Per gli insegnanti: imparare nell’azione didattica concreta a costruire un progetto pedagogico con colleghi di un altro paese europeo. Un esempio di applicazione di Wideboard nelle attività del gemellaggio: Génie du lieu et culture européenne Liceo Scientifico “F.Cecioni”, Livorno Liceo “Marguerite de Navarre”- Bourges, Francia

19 Referenti del progetto sono gli insegnanti di: Italiano lingua seconda - Francese lingua madre - Francese lingua seconda Lavorare sull’aspetto linguistico ma anche su quello letterario e più prettamente culturale fino al punto di svolgere lo stesso programma nello stesso momento. Strumenti utilizzati: Uso costante del laboratorio multimediale nelle ore di lezione. Skype: Per i contatti tra le due classi. Powerpoint: per la realizzazione delle presentazioni. Wiki: su cui gli studenti mettono in linea le loro produzioni che vengono simultaneamente corrette da entrambi gli insegnanti. Spip: in cui gli studenti pubblicano i propri lavori. Forum: comune per comunicare e scambiare materiale. Wideboard: sulla quale in simultanea vengono svolte attività di lettura, analisi, ascolto, produzione scritta e correzione.

20 Foto della lavagna alla fine della lezione del 26/11/05 La wideboard alla fine di una lezione

21 Un dialogo europeo su Petrarca Esempio di realizzazione

22 NOTA: l’accesso è dedicato ai membri del progetto. I link degli ambienti di lavoro non possono quindi essere forniti. Il sito del progetto è il punto di partenza per lo spazio condiviso. Da qui è possibile accedere allo spazio Wiki, dove si inseriscono, correggono e commentano i lavori e le verifiche. Esempio di lezione corretta in wiki

23 Per richiedere Wideboard Contattare European Schoolnet Thomas Maier


Scaricare ppt "Strumenti per la collaborazione on-line Strumenti di lavoro per pianificare, comunicare, condividere, costruire, realizzare prodotti, sfruttare tutte le."

Presentazioni simili


Annunci Google