La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Assessorato Ambiente e Sviluppo sostenibile Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa Direzione Generale Centrale Organizzazione,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Assessorato Ambiente e Sviluppo sostenibile Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa Direzione Generale Centrale Organizzazione,"— Transcript della presentazione:

1 1 Assessorato Ambiente e Sviluppo sostenibile Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa Direzione Generale Centrale Organizzazione, Personale, Sistemi informativi e Telematica Servizio Comunicazione; Educazione alla Sostenibilità L’attuazione del programma regionale INFEA Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA ° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Giuliana Venturi Servizio Comunicazione ed Educazione alla sostenibilità della Regione Emilia-Romagna

2 2 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Il Programma regionale INFEA Il Programma, approvato nel settembre 2008, assume gli obiettivi generali definiti dai documenti internazionali e nazionali dedicati all’educazione alla sostenibilità (DESS UNESCO, Strategia UNECE, indirizzo nazionale per l’ESS Stato-Regioni) e si coordina con le programmazioni regionali in materia di sostenibilità e in particolare con il Piano d’azione ambientale “Per un futuro sostenibile” e con gli altri strumenti di programmazione regionale in materia di istruzione, cultura e sviluppo sostenibile. Importante la recente sottoscrizione del protocollo d’intesa tra Regione e UNESCO Italia (aprile 2009) con cui: si riconosce il Programma Infea quale Piano d’Azione della Regione Emilia-Romagna per il DESS (Decennio ONU dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile) si individua il Servizio Comunicazione; Educazione allo sviluppo sostenibile della Regione come Centro di riferimento per le attività del Decennio UNESCO con funzioni di coordinamento e raccordo tra programmi e attività del Comitato Nazionale e programmi regionali

3 3 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Il Programma regionale INFEA è articolato in 10 Aree di azione /Obiettivi operativi: 1.“Evoluzione del Sistema regionale INFEA” 2.“Documentazione e monitoraggio permanente” 3.“Sviluppo di forme permanenti di coordinamento tra le educazioni alla sostenibilità di tutti i settori regionali” 4.“Aggiornamento e la formazione permanente di operatori” 5.“Potenziamento attività dei Centri di Educazione Ambientale” 6.“Potenziamento attività Scuole Laboratorio” 7.“Partnership, progetti e reti nazionali ed europee” 8.“L’informazione e la comunicazione” 9.“Produzione e diffusione di materiali didattici per insegnanti ed educatori” 10.Cultura della sostenibilità

4 4 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA L’attuazione del programma prevede:  che si agisca contemporaneamente per realizzare obiettivi previsti in tutte le aree di azione, spesso strettamente correlati  che ci si avvalga il più possibile del supporto dei CEA, attraverso il loro coinvolgimento attivo in azioni di sistema, valorizzando le competenze presenti e favorendo il loro sviluppo  che si adottino idonee e specifiche modalità attuative di volta in volta individuate come maggiormente idonee  che si operi in cooperazione con altre strutture della Regione che hanno sviluppato competenze e attività nel campo delle educazioni in coerenza con i principi del DESS UNESCO  che si operi in collaborazione con altre reti, associazioni, istituzioni di livello nazionale, interregionale o regionale

5 5 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Le priorità del programma 2009  Il completamento del processo di ‘aggiornamento normativo e governance del sistema’ attraverso: la definizione partecipata di strategie di riassetto organizzativo del sistema INFEA per l’aggiornamento della LR 15/96 la definizione partecipata di una proposta per la definizione di nuovi criteri per il riconoscimento dei CEA, delle scuole e delle risorse di EA (a questo tema è dedicata la prima sessione del presente Seminario)

6 6 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Le priorità del programma 2009  Lo sviluppo di forme permanenti di coordinamento tra le diverse “educazioni alla sostenibilità” coerenti con i temi della sostenibilità (DESS UNESCO): ambiente, salute, agricoltura, mobilità, scuola, sicurezza, cittadinanza  Sono già avviate le relazioni sia con i referenti interni alle diverse strutture regionali, sia con altri soggetti della società civile per lo sviluppo di forme di coordinamento tra le educazioni alla sostenibilità sui diversi temi individuati nel Programma triennale Previsto, e già in corso, un impegno particolare e la promozione di progettualità integrate, sui temi : Educazione, ambiente e salute Educazione alla impresa sostenibile Educazione ai consumi sostenibili Città e cittadinanza

7 7 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA L’integrazione fra le diverse “educazioni alla sostenibilità”  Sul tema Educazione, ambiente e salute è attivo dal 2005 un gruppo di lavoro avviato con un progetto Laboratorio di innovazione INFEA, a cui partecipano diversi CEA, ARPA, associazioni di volontariato, Coordinamento Nazionale Marketing sociale, coordinamento nazionale Agende 21 e che vede l’adesione di ulteriori nuovi soggetti  Nel 2009 si prevede: la realizzazione di una campagna di promozione che coinvolge i partner attuali del progetto nella prospettiva di potere estendere il prossimo anno la campagna a livello regionale la realizzazione del libro-Agenda 2010 (Brenda) dedicato al tema Ambiente è salute

8 8 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA L’integrazione fra le diverse “educazioni alla sostenibilità”  Sul tema Educazione alla impresa sostenibile, che prende l’avvio in questi giorni con la costituzione del gruppo di lavoro di cui faranno parte numerosi soggetti (Assessorati e DG della Regione, team della Vetrina della sostenibilità, Legacoop, Emas club, Università, CNA, Associazioni dei consumatori, referenti di istituti scolastici di 2° grado che hanno realizzato o avviato esperienze utili per lo sviluppo di queste attività, ecc.), si prevede di procedere rapidamente alla definizione condivisa di un programma articolato di iniziative. Il progetto si innesta sulle numerose iniziative già sviluppate in particolare dai progetti Vetrina della sostenibilità e Ambiente si laurea, che stanno già dialogando e sviluppando iniziative integrate (organizzazione del seminario del novembre 2008, raccordo tra i rispettivi siti web, relazioni università/imprese per tirocini, tesi di laurea, ecc.)

9 9 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA L’integrazione fra le diverse “educazioni alla sostenibilità”  Sul tema Educazione ai consumi sostenibili molto è già stato realizzato in questi anni con la campagna ConsumAbile (grazie anche all’impegno determinante di tanti soggetti tra cui in primo luogo i CEA e le Associazioni dei Consumatori), che prosegue anche quest’anno grazie a nuovi contributi ministeriali e regionali  Anche su questo tema si sta costituendo uno specifico gruppo di lavoro che avrà come primo obiettivo quello di condividere le esperienze e definire un articolato programma di iniziative

10 10 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA L’integrazione fra le diverse “educazioni alla sostenibilità”  Al tema Città e cittadinanza è dedicata quest’anno la settimana UNESCO 2009 (novembre 2009).  Su questo tema, in accordo con il Coordinamento nazionale Agende 21 Locali, promuoveremo iniziative specifiche che vedranno i CEA protagonisti fin dalla fase di ideazione delle iniziative (una richiesta specifica vi verrà rivolta nella “sessione creativa” di domani).

11 11 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Documentazione e monitoraggio permanente del sistema di EA In corso l’aggiornamento del sistema informativo INFEA (implementazione del data base con l’inserimento delle attività realizzate da CEA e altre strutture di EA, miglioramento delle modalità di consultazione e aggiornamento) Indagine sulle strutture che ospitano i Centri di Educazione Ambientale (Ricerca dr. Rolleri) Stiamo avviando, e realizzeremo in tempi molto rapidi, un progetto di sistematizzazione dei dati territoriali INFEA attraverso la realizzazione di un GIS Aggiornamento e formazione permanente degli operatori Prosegue la collaborazione con l’Università di Bologna, in raccordo con le altre Regioni, per lo sviluppo di percorsi formativi e-learning (progetto interregionale?) Saranno individuati percorsi professionalizzanti di vario livello e attuata una specifica formazione legata alle nuove competenze richieste agli operatori dei CEA

12 12 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Partnership, progetti e reti nazionali ed europee Attività in corso: Il progetto della RES, la rete di Regioni europee per l’educazione alla sostenibilità, ha subito un brusco arresto Siamo comunque attenti a verificare le opportunità che provengono dai programmi europei come Life + per il settore INFEA ed in particolare per i CEA e restiamo disponibili a considerare proposte provenienti dai CEA e dal territorio Diverse le attività in cantiere a livello interregionale, nell’ambito della cooperazione con le altre Regioni e con i principali attori del sistema nazionale (Comitato DESS UNESCO, Coordinamento Agende 21 locali, associazioni ambientaliste, Università, enti di ricerca e formazione, ecc.). In particolare siamo pronti a svolgere un ruolo attivo sui progetti di formazione e di riconoscimento della figura professionale dell’educatore ambientale (prossimi progetti interregionali?)

13 13 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Attività di informazione e Comunicazione  Sono trasversali all’intero programma e in raccordo con le più ampie strategie della Regione. Un ricco menù di iniziative prevede tra l’altro l’evoluzione delle campagne di sensibilizzazione su aria, acqua, energia, così come la progettazione e realizzazione di eventi fieristici e non. Saranno inoltre sviluppati nuovi media (il web 2.0), sostenuta l’autonoma capacità creativa dei ragazzi, sinergie con piattaforme partecipative e tv digitale. Tra le molteplici attività in corso: Festa dell’aria, Concorso “Conta i tuoi ecochilometri, Iniziativa sciame di biciclette, campagna ConsumAbile Promozione progetto Bike & Go Organizzazione ECOMONDO 2009 Organizzazione settimana DESS UNESCO 2009 Rivista Centocieli Realizzazione di un depliant che presenti l’insieme dell’offerta regionale di educazione alla sostenibilità

14 14 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Produzione e diffusione di materiali didattici per insegnanti ed educatori Attività in corso: Saranno promosse modalità di servizio integrato per la produzione e riproduzione e diffusione di materiali didattici e divulgativi prodotti dalle strutture e progetti a livello territoriale (eventuale specializzazione di un CEA o struttura dedicata), al fine di elevare la qualità dei prodotti e di realizzare economie di scala. 2 nuovi numeri della Collana Quaderni INFEA

15 15 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Potenziamento dell’attività dei Centri di Educazione Ambientale e alla sostenibilità  Il processo è strettamente collegato alla riorganizzazione del sistema e all’aggiornamento legislativo: fino ad allora la forma principale di sostegno alle specifiche progettualità dei CEA restano i Bandi INFEA  Il BANDO INFEA 2009 per i CEA verrà bandito entro il mese di luglio, con scadenza a metà settembre, con modalità e consistenza economica analoghe allo scorso anno, secondo le indicazioni contenute nel programma INFEA

16 16 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Potenziamento dell’attività dei Centri di Educazione Ambientale e alla sostenibilità: una nuova proposta  Quest’anno al Bando si affiancherà, in maniera sperimentale, un’altra modalità di sostegno, finalizzata a coinvolgere direttamente i CEA e a valorizzarne /migliorarne le specifiche competenze ed esperienze su temi particolari  Più in specifico: è nostra intenzione proporre ai CEA di candidarsi a supportare la regione nell’approfondimento di tematiche particolari e nello sviluppo di progettualità di sistema su temi specifici quali ad esempio: Costruire con materiali naturali, edilizia sostenibile Energie sostenibili Mobilità sostenibile Raccolta, selezione, produzione, diffusione di materiali didattici ideati e prodotti dai CEA Consumi sostenibili (un CEA consumi sostenibili?) Infanzia Biblioteche, documentazione specialistica, emeroteca Impostazione e costruzione di un “albo delle competenze” per l’ES diffuse a livello regionale __________?

17 17 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Potenziamento dell’attività dei Centri di Educazione Ambientale e alla sostenibilità: una nuova proposta  Per ogni tema individuato si chiederà ai CEA di candidarsi, sulla base delle specifiche competenze ed esperienze a svolgere attività di coordinatore (o capofila di partnership) per: Analizzare le esperienze sviluppate a livello regionale dai CEA e altri soggetti sul tema Verificare le migliori produzioni realizzate e la possibilità di un loro messa a sistema Sviluppare partnership per lo sviluppo di progettualità integrate in grado di valorizzare le competenze ed esperienze diffuse sul territorio Progettare e realizzare prodotti editoriali sul tema oggetto di approfondimento Si possono ipotizzare incarichi della durata di un anno, con la organizzazione di Forum tematici annuali per fare il punto sui diversi argomenti e impostare successivi programmi di sviluppo e/o collaborazione.

18 18 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Attività del coordinamento regionale a supporto della rete  A supporto della rete sono in corso positive relazioni con le agenzie scientifiche e formative: Convenzione con ARPA (che fornisce servizi a supporto dei CEA quali: accesso gratuito a interventi formativi ARPA, informazioni tecniche, newsletter periodica, ecc.) Convenzione con IRRE (supporto per attività educative e formative con le scuole) Convenzione Università (da rinnovare) (supporto e sviluppo attività formative )  Già dallo scorso anno sono state messe a disposizione dei CEA tecnologie informatiche per la manutenzione di comunità di pratica permanenti e/o temporanee tra CEA e/o altri soggetti di collaborazione territoriale  Un impegno particolare è dedicato a favorire e diffondere la conoscenza della rete dei CEA e della importanza del ruolo svolto dai Centri. Diverse le iniziative in corso: Aggiornamento data base sistema informativo INFEA Nuovo sito INFEA (intenzione di affidare la gestione del sito a un CEA con idonee caratteristiche e competenze) Riflessione sui cambiamenti da apportare alla rivista Centocieli Altre iniziative saranno realizzate a partire dalle proposte che saranno formulate dai CEA (vedi sessione creativa del Seminario )

19 19 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Potenziamento dell’attività delle Scuole Laboratorio  Prosegue il riconoscimento e il sostegno alle attività sviluppate da reti di scuole, sia attraverso lo specifico Bando regionale, sia attraverso azioni di sistema quali quella sul curricolo ecologico. Attività in corso : Il BANDO INFEA 2009 per le Scuole: E’ stato bandito nello scorso mese di maggio con scadenza a luglio, secondo le modalità note Quest’anno si è convenuto di favorire quei progetti che prevedono la realizzazione di iniziative relative alla settimana UNESCO 2009 (tema Città e cittadinanza) Il Progetto “Reti di scuole per lo sviluppo sostenibile” È stato rifinanziato dalla Regione con Convenzione 2008 e ha recentemente ottenuto un nuovo consistente finanziamento dell’Agenzia nazionale autonomia scolastica

20 20 I CEA al lavoro: opportunità, nuovi temi e contesti di collaborazione 5° Seminario del sistema INFEA Emilia-Romagna Educazione alla sostenibilità NUOVI TRAGUARDI L’attuazione del programma regionale INFEA Promozione di una cultura della sostenibilità E’ stato avviato un confronto con i componenti della Commissione LR 15/96 e con rappresentanti delle Università e Agenzie scientifiche regionali teso a produrre ipotesi e verificare iniziative. Tra le ipotesi iniziative sia di livello regionale/nazionale (Festival dell’educazione alla sostenibilità da condursi nel 2010) sia di livello regionale /locale (incontri letterari / presentazione di libri e collane in librerie /biblioteche; incontri, dibattiti che prendano spunto da tesi di laurea) in grado anche di promuovere la rete dei CEA e valorizzarne le esperienze di qualità.


Scaricare ppt "1 Assessorato Ambiente e Sviluppo sostenibile Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa Direzione Generale Centrale Organizzazione,"

Presentazioni simili


Annunci Google