La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Non fate nulla per spirito di rivalità o per vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Non fate nulla per spirito di rivalità o per vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14 Non fate nulla per spirito di rivalità o per vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a se stesso, senza cercare il proprio interesse, ma anche quello degli altri. Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù, il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio;

15 ma spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana, umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce. Per questo Dio l'ha esaltato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome;

16

17 Sono tanti i motivi per cui ciascuno di noi può rivolgersi a Dio con una preghiera. Liberamente possiamo offrire le nostre intenzioni di preghiera a voce alta e accendere per ognuna una candela, come offerta di noi stessi a Dio. Dopo ogni intenzione diciamo insieme “Signore, ascolta le nostre preghiere”

18

19

20 Accresci in me, ti prego, il desiderio di conoscerti e di amarti, Dio mio: dammi, Signore, ciò che ti domando. Anche se Tu mi dessi il mondo intero, ma non mi donassi Te stesso non saprei cosa farmene, Signore. Dammi Te stesso, Dio mio! Ecco, ti amo, Signore: Aiutami ad amarti di più.

21

22

23

24

25

26


Scaricare ppt "Non fate nulla per spirito di rivalità o per vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a."

Presentazioni simili


Annunci Google