La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gianmarco’s book IO Energia che si produce nella fissione o nella fusione di nuclei atomici. La possibilità di sfruttare l’energia nucleare per produrre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gianmarco’s book IO Energia che si produce nella fissione o nella fusione di nuclei atomici. La possibilità di sfruttare l’energia nucleare per produrre."— Transcript della presentazione:

1

2 Gianmarco’s book

3 IO

4 Energia che si produce nella fissione o nella fusione di nuclei atomici. La possibilità di sfruttare l’energia nucleare per produrre energia elettrica si impose negli anni Cinquanta, a seguito del successo ottenuto dagli scienziati americani, durante la seconda guerra mondiale, nella realizzazione della potente bomba atomica, basata sulla fissione nucleare. La quantità di energia che si può ricavare dal nucleo atomico, infatti, è di gran lunga maggiore di quella che si ottiene in trasformazioni chimiche quali la combustione, che coinvolgono i costituenti elementari della parte più esterna dell’atomo VANTAGGI - Altissima concentrazione (Si ricava energia abbondante in maniera economica) - Utilizzo dell’idrogeno al posto dell’uranio (L’idrogeno si trova più facilmente in natura) IN QUESTO MODO LA FONTE DIVERREBBE INESAURIBBILE RISCHI - Radioattività - Possibilità di guasti - Scorie radioattive (che rimangono tali per centinaia d’anni) I PERICOLI SONO INCERTI MA FANNO MOLTA PAURA La scelta per il si oil no al nucleare è molto dubbiosa e sofferta.

5 ASSONOMETRIA CAVALIERA

6

7 PROIEZIONE ORTOGONALE

8 PROIEZIONE ORTOGONALE

9 Giorgio Morandi, pittore e incisore italiano nato a Bologna il 1890 e morto nel Dal 1912 si dedicò all'opera di incisore, ma i periodi più intensi della sua attività grafica vanno dal 1921 al 1924 e dal 1927 al Giovanissimo, si nutrì del mondo di Cézanne: ne fanno testimonianza il Paesaggio del 1911, e la Natura morta del Ma la sua arte rimase aliena dalle formulazioni futuriste, come sostanzialmente da quelle cubiste da cui assorbì spunti formali. Il suo successivo inserimento nella pittura metafisica accanto a Carrà e a De Chirico, intensificò il suo tendere ai valori plastici ed essenziali della visione. Predilesse le nature morte collocate in uno spazio neutro, e dipinte in toni soffusi.

10 Shintoismo o shinto, è la Religione nazionale del Giappone. Il termine shintoismo è d’origine cinese e significa «dottrina degli dei». Esso, infatti, è basato sulla fede in esseri divini (kam) la cui presenza può divenire sensibile agli uomini. Esso possiede un certo numero di antichi testi sacri, il più importante dei quali è il kojiki. A partire al VI sec. d.C. i contatti tra shintoismo e buddismo modificarono profondamente queste due religioni. Alcuni filosofi e teologi sostennero che le due religioni non erano altro che due modi di esprimere un'identica verità. Tra i maggiori sostenitori di tale dottrina furono Kamo Mabuchi ( ), Motoori Norinaga ( ) e Hirata Atsutane ( ). Il governo di Meiji (Mutsuhito) riconobbe allo shintoismo il carattere di religione di Stato, separandolo nettamente dal buddismo.

11 Nel 1939, Hitler per assicurarsi le spalle stringeva un patto di non aggressione con la Russia ed un trattato militare con l’Italia (detto patto d’acciaio). Sempre nello stesso anno Hitler invadeva la Polonia con la tecnica della guerra lampo. Ma Inghilterra e Francia avevano, dal canto loro, stretto un patto con la Polonia; così dichiararono guerra alla Germania. L’Italia che non era preparata ad un gran conflitto restò, per allora, fuori dalla lotta. Intanto i tedeschi, vinta rapidamente la Polonia, mossero verso ovest, e attraverso l’Olanda e il Belgio, giunsero vittoriosi nel cuore della Francia evitando la linea Maginot, una linea difensiva francese, ai confini della Germania. Nel giugno del 1940 entrò in guerra anche l’Italia, la quale cercò di impadronirsi di certe posizioni marittime. Infatti l’Italia dall’Albania, attaccò la Grecia; e, dalla Cirenaica, attacco l’Egitto che era occupato da truppe inglesi. Ma tutte e due le spedizioni non ebbero successo……

12 SCHEMA LOGICO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE Hitler stringe PATTI D’ACCIAIO (ITALIA-GERMANIA) NON AGGRESSIONE (GERMANIA-RUSSIA) Hitler invade la Polonia Al cui fianco si schierarono Francia e Inghilterra 1940 Intervento dell’ITALIA Al fianco della Germania e del Giappone la guerra continua ……

13 1941 Entrarono in guerra l’U.R.S.S. e gli U.S.A. Aggredita dalla Germania che viola il patto di non aggressione Aggrediti dal Giappone 1942 Inizio sconfitte per il TRIPARTITO (ITALIA-GERMANIA-GIAPPONE) 1943 Sbarco in Sicilia di Americani e Inglesi Mussolini viene imprigionato e sostituito da Badoglio L’Italia si affianca agli U.S.A. e l’8 settembre “TRADISCE” la Germania e si ritira dal conflitto continua ancora ……

14 1944 Sbarco degli Americani e Inglesi in Normandia per la liberazione della Francia e penetrazione in territorio tedesco Russi invadono la Germania -Mussolini fucilato -Hitler si uccide -Resisteva solo il Giappone -Sgancio delle bombe atomiche Americane su Hiroshima e Nagasaki A Norimberga (Germania) il tribunale militare internazionale. Processo contro i 24 principali nazisti per crimini conto la pace. Crimini di guerra e lesa umanità.

15 La guerra finisce con molti disastri… …ma i processi continuano 1948 A Tokyo (Giappone) il tribunale internazionale processa e condanna i capi militari e politici del Giappone quali criminali di guerra


Scaricare ppt "Gianmarco’s book IO Energia che si produce nella fissione o nella fusione di nuclei atomici. La possibilità di sfruttare l’energia nucleare per produrre."

Presentazioni simili


Annunci Google