La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Discharge of contract Lezioni di diritto privato comparato Laura Vagni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Discharge of contract Lezioni di diritto privato comparato Laura Vagni."— Transcript della presentazione:

1 Discharge of contract Lezioni di diritto privato comparato Laura Vagni

2 Scioglimento del contratto Causa lecita: 1.Adempimento 2.Accordo 3.Frustration Causa illecita: inadempimento

3 Discharge by agreement L’estinzione del contract può avvenire o a causa di una clausola inserita nel contract, con la quale le parti hanno previsto ipotesi di estinzione del contract, o attraverso un autonomo contract estintivo. Nel primo caso il contract si estinguerà al verificarsi della situazione contemplata dalle parti come causativa dell’estinzione del loro rapporto contrattuale. Nella seconda ipotesi il contratto estintivo ha una sua autonomia rispetto al contratto principale, di conseguenza dovrà avere tutti i requisiti richiesti dal diritto per la validità del contratto, in particolare dovrà rispettare la regola della consideration.

4 Contratto di estinzione di un precedente contratto Contratto estintivo

5 Doctrine of Waifer Un contratto estintivo che non rispetta la consideration è invalido e non vincola le parti. L’Equity tuttavia, in applicazione della regola della promissory estoppel, non consente al contraente che ha accettato di liberare l’altra parte dal vincolo contrattuale di ritornare sui suoi passi se ciò è pregiudizievole del ragionevole affidamento riposto dal contraente nella liberazione dal vincolo contrattuale.

6 Discharge by frustration Per secoli in common law è valso il principio “rule as to absolute contract”. Il principio è stato modificato dalla giurisprudenza nel XI secolo, quando le corti hanno iniziato ad elaborare una doctrine of frustration. Secondo tale regole il contratto tra le parti può considerarsi risolto nel caso in cui la sopravvenienza di una circostanza renda illecito, impossibile o inutile il suo adempimento.

7 Ambito di applicazione della doctrine of frustration La regola ha in common law un ambito di applicazione piuttosto ampio: 1.Sopravvenuta illiceità dell’oggetto della prestazione; 2.Distruzione dell’oggetto della prestazione; 3.Inutilizzabilità o indisponibilità del mezzo necessario all’adempimento; 4.Impossibilità fisica del debitore.

8 Cause di inapplicabilità della doctrine of frustration La frustration non è applicabile: 1.Nei contratti in cui il debitore ha specificato che si assumerà l’impegno in ogni caso. 2.Se la sopravvenuta causa di impossibilità riguarda un rischio inerente al contratto fin dal momento della costituzione e conosciuto dalle parti. 3.Se il contraente che pretende la frustration è colui che ha dato causa all’impossibilità.

9 Effetti della doctrine of frustration La frustration opera ex nunc. La common law osserva pertanto il principio “the loss lies where it falls”. Questo principio è stato mitigato con l’entrata in vigore del Law Reform (Frustrated Contracts) Act 1943

10 Discharge by breach Breach of contract Actual breach Fundamental or vital breach Defective breach Anticipatory breach

11 Effetti dell’inadempimento imputabile al debitore Actual breach Renunciation and damages Affirmation and damages Anticipatory breach Così facendo la parte pone in essere una explicit repudiation of contract e libera il creditore incolpevole da ogni obbligo


Scaricare ppt "Discharge of contract Lezioni di diritto privato comparato Laura Vagni."

Presentazioni simili


Annunci Google