La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEZIONI DI COSTITUZIONE

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEZIONI DI COSTITUZIONE"— Transcript della presentazione:

1 LEZIONI DI COSTITUZIONE
Art. 1 e 138 Cost.

2 Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost
Roma, 27 dicembre 1947 (Palazzo Giustiniani)- Il capo provvisorio della Repubblica Enrico de Nicola, tra Alcide de Gasperi e Umberto Terracini, firma l'atto di promulgazione della Costituzione della Repubblica Italiana.

3 PRINCIPI FONDAMENTALI PARTE PRIMA PARTE SECONDA
Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost Struttura della Costituzione Italiana 139 ARTICOLI PRINCIPIO DEMOCRATICO INVIOLABILITÀ DEI DIRITTI FONDAMENTALI PRINCIPIO DI UGAUGLIANZA DIRITTO-DOVERE AL LAVORO PRINCIPIO DI DECENTRAMENTO TUTELA DELLE MINORANZE LINGUISTICHE 7-8 RAPPORTI TRA STATO E CHIESA CATTOLICA e ALTRE CONFESSIONI RELIGIOSE 9. TUTELA DELLA CULTURA, DELLA RICERCA E DEL PATRIMONIO AMBIENTALE 10. TUTELA DEGLI STRANIERI 11. TUTELA DELLA PACE 12. LA BANDIERA PRINCIPI FONDAMENTALI ART. 1 – 12 PARTE PRIMA DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI ART. 13 – 54 PARTE SECONDA ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA ART. 55 – 139

4 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost ARTICOLO 1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

5 REPUBBLICA PARLAMENTARE
Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost REPUBBLICA PARLAMENTARE

6 PRINCIPIO DEMOCRATICO
Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost PRINCIPIO DEMOCRATICO sovranità del popolo espressa nelle forme e nei limiti previsti dalla Costituzione: il potere del popolo non è potere costituente ma costituito: non ci può essere una dittatura della maggioranza democrazia rappresentativa partecipazione democratica: diritto di voto associazione in partiti referendum

7 Lezioni di Costituzione
Art. 1 e 138 Cost PRINCIPIO LAVORISTA fondamento della Repubblica è il LAVORO (non la nascita, non la ricchezza…) la dignità del lavoro è collegata ai diritti della persona perché assicura: mezzi di sussistenza possibilità di esplicare le proprie capacità nella società (Art. 4 Cost.)

8 Lezioni di Costituzione
Art. 1 e 138 Cost

9 INTEGRAZIONI E MODIFICHE DELLA COSTITUZIONE
Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost INTEGRAZIONI E MODIFICHE DELLA COSTITUZIONE A) L.Cost. n. 3/2001 Riforma del Titolo V Cost. (Autonomie Locali) alcune rilevanti novità: art. 114 : la REPUBBLICA non coincide con il solo STATO quest’ultimo è posto sullo stesso piano, dal punto di vista istituzionale, di REGIONI, PROVINCE, CITTÀ METROPOLITANE E COMUNI art.117 : è ribaltata l’impostazione precedente (dove erano indicate le materie nelle quali le Regioni potevano legiferare): sono individuate le materie attribuite alla legislazione esclusiva dello Stato e alla legislazione concorrente Stato–Regioni , mentre è demandata alle REGIONI la legislazione di tutte le altre materie non menzionate .

10 Lezioni di Costituzione
Art. 1 e 138 Cost B) L. Cost. n. 1 del 2007 Modifica art. n. 27 co. 4 del 2007 soppressione dell’eccezione al divieto assoluto della PENA DI MORTE tramite cancellazione delle parole “se non nei casi previsti dalle leggi militari di guerra” adeguando così l’ordinamento italiano a quello comunitario europeo nell’anno in cui l’Italia è stata protagonista all’ONU dell’iniziativa per la MORATORIA sulla pena di morte - C) L. Cost. n. 1 del 2012 Integrazione Art. 81 Cost Introduzione nella Costituzione del cosiddetto pareggio di bilancio in conformità degli obblighi derivanti dai Trattati UE

11 Lezioni di Costituzione
Art. 1 e 138 Cost Disegno di Legge Costituzionale del n del : Superamento del Bicameralismo Perfetto Riduzione del numero dei Parlamentari Contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni Soppressione del CNEL Revisione del Titolo V della Cost.

12 SPUNTI DI RIFLESSIONE Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost
di fronte alle COMPLESSITA’ DEL PRESENTE e nello SCENARIO EUROPEO e GLOBALE La nostra Costituzione è in grado di raccogliere le nuove sfide e continuare ad essere punto di riferimento per l’approvazione di leggi in grado di dare una soluzione ai problemi del presente? art 4 diritto e dovere al lavoro Elevata disoccupazione art.9: tutela del paesaggio Le problematiche ambientali art.21: diritto all’informazione Il potere dei mezzi di comunicazione Art.49 I Partiti politici La disaffezione alla classe politica Art.27 La pena rieducativa Le condizioni di vita dei detenuti

13 SPUNTI DI RIFLESSIONE Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost
Il TEMA DELLA REVISIONE COSTITUZIONALE “ne’ immobilismo ne’ facile revisione” la modificabilità in linea di principio non va vista come un tabù: anche la Costituzione -come ogni legge- è storica, fatta dagli uomini, modificabile (altrimenti avrebbe ragione chi accusa “i prudenti” di considerarla “mito intoccabile”) la revisione costituzionale va attuata con particolare prudenza di metodo ampio consenso tra le diverse forze politiche non un progetto globale, ma modifiche su punti specifici (cultura dell’emendamento) merito “limite materiale” insuperabile (“il tavolo da biliardo”), oltre il quale la Costituzione non è modificata ma manomessa

14 SPUNTI DI RIFLESSIONE Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost
Il TEMA DELLA REVISIONE COSTITUZIONALE “il tavolo da biliardo costruito insieme” consente a chiunque di giocare con regole certe, anche se poi ognuno gioca in modo diverso il suo gioco… secondo il prof. Fioravanti esso consiste nell’identità della nostra Repubblica, uscita dalla dittatura, che si basa sull’equilibrio dei poteri e su due principi “intoccabili”: - principio di tutela delle minoranze, a garanzia della dialettica democratica parlamentare tra maggioranza e minoranza = patto di coesistenza libera tra diversi senza un reciproco annientamento (la democrazia è diversa dalla dittatura proprio per il rispetto della minoranza) impegno per una sempre maggiore realizzazione del principio di uguaglianza, in materia di istruzione, lavoro, salute Maurizio Fioravanti, “Ambiti e motivi di possibile aggiornamento della Carta Costituzionale”, Atti seminario CIDIS-ISREC,

15 SPUNTI DI RIFLESSIONE Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost
Il TEMA DELLA REVISIONE COSTITUZIONALE L’Art. 138 Cost. nella sua attuale formulazione è STRUMENTO ADEGUATO Per modificare la Costituzione?

16 « Se voi volete andare in pellegrinaggio
Lezioni di Costituzione Art. 1 e 138 Cost « Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i PARTIGIANI, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un ITALIANO per riscattare la LIBERTA’ e la DIGNITA’, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra COSTITUZIONE. » Pietro Calamandrei https://www.youtube.com/watch?v=fhgMfmog6NE


Scaricare ppt "LEZIONI DI COSTITUZIONE"

Presentazioni simili


Annunci Google