La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bambina di 7 a. e 4/12. Allattamento misto fino a 11 mesi; svezzamento con glutine a 2 mesi. Dai 6 mesi frequenti episodi di infezioni delle alte vie respiratorie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bambina di 7 a. e 4/12. Allattamento misto fino a 11 mesi; svezzamento con glutine a 2 mesi. Dai 6 mesi frequenti episodi di infezioni delle alte vie respiratorie."— Transcript della presentazione:

1 Bambina di 7 a. e 4/12. Allattamento misto fino a 11 mesi; svezzamento con glutine a 2 mesi. Dai 6 mesi frequenti episodi di infezioni delle alte vie respiratorie con vomito alimentare fino all’anno. A 16 mesi intervento per ernia inguinale bilaterale; a 7 anni adenotonsillectomia. Da allora vomito ai pasti o subito dopo il pasto; a volte notturno e sensazione di acido in gola. Punti di discussione: - IVRS e vomito - vomito e RGE ad insorgenza tardiva

2 Stefano di 17 anni Storia familiare di allergia, dermatite allergica nei primi anni con prick positivi per latte, uovo, pomodoro e poi rinite allergica, con prick positivi per parietarria ed acari Da circa 1 anno, con frequenza ogni gg, in coincidenza di assunzione di alimenti verso cui “è risultato allergico”, mai completamente eliminati dalla dieta, ma spesso in coincidenza di assunzione di altri alimenti, vomito a distanza di 30 minuti dal pasto, “che continua fino a smaltimento della sostanza tossica”. Peso ed altezza > 50° centile. Punti di discussione: -Vomito ad allergia alimentare - Persistenza di allergia alimentare oltre i prima anni di vita?

3 Anna di 6 anni e ½ Da 4 mesi, ogni giorni, vomito notturno non alimentare, che inizia nelle prime ore del mattino (circa 5/6 episodi) seguito da 3-4 scariche di feci acquose, con dolori addominali perievacuativi. Tali episodi sono quasi sempre preceduti da sintomi di raffreddamento e tosse, ma il vomito sembra essere indipendente dalla tosse. Punti di discussione: -Vomito ciclico o periodiche infezioni che inducono vomito? - A parte la gastroenterite, quali condizioni possono indurre vomito e diarrea? - Si possono escludere altre cause gravi di vomito (anatomiche, centrali?)

4 Andrea di 4 anni e ½ 40 giorni fa a Zurigo dove vive, episodi di vomito incoercibile, ad insorgenza notturna, non alimentare, in assenza di febbre. Diagnosi: probabile gastroparesi virale. 20 giorni fa trasferimento in Sicilia per vacanza: lamenta cefalea e spossatezza. Sintomi di raffreddamento, tosse ingravescente, diagnosi Rx di broncoplmonite, trattata con successo con AB. Il vomito con le stesse caratteristiche diventa pressocchè quotidiano Primo esame: fondo oculare = papilla da stasi; RM: processo espansivo. Diagnosi = medulloblastoma Punti di discussione: - il caso è ovvio; bisogna pensare a tale causa anche in caso di storie diverse di vomito?

5 Alessandro di 2 anni e ½ Allattato al seno per 2 mesi con rigurgiti ma crescita buona. Dopo introduzione di formula adattata irrequietezza, rifiuto del poppatoio, vomito a getto, con comparsa di dermatite. Inserimento di formula di soja con regressione dei sintomi. Allo svezzamento inserimento di tracce di latte, sotto forma di biscotto e poi una volta la settimana formaggino, “per fare acquisire la tolleranza” Il vomito è stato sempre presente 3-4 volte la settimana, con crescita regolare, attribuito dopo il I anno a RGE Da 6 mesi vomito ciclico ogni giorni, che si ripete per 2-3 giorni e si risolve solo al PS Punti di discussione: RGE e APLV come causa di vomito Vomito cronico o vomito ciclico?

6 DIAGNOSI DIFFERENZIALE DEL VOMITO CRONICO NEI BAMBINI CAUSE NEUROLOGICHE INFEZIONI CAUSE METABOLICHE/ENDOCRINE CAUSE RENALI CAUSE TOSSICHE CARDIACHE OSTRUZIONE GASTROINTESTINALE DISORDINI GASTROINTESTINALI NASPGHAN GER GUIDELINES – JPGN 2001; 32(SUPPL2):S13

7 Uteropelvic junction obstruction: an overloooked cause of cyclic vomiting. Am J Gastroenterol Surgical correction was followed by resolution of symptoms in all four 3-7 yr old cases.

8 DIAGNOSI DIFFERENZIALE DEL VOMITO CRONICO NEI BAMBINI CAUSE NEUROLOGICHE INFEZIONI CAUSE METABOLICHE/ENDOCRINE CAUSE RENALI CAUSE TOSSICHE CARDIACHE OSTRUZIONE GASTROINTESTINALE DISORDINI GASTROINTESTINALI NASPGHAN GER GUIDELINES – JPGN 2001; 32(SUPPL2):S13

9

10 ELEMENTI ANAMNESTICI DA RICERCARE NEL BAMBINO CON VOMITO ETA’ DEL BAMBINO E STORIA ALIMENTARE CARATTERISTICHE DEL VOMITO (alimentare e distanza dal pasto o a digiuno, associazione con dolori addominali, frequenza) PROBLEMI PREGRESSI O ASSOCIATI (Prematurità, crescita e sviluppo, interventi chirurgici, ospedalizzazioni, screening neonatali, infezioni ricorrenti delle alte vie respiratorie) STORIA PSICO-SOCIALE STORIA FAMILIARE CURVE DI CRESCITA (inclusa la circonferenza cranica) SEGNALI DI ALLARME

11 SEGNALI DI ALLARME NEL BAMBINO CON VOMITO VOMITO BILIARE SANGUINAMENTO GI (Ematemesi ed ematochezia) VOMITO A GETTO ARRESTO DI CRESCITA DIARREA STIPSI O DISTENSIONE ADDOMINALE LETARGIA EPATOSPLENOMEGALIA

12 DIAGNOSI DIFFERENZIALE DEL VOMITO CRONICO NEI BAMBINI DISORDINI GASTROINTESTINALI GASTROPARESI GASTROENTERITE MALATTIA PEPTICA ALLERGIA ALIMENTARE GASTROENTERITE/ESOFAGITE EOSINOFILA REFLUSSO GASTROESOFAGEO ACALASIA MICI PANCREATITE

13 Le regole dei saggi!!!


Scaricare ppt "Bambina di 7 a. e 4/12. Allattamento misto fino a 11 mesi; svezzamento con glutine a 2 mesi. Dai 6 mesi frequenti episodi di infezioni delle alte vie respiratorie."

Presentazioni simili


Annunci Google