La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosa sono i diritti sociali? Per diritti sociali si intende il complesso delle tutele e dei servizi erogati dallo Stato e dagli enti locali al fine di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosa sono i diritti sociali? Per diritti sociali si intende il complesso delle tutele e dei servizi erogati dallo Stato e dagli enti locali al fine di."— Transcript della presentazione:

1

2 Cosa sono i diritti sociali? Per diritti sociali si intende il complesso delle tutele e dei servizi erogati dallo Stato e dagli enti locali al fine di garantire una rete di protezione sociale: istruzione, sanità, pensioni, previdenza sociale (in caso di malattia, gravidanza, disoccupazione), servizi socio-assistenziali (per bambini e ragazzi senza famiglia, anziani, malati cronici e disabili).

3 La violazione dei diritti sociali I governi possono investire di più nei servizi pubblici. Mentre i servizi pubblici possono indebolire la tendenza crescente della diseguaglianza, le politiche di austerità che vengono applicate nei paesi del Sud e del Nord hanno l’effetto contrario. I governi devono valutare l’impatto dei servizi pubblici gratuiti e dire ‘no’ all’ aumento delle tasse, ai tagli di bilancio e alla privatizzazione dei servizi, che danneggiano in misura maggiore le persone più povere quando già, di per sé, la diseguaglianza fa pendere la bilancia in loro sfavore.

4 La violazione dei diritti sociali Riguardo all’ istruzione in Burkina Faso ci sono ancora delle scuole in condizioni inaccettabili: non hanno la mensa e non si dispone di acqua potabile. Ma il problema principale è che la maggior parte delle bambine non vanno a scuola ma restano a casa per aiutare le loro famiglie. C’è ancora gente che pensa che la donna non sia uguale all’uomo, quando istruiamo un uomo, istruiamo un individuo, ma quando riusciamo a istruire una donna, istruiamo tutta l’umanità. Ciò nonostante, questa è una verità per gli intellettuali. Nell’ambiente rurale manca ancora molta sensibilità.

5 La violazione dei diritti sociali La testimonianza della Grecia ci dice che i tagli alla spesa pubblica stanno portando la popolazione greca a vivere situazioni di disagio senza limiti: senza assistenza medica e senza avere accesso al sistema sanitario pubblico. Molta gente solidale si organizza per offrire servizi sanitari gratuiti ai bisognosi. Bambini malnutriti, donne in gravidanza senza assistenza medica, malati di cancro in stadio avanzato. Quello che vivono lì tutti insieme quotidianamente è una battaglia. Una guerra economica che miete molte vittime reali.

6 Le conseguenze della violazione dei diritti sociali

7 ALIMENTAZIONE

8 Alimentazione I paesi sottosviluppati sono il modello della fame; anche se si fanno sempre più rare le terribili carestie che fino a pochi decenni fa colpivano le popolazioni di queste regioni, quasi tutti i paesi sottosviluppati soffrono la mancanza di un’alimentazione completa ed equilibrata le cui dannose conseguenze favoriscono il diffondersi di numerose malattie endemiche e la malnutrizione.

9 Alimentazione Esempi di malnutrizione

10 Alimentazione Esempi di malnutrizione

11 Alimentazione Differenze: Paese sviluppato Paese sottosviluppato

12 Alimentazione Differenze Paese sottosviluppato Paese sviluppato

13 ISTRUZIONE

14 Istruzione Per fortuna in alcuni paesi non industrializzati sono presenti delle strutture dove i bambini vanno a scuola.

15 Istruzione In Burkina Faso è stato fatto un grande sforzo per l’istruzione, ma ci sono ancora poche scuole in condizioni accettabili: la metà non ha una mensa e non dispone di acqua potabile. Si calcola che il 40% dei minori non frequentino la scuola. La maggior parte sono bambine, che devono rimanere a casa per aiutare le loro famiglie.

16 Istruzione Obbiettivi: Ottenere un aumento del tasso di scolarizzazione delle bambine. Migliorare la qualità dell’istruzione.

17 Istruzione « C’è ancora gente che pensa che la donna non sia uguale all’uomo. Per loro, la donna o la bambina deve rimanere vicina alla madre e deve occuparsi delle piccole faccende domestiche. In sostanza continuano a non capire che la donna, può avere successo a scuola, come l’uomo, e fare anche meglio » Sedogo Mahamoudou

18 Istruzione «Quando istruiamo un uomo, istruiamo un individuo, ma quando riusciamo a istruire una donna, istruiamo tutta l’umanità.»

19 Istruzione Scommettere sull’educazione è scommettere sul futuro. Aiutaci a far si che più ragazzi e ragazze abbiano speranza.

20 Istruzione La percentuale di studenti è molto più elevata nei paesi economicamente avanzati dove la percentuale delle persone che giungono all’università è circa il 45% dei giovani, mentre nell’America Latina meno del 30%, in Asia meno del 15% e nell’Africa subsahariana meno del 10%.

21 Istruzione Differenze Paese sviluppato Paese sottosviluppato

22 Istruzione Puntare sull’istruzione è puntare sul futuro.

23 LAVORO

24 Lavoro La situazione economica dei paesi sottosviluppati è quasi sempre precaria. L’attività dominante è l’agricoltura, l’industria è poco sviluppata e le sue tecniche sono spesso molto antiquate. La produttività ed il consumo di energia sono sempre assai ridotti. La principale attività commerciale è spesso costituita dall’esportazione verso i paesi sviluppati di un unico prodotto non lavorato. Inoltre a causa dell’eccessiva specializzazione i paesi sottosviluppati sono quasi sempre costretti ad importare dai paesi industrializzati tutti i prodotti dell’industria di cui hanno bisogno.

25 Lavoro Esempi di lavoro minorile

26 Lavoro Esempi di lavoro femminile

27 Lavoro Esempi di lavoro femminile

28 Lavoro Rafforzare il potere dei lavoratori

29 SANITÀ

30 Sanità “Quello che viviamo qui tutti insieme quotidianamente è una battaglia. Una guerra economica che miete molte vittime reali.”

31 Sanità Alcuni medici provenienti da nazioni industrializzate, vanno in alcuni paesi e aiutano le persone portando l’elevato livello di sanità a coloro che hanno più bisogno.

32 Sanità

33 Grazie all’iniziativa di molti medici sono state diminuite le morti infantili e le malattie infettive.

34 Sanità Ma soprattutto: Il numero delle persone sieropositive all’Hiv/Aids curate con antiretrovirali è aumentato di otto volte, salendo da nel dicembre 2000 a nel dicembre 2005.

35 Sanità Ma soprattutto: L’oncocerchiasi ha avuto una riduzione del 97% nei casi dal Per quanto riguarda la lebbra, si è arrivati quasi all’eliminazione (meno di un caso su diecimila abitanti nella Regione).

36 Sanità Ma soprattutto: La maggior parte dei Paesi sta realizzando buoni progressi nella lotta alle malattie infantili prevenibili. In generale i decessi per morbillo sono diminuiti di più del 50% dal Solo nel 2005, 75 milioni di bambini sono stati vaccinati contro questa malattia.

37 Sanità La rivoluzione sanitaria ha provocato un crollo vertiginoso della mortalità mentre il tasso di natalità è rimasto molto elevato.

38 Melissa Falaschi Lucia Anna Leone Camilla Gennari Camilla Longi Viola Fanciullo Noemi Mangoni Martina Ghelarducci Gaetano Faraone


Scaricare ppt "Cosa sono i diritti sociali? Per diritti sociali si intende il complesso delle tutele e dei servizi erogati dallo Stato e dagli enti locali al fine di."

Presentazioni simili


Annunci Google