La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.sa Valeria Allamandri, Logopedista NPI di Fossano

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.sa Valeria Allamandri, Logopedista NPI di Fossano"— Transcript della presentazione:

1 Dott.sa Valeria Allamandri, Logopedista NPI di Fossano valeria.allamandri@aslcn1.it

2 Dislessia E’ una difficoltà che riguarda la capacità di leggere e scrivere in modo corretto e fluente PROBLEMI

3 Molti dislessici hanno anche difficoltà a memorizzare sequenze, termini difficili imparare procedure, formule, tabelle, …

4 Disgrafia Difficoltà nel recupero dei pattern grafo-motori che permettono l'attivazione dei movimenti necessari alla rappresentazione delle diverse forme grafemiche (segni alfabetici e numeri) GEOMETRIA

5 Le difficoltà nell’apprendimento della matematica sono molto diffuse tra la popolazione scolastica 1.Difficoltà di calcolo 2. Disturbo specifico del calcolo Discalculia evolutiva Discalculia

6 Disturbo di Calcolo Basi neurologiche Disfunzione delle aree corticali che dovrebbero assicurare la automatizzazione del processo di calcolo. l’intervento riabilitativo punta alle strategie.... il profilo appare simile al disturbo, ma ha origini differenti: frequenza scolastica, allenamento, attenzione, insegnamento, emotivita’.... l’intervento riabilitativo ottiene buoni risultati in breve tempo Difficoltà di calcolo

7 DISCALCULIA EVOLUTIVA: DEFINIZIONE una difficoltà nell’apprendimento di concetti e procedure di tipo matematico l’apprendimento è significativamente inferiore a quello atteso sulla base dell’età, del QI, della classe frequentata la difficoltà non è giustificata da disturbi neurologici, sensoriali, psicopatologici, né da situazioni socioculturali particolari o esperienze scolastiche insufficienti

8 La discalculia evolutiva è dunque: ♦ Disturbo strumentale specifico nell’apprendimento delle capacità di calcolo, si manifesta attraverso difficoltà nell’acquisizione delle abilità aritmetiche e di conseguenza ostacola la corretta esecuzione delle operazioni matematiche.

9 Il sistema di elaborazione del numero ed il sistema del calcolo sono moduli indipendenti. Sistema del calcolo Sistema di comprensione dei numeri Sistema di produzione dei numeri

10  Il sistema di comprensione trasforma la struttura superficiale dei numeri in una rappresentazione astratta di quantità.  Il sistema del calcolo assume questa rappresentazione come input, per poi “manipolarla”attraverso il funzionamento di tre componenti: i segni delle operazioni i “fatti aritmetici”o operazioni base le procedure del calcolo;  Il sistema di produzione rappresenta l’output del sistema del calcolo, fornisce cioè le risposte numeriche.

11

12 COMPONENTI COGNITIVE del NUMERO PROCESSI LESSICALI PROCESSI SEMANTICI PROCESSI SINTATTICI IL COUNTING

13 PROCESSI LESSICALI Capacita’ di attribuire il nome ai numeri. Fa parte del lessico la scrittura in codice arabico e la lettura dei numeri.

14 PROCESSI SEMANTICI Riguardano la capacità di comprendere il significato dei numeri attraverso una rappresentazione mentale di tipo quantitativo con l’obiettivo finale della corrispondenza numero quantità.

15 PROCESSI SINTATTICI Riguardano le relazioni spaziali tra le cifre che costituiscono i numeri. La posizione delle cifre attiva il corretto ordine di grandezza cioè definisce il valore posizionale della cifra 12…..21…..2,1

16 COUNTING Capacità di conteggio che presuppone: Corrispondenza 1:1 Ordine stabile Cardinalità

17 DIDATTICA INNOVATIVA Accesso e codifica del numero secondo le diverse vie: - Fonologica - Visiva - Analogica Lo si facilità in modo diverso……

18 Proviamo a pensare il conteggio da 1 a 9 da 10 a 20 lessico – semantica – automatismi…..

19 STRUMENTI FACILITANTI:

20

21

22

23 Carte UNO semplice o complesso RUBAMAZZETTO facile o difficile SOLITARIO DOMINO coperto o scoperto BATTAGLIA APPICCICATUTTO TAPPO SCOPA……..

24 www.areato.orgwww.areato.org autore Fraire: Carte

25 www.camillobortolato.it www.areato.org

26 Filmati

27

28

29

30 714212835 4249566370

31 MEMORY

32 Schiaffo

33 Ma quanto insistere?

34

35 Tavola pitagorica Χ012345678910 000000000000 10123456789 2026 1418 3036912151821242730 40816243240 552025304050 606121824303642485460 707213542566370 8081632567280 99182736455463728190 100 2030405060708090100

36 Calcolatrice

37 9.999 www.areato.orgwww.areato.org www.aslcn1.itwww.aslcn1.it


Scaricare ppt "Dott.sa Valeria Allamandri, Logopedista NPI di Fossano"

Presentazioni simili


Annunci Google