La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1.CAUSE POLITICHE 2.CAUSE MILITARI 3.CAUSE ECONOMICHE 4.CAUSE CULTURALI QUATTRO TIPI DI CAUSE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1.CAUSE POLITICHE 2.CAUSE MILITARI 3.CAUSE ECONOMICHE 4.CAUSE CULTURALI QUATTRO TIPI DI CAUSE."— Transcript della presentazione:

1

2

3 1.CAUSE POLITICHE 2.CAUSE MILITARI 3.CAUSE ECONOMICHE 4.CAUSE CULTURALI QUATTRO TIPI DI CAUSE

4 28 GIUGNO 1914 L’Arciduca Francesco Ferdinando venne assassinato insieme alla moglie da GAVRILO PRINCIP, un nazionalista serbo.

5 Morto Francesco Ferdinando, L’Austria ritenne la Serbia responsabile dell’attentato e minacciò la guerra. NB. L’Austria voleva usare questo pretesto per conquistare la Serbia e continuare l’ESPANSIONE NEI BALCANI La Germania appoggiava l’Austria La Russia sosteneva la Serbia

6 28 LUGLIO 1914 L’AUSTRIA DICHIARA GUERRA ALLA SERBIA AUSTRIA-UNGHERIA + GERMANIA + Impero Turco e Bulgaria = TRIPLICE ALLEANZA NB. L’Italia si dichiarò neutrale SERBIA + INGHILTERRA + FRANCIA + RUSSIA = TRIPLICE INTESA

7 26 APRILE 1915 PATTO DI LONDRA L’Italia firma un patto segreto con la Francia e l’Inghilterra = PATTO DI LONDRA

8 24 MAGGIO 1915 L’ITALIA ENTRA IN GUERRA CON L’INTESA Per l’insistenza degli interventisti, L’ITALIA ENTRA IN GUERRA CON L’INTESA, cioè Francia e Inghilterra

9

10 FRONTE ITALIANO GIUGNO – DICEMBRE 1915 Scontri tra Italia e Austria sul fiume ISONZO e l’esercito italiano fu mandato all’assalto dell’ALTOPIANO DEL CARSO MA Pochi furono i successi, morirono moltissimi soldati, e la guerra divenne una GUERRA DI POSIZIONE

11 FINE DELLA GUERRA LAMPO, INIZIO DELLA GUERRA IN TRINCEA (guerra di posizione)

12

13 MAGGIO – GIUGNO 1916 L’esercito austriaco inizia una SPEDIZIONE PUNITIVA contro l’Italia MA L’Italia riuscì a respingere l’attacco e a conquistare GORIZIA

14 LA CONDIZIONE ITALIANA L’Italia affrontò la guerra completamente impreparata : -I soldati e gli ufficiali non erano preparati a sufficienza -I soldati venivano mandati all’attacco esponendoli al fuoco nemico -Nelle trincee, ben presto, si diffusero gravi malattie -I rifornimenti erano difficoltosi

15 LA SVOLTA DEL 1917 Due eventi cruciali cambiano le sorti della guerra: Gli Stati Uniti entrano nel conflitto a fianco dell’Intesa PACE DI BREST-LITOVSK La Russia, dopo la Rivoluzione di Ottobre, firma l’armistizio (PACE DI BREST-LITOVSK), lasciando «sguarnito» il fronte orientale

16 CONSEGUENZE: Tutte le truppe austriache sul fronte orientale vennero spostate sul fronte italiano  gli austriaci riuscirono a sfondare le linee italiane a CAPORETTO, 24 OTTOBRE 1917  l’esercito italiano inizia una ritirata e stabilisce il nuovo fronte sul PIAVE.

17

18 Tutti erano stanchi della guerra -Notizie tragiche giungevano dai fronti -Le popolazioni avevano fame (in Italia ci furono scioperi e scontri in piazza; es. Torino, agosto 1917) -Il malcontento dilagava

19 1918 TO BE CONTINUED ….

20 FINE DEI CONFLITTI: 10 MILIONI DI MORTI di cui italiani

21 A nome di tutte le terze della scuola secondaria di primo grado,ringraziamo l’Associazione dei Bersaglieri di Calcinate e le guide dell’ altopiano di Asiago per averci accompagnato il giorno 03/10/2014 alla scoperta dei luoghi della prima guerra mondiale

22 IL PowerPoint e stato presentato e realizzato da: Paolo Plebani Paolo Frasca Ilyasse Deriane Fabio Frigeri Roberta Concilio Marcella Ranica


Scaricare ppt "1.CAUSE POLITICHE 2.CAUSE MILITARI 3.CAUSE ECONOMICHE 4.CAUSE CULTURALI QUATTRO TIPI DI CAUSE."

Presentazioni simili


Annunci Google