La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esempi del profilo d’uscita declinato secondo gli Assi culturali ASSE DEI LINGUAGGI QUINQUENNIO1° BIENNIO L1 Utilizzare gli strumenti culturali e metodologici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esempi del profilo d’uscita declinato secondo gli Assi culturali ASSE DEI LINGUAGGI QUINQUENNIO1° BIENNIO L1 Utilizzare gli strumenti culturali e metodologici."— Transcript della presentazione:

1 Esempi del profilo d’uscita declinato secondo gli Assi culturali ASSE DEI LINGUAGGI QUINQUENNIO1° BIENNIO L1 Utilizzare gli strumenti culturali e metodologici acquisiti per porsi con atteggiamento razionale e critico di fronte alla realtà, ai suoi fenomeni e ai suoi problemi L1 Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti L2 Padroneggiare il patrimonio lessicale ed espressivo della lingua italiana secondo le esigenze comunicative nei vari contesti: sociali, culturali, scientifici, economici, tecnologici L2 Padronanza della lingua italiana: Leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo L4 Utilizzare i linguaggi settoriali delle lingue straniere previste dai percorsi di studio per interagire in diversi ambiti e contesti di studio e di lavoro L4 Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi ASSE MATEMATICO QUINQUENNIO1° BIENNIO M1 Utilizzare modelli appropriati per investigare su fenomeni e interpretare dati sperimentali M1 Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica M2 Utilizzare e valorizzare, in modo argomentato, il tessuto concettuale e i fondamentali strumenti della matematica per comprendere la realtà ed operare nel campo delle scienze applicate M2 Confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni. Specializzazione della competenza d’Asse Dimensione orientativa della competenza d’Asse

2 Il documento del 15 maggio secondo i nuovi ordinamenti Il DPR 87 del 2010 all’art 6 «Valutazione e titoli finali» comma 3 recita quanto segue : Il DPR 87 del 2010 all’art 6 «Le prove per la valutazione periodica e finale e per gli Esami di Stato […]sono definite in modo da accertare la capacità dello studente di utilizzare i saperi e le competenze acquisite nel corso degli studi anche in contesti applicativi […]» E’ fondamentale quindi inserire nel documento: 1. il Profilo in uscita dell’indirizzo declinato in risultati di apprendimento e competenze di riferimento incluse le competenze di cittadinanza ( Allegati B e C al DPR 88) 2.La programmazione del Consiglio di classe da cui si possono evincere le caratteristiche del percorso formativo in relazione al nuovo Ordinamento, con particolare attenzione: - alle metodologie didattiche e agli ambienti di apprendimento funzionali alla realizzazione delle competenze in esito - spazi organizzativi del tempo scuola - alle UDA trasversali - agli elementi e ai criteri per la valutazione: prove esperte e rubriche valutative 3. La scheda riassuntiva per ogni disciplina in cui si esplicita il piano di studi articolato nelle UDA da cui si possono evincere le responsabilità e le concorrenze della disciplina nella realizzazione delle competenze in esito previste dal profilo. Obiettivi del documento secondo il DPR 323 DEL 23/07/1998 ART.5 comma 2 : il DPR 323 DEL 23/07/1998 «..entro il 15 maggio elaborano per la commissione di esame un apposito documento che esplicita i contenuti, i metodi, i mezzi, gli spazi ed i tempi del percorso formativo, nonchè i criteri, gli strumenti di valutazione adottati e gli obiettivi raggiunti.»


Scaricare ppt "Esempi del profilo d’uscita declinato secondo gli Assi culturali ASSE DEI LINGUAGGI QUINQUENNIO1° BIENNIO L1 Utilizzare gli strumenti culturali e metodologici."

Presentazioni simili


Annunci Google