La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 Arriva la raccolta differenziata porta a porta: una grande idea per un mondo libero dai rifiuti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 Arriva la raccolta differenziata porta a porta: una grande idea per un mondo libero dai rifiuti."— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 Arriva la raccolta differenziata porta a porta: una grande idea per un mondo libero dai rifiuti

3 Chi Siamo La Ditta Onofaro Antonino opera nel settore dell'igiene urbana e delle tecnologie ambientali dal La Ditta Onofaro Antonino srl si rivolge prevalentemente ad Enti Pubblici, acquisendo la gestione delle commesse attraverso la partecipazione a procedure concorsuali ad evidenza pubblica. Attualmente, la Ditta Onofaro Antonino srl opera principalmente in 5 regioni: la Sicilia, il Friuli Venezia Giulia e la Sardegna, il Lazio e le Marche. Relativamente ai Servizi di igiene urbana, importanti risultati in termini di percentuale di raccolta differenziata sono stati raggiunti sia in Friuli Venezia Giulia (Comune di Buja 84 %) che in Sardegna (Comune di Piscinas 64 %) e nelle Marche (Comune di Mondolfo 79%). Sito web:

4 Chi Siamo La Caruter S.r.l. viene costituita nel 1991 inizialmente come Caruter Costruzioni Sas, e sin da subito opera nel settore ambientale occupandosi della realizzazione e della gestione di sistemi integrati di raccolta differenziata di rifiuti. Durante il suo primo decennio di vita aziendale Caruter ha effettuato soprattutto servizi di raccolta, trasporto e smaltimento di RSU in discariche sia in ambito provinciale che regionale. La Caruter S.r.l. dispone di un ampio parco mezzi e attrezzature per ogni esigenza, garanzia di efficienza e rispetto dell'ambiente. La Caruter S.r.l. svolge anche servizi di raccolta rifiuti industriali ed artigianali a piccole e medie imprese. Sito web: Attualmente, la Caruter srl opera principalmente in 6 regioni: la Sicilia, il Lazio, la Toscana, la Lombardia, l’Emilia Romagna e le Marche.

5 5 Oggi produciamo sempre più rifiuti, con notevoli sprechi di denaro e pesanti conseguenze per l’ambiente. Ma in questi ultimi anni, nella gestione del territorio e nella sensibilità dei cittadini, c’è la tendenza ad un uso più intelligente delle risorse, nella direzione del recupero dei materiali e del riciclo. È così che è nata la raccolta differenziata. È IL MOMENTO DI CAMBIARE!

6 6 PORTA A PORTA: UNA SCELTA VINCENTE Per rendere più efficace la raccolta differenziata, anche in molti altri comuni della provincia di Roma si sta attivando la raccolta porta a porta. Un sistema impiegato con successo in molte città, in Italia e in Europa: si è visto che le percentuali di raccolta differenziata sono sempre superiori al 50%. La raccolta domiciliare ha il grande vantaggio di una maggiore comodità per il cittadino. Così differenziare è sempre più facile.

7 7 R iduzione in un’ottica di prevenzione del problema R iutilizzo R iparazione dei beni R iciclo dei materiali R ispetto per l ’ ambiente LA STRATEGIA DELLE “5R” L ’ amministrazione Comunale Tolfa, così come quella Provinciale, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale, crede nella raccolta differenziata porta a porta, impegnandosi per la gestione dei rifiuti basata sulle 5 R :

8 8 PORTA A PORTA: CHE COSA CAMBIA?

9 9 Contenitori personali sostituiranno i cassonetti stradali, che dal 04 Maggio spariranno dalla strade di Tolfa.

10 Raccolta presso le singole abitazioni a orari e giorni stabiliti. Esporre i contenitori la sera prima dalle ore ed entro le ore 2.00 Applicazioni per diversi materiali e soprattutto per i grandi produttori (scuole, uffici, supermarket, ecc…). Buona efficienza, relativamente bassi gli impatti. Servizio che comporta costi (personale), puntualità (organizzazione). LE RACCOLTE PORTA A PORTA

11 11 Il nuovo metodo di raccolta porta a porta prevede la rimozione dei cassonetti stradali, con il vantaggio immediato di avere vie e piazze più belle, libere e pulite. IL SEMPLICE MECCANISMO DELLA RACCOLTA PORTA A PORTA I contenitori verranno esposti di fronte all’abitazione secondo i giorni e gli orari fissati dal calendario di raccolta. Gli operatori provvederanno a svuotare i diversi contenitori. Al loro posto, condomini e abitazioni singole riceveranno in dotazione contenitori personali contrassegnati da vari colori - ogni colore indicherà una tipologia di rifiuto - nei quali inserire i rifiuti prodotti.

12 12 Si potranno recuperare a parte gli avanzi alimentari e vegetali

13 13 Il compostaggio domestico è un processo naturale per ricavare del buon terriccio dagli scarti organici di cucina e di giardino. È un ottimo ammendante naturale per orti, giardini e piante in vaso. In casa si può ottenere compost eccellente con la compostiera: un contenitore areato studiato per fare il compostaggio in piccoli giardini senza attirare animali indesiderati. Esistono diverse soluzioni: dall’economica fai-da-te in rete metallica rivestita, alla compostiera chiusa in plastica. Il compost è maturo in 8-12 mesi, anche se è possibile utilizzarlo “fresco”, lasciandolo compostare solo 6 mesi. A tutte le utenze cui è stata consegnata la COMPOSTIERA si raccomanda di effettuare correttamente l'auto-compostaggio domestico. Si ricorda che per tali utenze non sarà attivato il ritiro a domicilio dei rifiuti organici (umido). Il Compostaggio Domestico

14

15 15 In futuro, potrà essere introdotto il nuovo sistema a tariffa La riduzione dei rifiuti è una priorità basilare. Per incentivarla, si potrà istituire il passaggio dalla tassa alla tariffa. Molto semplicemente, con la raccolta domiciliare ognuno verrà a pagare una tariffa correlata alla quantità di rifiuti che produce, sulla base del principio europeo “ chi inquina paga ”.

16 16 Prima di differenziare, è importante pensare in un'ottica di riduzione dei rifiuti, ovvero cercare di non crearne di nuovi. Istruzioni per un'efficace raccolta differenziata Per questo, al momento dell’acquisto, privilegiate prodotti con imballaggi poco ingombranti o in materiali riciclati o riciclabili o che possono essere riutilizzati. Preferite i vuoti a rendere, le ricariche e i prodotti alla spina.

17 17 Carta: CA Plastica: PE, PET, PVC, PS Ferro, alluminio e acciaio: FE, ALU, ACC Vetro: VE Riciclabile: riconoscerlo è facile! Questi sono i marchi degli imballaggi riciclabili:

18 18 Separate il più possibile le parti in diversi materiali degli imballaggi, prima di gettarli. IMBALLAGGI: CHE FARE? Risciacquate quelli in vetro, plastica e metallo: i materiali non vengono raccolti tutti i giorni e gli avanzi di cibo possono creare problemi igienici nei contenitori della raccolta! Schiacciate e rendete meno voluminosi quelli in plastica e in cartone: il costo di trasporto incide sui costi della raccolta differenziata! Importante. Conferite i differenti rifiuti nei contenitori appositi, riconoscibili dal colore. Attenzione! Piccole quantità di rifiuti nel contenitore sbagliato possono rendere tutto il resto inutilizzabile e non riciclabile.

19 19 Rifiuti ingombranti e pericolosi: un capitolo a parte Consegnateli presso l’Isola ecologica o prenotate un ritiro gratuito.

20 20 Occhio ai colori!

21

22

23 23 Deve essere conferita, con la busta trasparente o con una compostabile, nelle biopattumiere e poi nel bidone marrone. Frazione organica Sì: scarti di cibo, di frutta e verdura, alimenti avariati, gusci d ’ uovo, fondi di caffè e filtri di tè, pane, foglie, fiori recisi, piante, carta assorbente, tovaglioli, salviette e fazzoletti di carta, tappi di sughero, cenere di legna. No: le confezioni degli alimenti: vaschette, barattoli, retine, buste, cellophane ecc., piatti e bicchieri di plastica, rifiuti liquidi.

24 Raccolta Rifiuti Umidi (Raccolta Porta a Porta per tutte le utenze - Contenitore Marrone) GIORNATE DI RACCOLTA UTENZE DOMESTICHEUTENZE NON DOMESTICHE Luglio/AgostoLUNEDI MERCOLEDI E VENERDI LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI e SABATO Resto dell’annoLUNEDI E VENERDILUNEDI MERCOLEDI VENERDI SABATO Esporre il bidone la sera prima dalle alle

25 IL KIT PER IL PORTA A PORTA Per l'attività economica: un bidone marrone con ruote Per la famiglia: Da tenere in casa: una piccola pattumiera marrone da 7 l; Per foderare la pattumiera e mettere i rifiuti umidi: i sacchetti biodegra­dabili; Per mettere i sacchetti pieni e per esporre i rifiuti davanti al tuo numero civico: un mastello marrone da 30 l.

26 26 Contenitori in vetro, plastica, metallo Attenzione! In questa categoria rientrano solo i rifiuti in vetro, plastica e metallo che hanno la funzione di imballaggio, cioè le confezioni e i contenitori delle differenti merci. Non vanno conferiti altri oggetti, anche se fatti con materiali simili, che vanno invece nel contenitore dei materiali non riciclabili.

27 27 Sì: bottiglie, vasetti e barattoli di plastica, flaconi di detergenti, detersivi, buste e sacchetti di plastica, piatti e bicchieri di plastica privi di residui di cibo, confezioni o contenitori di alimenti in plastica o polistirolo per uova, alimenti e oggetti vari, involucri, film e pellicole, vasi per piante, cassette e reti per frutta e verdura, shampoo con i simboli PET - PE – PVC, imballaggi in plastica in genere purché non contaminati da sostanze pericolose e con evidenti residui organici. No: contenitori per solventi e vernici etichettati T e/o F (tossici e/o infiammabili), oggetti in vetro, plastica, metallo diversi dai contenitori (giocattoli, apparecchiature elettriche, lastre di vetro, ecc.). Imballaggi in plastica Vanno conferiti in appositi contenitori gialli. La Raccolta avviene il Giovedi Esporre il bidone la sera prima dalle alle 02.00

28 28 Contenitori in vetro e metallo. Vanno conferiti nel bidone verde. La Raccolta avviene il Mercoledi Esporre il bidone la sera prima dalle alle Sì: bottiglie, vasetti, barattoli e contenitori in genere di vetro, barattoli e contenitori in metallo o in banda stagnata, lattine in alluminio No: ceramiche o porcellane, piatti, lampadine, tubi al neon, specchi, schermi di tv o pc, boccette di profumo o simili.

29 29 Sì: imballaggi di carta, cartone e cartoncino, libri, giornali, riviste, fogli e quaderni, depliant, volantini, manifesti, cartoni per bevande, contenitori in Tetrapack. No: carta o cartone sporchi di cibo o di altre sostanze, carta oleata o plastificata piatti e bicchieri di plastica, buste o sacchetti di plastica. Carta, cartone, cartoncino Vanno conferiti nel bidone bianco. La raccolta avverrà il Sabato. Esporre il bidone la sera prima dalle alle

30 30 Sì: tutti i materiali non riciclabili, per es. carta e cartone sporchi di cibo, carta oleata o plastificata, plastiche non riciclabili: giocattoli, posate monouso in plastica, pannolini e assorbenti, CD, musicassette, DVD, VHS, lampadine a incandescenza, penne e pennarelli, sacchi per aspirapolvere, spazzolini, collant, rasoi in plastica. No: materiali riciclabili (scarti alimentari, vetro, plastica, metallo, carta), sostanze liquide, materiali impropri o pericolosi, piatti e bicchieri di plastica, pile scariche e batterie d’auto, sostanze tossiche, calcinacci, pneumatici, rifiuti ingombranti, anche se smontati. Secco indifferenziato Vanno conferiti nel bidone grigio La raccolta avverrà il Martedi Esporre il bidone la sera prima dalle alle 02.00

31 RAEE (Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) 5 Raggruppamenti: R1 Apparecchiature refrigeranti; R2 Grandi bianchi; R3 Tv e Monitor; R4 PED,CE,ICT, Apparecchi Illuminanti ed altro; R5 Sorgenti Luminose.

32 Rifiuti Ingombranti materassi, mobili, elementi di arredo, biciclette ecc. (NO PARTI DI AUTOMOBILI!!!) Ingombranti conferibili solo direttamente presso il CCR: cassette in legno, pedane in legno, legno ingombrante voluminoso, cassette in plastica, plastica dura in generale.

33 Raccolta ingombranti, RAEE, pannolini e sfalci Come Prenotare? Il servizio è effettuato gratuitamente mediante ritiro a domicilio, a livello stradale, a seguito di prenotazione telefonica al numero verde. Le prenotazioni del ritiro a domicilio vanno effettuate entro i due giorni feriali precedenti la giornata di ritiro.

34 In aggiunta al passaggio settimanale di raccolta porta a porta, per quelle utenze particolari che per problemi di salute, malattie, famiglie con bambini molto piccoli, asili nido, etc. manifestano il problema della produzione di tale rifiuto, è possibile prenotare un ritiro aggiuntivo, sempre a domicilio, al numero verde. Il ritiro sarà effettuato nella giornata di Venerdi, esponendo fuori dall'abitazione il bidoncino dell'indifferenziato, contenente esclusivamente i rifiuti oggetto della raccolta aggiuntiva. PANNOLINI E PANNOLONI: Gettali con l'indifferenziato. Ti ricordiamo che il servizio aggiuntivo di ritiro pannoloni su prenotazione va attivato chiamando al numero verde. In caso di necessità continue nel tempo, il ritiro aggiuntivo andrà richiesto una sola volta e lo stesso sarà garantito per tutto il periodo richiesto. In ogni caso, si precisa che il servizio di ritiro aggiuntivo sarà automaticamente sospeso alla seconda mancata esposizione del rifiuto. Potrà dunque essere nuovamente attivato a seguito di nuova richiesta.

35 35 E gli altri rifiuti? Alcuni rifiuti vanno trattati diversamente dagli altri, per es. quelli pericolosi o tossici. Ecco dove devono essere conferiti. Pile scariche: Negli appositi contenitori presso gli uffici, le scuole e alcuni negozi. Farmaci scaduti: Nei contenitori bianchi presso le farmacie e le ASL. Consumabili da stampa: Cartucce di toner, nastri stampanti, unità tamburo per fotocopiatrici, ecc. presso l’Isola ecologica. Batterie auto al piombo: Vanno smaltite dall’officina che effettua la sostituzione. In caso di riparazioni fai-da-te vanno portate all’Isola ecologica. Indumenti usati e accessori di abbigliamento: Nei contenitori stradali verdi.

36 36 Il Centro è una struttura attrezzata che sarà attiva dal 4 maggio ed integrerà il servizio di raccolta esistente. Si trova in via della Pacifica – Zona Impianti Sportivi Qui i cittadini potranno conferire gratuitamente: rifiuti ingombranti, RAEE, rifiuti particolari e materiali anche riciclabili in caso di grandi quantità. Rifiuti ingombranti e particolari vanno conferiti al Centro di Raccolta Il centro è aperto dal lunedi al venerdi dalle ore 10 alle ore 13 Il Lunedi, Mercoledi e Venerdi anche il pomeriggio dalle 14 alle 16 Il Sabato dalle 7 alle 10

37 Ti sarà consegnata, insieme alle altre attrezzature da utilizzare per la raccolta, una tessera a banda magnetica. Questa tessera, associata alla tua utenza, ti consentirà di avere accesso al Centro Comunale di Raccolta e di poter conferire i tuoi rifiuti nello stesso, con grandi vantaggi in termini di autonomia e tipologie di rifiuti che potrai conferire. In futuro a seguito di apposita determinazione dell’Amministrazione Comunale il badge potrà essere utilizzato per accreditarti degli ecopunti, con i quali potrai ottenere tanti vantaggi...PIU’ RIFIUTI DIFFERENZIATI AL CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA = PIU’ ECOPUNTI!!! ECOPUNTI

38

39 39 La nuova vita dei rifiuti differenziati

40 40 Con la raccolta differenziata ogni rifiuto segue strade diverse: attraverso queste, viene trasformato di nuovo in oggetti e risorse utili. Rifiuti alimentari e organici Vengono trattati in impianti di compostaggio industriale. Danno vita a compost di qualità, un eccellente ammendante per uso agricolo. Contenitori in vetro, plastica, metallo I materiali separati vengono inviati ai Consorzi di Filiera che li avviano al recupero nelle industrie: - COREVE -vetrerie= nuovi contenitori in vetro. - COREPLA -industria manifatturiera plastica= nuovi contenitori, tubature, tessuti, arredo urbano. - CIAL -industria metallurgica, Cna industria metallurgica= nuovi oggetti in metallo. Carta, cartone, cartoncino La carta raccolta viene trasferita alla Piattaforma Comieco. Da lì viene poi avviata nelle cartiere per la produzione di nuova carta, cartone e cartoncino. Materiali non riciclabili In quanto non riciclabili, vanno smaltiti con particolari procedure, in modo da provocare il minor danno possibile all ’ ambiente: la nostra proposta è volta a minimizzare la quantità di tali rifiuti.

41 41 Consorzi di filiera COMIECO Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base Cellulosica COREVE Consorzio Recupero Vetro COREPLA Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio ed il Recupero di Rifiuti di imballaggi in plastica. CIAL Consorzio Imballaggi Alluminio RICREA Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio

42 Campagna informativa

43

44 SE IL CONFERIMENTO NON E’ CORRETTO…

45

46

47

48 Fai attenzione alle confezioni!!!

49

50 50 E ora, via alla raccolta porta a porta!

51 51 E ora, via alla raccolta porta a porta!


Scaricare ppt "1. 2 Arriva la raccolta differenziata porta a porta: una grande idea per un mondo libero dai rifiuti."

Presentazioni simili


Annunci Google