La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il disegno su forma Proporzioni del disegno su forma Ricci Gianluca A/S 2007/2008 CORSO IND.MODELLI IND.STRUTTURE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il disegno su forma Proporzioni del disegno su forma Ricci Gianluca A/S 2007/2008 CORSO IND.MODELLI IND.STRUTTURE."— Transcript della presentazione:

1 1 Il disegno su forma Proporzioni del disegno su forma Ricci Gianluca A/S 2007/2008 CORSO IND.MODELLI IND.STRUTTURE

2 2 Disegni dello stilista Quando si riceve il disegno dallo stilista prima di procedere alla realizzazione del modello si deve guardare prima di tutto che sia realizzabile,valutando le proporzioni,e le linee di stile

3 3 Disegno dello stilista Se non è realizzabile,si apportano delle modifiche in accordo con lo stilista,cercando di non modificarne la struttura e l’idea ma renderlo fattibile e calzabile

4 4 Il disegno su forma Per fare ciò, si comincia con il rivestimento della forma dalla parte esterna con carta adesiva. Prima di cominciare il disegno si deve osservare la forma,valutarne la tipologia della punta,l’altezza del tacco e la struttura nel suo insieme,comportandosi di conseguenza. Si disegna il modello curando le linee che siano in armonia con la forma,con linee morbide ed eleganti, senza forzature,cercando di non allontanarsi troppo dal disegno dello stilista.

5 5 Mentre si procede con il disegno,si deve curare la proporzione dei singoli elementi che compongono la calzatura,alle loro dimensioni,alla suddivisione degli spazzi,cercando di non sbilanciare la scarpa con elementi troppo grandi o troppo piccoli,al posizionamento delle cuciture per non metterle nelle zone di movimento del piede, perché potrebbero dare fastidio e fare male,e strutturalmente la calzatura in quel punto diventa più debole,al posizionamento delle saldine di un derby,per poterlo calzare,l’apertura di una francesina,per lo stesso motivo. Pezzi troppo grandi andrebbero a soffocare i componenti più piccoli,facendo sembrare che questi ultimi siano quasi estranei al progetto. Tutto questo per quanto riguarda le calzature eleganti e classiche,mentre nello sportivo non ci sono regole di proporzione,per quanto riguarda le dimensioni dei pezzi,ma si deve rispettare l’altezza del giro del collarino(altezza del malleolo)perché non disturbi

6 6 Disegno su formine Per maggiore precisione si può disegnare su speciali formine di plastica chiamati cappucci,si incartano questi e si ricalca il disegno.

7 7 Disegno su formine Il vantaggio del formino cosiste che il disegno della forma non va perso,quindi si ha un riscontro diretto,mentre solo con la carta il disegno si perde in piano e non si riesce ad avere riscontro immediato.

8 8 Spianatura camicia Fatto questo si procede mettendo in base la camicia spianandola

9 9 Base pronta per estrarre

10 10 Dopo lo spianamento della camicia si estraggono tutti i pezzi che la compongono (tomaia,puntali, talloni,fodere, rinforzi,ecc.)

11 11 Una volta estratti si procede al taglio di una tomaia di prova,la si fa orlare e montare,con i relativi rinforzi,ed il sottopiede. A montaggio ultimato la si raffronta con il disegno dello stilista e quello sul formino,per eventuali correzioni. Prova della scarpa

12 12 Per le proporzioni ci sono alcune misure standard da tenere presente,come l’altezza posteriore di 5,2 cm per la donna e 6cm per l’uomo,lo scollo della decolte ha misure per ogni alzata di tacco,la posizione della tomaia del sandalo che deve contenere il piede nella zona delle dita per far si che il piede non scivoli in avanti. Queste regole possono essere comunque modificate entro certi limiti,ad esempio il giro decolté lo si alza,verranno messi degli alzi sulla forma,se si alza la parte posteriore, vengono applicati degli appositi spessori.

13 13 In conclusione per proporzionare il disegno sulla forma oltre che le misure standard,serve buon gusto e conoscenza tecnica delle problematiche del piede.


Scaricare ppt "1 Il disegno su forma Proporzioni del disegno su forma Ricci Gianluca A/S 2007/2008 CORSO IND.MODELLI IND.STRUTTURE."

Presentazioni simili


Annunci Google