La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Impresa e azienda. L'imprenditore Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore In base all’articolo 2082 del codice civile è imprenditore colui.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Impresa e azienda. L'imprenditore Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore In base all’articolo 2082 del codice civile è imprenditore colui."— Transcript della presentazione:

1 Impresa e azienda

2 L'imprenditore

3 Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore In base all’articolo 2082 del codice civile è imprenditore colui che esercita professionalmente un’attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio di beni o di servizi. L'imprenditore (art c.c.) organizzata (azienda) professionale di beni di servizi esercizio di un'attività economica diretta alla produzione o allo scambio

4 Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore Il codice civile distingue tra coltivatore diretto legge quadro 443/1985 piccolo imprenditore piccolo commerciante silvicoltura allevamento animali attività connesse attività industriale attività intermediaria attività di trasporto attività bancaria e assicurativa attività ausiliaria coltivazione del fondo artigiano imprenditore agricolo imprenditore commerciale

5 Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore L’imprenditore commerciale è sottoposto a un particolare regime giuridico, uno statuto che raccoglie il complesso delle disposizioni dettate appositamente per regolare la sua attività. Statuto dell'imprenditore commerciale capacità all'esercizio dell'impresa iscrizione nel registro delle imprese obbligo delle scritture contabili fallimento e procedure concorsuali (se insolvente)

6 Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore L’imprenditore può esercitare l’impresa da solo oppure, come più spesso avviene, può servirsi della collaborazione di altri soggetti, detti ausiliari. Ausiliari dell'imprenditore institore a seconda del potere di rappresentanza procuratore commesso

7 L'azienda e i segni distintivi

8 Impresa e azienda > L'azienda e i segni distintivi L'azienda e i segni distintivi beni mobili L’articolo 2555 del codice civile definisce l’azienda come il complesso dei beni organizzati dall’imprenditore per l’esercizio dell’impresa. beni aziendali beni immobili beni immateriali contratti debiti e crediti trasferimento forma effetti su contratto scritto a fini di prova iscrizione nel registro delle imprese contratti crediti debiti Azienda

9 Impresa e azienda > L'azienda e i segni distintivi L'azienda e i segni distintivi Tra i beni che rientrano nel complesso aziendale ve ne sono alcuni detti immateriali. Tra questi, molto importanti sono i cosiddetti segni distintivi dell'azienda. ditta Segni distintivi dell'azienda locali dell'impresa prodotto nome dell'imprenditore verità novità requisiti originaria derivata novità requisiti liceità specificità verità novità tipi insegna marchio

10 Impresa e azienda > L'azienda e i segni distintivi L'azienda e i segni distintivi Marchio perdita fabbrica, commercio, servizi acquisto individuali/collettivi forti/deboli di rinomanza categorie trasferimento registrazione preuso cessione (con o senza l'azienda) licenza (con o senza esclusiva) scadenza registrazione trasferimento rinuncia non uso per 5 anni volgarizzazione

11 Impresa e azienda > L'azienda e i segni distintivi L'azienda e i segni distintivi Tutela dei segni distintivi azione giudiziaria concorrenza sleale inibitoria per usurpazione per contraffazione

12 Le opere dell'ingegno e le invenzioni industriali

13 Impresa e azienda > Le opere dell'ingegno e le invenzioni industriali Le opere dell'ingegno e le invenzioni industriali opere di carattere creativo in campo scientifico, letterario, artistico Opere dell'ingegno Per opere dell’ingegno si intendono sia le opere di carattere creativo nel campo delle scienze, della letteratura, delle arti in genere sia le invenzioni industriali e tecnologiche. Anche le opere dell’ingegno possono essere oggetto di diritti. invenzioni industriali e tecnologiche diritti d'autore diritto di brevetto

14 Impresa e azienda > Le opere dell'ingegno e le invenzioni industriali Le opere dell'ingegno e le invenzioni industriali Tutela giuridica dell'autore e dell'inventore diritto morale (riconoscimento della paternità dell’opera) diritto patrimoniale (sfruttamento economico esclusivo dell’opera) Brevetto delle invenzioni industriali durata indefinita imprescrittibile inalienabile durata temporanea economicamente valutabile alienabile requisiti tutela industrialità novità liceità nazionale comunitaria europea internazionale

15 La concorrenza e la tutela del consumatore

16 Impresa e azienda > La concorrenza e la tutela del consumatore La concorrenza e la tutela del consumatore Il nostro è un sistema economico di libero mercato. Il libero svolgimento dell'attività economica fa sì che sul mercato operi una molteplicità di imprenditori. Anche nel nostro sistema di mercato, tuttavia, non mancano situazioni in cui la libertà di concorrenza non ha modo di operare, come nel caso del monopolio, in cui una determinata attività è svolta da una sola impresa. legale previsto dalla legge per alcune attività di rilievo pubblico obbligo di contrattare a parità di condizioni una sola impresa è tanto forte sul mercato da escludere dal proprio settore qualsiasi concorrente di fatto Monopolio

17 Impresa e azienda > La concorrenza e la tutela del consumatore La concorrenza e la tutela del consumatore Il monopolio di fatto non risponde all’interesse pubblico dei consumatori perché limita o esclude i vantaggi della libera concorrenza. Ciò spiega l’emanazione di normative che contrastano il fenomeno e che fanno parte della legislazione antitrust o antimonopolistica. intese tra imprese per limitare la concorrenza abuso di posizione dominante istituzione della Autorità garante per la concorrenza e il mercato Legislazione antitrust divieto di concentrazione tra imprese per ottenere una posizione dominante

18 Impresa e azienda > La concorrenza e la tutela del consumatore La concorrenza e la tutela del consumatore La libertà di concorrenza deve in ogni caso essere esercitata secondo regole di correttezza e lealtà. In forza di questo principio non è ammessa la concorrenza sleale. confusione Concorrenza sleale manifestazioni altre scorrettezze denigrazione tramite la pubblicità tutela azione giudiziaria sentenza con effetto inibitorio riparatorio risarcitorio

19 Impresa e azienda > La concorrenza e la tutela del consumatore La concorrenza e la tutela del consumatore Il rispetto delle regole della libera concorrenza e la repressione della pubblicità ingannevole sono aspetti di un più vasto problema relativo alla tutela del consumatore. Negli ultimi anni al consumatore, inteso quale parte debole di processi economici e di mercato da lui non controllabili né influenzabili, vengono attribuiti veri e propri diritti soggettivi. I diritti soggettivi del consumatore il diritto alla salute il diritto di associarsi e farsi rappresentare da enti e organismi di tutela il diritto di essere risarciti dei danni subiti e, di conseguenza, il diritto di agire in giudizio


Scaricare ppt "Impresa e azienda. L'imprenditore Impresa e azienda > L'imprenditore L'imprenditore In base all’articolo 2082 del codice civile è imprenditore colui."

Presentazioni simili


Annunci Google