La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Storia e politiche del territorio Modulo I Luca Verzichelli a.a. 2014-2015 3. Cosa sono le politiche pubbliche. Definizioni e dimensioni di analisi Web:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Storia e politiche del territorio Modulo I Luca Verzichelli a.a. 2014-2015 3. Cosa sono le politiche pubbliche. Definizioni e dimensioni di analisi Web:"— Transcript della presentazione:

1 Storia e politiche del territorio Modulo I Luca Verzichelli a.a Cosa sono le politiche pubbliche. Definizioni e dimensioni di analisi Web:

2 2 L’oggetto: una faccia della politica Il concetto di politica pubblica copre in Italiano uno spazio semantico per il quale non abbiamo un termine apposito: Se diciamo ad esempio: la politica è un lavoro sporco o la politica pensionistica ha inciso sul deficit o Facciamo politica assieme usiamo lo stesso termine per tre concetti diversi Come si traducono in inglese tali espressioni? Esercizio: sai riconoscere di quali e quante politiche pubbliche ci occupiamo ogni giorno? Politica politics policy polity

3 3 Cosa sono le politiche pubbliche ? Elementi comuni nelle varie definizioni: politica pubblica come programma dettato intenzionalmente… … e come risposta continua ai problemi congiunturali politica pubblica come categoria analitica definita ex post… ….ma nell’ambito di interventi riguardanti problemi e interessi pubblici Insieme di decisionied attività collegate alla soluzione di un problema collettivo, bisogno o domanda di intervento pubblico (Dunn) Qualsiasi cosa un governo scelga di fare o non fare (Dye) Insieme di decisioni concatenate e coerenti, prese da uno o più attori pubblici, e talvolta privati, al fine di risolvere in maniera mirata un problema definito politicamente come collettivo (Knoepfel. Larrue e Varone)

4 4 Studiare le decisioni di policy Gli elementi distintivi di questo livello analitico Decidere come scegliere tra alternative. L’elemento della scelta, benche non sempre evidente, è tipico delle decisioni Le decisioni diventano un processo, formando politiche, ovvero una pluralità di provvedimenti Ogni decisione promana da autorità pubbliche dotate di peculiare legittimità ha una volontà di fondo con un qualche valore normativo si riferisce ad un determinato ambito sociale del quale quale fanno parte i processi a monte (la decisione) che a valle (l’attuazione) Luca Verzichelli

5 Il ciclo di policy Comparsa di un problema Formulazione di programmi di azione Adozione di specifiche decisioni Messa in opera (implementazione) Valutazione delle politiche Retroazioni

6 6 Lo studio del policy making Portare al centro dell’attenzione analitica gli elementi costitutivi dell’azione di policy Gli attori partecipanti Le interazioni tra essi L’impatto delle regole e dell’ambiente Gli stili decisionali Il tipo di questioni sul tappeto I risultati ottenuti Luca Verzichelli

7 Politiche per il territorio Una politica stabilita ai livelli decisionali più elevati i cui effetti tuttavia si misurano in ambienti relativamente ristretti Gli obiettivi sono subordinati alla disponibilità di risorse nel sistema, ma anche ai vincoli dell’ambiente istituzionale, sociale e internazionale Le strategie degli attori sono limitatamente razionali e molto spesso seguono logiche incrementali Luca Verzichelli 7

8 Politiche sul territorio Una politica ristretta ad un cerchio relativamente piccolo di attori … I quali hanno però obiettivi subordinati alla disponibilità di risorse provenienti da varie dimensioni e vincoli provenienti dagli altri livelli di governo: positivi (finestre di opportunità, package deals) o negativi (tagli, fine di programmi pre-esistenti) Anche gli attori tipici delle politiche sul territorio seguono spesso logiche incrementali Luca Verzichelli 8

9 I caratteri degli attuali processi di policy (1): la progressiva complessità Varie dimensioni mostrano la complessità: -Impatto della globalizzazione economica -Crescita delle conoscenze rende ancora più difficili le sfide (es. lo sviluppo sostenibile) -Acuirsi delle disuguaglianze Dilatazione degli assi decisionali: - shifts di sovranità sull’asse verticale (ruolo di enti sovra e sub- nazionali, multilevel governance) - shifts di sovranità anche sull’asse orizzontale: nuovi attori pubblici o semipubblici (es. agenzie regolative), rafforzamento del ruolo di attori privati, associazioni della società civile Luca Verzichelli9

10 I caratteri degli attuali processi di policy (2): l’aumento dell’incertezza Luca Verzichelli 10 Crescita della complessità decisionale Accelerazione delle trasformazioni dovute ai processi di globalizzazione Conoscenze più forti che spesso non riescono a incidere nelle interazioni (diagnosi senza terapie) Ignoranza (maggiore diffusione mediatica ma spesso iper-semplificata)

11 I caratteri degli attuali processi di policy (3): aumento della conflittualità Attori politici, gruppi sociali, cittadinanza, media: tutti entrano nel conflitto Teorie sugli effetti della deologizzazione e dei valori post- materialisti Scarsa fiducia nella dimensione politica e negli attori politici Luca Verzichelli 11

12 Complessità e politiche territoriali Elevata sensibilizzazione sociale raggunta di fronte alle scelte territoriali Competenze tecnologiche crescenti nelle scelte territoriali Costi economici crescenti delle politiche territoriali Glocalizzazione delle politiche. Più piccolo il micro-cosmo più rilevanti i vincoli che vengono dall’esterno Luca Verzichelli 12 Esempio Partecipazione in co-financing al miglioramento di una via di comunicazione, che impone impatto ambientale diverso, ristrutturazione del piano viario esistente, difficili sfide per la presenza di ostacoli morfologici, interesse contrapposto di comuni e utilizzo di fondi Europei di coesione territoriale


Scaricare ppt "Storia e politiche del territorio Modulo I Luca Verzichelli a.a. 2014-2015 3. Cosa sono le politiche pubbliche. Definizioni e dimensioni di analisi Web:"

Presentazioni simili


Annunci Google