La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I M P A R O G I O C A N D O TOMBOLA SCALARINO GARANTIRE IL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE A CHI PRESENTA “ABILITA’ DIVERSE”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I M P A R O G I O C A N D O TOMBOLA SCALARINO GARANTIRE IL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE A CHI PRESENTA “ABILITA’ DIVERSE”"— Transcript della presentazione:

1

2 I M P A R O G I O C A N D O TOMBOLA SCALARINO

3 GARANTIRE IL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE A CHI PRESENTA “ABILITA’ DIVERSE”

4 IN ALCUNI CASI LA SCUOLA DIVENTA FRUIBILE PER TUTTI

5 SOLO QUANDO OBIETTIVI DIDATTICI METODOLOGIE STRUMENTI SONO PERSONALIZZATI E COERENTI CON LE ABILITA’ DEI NOSTRI ALLIEVI.

6 L’AZIONE EDUCATIVA OLTRE ALLA PROFESSIONALITA’ SPESSO RICHIEDE UN PERCORSO FORMATIVO MIRATO E FLESSIBILE.

7 LE SILLABE E LE PAROLE

8 OBIETTIVI Consolidare la conoscenza delle sillabe e delle parole con strumenti multimediali. Acquisire padronanza nell’uso della tastiera.

9 METODOLOGIA E’ stato utilizzato il metodo FONICO-SILLABICO: dai fonemi alle parole.

10 METODO FONICO – SILLABICO E’ stato proposto con un percorso volto a sviluppare le capacità di discriminazione ACUSTICA e VISIVA. Ogni fonema (consonante + vocale) È stato presentato osservando La giusta postura bucco – fonatoria Attraverso una o più immagini di corrispondenza.

11 E’ stata opportuna la scelta della SILLABA in quanto unità linguistica più facilmente isolabile. Tale metodo si è rivelato il più efficace perchè ha permesso al bambino: la possibilità stabilire alcuni automatismi ; l’opportunità di leggere o scrivere solo le lettere conosciute.

12 IL METODO E’ STATO ACCOMPAGNATO DA UN PERCORSO LINGUISTICO MOLTO GRADUALE

13 IL SW APERTO SI E’ RIVELATO STRUMENTO NECESSARIO PERCHÉ HA DATO LA POSSIBILITA’ DI PRESENTARE SOLO LE LETTERE SCELTE O CONOSCIUTE DAL BAMBINO

14

15

16 CIAO FRANCESCO, SONO SCALARINO, IL PESCE PARLANTE TI VA DI GIOCARE CON ME?

17 RA SI FO TU CLICCA NEL MARE E FAI COMPARIRE TANTE BOLLE, LEGGILE E POI CONTROLLA SE SEI STATO BRAVO

18 MA RI PO NE PE SA FE PROVA ANCORA

19 SI RA MO TE FI PE PO NO DA SA VUOI GIOCARE ANCORA? BENE, TI LANCERO’ ALTRE BOLLE.

20 DA MO TE FI PO DO DI NI TA VO FU PA LE ME

21 VI CU CA FI BO DO DI NI TA VO C0 PA ME

22 SONO MOLTO CONTENTO!!! VEDO CHE SEI DIVENTATO VERAMENTE BRAVO!!!!! TI VA DI CAMBIARE GIOCO??

23 E ORA UN GIOCO PIU’ DIFFICILE …. AD OGNI IMMAGINE AGGIUNGI IL NOME.

24 LEGGI IL NOME, ASCOLTA E FAI APPARIRE L’IMMAGINE MELA PILE

25 VINO BANANA DADI LEGGI IL NOME, ASCOLTA E FAI APPARIRE L’IMMAGINE

26 ORA SCRIVI IL NOME DI FIANCO ALL’IMMAGINE POI ASCOLTA

27

28

29

30 ED ORA… PAROLE PIU’ LUNGHE.. BUON LAVORO!


Scaricare ppt "I M P A R O G I O C A N D O TOMBOLA SCALARINO GARANTIRE IL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE A CHI PRESENTA “ABILITA’ DIVERSE”"

Presentazioni simili


Annunci Google