La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BANCA POPOLARE DI VICENZA Rete, Prodotti e Servizi in Europa Centro Orientale PALAZZO BONIN - LONGARE Vicenza, 3 luglio 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BANCA POPOLARE DI VICENZA Rete, Prodotti e Servizi in Europa Centro Orientale PALAZZO BONIN - LONGARE Vicenza, 3 luglio 2006."— Transcript della presentazione:

1 BANCA POPOLARE DI VICENZA Rete, Prodotti e Servizi in Europa Centro Orientale PALAZZO BONIN - LONGARE Vicenza, 3 luglio 2006

2 Banca Popolare di Vicenza nell‘Europa Centro Orientale e nell‘Area Balcanica

3 3 LA RETE NELL’EST EUROPA Al fine di supportare validamente la clientela operante all’estero, la Banca Popolare di Vicenza si è dotata di una rilevante struttura estera nei Paesi dell’Est, e nell’Area Balcanica, mercato di sbocco primario per le nostre aziende. Importante la partnership con il gruppo delle Banche Popolari austriache Öevag (Vienna),delle Banche Popolari Francesi Natexis Banques Populairs (Parigi) e delle Banche Popolari Tedesche Dz Bank (Francoforte) che ha permesso al nostro Istituto di espandersi tramite le partecipazioni dirette in banche dei Paesi dell’Est, e di offrire servizi molto apprezzati dalla clientela (elevato, per esempio, il gradimento del servizio di Remote Banking che consente di consultare dall’Italia i c/c accesi all’estero).

4 4 Slovenia Cifre 2005 Capitale Lubiana Abitanti2.0 Mill. Superficie20,251 km 2 Inflazione2.5 % Disoccupazione5.8 % Crescita PIL3,7 % Stipendio medio(lordo)USD 1,350.- PIL per abitanteUSD 19,100.- MonetaTolar (SIT) Italia: secondo partner commerciale dopo la Germania

5 5 Volksbank Ljudska banka Volksbank Ljudska banka Dunajska 128afondata nel Ljubljana Filiali: nr. 8  Ljubljana (2)  Maribor  Sentjur  Kranj  Celje  Koper  Tepanje Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri; Operazioni di credito documentato; Corporate Banking; Private Banking; Retail Banking; Credito di investimento; Leasing via VBS Leasing d.o.o.; Operazioni interbancarie Home Banking gestibile dall'Italia Slovenia

6 6 Croazia Cifre 2005 Capitale Zagabria Abitanti4,4 Mil. Superficie km 2 Inflazione3,3 % Disoccupazione18 % Crescita PIL5,2 % Stipendio medio(lordo)USD PIL per abitanteUSD MonetaKuna (HRK) Italia: è dal 2000 il primo partner commerciale con il 18% degli scambi commerciali croati

7 7 Volksbank d.d. Varsavska 9 fondata nel Zagreb Filiali: nr. 17  Zagreb (5)  Osijek  Varazdin  Vinkovci  Split  Stobrec  Pula  Dubrovnik  Rijeka (2)  Dugo Selo  Cakovec  Makarska Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri; Operazioni documentarie; Corporate Banking; Private Banking; Retail Banking; Finanziamenti immobiliari; Leasing via Pet Plus Leasing e VB Leasing; Operazioni interbancarie Home banking gestibile dall'Italia Croazia

8 8 VOLKSBANK SLOVENIA E CROAZIA FACTORING * * * MODERNO STRUMENTO FINANZIARIO CHE PREVEDE LA CESSIONE DI UN CREDITO CHE: ASSICURA IN ANTICIPO LA LIQUIDITA’ AZIENDALE PROTEGGE DAL RISCHIO DI INADEMPIMENTO IN RELAZIONE AL RICORSO: CON IL RICORSO AL VENDITORE (pro-solvendo) SENZA IL RICORSO AL VENDITORE (pro-soluto)

9 IL VENDITORE SPEDISCE LA MERCE ED EMETTE LA FATTURA 4. QUANDO LA FATTURA SCADE L’ACQUIRENTE E’ OBBLIGATO A PAGARE LA FATTURA A FAVORE DI VOLKSBANK VOLKSBANK SLOVENIA-CROAZIA VOLKSBANK SLOVENIA-CROAZIA ACQUIRENTE VENDITORE/CLIENTE FACTORING DIRETTO SLOVENIA E CROAZIA FACTORING DIRETTO SLOVENIA E CROAZIA 2. IL VENDITORE CEDE LA FATTURA A VOLKSBANK 3. VOLKSBANK ANTICIPA IL VALORE DELLA FATTURA AL VENDITORE E AVVISA L’ACQUIRENTE DELLA CESSIONE

10 10 Capitale Bratislava Abitanti5.4 Mill. Superficie 49,035 km 2 Inflazione 3.9% Disoccupazione 16,2% Crescita PIL 6.0% Stipendio medio(lordo)USD PIL per abitante USD Moneta Corona (SKK) Italia: quarto partner commerciale dopo Germania, repubblica Ceca e Russia Repubblica Slovacca Cifre 2005

11 11 Repubblica Slovacca Vysoka 9fondata nel Bratislava Filiali: nr. 41  Bratislava (17)  Komárno  Piestany  Galanta  Kosice  Nové Zámky  Sala  Zilina  Dunajská Streda  Poprad  Lucenec  Ruzomberok  Trencín  Nitra  Spisska Nova Ves  Banská Bystrica  Martin  Trnava  Presov  Malacky  Liptovsky Mikulas  Levice  Hlohovec  Novè mesto  Zvolen L'udova banka A.S. Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri; Operazioni documentarie; Corporate Banking; Private Banking; Retail Banking; Finanziamenti immobiliari via Immoconsult; Leasing via LB-Leasing e SK Auto Leasing; Prodotti assicurativi; Operazioni interbancarie; Home banking gestibile dall'Italia

12 12 “PROGETTO SAMORIN” - SLOVACCHIA PARCO INDUSTRIALE PROMOSSO DALL’ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI DI VICENZA * * * ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI DI VICENZA, NEAFIDI, BANCA POPOLARE DI VICENZA E LUDOVA BANCA AS PER : CREDITO IN CONTO CORRENTE: DA € A € , DURATA 12 MESI RINNOVABILE, TASSO DI INTERESSE PARI ALL’EURIBOR + 1% P.A. SPREAD; FINANZIAMENTO A MLT TERMINE: DA € A € , DURATA DA 3 A 7 ANNI, TASSO DI INTERESSE PARI ALL’EURIBOR + 0,80% P.A. SPREAD;

13 13 Capitale Praga Abitanti10.3 Mill. Superficie78,864 km 2 Inflazione1.8% Disoccupazione7.9% Crescita PIL6.0% Stipendio medio (lordo)USD PIL per abitanteUSD MonetaCorona (CZK) Italia: sesto partner commerciale Repubblica Ceca Cifre 2005

14 14 Volksbank CZ, a.s. Lazarska 8, fondata nel 1993 CZ Praha Filiali: nr. 20  Brno (5)  Jihlava  Hradec Králové  Praga (5)  Kaplice  Ostrava  Olomouc  Librec  Plzen  Zlin  Znojmo  Ceske Bodejovice Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri; Operazioni documentarie; Corporate Banking; Private Banking; Retail Banking; Telebanking; Finanziamenti immobiliari via Immoconsult Praga; Leasing via VB Leasing CZ sro; Operazioni interbancarie; Home Banking gestibile dall'Italia Repubblica Ceca

15 15 Ungheria Cifre 2005 Capitale Budapest Abitanti10.1 Mill. Superficie93,033 km 2 Inflazione3.7 % Disoccupazione7,3 % Crescita PIL4.5 % Stipendio medio(lordo)USD PIL per abitante USD MonetaForint (HUF) Italia: terzo partner commerciale dopo Germania ed Austria

16 16 Magyarorszagi Volksbank Rt. Rakoczi ut 7fondata nel Budapest Filiali: nr. 29  Budapest (11)  Pilisvörösvár  Pécs  Miskolc  Nyiregyháza  Mohács  Nagykanizsa  Kaposvár  Sárvár  Sopron  Dunakeszi  Debrecen  Szombathely  Mosonmagyaróvár  Budaors  Kecskemét  Székesfehérvár  Keszthely  Gyor Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri; Operazioni documentarie; Corporate Banking; Private Banking; Retail Banking; Telebanking; Finanziamenti immobiliari; Leasing via VB Leasing Kft. E VB Penzuegyi Lizing Rt.; Operazioni interbancarie; Home Banking gestibile dall'Italia Ungheria

17 17 Romania Cifre 2005 Capitale Bucarest Abitanti21,7 Mil. Superficie km 2 Inflazione8,8 % Disoccupazione6,5 % Crescita PIL5,9 % Stipendio medio(lordo)USD PIL per abitanteUSD MonetaLeu (ROL) Italia: è il primo partner commerciale con il 17% degli scambi commerciali rumeni

18 18 Volksbank Romania S.A. Str. Coltei 8, Sector 3 fondata nel 2000 Bukarest Filiali: nr. 50 Filiali principali:  Bukarest (8)  Oradea  Cluj-Napoca  Iasi  Timisoara  Costanza  Pitesti  Sibiu  Brasov Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri; Operazioni documentarie; Corporate Banking; Private Banking; Retail Banking; Leasing; Home Banking gestibile dall'Italia Romania

19 19 Bosnia Erzegovina Cifre 2005 Capitale Sarajevo Abitanti4,1 Mil. Superficie km 2 Inflazione1 % Disoccupazione45,5 % Crescita PIL4 % Stipendio medio(lordo)USD PIL per abitante USD MonetaKonvertibilna Marka (KM) Italia: è il quarto partner commerciale dopo Croazia, Romania e Serbia

20 20 Volksbank BH d.d. Fra Andela Zvizdovica 1fondata nel Sarajevo Filiali: nr. 9  Sarajevo (3)  Tesanj  Bihac  Sanski Most  Mostar  Tuzla  Banja Luka Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri Operazioni documentarie Corporate Banking Retail Banking Finanziamenti immobiliari Operazioni interbancarie Bosnia Erzegovina

21 21 Serbia e Montenegro Cifre 2005 Capitale Belgrado Abitanti10,6 Mil. Superficie km 2 Inflazione16,5 % Disoccupazione31,7 % Crescita PIL6,5 % Stipendio medio(lordo)USD 137,- PIL per abitanteUSD 1.858,- MonetaDinar (CSD) Italia: è il secondo partner commerciale dopo la Russia che vende al Paese essenzialmente gas e petrolio

22 22 Volksbank a.d. Bulevar umetnosti 16a fondata nel Beograd Filiali: nr. 5  Belgrad (4)  Cacak Offerta di servizi Accensione c/c; Pagamenti interni ed esteri Operazioni documentarie Corporate Banking Retail Banking Finanziamenti immobiliari Operazioni interbancarie Serbia e Montenegro

23 23 Bulgaria Cifre 2005 Bulgaria Cifre 2005 Capitale Sofia Abitanti7,8 Mil. Superficie km 2 Inflazione5,6 % Disoccupazione11 % Crescita PIL5,6 % Stipendio medio(lordo)USD 100 PIL per abitanteUSD MonetaLev Italia: secondo partner commerciale dopo la Germania ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON FIRST INVESTMENT BANK - SOFIA Costituita nel filiali nr. 54

24 24 Albania Cifre 2005 Albania Cifre 2005 Capitale Tirana Abitanti3,2 Mil. Superficie km 2 Inflazione2,1 % Disoccupazione14,8 % Crescita PIL6 % Stipendio medio(lordo)USD 75 PIL per abitanteUSD 1.914,- MonetaLek (ALL) Italia: è il primo partner commerciale con una quota del 40% dell’intero commercio estero albanese ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON AMERICAN BANK OF ALBANIA - TIRANA Costituita nel filiali nr. 8

25 25 Macedonia Cifre 2005 Capitale Skopje Abitanti2,1 Mil. Superficie km 2 Inflazione0,7 % Disoccupazione37 % Crescita PIL3,6 % Stipendio medio(lordo)USD 75 PIL per abitanteUSD 2,222 MonetaDenar Italia: è il quinto partner commerciale dopo Germania, Serbia, Grecia e Russia ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON KOMERCJALNA BANKA - Skopje Costituita nel filiali 109

26 BANCA POPOLARE DI VICENZA e BERS TFP - Trade Facilitation Programme

27 27 TRADE FACILITATION PROGRAMME Attraverso questo programma la BERS rilascia garanzie, a copertura (parziale o totale) del rischio politico e commerciale connesso a strumenti di pagamento e impegni di pagamento considerati ammissibili tra banche confermanti (che abbiano sottoscritto l’accordo con BERS) e banche emittenti (ubicate nell’Europa centro Orientale ed ex URSS)

28 28 STRUMENTI DI PAGAMENTO COPERTI: lettere di credito e lettere di credito “stand by”; garanzia per pagamento anticipato e altre garanzie di pagamento; effetti internazionali:pagherò cambiari e cambiali tratte (promissory notes e bills of exchange) avallati da banche estere Garanzie di buona esecuzione e altre garanzie contrattuali

29 29 BERS garantisce la copertura di una ampia gamma di beni e servizi inclusi beni di consumo, materie prime, attrezzature, macchinari e forniture di energia, così come lavori di ingegneria, costruzioni edili,cantieristica navale e altri servizi.

30

31

32

33

34

35

36 36 TFP- TRADE FACILITATION PROGRAMME VENDITORE (Beneficiary) ACQUIRENTE (Applicant) BANCA EMITTENTE (Issuing Bank) BANCA POPOLARE DI VICENZA (Advising Bank) BERS 4. NOTIFICA AL VENDITORE IL CREDITO DOCUMENTARIO CON AGGIUNTA EVENTUALE CONFERMA 1. CONCLUSIONE CONTRATTO DI FORNITURA 2. INCARICO DI APRIRE IL CREDITO DOCUMENTARIO O EMETTERE UNA GARANZIA 3. EMISSIONE DEL CREDITO DOCUMENTARIO RICEVE RICHIESTA EMISSIONE GARANZIA DA PARTE BANCA EMITTENTE EMETTE STAND-BY LETTER OF CREDIT ESCUTIBILE A PRIMA RICHIESTA A FAVORE DEL BENEFICIARIO

37 BANCA POPOLARE DI VICENZA SACE - CONVENZIONE ASSICURATIVA QUADRO Assicurazione del credito con VISCONTEA-COFACE

38 38 SACE Spa CONVENZIONE ASSICURATIVA QUADRO * * * Copertura del rischio politico e commerciale; Plafond assicurativo per Importi, Paesi e Banche prestabiliti; Operazioni assicurabili: - conferme di crediti documentari, - crediti acquirenti; Dilazioni fino a 5 anni con rate semestrali

39 39

40 40 La possibilità di avere una copertura assicurativa sul rischio di mancato pagamento è ora ben sentita dalla clientela, sia nei confronti di clienti domestici che sull’estero. In pratica la Compagnia di Assicurazione stabilisce, sulla base dei dati di bilancio e sulle relative perdite/incagli del ns/ cliente, un premio da calcolare sul fatturato assicurabile. Per l’Italia generalmente è richiesto l’intero fatturato, per l’estero è possibile scegliere anche più Paesi che coprano la maggior parte del fatturato globale estero del cliente. COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO DI CREDITO VISCONTEA - COFACE

41 41 Il premio oscilla in linea di massima tra lo 0,20 e lo 0.90 per cento; la copertura varia dall’65% all’85% della fattura. E’ stabilito inoltre dalla Compagnia per ogni singolo nominativo assicurato un fido, oltre il quale il ns/ cliente non gode della copertura assicurativa.

42 Ajman Anguilla Abu Dhabi Andorra Antigua Arabia Saudita Aruba Antille Olandesi Bahamas Baharain Barbados Bermuda Brunei Cina Croazia Estonia Fiji Filippine Fuiayrath Gibilterra India Isole Cooks Isole Marshals Isole Salomone Israele Kiribati Lettonia Lituania Macao Maldive Malta Marocco Mauritius Messico Namibia Nauru Oman Panama Polonia Ras al-Khamah Saint Vincent & Grenadines Samoa Occ. Santa Lucia Sharjah Sud Africa Swaziland Thailandia Tonga Trinidad & Tobago Tunisia Turks & Caicos Tuvalu Umm al Qaiwan Vanuatu COFACE ASSICURAZIONI SPA II GRUPPO ( Copertura 75%)

43 Afganistan Albania Angola Algeria Argentina Azerbaijan Bangladesh Belize Benin Butan Bielorussia Bolivia BosniaErzegovina Brasile Bulgaria Burkina Faso Burundi Cambogia Camerun Ciad Colombia Congo Corea Nord Costa d’Avorio Costa Rica Cuba Dominica Ecuador Egitto El Salvador Erirtea Etiopia Gabon Ghana Georgia Giamaica Gibuti Giordania Grenada Guatemala Guinea Haiti Honduras Indonesia Iran Iraq Isola di Capo Verde Kazakhstan Kenya Kirghizistan Kosovo Lesotho Libano Libia Macedonia Madagascar Mali Mauritania Myanamar Moldavia Mongolia Mozambico Nepal Nigeria Niger Pakistan Papua Nuova Guinea Paraguay Perù Repub.Centr. Republ. Centroafr. Romania Ruanda Russia Seychelles Senegal Serbia Siria Somalia Sri Lanka Sudan TanzaniaTerritori Palest. Togo Turchia Turkmenistan Ucraina Uganda Uzbekistan Vietnam Yemen Venezuela VISCONTEA - COFACE III GRUPPO ( Copertura 65%)

44 GRUPPO BANCA POPOLARE DI VICENZA STRUMENTI FINANZIARI ED AGEVOLATIVI FORFAITING CREDITO ACQUIRENTE (BUYER‘S CREDIT)

45 45 Esportatore Acquirente Banca Popolare di Vicenza Simest titoli di credito a tasso CIRR contributo interessi netto ricavo sconto a tasso di mercato FORFAITING SMOBILIZZO DI TITOLI DI CREDITO dilazione di pagamento cessione titoli di credito (pro soluto o pro solvendo)

46 46 EUROPA CENTRO ORIENTALE CONTRIBUTO INTERESSI VALERE SUL DLGS 143/98 TASSO CIRR EUR: 4,50% ( VALIDO FINO AL 14 LUGLIO 2006) TASSO CIRR USD: 5,97% (VALIDO FINO AL 14 LUGLIO 2006) N.B. Ipotesi di calcolo effettuata su una fornitura dui EURO di cui 15% anticipata e 85% dilazionata a 3/5 anni con ratesemestrali ALBANIA6/7-CHIUSA BOSNIA ERZEGOVINA7/70,89485,25 BULGARIA4/7-1,75 CECA REPUBBLICA1/70,221,375 CROAZIA4/7-1,625 ESTONIA2/7-1,5 KAZAKISTAN4/70,482,75 LETTONIA2/7-1,5 LITUANIA2/7-1,5 MACEDONIA6/72,56,125 MOLDAVIA7/7-CHIUSA POLONIA2/7-1,5 ROMANIA4/7-1,75 RUSSIA4/7-2 SERBIA E MONTENEGRO7/73,147,5 SLOVACCA REPUBBLICA1/7-1,125 SLOVENIA1/7-0,75 UCRAINA6/70,844,375 UNGHERIA2/7-1,25 UZBEKISTAN7/7-CHIUSA PAESECATEGORIA SACE FORFAITING SPREAD CONTRIBUTO DLGS 143/98

47 47

48 GRAZIE !


Scaricare ppt "BANCA POPOLARE DI VICENZA Rete, Prodotti e Servizi in Europa Centro Orientale PALAZZO BONIN - LONGARE Vicenza, 3 luglio 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google