La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stato dell’analisi B -  D 0 K - modi non-CP (ICHEP 2002) modi CP=+1 (Moriond 2003) modi CP=-1 (conferenze estive?) gamma (200x ?) pubblicazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stato dell’analisi B -  D 0 K - modi non-CP (ICHEP 2002) modi CP=+1 (Moriond 2003) modi CP=-1 (conferenze estive?) gamma (200x ?) pubblicazione."— Transcript della presentazione:

1 Stato dell’analisi B -  D 0 K - modi non-CP (ICHEP 2002) modi CP=+1 (Moriond 2003) modi CP=-1 (conferenze estive?) gamma (200x ?) pubblicazione

2 2 I decadimenti B -  D 0 K - possono dare informazioni utili sull’angolo  della matrice CKM: Limiti Fit di “best value” Sono inoltre interessanti per la ricerca di una violazione diretta di CP nel sistema dei mesoni B (di cui ancora non si ha evidenza diretta) Importanza teorica dei decadimenti B -  D 0 K -

3 3 Metodo Wyler-Gronau per determinare  con B -  D 0 K - sin 2  puo’ essere determinato senza incertezze teoriche misurando 6 ampiezze La sensibilità dipende dal rapporto Impraticabile se r << 1 MA A(B +  D 0 K + ) non può essere misurata nei decadimenti adronici: Interferenza O(1) con B +  D 0 K + seguito da decadimento doppio Cabibbo soppresso del D 0 È possibile aggirare il problema misurando solo i decadimenti favoriti nei canali non-CP e i decadimenti in entrambi gli autostati di CP: si ha  = differenza fasi forti B +  D 0 K + e B -  D 0 K - ) 3 misure indipendenti x 3 incognite  v. slide seguente

4 4 Vincoli su  dai decadimenti B -  D 0 CP K - Vincoli su r e  dalla misura del doppio rapporto: 2 vincoli su , uno ciascuno per i modi CP-pari e CP-dispari In conclusione, vogliamo misurare i BR di B -  D 0 (CP±) K - (per porre vincoli su  ) e le asimmetrie A CP± (per osservare violazione diretta di CP nei B e per fittare  ) in canali del D 0 autostati del CP: CP=+1: ad esempio, D 0  K + K -,  +  - CP=-1: ad esempio, D 0  Ks    

5 5 Reiezione dei fondi / estrazione del segnale Il segnale viene estratto dal campione selezionato con un fit di Extended Unbinned Maximum Likelihood B -  D 0 K - viene distinto da B -  D 0  - (rapporto dei BR ~8%) inserendo tra le variabili di fit l’angolo Cherenkov  C del prompt carico Reiezione fondo da continuo con variabili di forma dell’evento (~ le solite: R 2, cos  T,...) Reiezione del fondo da B mal ricostruiti inserendo  E tra le variabili di fit (tipicamente eventi in cui dei neutri sono persi,  E risulta spostata verso valori negativi) Fondi double peaking (stesse distribuzioni di m ES e  E del segnale): B  KKK: BR noto, sottrazione del fondo dopo fit in m ES,  E,  C ; B  K  : BR non noto, separato dal segnale inserendo m  nel fit (al posto di m ES )

6 6 Risultati per B -  D 0 K - nei modi non-CP KK K  K  0 D0D0 D0D0 D0D0 D0KD0KD0KD0K D0KD0K D 0 mode Br(B -  D 0 K - )/Br(B -  D 0  - ) K-+K-+ 8.4 ± 0.5 ± 0.2% K -  +  +  ± 0.7 ± 0.2% K -  +  ± 0.7 ± 0.3% 56.0 fb -1

7 7 Risultati per B -  D 0 K -, D 0  K - K + Proiezione del fit in  E Dopo K-id very tight e |m ES -m B |<3  K+K-K+K- D0D0 D0KD0K D0D0 D0KD0K K+K-K+K fb -1 Da fit a  E, m ES,  C :

8 8 Risultati per B -  D 0 K -, D 0   -  + Proiezione del fit in  E Dopo K-id very tight e |m(  )-m D0 |<3  D0D0 D0KD0K D0D0 D0KD0K 81.8 fb -1 Da fit a  E, m(  ),  C :

9 9 Risultati combinati modi CP=+1 Su 81.8 fb -1 : R CP+ = (8.8 ± 1.6(stat) ± 0.5(syst))% A CP+ = ± 0.17(stat) ± 0.06(syst) Osservazioni: Dominati dall’incertezza statistica Nessun vincolo su  Nessuna evidenza di violazione diretta di CP (A CP compatibile con 0) Belle (78 fb -1, risultato presentato a Moriond EW 2003): A CP+ = ± 0.19(stat) ± 0.04(sys) R + = 1.21 ± 0.25 ± 0.14 Stessi canali di decadimento del D 0. R + = 1.06 ± 0.21(stat+syst) ma

10 10 Modi CP=-1 Necessari per fittare  In produzione ora – primi risultati per l’Elba Canali più promettenti: D 0  Ks      Sui dati riprocessati (con i nuovi tagbit implementati all’uopo la scorsa estate, finestre di mD 0 sufficientemente larghe) Appena all’inizio della produzione. Il codice per la selezione è stato scritto e testato su MC di segnale, le ntuple sono riempite correttamente e le distribuzioni delle variabili di interesse (m ES,  E, masse invarianti, probabilità dei vertici, lifetime del KS, elicità delle risonanze vettoriali, ecc..) sono come ci si aspetta. In questi giorni -> validazione della selezione / ntuple su subsample MC generico SP4/SP5 e dati off-res, rallentata da diversi problemi (database locks/collisions, black outs a Pisa, memory leaks che limitano i jobs,...); subito dopo partenza della produzione “massiccia” Belle (78 fb -1, risultato presentato a Moriond EW 2003): A CP- = ± 0.17(stat) ± 0.05(sys) R - = 1.41 ± 0.27 ± 0.15 Nessuna informazione su  (statistica troppo bassa)

11 11 Modi CP=-1 più promettenti Per l’Elba inizieremo a studiare Ks  0, Ks  (+facili), eventualmente Ks   (le ntuple verranno comunque prodotte subito, codice già scritto 

12 12  da B -  D 0 K - : proiezione ad alta luminosità sin 2  input value (sin 2  input value (sin 2  0.5 ab -1 Fit con 0.5 ab -1 : sin 2    Toy MC: risultati per r=0.3 Fit con 2ab -1 (e rivelatore attuale): sin 2   

13 13 Pubblicazione L’analisi e’ stata approvata dal comitato di Review Il processo di Institutional Review si e’ concluso positivamente Una bozza di articolo per PRL è stata scritta, stiamo aspettando commenti dai convener del Breco WG e dallo spokesman prima di renderla disponibile alla collaborazione. Non dovrebbe mancare molto...


Scaricare ppt "Stato dell’analisi B -  D 0 K - modi non-CP (ICHEP 2002) modi CP=+1 (Moriond 2003) modi CP=-1 (conferenze estive?) gamma (200x ?) pubblicazione."

Presentazioni simili


Annunci Google