La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutare…Valutare… Cosa… e come…? Cosa… e come…? San Miniato, 4 giugno 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutare…Valutare… Cosa… e come…? Cosa… e come…? San Miniato, 4 giugno 2008."— Transcript della presentazione:

1 Valutare…Valutare… Cosa… e come…? Cosa… e come…? San Miniato, 4 giugno 2008

2 Nella scuola di ieri Si valutava per: Selezionare Formare la classe dirigente Curricoli scanditi da: Esami in entrata Esami in uscita Valutare…

3 Nel tempo la scuola perde il suo ruolo selettivo per acquistarne uno Formativo: Formazione del cittadino Innalzamento dell’obbligo scolastico Riduzione dei momenti esaminatori Cambia il ruolo della valutazione

4 Valutare… Nella scuola di oggi Valutazione di risultato e di processo La valutazione di processo sostiene il processo di apprendimento perché permette di: Capire l’andamento del percorso Individuare eventuali difficoltà Rivedere, correggere Variare la metodologia….

5 Valutare… Nella scuola di oggi… che ha come obiettivo il successo, non la selezione La valutazione è orientata al miglioramento La valutazione è insita nel processo di apprendimento La valutazione è l’atto fondante dell’insegnamento

6 Valutare… O.M.92/2007 Art. 1 - Finalità della valutazione negli istituti di istruzione secondaria di II grado 1. La valutazione è un processo che accompagna lo studente per l’intero percorso formativo, perseguendo l’obiettivo di contribuire a migliorare la qualità degli apprendimenti. 2. I processi valutativi..., mirano a sviluppare nello studente una sempre maggiore responsabilizzazione rispetto ai traguardi prefissati e a garantire la qualità del percorso formativo...

7 Valutare… I soggetti coinvolti: L’insegnante, che, da esperto, accompagna e facilita l’apprendimento Lo studente, che prende consapevolezza del proprio percorso: da dove viene, dove va, come sta andando Complicità dei due soggetti intorno al patto formativo

8 Valutare… Fattori in gioco in questa relazione educativa: La professionalità del docente: conoscenza disciplinare, aggiornamento, capacità metodologiche… Aspetti emotivi e relazionali: la passione che il docente mette nel suo insegnamento, il clima di incoraggiamento, la motivazione dello studente, il suo apprezzamento per il docente, il coinvolgimento per ciò che sta apprendendo Interazione tra i vari fattori

9 Valutare… Il ruolo del docente Accompagna ogni studente nel suo percorso di apprendimento, osservandolo, individuando subito le difficoltà e la loro natura e intervenendo con strumenti cognitivi e relazionali come il precettore di un tempo…

10 Valutare… Quali strumenti per la valutazione di processo Osservazioni durante esercitazioni, lavori di gruppo, interventi in discussioni, lavori svolti a casa, esercitazioni alla lavagna… La valutazione di processo avviene all’interno dell’aula, della lezione… è una forma di conoscenza, che si può anche formalizzare in voti…voti che sono in divenire e che marcano un cammino verso…

11 Valutare… La valutazione di processo richiede una didattica interattiva e laboratoriale, che permette di osservare come lo studente apprende, capisce, risolve problemi, applica dati… La valutazione di processo permette allo studente di dare significato al suo stare a scuola, di scoprire il senso di ciò che fa

12 Valutare… Valutazione di risultato: Serve a testare i livelli raggiunti Serve a certificare standard Dà garanzia dell’esito dell’apprendimento/insegnamento È un momento insostituibile Un po’ come quando si impara a guidare: prima c’è l’istruttore a fianco a noi, poi dobbiamo dimostrare ciò che sappiamo fare da soli

13 Valutare… Quali strumenti della valutazione di risultato: Test oggettivi Prove più differenziate possibile Ricorso all’interrogazione (suo valore anche formativo) Tante verifiche “leggere”

14 Valutare… Legame tra prove e tipo di insegnamento: Approccio trasmissivo Approccio per problemi, costruttivo,interattivo Verifiche su contenuti Verifica su competenze

15 Valutare… Nelle nostre scuole superiori Eccessiva esposizione alla valutazione di risultato Conseguenze dalla parte dei docenti: Stress da mancanza di voti Accanimento valutativo in certe fasi dell’anno scolastico

16 Valutare… Conseguenze dalla parte degli studenti: Stress da prestazione Voto sentito come definitivo, mortificante, che investe l’intera persona Tentativo di sottrarsi alle verifiche (assenze strategiche) o di copiare Identificazione della scuola con il compito a tutto svantaggio degli aspetti formativi Dispersione

17 Valutare… Proposte Necessità di tempi distesi per la riacquisizione del carattere formativo della scuola attraverso le seguenti azioni: 1.Mettere la valutazione di processo nella sua posizione di centralità 2.Non farsi prendere dall’ansia del voto: la valutazione di processo può tradursi in voti, anche se non definitivi

18 Valutare… 3. Offrire allo studente una seconda possibilità, incoraggiandolo a superare le carenze, giudicate momentanee e non definitive 4. Concedere allo studente sempre la possibilità “d’appello” 4. Intervenire con il recupero durante l’attività e con interventi specifici separati, ove necessario

19 Valutare… Valutazione finale Quali elementi prendere in considerazione: I voti delle verifiche (compiti in classe, interrogazioni…) ma non media aritmetica dei voti 3 – 5 – 6 – 7 = 5 (?) 7 – 6 – 5 – 3 = 5 (?)

20 Valutare… E inoltre: L’impegno La partecipazione L’interesse I livelli di partenza Le capacità La progressione dell’apprendimento

21 Valutare… La valutazione finale come risultato di un giudizio globale che coinvolge tanto i risultati quanto la personalità complessiva dello studente L’alunno è in grado/non è in grado di seguire proficuamente i contenuti disciplinari dell’anno successivo


Scaricare ppt "Valutare…Valutare… Cosa… e come…? Cosa… e come…? San Miniato, 4 giugno 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google