La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dalla gestione associata dei servizi informatici e telematici a quella dello sviluppo della società dell'informazione e della conoscenza Lorenzo Nesi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dalla gestione associata dei servizi informatici e telematici a quella dello sviluppo della società dell'informazione e della conoscenza Lorenzo Nesi."— Transcript della presentazione:

1

2 Dalla gestione associata dei servizi informatici e telematici a quella dello sviluppo della società dell'informazione e della conoscenza Lorenzo Nesi PO Sistema Informativo e Gestione Reti Telematiche Circondario Empolese Valdelsa Responsabile RCU Empolese Valdelsa Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa Giovedì 15 novembre 2007 Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa LE GESTIONI ASSOCIATE DI FUNZIONI COMUNALI: PERCHE SCEGLIERLE E COME REALIZZARLE Centro Risorse Comune di Pistoia

3 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Programma intervento La cooperazione comunale in ambito di innovazione Fiducia, condivisione e collaborazione: la lotta al campanilismo Il modello organizzativo empolese La gestione associata come strumento flessibile a disposizione dei Comuni: importanza e rischi degli organi consultivi L'unione tra le funzioni di supporto tecnologico, quelle di semplificazione organizzativa e comunicazione istituzionale Verso la gestione associata dello sviluppo della societa' dell'informazione e della conoscenza

4 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government La cooperazione comunale in ambito di innovazione la storia della Rete Civica Unitaria Empolese Valdelsa Protocollo di intesa del 23/4/1997 Istituzione Circondario Empolese Valdelsa Legge Regionale n°38 del 29/5/1997 L’Ente, divenuto operativo (12/99) inizia a occuparsene Il Circondario assume ufficialmente la gestione Verbale Giunta Esecutiva del 21/7/2000  Gestione del Nucleo Operativo della RCU  Rappresentanza in organi direttivi di RTRT La LR.1/2004 ridefinisce RTRT  Rappresentanza in organi direttivi di RTRT  Comitato Strategico – Enrico Sostegni – Sindaco delegato IT  Direzione Tecnico Operativa – Lorenzo Nesi Gli 11 Comuni firmano (11/04) convenzione per la gestione associata delle funzioni comunali ex LR.40/01 per i servizi informativi e telematici (livello avanzato di integrazione)

5 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government La gestione associata dei servizi informatici e telematici Nell’ambito del piano di riordino territoriale della Regione Toscana LR.40/2001 Livello avanzato di integrazione Inclusione normata dei soggetti diversi Utilizzo struttura sub-provinciale Uso fondi provinciali per lo sviluppo della cooperazione comunale Basata su infrastruttura comune e nata dalla cooperazione tecnica spontanea Inquadramento nella normativa regionale al fine di ottenere finanziamenti di start-up e correnti Modello di valorizzazione delle risorse umane interne

6 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government L’infrastruttura tecnologica di base Creazione nuovo POP civico di accesso ad RTRT separato dal quello sanitario (Azienda USL11) Tutti gli Enti locali collegati tra loro in rete privata 11 Comuni + Circondario + Biblioteche + Centri per l’Impiego  Anno 2000 con tecnologia ISDN  Anno 2003 con tecnologia xDSL  Anno 2006/7 con tecnologia Hyperlan/PDH/SDH (wireless) in corso Potenziamento collegamento con RTRT/Internet  CDN 64Kbps con Azienda USL11  Frame Relay 256Kbps (96Kbps banda garantita)  ADSL 640/128Kbps (384/96Kbps banda garantita)  Hdsl+wireless 2 Mbps (256Kbps banda garantita)  Hdsl 2Mbps (1Mbps banda garantita)  GBE 10Mbps (prevista per )

7 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government La cooperazione tecnica spontanea Favorire l’incontro tra le strutture informatiche dei Comuni Far crescere la consapevolezza dell’importanza della cura nella gestione delle informazioni e della necessità di risorse umane dedicate Far crescere la fiducia nella cooperazione tramite assistenzialismo disinteressato Favorire il lavoro di altre strutture trasversali di collaborazione (URP, SUAP, ecc..) Fornire ai tavoli strumenti di groupware per condividere esperienze e informazioni

8 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Fiducia, condivisione e collaborazione: la lotta al campanilismo ERRATO Perché cooperare con gli altri? Gli altri vogliono guadagnare col mio lavoro! Gli altri vogliono giudicare come io lavoro! Le mie decisioni sono giuste, perché confrontarle? CORRETTO Prima di fare una cosa da solo, chiedo agli altri se l’hanno già fatta o se interessa loro farla con me, dividendone oneri ed onori Faccio risparmiare l’Ente e contribuisco a standardizzare le procedure con vantaggi per l’utente Uscire dalla logica comunale

9 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Il modello attuale di gestione associata Nell’ambito del piano di riordino territoriale della Regione Toscana LR.40/2001

10 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Funzioni delegate dai Comuni (1/2) Gestione associata dei servizi informatici e telematici livello avanzato di integrazione

11 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Funzioni delegate dai Comuni (2/2) Gestione associata dei servizi informatici e telematici livello avanzato di integrazione

12 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government La gestione associata come strumento flessibile a disposizione dei Comuni: importanza e rischi degli organi consultivi Mai imporre decisioni ai Comuni Mettere a disposizione servizi e soluzioni dando la possibilità di scegliere se aderire o meno Il metodo delle “compagini parziali” Organi tecnici veri motori della cooperazione Ma non affidare loro poteri di veto o di esclusività di proposta Strumenti di crescita culturale (assessori?!?)

13 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government L'unione tra le funzioni di supporto tecnologico, quelle di semplificazione organizzativa e comunicazione istituzionale Coordinamento URP: Ulteriore motore spontaneo della cooperazione comunale Difficoltà di riconoscimento formale ->proposta di costituirsi in organo consultivo della nuova GA col nome di Tavolo per l’innovazione organizzativa e la comunicazione istituzionale (TIOCI) Sinergia tra funzioni sotto il cappello unico della Società dell’Informazione e della conoscenza

14 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Verso la gestione associata dello sviluppo della societa' dell'informazione e della conoscenza FINALITA’ migliorare l’efficienza, l’efficacia, l’economicità, la trasparenza dell’azione amministrativa e la qualità dei servizi resi, attraverso la semplificazione organizzativa, il potenziamento della comunicazione interna, esterna ed interistituzionale dei Comuni partecipanti, il miglioramento dell’accessibilità alle informazioni, l’ottimizzazione nell’utilizzo delle risorse crescita omogenea del territorio, essa si propone di promuovere, coordinare, definire e attuare le politiche sulla Società dell’Informazione e della Conoscenza per il territorio di riferimento, condividendo gli scopi, i principi e gli strumenti indicati nella L.R. 1/04 La convenzione si propone di favorire l’accesso a servizi e soluzioni sviluppati nell’ambito della gestione associata, promuovendo azioni atte a garantire la partecipazione di tutti i Comuni del livello alle politiche sulla Società dell’Informazione e della Conoscenza, facilitando la partecipazione dei piccoli Comuni e delle P.A. che manifestano situazioni di svantaggio tecnologico o comunicativo.

15 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Verso la gestione associata dello sviluppo della societa' dell'informazione e della conoscenza ORGANI Sancisce ruolo rappresentativo del Sindaco delegato allo sviluppo della Società dell’Informazione e della conoscenza Nuovo organo consultivo politico Cabina di Regia sulle Politiche di Innovazione Nuovo organo consultivo tecnico Tavolo innovazione organizzativa e comunicazione interistituzionale (TIOCI) Il Responsabile coordina anche le proposte degli organi FUNZIONAMENTO Programmazione annuale nel PEG del Circondario Rendiconto annuale approvato dalla Giunta esecutiva Istituzionalizzazione contributo dell’Ente subprovinciale Incremento del finanziamento comunale alla GA Incentivazione collaborazione on-line per gli organi

16 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Verso la gestione associata dello sviluppo della societa' dell'informazione e della conoscenza FUNZIONI Delega adozione Programma Locale sulla Società dell’Informazione e della conoscenza titolarità, e le conseguenti funzioni di elaborazione, approvazione, gestione, sviluppo, monitoraggio e rendicontazione di progettualità, riguardanti le tematiche di innovazione tecnologica, organizzativa e della comunicazione (metodo delle compagini parziali) Erogazione su richiesta di servizi di supporto informatico locale ai Comuni medio piccoli, …; Nuove funzioni sul Riuso – Erogazione servizi START / PAESI Funzioni di innovazione organizzativa e comunicazione interistituzionale  coordinamento delle politiche di comunicazione istituzionale e promozione della comunicazione interistituzionale (enti terzi, associazioni, gestori pubblici servizi, ecc…);  sostegno allo sviluppo e consolidamento delle strutture comunali di comunicazione;  creazione di modelli strutturati condivisi per la diffusione di buone pratiche;  realizzazione di iniziative di comunicazione condivise;  condivisione di progetti di comunicazione e di innovazione tecnologica e organizzativa;  supporto, nel processo di semplificazione dell’attività amministrativa, attraverso proposte di riorganizzazione dei servizi e armonizzazione delle procedure;  sviluppo di azioni volte a promuovere la partecipazione dei cittadini ai processi della P.A. In particolare, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie disponibili, sarà possibile favorire il coinvolgimento dei soggetti a rischio di esclusione sociale, nei programmi della Società dell’Informazione e della Conoscenza.

17 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Il nuovo modello di gestione associata Giunta Esecutiva del Circondario Organo di governo Sindaco delegato alla SdI&C (CS RTRT) Cabina di Regia sulle Politiche di Innovazione Organo consultivo con delegati comunali alla SdI&C Responsabile della gestione (DTO RTRT) Authority tecnica Organo consultivo con responsabili comunali ICT Tavolo innovazione organizzativa e comunicazione interistituzionale Organo consultivo con responsabili comunali comunicazione/urp Nucleo operativo (funzioni tecniche, amministrative, progettuali)

18 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Progetti significativi PAAS  5 Comuni su 11 delegano alla gestione realizzazione e finanziamento Supporto informatico locale  Con Delibera di Giunta Esecutiva si permette il trasferimento di fondi al Circondario per affidamento di incarichi di supporto tecnico da svolgersi nei Comuni (anche in condivisione) con la direzione della gestione associata. 3 Comuni su 11 si stanno avvalendo di questa possibilità 2 la stanno valutando

19 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Altri progetti Organizzazione seminari regionali per lo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza  Programmazione regionale  Sicurezza ICT  Protocollo informatico e flussi documentali TrashFlow (riutilizzo RAEE)  Premio Provincia di Firenze per la riduzione dei rifiuti 2007  Presentazione Stati Generali sulla sostenibilità 11-07

20 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Prospettive & auspici Potenziamento della RCU quale ambito territoriale ottimale per tutte le iniziative di innovazione tecnologica Stimolare l’attenzione degli Amministratori nel seguire i mutamenti dovuti all’avvento della Società dell’Informazione e della Conoscenza Più ampie sinergie con il ramo sanitario e dei servizi pubblici della RCU, e con le altre gestioni associate attivate Nuove sinergie con  Scuole e Istituti di istruzione  Associazionismo / no profit  Associazioni di categoria e ordini professionali  Mondo universitario e della ricerca  Istituti di Credito  Aziende del terziario avanzato

21 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government Di cosa ci stiamo occupando In evidenza  Crescita omogenea dell’innovazione del territorio  Applicazione dei dettami della LR. 1/2004 (p.e. open source)  Applicazione dei dettami della L.4/2006 sull’accessibilità  Applicazione del Codice dell’Amministrazione Digitale  Adempimenti del Dlgs 196/03 Risorse web:    

22 Empolese Valdelsa, una base unitaria per l'e-Government RIFERIMENTI Nucleo operativo della Rete Civica Unitaria Empolese Valdelsa Gestione associata ex LR.40/01 Piazza della Vittoria, 54 – EMPOLI Tel Fax


Scaricare ppt "Dalla gestione associata dei servizi informatici e telematici a quella dello sviluppo della società dell'informazione e della conoscenza Lorenzo Nesi."

Presentazioni simili


Annunci Google