La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Campagna tutela della salute nel settore della vendita : Inchiesta sugli interventi prioritari (Progetto-pilota Unia Ticino – 2006/07)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Campagna tutela della salute nel settore della vendita : Inchiesta sugli interventi prioritari (Progetto-pilota Unia Ticino – 2006/07)"— Transcript della presentazione:

1 Campagna tutela della salute nel settore della vendita : Inchiesta sugli interventi prioritari (Progetto-pilota Unia Ticino – 2006/07)

2 2 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari 1. Introduzione 2. Fase I : Individuazione rischi principali 3. Fase II : Verifica rischi principali 4. Conclusioni 5. Contatto

3 3 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari 1. Introduzione

4 4 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Le ragioni dell‘inchiesta:  In Svizzera il 31.1% dei salariati e delle salariate dichiara che il lavoro che svolge ha delle ripercussioni sulla salute. (Quarta inchiesta europea sulle condizioni di lavoro – Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, 2005 („Inchiesta Dublino“))  Il numero di domande sulla tutela della salute poste da lavoratori e lavoratrici al sindacato è in forte aumento.  …

5 5 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari 2. Fase I : Individuazione rischi principali

6 6 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari  21 interviste appro- fondite utilizzando lo strumento sviluppato dalla CFSL con la collaborazione anche di Unia per il settore terziario :

7 7 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Tutela della salute nella vendita Fase I : individuazione rischi principali (I) 3.14: Stress e organizzazione del lavoro 2.05: Mancato rispetto dell‘orario di lavoro 2.80: Lavorare solo e sempre con luce artificiale 3.10: Temperature troppo alte/basse e correnti d‘aria 2.67: Sollevare e portare carichi/pesi 2.35: Intimidazioni/aggressioni da parte dei clienti 2.05: Partecipazione lavoratori sulle tematiche della salute/sicurezza sul lavoro 1.93: Persone tenute a lavorare da sole 1.89: Attività permanente in posizione seduta 1.86: Vie di fuga, uscite di sicurezza 1.86: Organizzazione in caso di emergenza 1.85: Formazione/istruzione del personale 1.76: Rischio di inciampare, visibilità ridotta 1.76: Mancanza di pause/periodi di riposo (Coefficienti indicanti l’ urgenza d’intervento, minimo 1 – massimo 4 : dati elaborati sulla base di 21 interviste approfondite)

8 8 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Tutela della salute nella vendita Fase I : individuazione rischi principali (II) 1.75: Mobbing, molestie sessuali 1.50: Mancata osservanza delle disposizioni speciali per la tutela della maternità 1.67: Sorveglianza dei dipendenti 1.67: Lesioni da materiale che cade 1.63: Disturbi a causa di posti di lavoro al videoterminale 1.63: Ferite in seguito a cadute da ausili di salita (scalette, montacarichi, ecc.) 1.44: Mancata osservanza delle disposizioni speciali per la tutela dei giovani/apprendisti 1.42: Pericoli/incidenti riguardanti le scale 1.38: Pericolo di scivolare 1.38: Elettrocuzione, pericoli derivanti da parti elettriche 1.35: Tavoli/sedie non sicuri/funzionali 1.30: Pulizia, servizio tecnico 1.14: Porte vetrate e porte con pannelli in vetro Altri rischi: Attività permanentemente in piedi; Bagni (Toilettes); Fumo; Parcheggio; Posizione della cassa. (Coefficienti indicanti l’ urgenza d’intervento, minimo 1 – massimo 4 : dati elaborati sulla base di 21 interviste approfondite)

9 9 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Tutela della salute nella vendita Fase I : individuazione rischi principali (aspetti prioritari) 3.14: Stress e organizzazione del lavoro 2.05: Mancato rispetto dell‘orario di lavoro 2.80: Lavorare solo e sempre con luce artificiale 3.10: Temperature troppo alte/basse e correnti d‘aria 2.67: Sollevare e portare carichi/pesi 2.35: Intimidazioni/aggressioni da parte dei clienti 2.05: Partecipazione lavoratori sulle tematiche della salute/sicurezza sul lavoro (Coefficienti indicanti l’ urgenza d’intervento, minimo 1 – massimo 4 : dati elaborati sulla base di 21 interviste approfondite)

10 10 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari 3. Fase II : Verifica rischi principali

11 11 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari  836 interviste mediante un semplice questionario sugli aspetti prioritari emersi nella fase I.

12 12 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Tutela della salute nella vendita Fase II : verifica rischi principali (Percentuali di risposte „molto importante“ per quanto riguarda la necessità d‘intervento) Migliore organizzazione del lavoro, riduzione dello stress: 53.7% Maggiori informazioni ed istruzione sulla tutela della salute: 29.2% Soluzioni al dover sollevare e/o spostare molti pesi e carichi: 37.9% Misure per evitare temperature troppo alte o basse e correnti d‘aria: 39.7% Maggiori controlli per far sì che gli orari di lavoro vengano rispettati: 34.2% Affrontare il problema di intimidazioni o aggressioni da parte dei clienti: 31.3% Trovare soluzioni per non dover lavorare sempre solo con luce artificiale: 23.4%

13 13 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 1. Migliorare l‘organizzazione del lavoro, ridurre lo stress! Molto importante 53.7% Per niente importante 2.6% Poco importante 6.7% Importante 37.0%

14 14 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 1. Migliorare l‘organizzazione del lavoro, ridurre lo stress! Apprendista; commesso/a; lavoratore/-trice Gerente Capo/a - reparto

15 15 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  Ritmi di lavoro elevati durante almeno ¼ del tempo di lavoro :60.3 %  Lavorare con tempi ristretti durante almeno ¼ del tempo di lavoro :53.0 %

16 16 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 2. Misure per evitare temperature troppo alte o basse e correnti d‘aria sul posto di lavoro! Molto importante 39.7% Per niente importante 3.2% Poco importante 16.7% Importante 40.4%

17 17 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 2. Misure per evitare temperature troppo alte o basse e correnti d‘aria sul posto di lavoro! Donne Uomini

18 18 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  Il lavoro implica temperature tali che fanno sudare anche se non si lavora (almeno ¼ del tempo) :15.7 %  Il lavoro implica basse temperature sia all‘interno dei locali sia all‘esterno (almeno ¼ del tempo) :19.3 %

19 19 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 3. Soluzioni al dover sollevare e/o spostare molti pesi e carichi! Molto importante 37.9% Per niente importante 5.4% Poco importante 20.8% Importante 35.9%

20 20 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 3. Soluzioni al dover sollevare e/o spostare molti pesi e carichi!  Sotto lo slogan „ALLEGERISCI IL CARICO“ la „Agenzia europea per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro“ di cui la Svizzera fa parte (SECO) intende realizzare nel 2007 una campagna sui disturbi musculoscheletrici. L‘argomento è identico a quello scelto nel 2000, a sottolineare l‘importanza della problematica.

21 21 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  Il lavoro implica trasportare o spostare carichi pesanti (almeno ¼ del tempo) :42.2 %

22 22 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 4. Maggiori controlli per far sì che gli orari di lavoro vengano rispettati! Molto importante 34.2% Per niente importante 9.2% Poco importante 20.1% Importante 36.5%

23 23 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 4. Maggiori controlli per far sì che gli orari di lavoro vengano rispettati! Grande magazzino Piccolo magazzino Filiale (piccola) di una catena

24 24 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  Avere tempo a sufficienza per completare il proprio lavoro :70.4 %  Può prendersi una pausa quando lo desidera :42.8 %

25 25 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 5. Affrontare il problema di intimidazioni o aggressioni da parte dei clienti! Molto importante 31.3% Per niente importante 8.7% Poco importante 23.6% Importante 36.4%

26 26 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 5. Affrontare il problema di intimidazioni o aggressioni da parte dei clienti! Donne Uomini

27 27 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  In generale il ritmo di lavoro dipende da richieste dirette di persone come clienti, … :81.9 %

28 28 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 6. Più informazione e più istruzione al personale su come tutelare la salute sul posto di lavoro! Molto importante 29.2% Per niente importante 3.7% Poco importante 15.2% Importante 51.9%

29 29 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 6. Più informazione e più istruzione al personale su come tutelare la salute sul posto di lavoro! Apprendista; commesso/a; lavoratore/-trice Gerente Capo/a - reparto

30 30 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  E‘ stato/a consultato/a negli ultimi dodici mesi sui cambiamenti nell‘orga- nizzazione del lavoro :45.0 %  Può applicare le proprie idee personali nel proprio lavoro :56.0 %

31 31 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 7. Trovare soluzioni per non dover lavorare sempre solo con luce artificiale! Molto importante 23.4% Per niente importante 7.7% Poco importante 27.0% Importante 41.9%

32 32 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Rischi principali: 7. Trovare soluzioni per non dover lavorare sempre solo con luce artificiale! Grande magazzino Piccolo magazzino Filiale (piccola) di una catena

33 33 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Risultati „Inchiesta Dublino“ 2005 – Risposte a livello europeo di salariati/e del settore commercio all‘ingrosso / al dettaglio :  Dichiara che il lavoro che svolge ha delle ripercussioni sulla salute :27.1 %

34 34 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari 4. Conclusioni

35 35 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni 2015 Campagna tutela della salute nel settore della vendita: inchiesta sugli interventi prioritari  Discutere con tutti gli interlocutori i risultati, approfondirli e completarli – partendo dalle persone intervistate stesse.  Tradurre le conclusioni in concetti di prevenzione – cercando una larga intesa.  Definire e concretizzare misure di tutela della salute.

36 36 Campagna tutela della salute nella vendita: inchiesta sugli interventi prioritari Dienstag, 2. Juni ) Contatto Sindacato Unia (sede Manno) Casella postale Lamone Enrico Borelli (079 / ) ; Dario Mordasini (079 / ) ;


Scaricare ppt "Campagna tutela della salute nel settore della vendita : Inchiesta sugli interventi prioritari (Progetto-pilota Unia Ticino – 2006/07)"

Presentazioni simili


Annunci Google