La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Serena Pecoraro Alessandra Bianchi Elisa Fiore. TIPICO È un contratto TIPICO cioè espressamente regolato nel codice civile o nelle leggi speciali. Titolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Serena Pecoraro Alessandra Bianchi Elisa Fiore. TIPICO È un contratto TIPICO cioè espressamente regolato nel codice civile o nelle leggi speciali. Titolo."— Transcript della presentazione:

1 Serena Pecoraro Alessandra Bianchi Elisa Fiore

2 TIPICO È un contratto TIPICO cioè espressamente regolato nel codice civile o nelle leggi speciali. Titolo III del Libro IV Si colloca nel Titolo III del Libro IV Capo VIII art – 1702 trasporto di persone Del contratto di trasporto di persone si occupa la Sezione II del Capo VIII (art – 1682)

3 Art c.c. persone Col contratto di trasporto il vettore si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro. Regola il trasporto sicuro di persone e merci da un luogo ad un altro.

4  CONSENSUALE  ONEROSO  A PRESTAZIONI CORRISPETTIVE  AD EFFETTI OBBLIGATORI  DI DURATA

5 CONSENSUALE Si perfeziona con il consento delle parti ONEROSO Presuppone un corrispettivo A PRESTAZIONI CORRISPETTIVE La prestazione di trasferire persone o cose da un luogo ad un altro trova riscontro nella controprestazione di corrispondere un corrispettivo AD EFFETTI OBBLIGATORI Il contratto fa sorgere delle obbligazioni DI DURATA La prestazione richiede necessariamente un periodo di tempo apprezzabile

6

7 Il contratto di trasporto è oneroso e bilaterale in quanto è un contratto di scambio tra la prestazione del trasporto e la prestazione del prezzo. responsabilità Il trasporto gratuito è un contratto riconosciuto dalla legge come tale e in quanto fonte riconosciuta di responsabilità

8 art c.c. responsabilità nel trasporto singolo  art c.c. responsabilità nel trasporto singolo Il vettore risponde dei sinistri che colpiscono la persona del viaggiatore durante il viaggio e della perdita o dell'avaria delle cose che il viaggiatore porta con sé, se non prova di avere adottato tutte le misure idonee a evitare il danno. art c.c. responsabilità nel trasporto cumulativo  art c.c. responsabilità nel trasporto cumulativo Ciascun vettore risponde nell’ambito del proprio percorso. Tuttavia il danno per il ritardo o per l’interruzione del viaggio si determina in ragione dell’intero percorso.

9 Non è un contratto Il trasporto gratuito si distingue dal trasporto di cortesia, poiché mentre nel primo il vettore ha sempre un interesse ad eseguire la prestazione,che ha natura contrattuale, ed è soggetto alla presunzione di responsabilità ( art. 1681) ; il secondo è caratterizzato dall’insussistenza sia dell’accennato interesse sia della presunzione di responsabilità

10 Codice del Consumo Il contratto di viaggio turistico organizzato è regolato dal Codice del Consumo è diverso dal contratto di trasporto

11 Art c.c.  Coloro che per concessione amministrativa esercitano servizi di linea per il trasporto di persone o di cose sono obbligati ad accettare le richieste di trasporto che siano compatibili con i mezzi ordinari dell'impresa, secondo le condizioni generali stabilite o autorizzate nell'atto di concessione e rese note al pubblico  I trasporti devono eseguirsi secondo l'ordine delle richieste ( più richieste simultanee, deve essere preferita quella di percorso maggiore)  Se le condizioni generali ammettono speciali concessioni, il vettore è obbligato ad applicarle a parità di condizioni a chiunque ne faccia richiesta.  Salve le speciali concessioni ammesse dalle condizioni generali, qualunque deroga alle medesime è nulla, e alla clausola difforme è sostituita la norma delle condizioni generali

12 Art c.c. Le disposizioni del Capo VIII si applicano anche ai trasporti per via d'acqua o per via d'aria e a quelli ferroviari e postali, in quanto non siano derogate dal Codice della navigazione e dalle leggi speciali.

13  I trasporti ferroviari interni di persone sono regolati dal R.D.L. 11 ottobre 1934 n.1948  La legge 7 ottobre 1977 n.754 contiene norme per l’ammodernamento del sistema giuridico in materia di danno al viaggiatore mediante modificazioni ed integrazioni alle condizioni e tariffe per i trasporti delle persone e delle cose sulle Ferrovie dello Stato

14  Sono entrambi regolati dal Codice della navigazione  Tale Codice, per quanto riguarda il trasporto aereo di persone, è riformato nella parte aereonautica dal D.Lgs. 9 maggio 2005 n.9 che riguarda la parte organizzativa e gli aspetti privatistici Convenzione di Montreal  Al trasporto aereo si applica la Convenzione di Montreal sulla responsabilità del vettore per i passeggeri e per i loro bagagli  Sono inoltre previste sanzioni per le compagnie aeree che non forniscono adeguata assistenza ai passeggeri

15 TRASPORTO AEREO Convenzione di Varsavia È regolato principalmente dalla Convenzione di Varsavia del 1929 oltre che da altre successive Convenzioni Essa regola anche la responsabilità del vettore e i documenti di trasporto e prevede un limite alla responsabilità del vettore per morte o lesioni personali ai passeggeri

16 TRASPORTO MARITTIMO Convenzione di Atene È disciplinato dalla Convenzione di Atene del 13 dicembre 1974 non ancora in vigore in Italia Codice della navigazione Si segue quindi il Codice della navigazione TASPORTO FERROVIARIO Trova regolazione nelle seguenti Convenzioni: Convenzione di Ginevra  La Convenzione di Ginevra, Convenzione internazionale  La Convenzione internazionale firmata a Berna Convenzione di Berna  La Convenzione di Berna


Scaricare ppt "Serena Pecoraro Alessandra Bianchi Elisa Fiore. TIPICO È un contratto TIPICO cioè espressamente regolato nel codice civile o nelle leggi speciali. Titolo."

Presentazioni simili


Annunci Google