La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SAPI di Dante Teruzzi St. G. Ratti, 84 20855 Lesmo (MI) tel. +39 039 6065116 fax. +39 039 6888887 . web. /

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SAPI di Dante Teruzzi St. G. Ratti, 84 20855 Lesmo (MI) tel. +39 039 6065116 fax. +39 039 6888887 . web. /"— Transcript della presentazione:

1 SAPI di Dante Teruzzi St. G. Ratti, Lesmo (MI) tel fax web. / SOLUZIONI INNOVATIVE PER LA COMBUSTIONE INDUSTRIALE

2 Dal 1983 la Sapi si occupa di combustione industriale ed ha al suo interno personale tecnico che vanta anni di esperienza di lavoro sugli impianti di combustione. Da oltre vent’ anni la Sapi è impegnata nella ricerca, sperimentazione e realizzazione di apparati di combustione da installarsi in macchine per diversi cicli produttivi industriali. LA NS STORIA

3 Il continuo lavoro svolto ha permesso lo sviluppo di tecnologie specifiche in ogni settore, pertanto i vari modelli che compongono le linee di produzione, si adattano perfettamente ai contesti in cui dovranno operare. Il know-how acquisito nelle diverse installazioni ha portato alla realizzazione di sistemi di combustione a tecnologia avanzata con l’utilizzo di ogni tipo di combustibile (gas metano, GPL, gas poveri, gasolio, kerosene e olio combustibile). LA NS STORIA

4 La Sapi può provvedere ad una completa assistenza per la progettazione, il dimensionamento e la realizzazione di qualsiasi impianto di combustione. Le soluzioni proposte trovano applicazione in numerosi sistemi produttivi in diversi settori quali: ceramico, laterizio, refrattario; forni a rullo, a tunnel, intermittenti; forni fusori, essiccatoi continui e intermittenti; forni di tempra, forni di fusione; siderurgico; petrolchimico; generatori di aria calda; inceneritori e post-combustori; essicamento refrattario. CHI SIAMO

5 .La scelta tra una ampia gamma di prodotti, l’estrema flessibilità di utilizzo, il supporto tecnico costante e competente consentono di gestire ogni tipo di problematica. Oltre alla parte prettamente di combustione, siamo a fornire tutte le apparecchiature di controllo, misurazione, regolazione, quadri elettrici ed elettronici (anche in esecuzione antideflagrante), software idonei ad ogni applicazione, supervisione. Negli ultimi anni la Sapi si è specializzata nell’assistenza pre-post vendita al cliente. CHI SIAMO

6 .Le continue richieste dei clienti per una corretta e costante manutenzione dei processi di combustione hanno portato l’azienda a migliorare sia le tecniche che gli strumenti atti ad eseguire efficacemente l’analisi, il controllo e la regolazione di ogni tipo di impianto. I nostri tecnici sono in grado di intervenire su ogni tipo d’impianto non di nostra fornitura per l’esecuzione di: regolazioni; analisi di combustione; aggiornamenti e modifiche sia meccaniche che elettromeccaniche; aggiornamenti e modifiche software; manutenzioni specifiche o programmate. CHI SIAMO

7 Superficie totale: mq STABILIMENTO

8 I Bruciatori proposti sono applicabili in varie produzioni e sistemi nei più svariati settori come ad esempio: PROCESSI METALLURGICI; TRATTAMENTI TERMICI; FORNI INDUSTRIALI; ESSICAMENTI. APPLICAZIONI INDUSTRIALI

9 SETTORE SIDERURGICO  Impianti di combustione per:  Forno a rulli per raccorderia/viteria, lamiere d’acciaio, etc.  Forni ad impulsi per trattamenti termici e forgiatura.  Alluminio, acciaio, piombo e forni a fusione.  Post combustore.

10 FORNI PER FORGIATURA E TRATTAMENTO TERMICO  Scopo del processo :  Forgiatura/Trattamento per estrusione e stampaggio  Products:  Raccordi, cuscinetti, etc. per il settore petrolchimico e nucleare.  Specifiche forno:  lunghezza : 3 mt  altezza : 2.5 mt  profondità : 5 mt  Produzione: 10 t/hr  Combustibile: Gas Metano  Temperatura di lavoro:  1200/1250°C

11 TRATTAMENTI TERMICI  Impianti di combustione per:  Forni per trattamento termico su metalli ed assimilati.  Forni per trattamento termico per vetro, porcellana, ceramica.  Forni per trattamento termico per il settore nucleare.

12 FORNO A CARRO PER TRATTAMENTO TERMICO  Scopo del processo :  Trattamenti termici per materiali a dilatazione.  Prodotti:  raccorderia per l’industria petrolchimica.  Specifiche forno:  lunghezza : 4 mt  altezza : 4 mt  profondità : 10 mt  Combustibile: Gas Metano  Temperatura di lavoro:  600 a 1200°C  Il forno è controllato da un PLC che gestisce 32 zone

13 FORNI Il forno è costruito da una carpenteria metallica. All’interno vi è una costruzione di materiale refrattario e fibra ceramica che garantirà il raggiungimento di temperature che possono “trattare” o fondere vari tipi di metalli ed altri materiali. Tipicamente la fonderia riguarda principalmente alluminio mentre negli altri casi (acciaio, ghisa, rame, leghe d’alluminio, etc) è utilizzato per la forgiatura, l’estrusione o il trattamento dei metalli.

14 FORNI PER FORGIATURA  Scopo del processo :  Forgiatura/Trattamento  Prodotti:  raccordi per il settore industriale e petrolchimico.  Specifiche forno:  Lunghezza : 2 mt  Altezza : 1,5 mt  Profondità : 3 mt  Produzione: 5 t/hr  Combustibile: Gas Metano  Temperatura di lavoro:  1200/1250°C

15 FORNI PER TRATTAMENTO  Scopo del processo :  Forgiatura/Trattamento  Prodotti:  raccordi per il settore industriale e petrolchimico.  Specifiche forno:  Lunghezza : 4 mt  Altezza : 3,50 mt  Profondità : 3 mt  Produzione: 15 t/hr  Combustibile: Gas Metano  Temperatura di lavoro:  1200/1250°C

16 ESSICAMENTO  Per essicamento s’intende l’evaporazione di tutta l’acqua ed umidità residua presente nel materiale refrattario.  I generatori d’aria calda sono ideali per i processi d’essicazione in quanto assicurano che tutte le zone del refrattario sono riscaldate uniformemente.  Potenza:  340 Kw  450 Kw  1500 Kw

17 GENERATORE PER ESSICAMENTI  Scopo di processo:  Essicamento Materiale Refrattario  Combustibile: GPL  Specifiche camera:  diametro : 5 mt  spessore : 2 mt  Temperatura di lavoro:  0°C a 150°C in 12 ore  mantenimento a 150°C per 24 ore  150°C a 250°C in 12 ore  mantenimento a 250°C per 15 ore  250°C a 0 °C in 5 ore

18  FORNI INDUSTRIALI  BRUCIATORI (media/alta velocità, monoblocco, tubi radianti,etc)  SCAMBIATORI ARIA/ARIA  ESSICAMENTI  REFRATTARIO  PROGETTAZIONE E SVILUPPO  SUPPORTO ED ASSISTENZA TECNICA  QUADRI ELETTRICI  HARDWARE E SOFTWARE PERSONALIZZATI PRODOTTI E SERVIZI

19

20 CERTIFICATIONS

21 GRAZIE!


Scaricare ppt "SAPI di Dante Teruzzi St. G. Ratti, 84 20855 Lesmo (MI) tel. +39 039 6065116 fax. +39 039 6888887 . web. /"

Presentazioni simili


Annunci Google