La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità IL MARKETING DEL LUSSO: IL CASO CHANEL RELATORE:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità IL MARKETING DEL LUSSO: IL CASO CHANEL RELATORE:"— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità IL MARKETING DEL LUSSO: IL CASO CHANEL RELATORE: Prof. FABIO MUZZIO CORRELATORE: Prof.ssa FEDERICA DA MILANO TESI DI LAUREA DI: VIARO VALENTINA BRUNA a.a. 2014/2015

2 L’azienda Chanel Chanel S.A è una casa di moda parigina fondata nel 1909 da Coco Chanel L’azienda attualmente è in mano di Alain Wertheimer & Gerard Wertheimer L’azienda è stata costruita sulla direzione di Coco Chanel

3 I prodotti Chanel Settore moda e accessori Cosmetica Profumi Orologeria Gioielleria

4 Consumers Soddisfatti Ritengono il brand allettante, convincente e gratificante Le caratteristiche del brand arrivano al consumer grazie alla comunicazione, ai prodotti, ai punti vendita e alle strategie di prezzo applicate.

5 Comunicazione Chanel Testimonial Spot Pubblicitari Stampe Pubblicitarie Testimonial: Marilyin Monroe, Brad Pitt, Nicole Kidman, Audrey Tautou e Gisele Bündchen.

6 Prodotti Classici Di qualità Dalle forme pulite

7 Punti Vendita Sofisticati Personale disponibile e competente Chanel conta oltre 200 boutique monomarca in tutto il mondo

8 Strategie di prezzo Coerenti con il brand per quanto riguarda: Moda e accessori Orologeria e gioielleria Cosmetica e fragranze (prezzi accessibili, Chanel N°5)

9 Consumers di Chanel Donne giovani e adulte Fascia d’età: dai 25 ai 54 anni Con titolo di studio, reddito e status elevati.

10 Analisi della Concorrenza Stile dei prodotti Qualità oggettiva dei materiali e della lavorazione Settori merceologici di cui si occupano i consumatori Prezzi dei prodotto Target Distribuzione Promozione

11 Competitor vicini a Chanel Hèrmes Prada Valentino Christian Louboutin Louis Vuitton

12 Competitor lontani da Chanel Versace Dior Gucci

13 Altri Competitor Burberry Ralph Lauren Renè Caovilla Balenciaga Roger Vivier Manolo Blahnik

14 Posizionamento della Concorrenza

15 Posizionamento del brand Chanel (presente)

16 La previsione per il futuro dell’azienda è dovuto da diversi fattori: Distribuzione: aumento dei negozi monomarca Avvicinamento al mondo del web: con il blog e il sito ufficiale dell’azienda e i suoi siti internet specializzati Nuovo settore: Chanel Sport Nuovi mercati: nuove boutique in Asia

17 Posizionamento del brand Chanel (futuro)


Scaricare ppt "Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità IL MARKETING DEL LUSSO: IL CASO CHANEL RELATORE:"

Presentazioni simili


Annunci Google