La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei."— Transcript della presentazione:

1 LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei Geometri e Geometri Laureati – Ordine degli Ingegneri – Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali lunedì 27 aprile 2015 – Borsa Merci, Piazza Risorgimento, AREZZO Domenico Scrascia La L.1150/1942 e la L.R.65/2014. Due leggi, due modi di concepire i piani

2 L’art.5 Norme generali per la tutela e l'uso del territorio della L.R.5/1995 riporta: 4. Nuovi impegni del suolo a fini insediativi e infrastrutturali sono di norma consentiti quando non sussistono alternative di riuso e riorganizzazione degli insediamenti e infrastrutture esistenti. Devono comunque concorrere alla riqualificazione dei sistemi insediativi e degli assetti territoriali nel loro insieme ed alla prevenzione e recupero del degrado ambientale. LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei Geometri e Geometri Laureati – Ordine degli Ingegneri – Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali lunedì 27 aprile 2015 – Borsa Merci, Piazza Risorgimento, AREZZO Domenico Scrascia La L.1150/1942 e la L.R.65/2014. Due leggi, due modi di concepire i piani

3 L’art.3 Le risorse essenziali del territorio della L.R.1/2005 riporta: 4. […] nuovi impegni di suolo a fini insediativi e infrastrutturali sono consentiti esclusivamente qualora non sussistano alternative di riutilizzazione e riorganizzazione degli insediamenti e delle infrastrutture esistenti. Essi devono in ogni caso concorrere alla riqualificazione dei sistemi insediativi e degli assetti territoriali nel loro insieme, nonché alla prevenzione e al recupero del degrado ambientale e funzionale. LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei Geometri e Geometri Laureati – Ordine degli Ingegneri – Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali lunedì 27 aprile 2015 – Borsa Merci, Piazza Risorgimento, AREZZO Domenico Scrascia La L.1150/1942 e la L.R.65/2014. Due leggi, due modi di concepire i piani

4 L’art.4 Tutela del territorio e condizioni per le trasformazioni. Individuazione del perimetro del territorio urbanizzato della L.R.65/2014 riporta: 8. […] nuovi impegni di suolo a fini insediativi o infrastrutturali sono consentiti esclusivamente qualora non sussistano alternative di riutilizzazione e riorganizzazione degli insediamenti e delle infrastrutture esistenti. Essi devono in ogni caso concorrere alla riqualificazione dei sistemi insediativi e degli assetti territoriali nel loro insieme, nonché alla prevenzione e al recupero del degrado ambientale e funzionale. LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei Geometri e Geometri Laureati – Ordine degli Ingegneri – Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali lunedì 27 aprile 2015 – Borsa Merci, Piazza Risorgimento, AREZZO Domenico Scrascia La L.1150/1942 e la L.R.65/2014. Due leggi, due modi di concepire i piani

5 2. Le trasformazioni che comportano impegno di suolo non edificato a fini insediativi o infrastrutturali sono consentite esclusivamente nell’ambito del territorio urbanizzato […]. 3. Il territorio urbanizzato è costituito […]. 4. L'individuazione del perimetro del territorio urbanizzato tiene conto delle strategie di riqualificazione e rigenerazione urbana, ivi inclusi gli obiettivi di soddisfacimento del fabbisogno di edilizia residenziale pubblica, laddove ciò contribuisca a qualificare il disegno dei margini urbani. 5. Non costituiscono territorio urbanizzato […] LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei Geometri e Geometri Laureati – Ordine degli Ingegneri – Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali lunedì 27 aprile 2015 – Borsa Merci, Piazza Risorgimento, AREZZO Domenico Scrascia La L.1150/1942 e la L.R.65/2014. Due leggi, due modi di concepire i piani

6 L’art.7 Contenuto del piano generale della L.1150/1942 riporta: 2. Esso deve indicare essenzialmente: 1) la rete delle principali vie di comunicazione […] e dei relativi impianti; 1) la rete delle principali vie di comunicazione […] e dei relativi impianti; 2) la divisione in zone […] destinate all’espansione dell’aggregato urbano e la determinazione dei vincoli e dei caratteri da osservare in ciascuna zona; 2) la divisione in zone […] destinate all’espansione dell’aggregato urbano e la determinazione dei vincoli e dei caratteri da osservare in ciascuna zona; 3) le aree destinate a formare spazi di uso pubblico […]; 3) le aree destinate a formare spazi di uso pubblico […]; 4) le aree da riservare ad edifici pubblici o di uso pubblico […]; 4) le aree da riservare ad edifici pubblici o di uso pubblico […]; 5) i vincoli da osservare nelle zone a carattere storico, ambientale, paesistico; 5) i vincoli da osservare nelle zone a carattere storico, ambientale, paesistico; LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei Geometri e Geometri Laureati – Ordine degli Ingegneri – Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali lunedì 27 aprile 2015 – Borsa Merci, Piazza Risorgimento, AREZZO Domenico Scrascia La L.1150/1942 e la L.R.65/2014. Due leggi, due modi di concepire i piani


Scaricare ppt "LA L.R.TOSCANA 65/2014. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO SUL GOVERNO DEL TERRITORIO - SEMINARIO E TAVOLA ROTONDA Ordine degli Architetti e PPC – Collegio dei."

Presentazioni simili


Annunci Google