La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Correzione esercizi. Quale tra i grafici è una serie storica? B Quale un grafico ad istogrammi?A.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Correzione esercizi. Quale tra i grafici è una serie storica? B Quale un grafico ad istogrammi?A."— Transcript della presentazione:

1 Correzione esercizi

2 Quale tra i grafici è una serie storica? B Quale un grafico ad istogrammi?A

3 2)Nel grafico, la corretta posizione del punto A è: a)(0, 20) b)(0, 150) c)(20, 150) d)(150, 20)

4 Lavoratori settore torte Produzione di torte Lavoratori sett. ombrelli Produzione di ombrelli

5 4.Quale tra le seguenti è l'affermazione più corretta riguardo la FPP? a)Un'economia può produrre solo sulla FPP. b)Un'economia può produrre in ogni punto dentro o fuori la FPP. c)Un'economia può produrre in ogni punto dentro o sulla FPP, ma non fuori da essa. d)Un'economia può produrre in ogni punto dentro la FPP, ma non fuori da essa o su di essa.

6 5.Il risultato di un'economia si può definire efficiente quando: a)l'economia utilizza tutte le risorse disponibili. b)l'economia non utilizza tutte le risorse disponibili e le risparmia. c)l'economia riesce a produrre tutto ciò che è possibile mediante le scarse risorse disponibili. d)l'economia produce solo I beni e servizi che di cui i consumatori hanno maggior necessità.

7 6.In una FPP la produzione è efficiente se a)il punto di produzione giace all'interno della frontiera. b)il punto di produzione si trova fuori dalla frontiera. c)il punto di produzione giace sulla frontiera o all'interno. d)il punto di produzione giace sulla frontiera.

8 7.Nella FPP riportata, quale punto rappresenta la massima produzione possibile di CD? a)A b)B c)C d)D

9 8.Nella stessa FPP, quale punto NON è raggiungibile da quest'economia? a)D b)E, F c)A, B, C d)D, E, F

10 9.Quale tra i seguenti concetti NON è illustrato dalla FPP? a)efficienza b)costo opportunità c)equità d)scelta alternativa (trade-off)

11 10.Nella FPP sopra riportata, il costo opportunità di 10 roller blades addizionali, spostandosi dal punto A al punto B è a)15 biciclette. b)10 biciclette. c)5 biciclette. d)E’ impossibile conoscere il costo opportunità senza conoscere il costo delle risorse utilizzate per produrre i roller blade addizionali.

12 11.Nella stessa FPP il costo opportunità di 5 roller blades addizionali, spostandosi dal punto A al punto C è a)15 roller blades. b)10 roller blades. c)5 roller blades. d)È impossibile per un’economia spostarsi da l punto A al unto C.

13 12.Nella stessa FPP il costo opportunità di 20 roller blades addizionali, spostandosi dal punto D al punto A è a)15 bikes. b)10 bikes. c)5 bikes. d)0.

14 13.Nella FPP sopra riportata lo spostamento (shift) della frontiera dal punto A al punto B è più probabilmente causato da quale tra le seguenti alternative? a)Una quantità maggiore di capitale disponibile nell’economia b)Una quantità maggiore di forza lavoro disponibile nell’economia c)Un progresso tecnologico generico d)Un progresso tecnologico nella produzione di vestiti (clothing)

15 14.Nello stesso grafico, lo spostamento da A a B può essere definito: a)Crescita economica b)Un disastro per la società c)Un miglioramento della distribuzione del reddito d)Un miglioramento nell’allocazione delle risorse

16 15.Nella FPP della pagina precedente, qual è il costo opportunità per la società di uno spostamento dal punto D al punto B? a)750 pretzels b)500 pretzels c)250 pretzels d)150 pretzels

17 16.Nella FPP della pagina precedente lo spostamento dal punto C al punto E è più probabilmente causato da quale tra le seguenti alternative? a)Un aumento nella società delle preferenze verso i pretzels b)Una diminuzione nella società delle preferenze verso le potato chips c)Disoccupazione d)a + b

18 17.La tavola mostra le possibilità di produzione del Paese dei Balocchi. Qual è il costo opportunità di un aumento della produzione di auto da 30 a 40? a)200 bambole b)250 bambole c)450 bambole d)E’ impossibile conoscere il costo opportunità senza conoscere i costi di produzione dei due beni Possibilità di produzione del Paese dei Balocchi macchininebambole

19 18.Nella stessa tavola, qual è l’affermazione più corretta sul costo opportunità di produrre 10 auto addizionali per il Paese dei Balocchi? a)Il costo opportunità di 10 auto è 100 bambole b)Il costo opportunità di 10 auto è 200 bambole c)È impossibile determinare il costo opportunità di 10 auto d)Il costo opportunità di 10 auto aumenta all’aumentare delle auto prodotte

20 1. Se un paese ha il vantaggio assoluto nella produzione di un bene a)Può produrre quel bene al più basso costo opportunità rispetto ai suoi partner commerciali b)Può produrre quel bene usando meno risorse rispetto ai suoi partner commerciali c)Può beneficiare dalla riduzione delle importazione di quel bene d)Si specializzerà nella produzione di quel bene e lo esporterà

21 2. Se un paese ha il vantaggio comparato nella produzione di un bene a)Può produrre quel bene al costo opportunità più basso rispetto ai suoi partner commerciali b)Può produrre quel bene usando meno risorse dei suoi partner commerciali c)Può avere benefici riducendo le importazioni di quel bene d)Deve essere l’unico paese in grado di produrre quel bene

22 3. Quale delle seguenti affermazioni sul commercio è vera? a)Il commercio internazionale libero porta benefici a tutti gli abitanti in un paese in maniera eguale b)Gli individui che sono capaci in tutte le attività non possono beneficiare del commercio c)Il commercio può beneficiare tutti nella società perché consente alle persone di specializzarsi nelle attività nelle quali hanno il vantaggio assoluto d)Il commercio può beneficiare tutti nella società perché permette alle persone di specializzarsi in attività nelle quali hanno il vantaggio comparato

23 4. Secondo il principio del vantaggio comparato a)I paesi con il vantaggio comparato nella produzione di tutti i beni non hanno necessità di specializzarsi b)I paesi dovrebbero specializzarsi nella produzione dei beni che amano consumare c)I paesi dovrebbero specializzarsi nella produzione dei beni per la produzione dei quali usano meno risorse rispetto ai loro partner commerciali d)I paesi dovrebbero specializzarsi nella produzione dei beni per i quali hanno il più basso costo opportunità rispetto ai loro partner commerciali

24 5. Quale delle seguenti affermazioni è vera? a)L’autarchia è la strada della prosperità per gran parte dei paesi b)Un paese in autarchia consuma combinazioni di beni che stanno all’esterno della frontiera delle possibilità di produzione c)Un paese in autarchia può, nella migliore delle ipotesi, consumare sulla sua frontiera delle possibilità di produzione d)Solo paesi con un vantaggio assoluto nella produzione di tutti i beni potrebbero tentare di essere autosufficienti

25 6. Supponete che i lavoratori di un paese possano produrre ogni ora 4 orologi o 12 anelli. Se il paese non commercia a)Il prezzo interno di 1 anello è 3 orologi b)Il prezzo interno di 1 anello è 1/3 di orologio c)Il prezzo interno di 1 anello è 4 orologi d)Il prezzo interno di 1 anello è ¼ di orologio

26 7. Supponete che i lavoratori di un paese possano produrre ogni ora 4 orologi o 12 anelli. Se il paese non commercia a)Il costo opportunità di 1 orologio è 3 anelli b)Il costo opportunità di 1 orologio è 1/3 di anello c)Il costo opportunità di 1 orologio è 4 anelli d)Il costo opportunità di 1 orologio è ¼ di anello

27 La tabella che segue mostra le unità di produzione che un lavoratore può produrre in un mese in Australia e in Corea. Usate questa tavola per rispondere alle domande dalla 8 alla Quale delle seguenti affermazioni riguardo il vantaggio assoluto è vera? a)L’Australia ha il vantaggio assoluto nella produzione di cibo, mentre la Corea ha il vantaggio assoluto nella produzione di componenti elettroniche b)La Corea ha il vantaggio assoluto nella produzione di cibo, mentre l’Australia ha il vantaggio assoluto nella produzione di componenti elettroniche c)L’Australia ha il vantaggio assoluto nella produzione sia di cibo che di componenti elettroniche d)La Corea ha il vantaggio assoluto nella produzione sia di cibo che di componenti elettroniche CiboComponenti elettroniche Australia205 Corea84

28 9. Il costo opportunità di 1 unità di componenti elettroniche in Australia è a)5 unità di cibo b)1/5 di unità di cibo c)4 unità di cibo d)¼ di unità di cibo

29 10. Il costo opportunità di 1 unità di componenti elettroniche in Corea è a)2 unità di cibo b)½ di unità di cibo c)4 unità di cibo d)¼ di unità di cibo

30 11. Il costo opportunità di 1 unità di cibo in Australia è a)5 unità di componenti elettroniche b)1/5 di unità di componenti elettroniche c)4 unità di componenti elettroniche d)¼ di unità di componenti elettroniche

31 12. Il costo opportunità di 1 unità di cibo in Corea è a)2 unità di componenti elettroniche b)½ di unità di componenti elettroniche c)4 unità di componenti elettroniche d)¼ di unità di componenti elettroniche

32 13. Quale delle seguenti affermazioni circa il vantaggio comparato è vera? a)L’Australia ha il vantaggio comparato nella produzione di cibo mentre la Corea ha il vantaggio comparato nella produzione di componenti elettroniche b)La Corea ha il vantaggio comparato nella produzione di cibo mentre l’Australia ha il vantaggio comparato nella produzione di componenti elettroniche c)L’Australia ha il vantaggio comparato nella produzione di entrambi i beni d)La Corea ha il vantaggio comparato nella produzione di entrambi i beni

33 14. La Corea dovrebbe a)specializzarsi nella produzione di cibo, esportare cibo e importare componenti elettroniche b)specializzarsi nella produzione di componenti elettroniche, esportare componenti elettroniche e importare cibo c)produrre entrambi i beni perché nessun paese ha il vantaggio comparato d)produrre nessun bene perché ha uno svantaggio assoluto nella produzione di entrambi i beni

34 15. I prezzi delle componenti elettroniche possono essere fissati in termini di unità di cibo. Qual è la gamma di prezzi delle componenti elettroniche per cui entrambi i paesi guadagnerebbero dal commercio? a)Il prezzo deve essere maggiore di 1/5 di una unità di cibo ma meno di ¼ di una unità di cibo b)Il prezzo deve essere superiore a 4 unità di cibo ma inferiore a 5 unità di cibo c)Il prezzo deve essere maggiore di ¼ di unità di cibo ma inferiore a ½ di unità di cibo d)Il prezzo deve essere maggiore di 2 unità di cibo ma inferiore a 4 unità di cibo

35 16. Supponete che il mondo sia costituito da 2 paesi (Stati Uniti e Messico). Supponete inoltre che ci siano solo due beni, cibo e abbigliamento. Quale delle seguenti affermazioni è vera? a)Se gli USA hanno il vantaggio assoluto nella produzione di cibo, allora il Messico deve avere il vantaggio assoluto nella produzione di abbigliamento b)Se gli USA hanno il vantaggio comparato nella produzione di cibo, allora il Messico deve avere il vantaggio comparato nella produzione di abbigliamento c)Se gli USA hanno il vantaggio comparato nella produzione di cibo, devono averlo anche nella produzione di abbigliamento d)Se gli USA hanno il vantaggio comparato nella produzione di cibo, anche il Messico dovrebbe avere il vantaggio comparato nella produzione di cibo

36 frutta carneCarne Argentina Perù

37 Usate le frontiere delle possibilità di produzione rappresentate nella figura 03.1 per rispondere alle domande assumete che ciascun paese abbia lo stesso numero di lavoratori, 20 milioni, e che ogni asse sia misurato in tonnellate per mese. 17. L’Argentina ha il vantaggio comparato nella produzione di a)frutta e carne di manzo b)frutta c)carne di manzo d)nessuno dei due beni

38 18. Il Perù esporterà a)Sia frutta che carne di manzo b)Frutta c)Carne di manzo d)Nessuno dei due beni

39 19. Il costo opportunità del produrre una tonnellata di carne di manzo in Perù è a)1/3 di tonnellata di frutta b)1 tonnellata di frutta c)2 tonnellate di frutta d)3 tonnellate di frutta

40 20. Gianni è un agente fiscale. Egli riceve 100 euro all’ora facendo il suo lavoro. Gianni è capace di scrivere utilizzando la tastiera del computer battute per ora. Egli può assumere un assistente che scrive 2500 battute all’ora. Quale delle seguenti affermazioni è vera? a)Gianni non dovrebbe assumere un assistente perché l’assistente non sa scrivere velocemente come lui b)Gianni dovrebbe avere un assistente solo se lo paga meno di 100€ all’ora c)Gianni dovrebbe assumere un assistente fino a che la paga dell’assistente è inferiore a 25€ per ora d)Nessuna delle risposte

41 Spostamenti lungo la curva e della curva

42 CURVA DI DOMANDA Descrive la relazione che esiste tra prezzo di un bene e quantità domandata dello stesso.

43 Numero di libri acquistati Prezzo in € Reddito in euro

44

45

46 DOMANDA E OFFERTA Teoria della domanda e dell’offerta: Forze che fanno funzionare le economie di mercato Interazioni tra compratori e venditori in un mercato MERCATO Insieme dei compratori e venditori di un determinato bene (o servizio)

47 Esistono diversi tipi di mercato, essi assumono svariate forme a seconda di: numero di venditori e compratori influenza di ognuno sul prezzo livello di sostituibilità tra i beni

48 CONCORRENZA PERFETTA elevato numero di venditori e compratori nessuno può influenzare il prezzo i beni sono sostituibili tra loro  Conseguenza: compratori e venditori sono price-taker

49 MONOPOLIO esiste un solo venditore il venditore determina il prezzo

50 OLIGOPOLIO pochi venditori determinano il prezzo (possibilità di accordarsi per non farsi concorrenza e mantenere alti i prezzi)

51 CONCORRENZA MONOPOLISTICA molti venditori i beni non sono perfettamente sostituibili tra loro il venditore ha la possibilità di determinare il prezzo

52 QUANTITA’ DOMANDATA Ciò che i consumatori vogliono e possono acquistare DETERMINANTI DELLA DOMANDA INIVIDUALE: 1)PREZZO: la quantità domandata è negativamente correlata con il prezzo LEGGE DELLA DOMANDA: a parità di altre condizioni se il prezzo aumenta la quantità domandata diminuisce

53 2) REDDITO: distinguiamo tra Bene normale: la quantità domandata aumenta (diminuisce) all’aumentare (al diminuire) del reddito  correlazione positiva Bene inferiore: la quantità domandata diminuisce all’aumentare del reddito (o viceversa)  correlazione negativa

54 3) PREZZO DI ALTRI BENI: Beni sostituti: due beni per i quali l’aumento del prezzo di uno fa aumentare la domanda dell’altro Beni complementari: due beni per i quali l’aumento del prezzo di uno fa diminuire la domanda dell’altro.

55 4) PREFERENZE: gusti, dipendono da fattori storici e culturali

56 5) ASPETTATIVE: ciò che ci si aspetta accadrà nel futuro

57 PREZZO DEL GELATO (in euro) QUANTITA’ DOMANDATA

58 Quella analizzata è una domanda individuale. Per analizzare il funzionamento del mercato dobbiamo determinare la domanda di mercato DEFINIZIONE: somma di tutte le domande individuali di un dato bene

59 PREZZO DEL GELATO (in euro) QTA'. DOMAND. CATERINA QTA'. DOMAND. NICOLA QTA'. DOMAND. MERCATO

60

61 Quando una determinante della D (prezzo escluso) cambia, la curva si sposta. Variabili che influenzano la curva di domanda: PREZZO: movimento lungo la curva REDDITO: spostamento della curva PREZZO DEGLI ALTRI BENI: spostamento della curva PREFERENZE: spostamento della curva ASPETTATIVE: spostamento della curva NUMERO DI COMPRATORI: spostamento della curva di domanda di mercato

62 PREZZO DEL GELATO (in euro) QUANTITA’ DOMANDATA

63 QUANTITA’ OFFERTA Quantità che i produttori di un bene o servizio vogliono e possono vendere DETERMINANTI DELL’OFFERTA: 1) PREZZO: è correlato positivamente con la quantità offerta. Maggiore è il prezzo, più è profittevole produrre

64 2) COSTO DEI FATTORI: all’aumentare del costo delle materie prime diminuisce la convenienza a produrre, per ogni livello di prezzo la quantità offerta diminuisce

65 3) TECNOLOGIA: se migliora la tecnologia si può aumentare la quantità prodotta utilizzando la stessa quantità di fattori produttivi, quindi la quantità offerta aumenta per ogni livello di prezzo.

66 4) ASPETTATIVE: ciò che ci si aspetta accadrà in futuro

67 PREZZO DEL GELATO (in euro) QUANTITA' OFFERTA

68 PREZZO DEL GELATO (in euro) QUANTITA' OFFERTA IVO QUANTITA' OFFERTA GIANNI QUANTITA' OFFERTA MERCATO

69

70 PREZZO DEL GELATO (in euro) QUANTITA' OFFERTA 1 QUANTITA' OFFERTA 2 QUANTITA' OFFERTA

71 Variabili che influenzano la curva di offerta: PREZZO: movimento lungo la curva PREZZO FATTORI PRODUTTIVI: spostamento della curva TECNOLOGIA: spostamento della curva ASPETTATIVE: spostamento della curva NUMERO DI VENDITORI: spostamento della curva di domanda di mercato

72 EQUILIBRIO PREZZO DEL GELATO (in euro) QUANTITA' DOMANDATA MERCATO QUANTITA' OFFERTA MERCATO

73 Legge della domanda e dell’offerta: il prezzo di ogni dato bene tende naturalmente ad aggiustarsi in modo da portare domanda e offerta in equilibrio

74 Statica comparata VARIAZIONI NELL'EQUILIBRIO: Prezzo e quantità di equilibrio dipendono dalla posizione delle curve di D e O. Se un evento fa spostare una delle due curve il punto di equilibrio cambia. L'analisi di questi cambiamenti si chiama statica comparata perché comporta il confronto tra due situazioni di equilibrio. Ci domandiamo su quale curva influisce l'evento qual è la direzione dello spostamento come si modifica l'equilibrio

75 Evento 1: morbo della mucca pazza P Q O D A Mercato carne bovina Qa Pa

76 Evento 1: morbo della mucca pazza P Q O D1 A Mercato carne bovina Qa Pa D2 B Qb Pb

77 Evento 2: la clonazione delle pecore fa aumentare la produzione di lana e diminuire il suo prezzo P Q O D A Mercato dei maglioni Qa Pa

78 Evento 2: la clonazione delle pecore fa aumentare la produzione di lana e diminuire il suo prezzo P Q O1 D A Mercato dei maglioni Qa Pa O2 Qb Pb B

79 Esercizio 1 Analizziamo il mercato delle automobili monovolume. Per ognuno degli eventi indicati: identificate le determinanti della domanda e dell’offerta che vengono influenzate Indicate se l’offerta o la domanda aumentano o diminuiscono. -Le famiglie decidono di avere più figli -Uno sciopero nel settore delle acciaieria fa aumentare il prezzo dell’acciaio -Vengono progettati nuovi impianti auomatizzati per la produzione di auto -Il prezzo delle automobili familiari aumenta -Un crollo del mercato azionario fa diminuire la ricchezza delle famiglie

80 Esercizio 2: il mercato della pizza ha le seguenti tabelle di domanda e offerta prezzoQ.DQ.S Tracciate le curve di domanda e offerta -Quali sono il prezzo e la quantità di equilibrio? -Se il prezzo di mercato fosse superiore a quello di equilibrio, che cosa spingerebbe il mercato verso l’equilibrio? -E se il prezzo fosse inferiore? -Cosa accade nel mercato della pizza se aumenta il prezzo dei pomodori? -E cosa accade se diminuisce il prezzo degli hamburger?


Scaricare ppt "Correzione esercizi. Quale tra i grafici è una serie storica? B Quale un grafico ad istogrammi?A."

Presentazioni simili


Annunci Google