La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pag. 1 BIOENERGETICA. pag. 2 ATP E ADP I LEGAMI “ALTAMENTE ENERGETICI” O O O Adenina - Ribosio – O – P – O – P – O – P – O - O - O - O - Mg 2+ ATP Mg.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pag. 1 BIOENERGETICA. pag. 2 ATP E ADP I LEGAMI “ALTAMENTE ENERGETICI” O O O Adenina - Ribosio – O – P – O – P – O – P – O - O - O - O - Mg 2+ ATP Mg."— Transcript della presentazione:

1 pag. 1 BIOENERGETICA

2 pag. 2 ATP E ADP I LEGAMI “ALTAMENTE ENERGETICI” O O O Adenina - Ribosio – O – P – O – P – O – P – O - O - O - O - Mg 2+ ATP Mg 2+ O Adenina - Ribosio – O – P – O – P – O - O - O - Mg 2+ ADP Mg 2+ Nei composti “altamente energetici” l’idrolisi causa nei prodotti: aumento di forme di risonanza diminuzione di tensione elettrostatica ˜˜ ˜

3 pag. 3 Un composto è definito “altamente energetico” quando contiene legami con energia libera di idrolisi superiore a 5000 cal /mole (  G’° < cal/mole) idrolisi ortofosforica Mg 2+ ATP 4-  Mg 2+ ADP 3- + Pi + H +  G’° = cal/mole idrolisi pirofosforica Mg 2+ ATP 4-  Mg 2+ AMP 2- + PPi  G’° = cal/mole PPi  2Pi (enzima pirofosfatasi)  G’° = cal/mole ADP  AMP + Pi  G’° = cal/mole AMP  adenosina + Pi  G’° = cal/mole Il  G’° di idrolisi di ATP pari a –7300 cal/mole è calcolato a pH 7, 25°C, forza ionica 0.2, Mg 2+ 1mM I COMPOSTI “ALTAMENTE ENERGETICI”

4 G, G° Autore: Professoressa Carla Bovina pag. 4 ΔG = ΔG˚ + RT ln Q Q: quoziente di reazione A + B C + D [C] [D] [A] [B] All’equilibrio: ΔG = 0 Q = K eq ΔG˚ = - RT ln K eq Q =Q =

5 pag. 5 Le reazioni enzimatiche in cui interviene ATP non sono usualmente idrolisi in cui H 2 O distacca Pi oppure PPi ma sono trasferimenti di gruppi quali ortofosfato (Pi) e adenilato (AMP) su di un residuo aminoacidico di un enzima oppure su di un substrato, facendone così aumentare il contenuto in energia libera. Eccezionalmente alcuni processi utilizzano invece l’idrolisi di ATP. Esempi: rifornimento di energia necessaria per il cambio conformazionale di una proteina rifornimento di energia necessaria nel processo di contrazione muscolare dispersione di calore per la termoregolazione IL TRASFERIMENTO DI GRUPPO

6 pag. 6 prodotti di idrolisi  G’° cal/mole potenziale PEP piruvato + Pi ,8 1,3 BPG 3-P glicerato + Pi ,0 Succinil-CoA succinato + CoA ,4 Creatina-P creatina + Pi ,3 ATP 4- AMP 2- + PPi ,9 Acetil-CoA acetato + CoA ,4 ATP 4- ADP 3- + Pi ,2 PPi 2 Pi ,0 Mg ATP 2- Mg ADP - + Pi ,7 Glucoso-1-P glucoso + Pi ,0 Glucoso-6-P glucoso + Pi ,0 AMP 2- adenosina + Pi ,0 ENERGIE LIBERE DI IDROLISI E POTENZIALI DI TRASFERIMENTO DI GRUPPO

7 pag. 7 GLUCOSO + Pi  GLUCOSO 6-P + H 2 O reazione parziale endoergonica  G’° = cal/mole ATP + H 2 O  ADP + Pi reazione parziale esoergonica  G’° = cal/mole GLUCOSO + ATP  GLUCOSO 6-P + ADP reazione globale esoergonica  G’° = cal/mole L’intermedio comune è Pi I  G’° sono di segno opposto ma non di valore assoluto identico in modo che la reazione globale accoppiata risulti esoergonica. LE REAZIONI ACCOPPIATE Le reazioni di sintesi di molecole nelle cellule sono endoergoniche e richiedono energia per avvenire. Il  G’° di queste reazioni è positivo e tali reazioni, quindi non possono avvenire se non sono “accoppiate” a reazioni esoergoniche che liberano energia. “L’accoppiamento” avviene grazie alla presenza di un composto intermedio comune.

8 pag. 8 In un sistema chiuso l’equilibrio è statico In un sistema aperto l’equilibrio è dinamico = stato stazionario Per lo “stato di benessere” nella cellula [ATP]/[ADP][Pi] sono in stato stazionario Esempi: [ATP] [ADP] [Pi] Eritrociti 1,35 0, Muscoli 3,00 0, LO STATO STAZIONARIO

9 pag. 9 ATP 1.Biosintesi, attivazione 2.Contrazione e motilità 3.Trasporto attivo: H +, Na +, K +, Ca 2+ 4.Trasferimento di informazione genetica ADP + Pi CATABOLISMO ENERGIA LIBERA CO 2 NH 3 H2OH2O O2O2 SOSTANZE COMBUSTIBILI ATP MEDIATORE ENERGETICO CELLULARE: IMPORTANZA DELLE REAZIONI ACCOPPIATE La sintesi di ATP da ADP + Pi è una reazione endoergonica:  G’° = cal/mole La concentrazione di ATP nelle cellule viene mantenuta relativamente costante attraverso lo stato stazionario dei sistemi che lo producono e di quelli che lo utilizzano.

10 pag. 10 LA PRODUZIONE DELL’ENERGIA CELLULARE Per attuare la reazione di sintesi di ATP (endoergonica) ADP + Pi  ATP Si può ottenere energia da: - la luce solare - reazioni di ossidazione delle sostanze organiche nutrienti In ogni processo sono sempre coinvolte reazioni di ossido-riduzione (esoergoniche). Il meccanismo dell’accoppiamento (intermedi in comune) delle reazioni endo- ed esoergoniche conduce alla sintesi dell’ATP. I processi biochimici relativi sono: - la fotosintesi clorofilliana (cloroplasti) - la catena respiratoria (mitocondri) - la fosforilazione ossidativa (mitocondri) - la fosforilazione “a livello del substrato” (ad esempio PEP nella glicolisi)

11 Reazioni chimiche Termodinamica chimica Reazioni biochimiche Termodinamica biochimica CHIMICA E BIOCHIMICA Perché c’è la necessità di distinguerle?

12 Le molecole coinvolte nelle reazioni dei sistemi biologici (reazioni biochimiche) sono poli-anioni Ciò implica che i reagenti delle reazioni biochimiche consistano di vari addotti in equilibrio con acidi di Lewis quali H +, Mg 2+, ecc. Di conseguenza ogni reazione biochimica definisce un sistema complesso (multi-equilibrio) di reazioni chimiche

13 Leganti ATP 4- ADP 3- PO 4 3- Cationi Na + K + H + Mg 2+

14 Ad ogni reazione biochimica sono associate una serie di reazioni chimiche Reazioni chimiche e biochimiche Le specie che prendono parte alle reazioni chimiche associate alla reazione biochimica vengono chiamati: PSEUDOISOMERI

15 ATP PSEUDOISOMERI Pi PSEUDOISOMERI ADP

16 REAZIONI CHIMICHE ATP 4− + H 2 O ADP 3− + PO 4 3− + 2H + MgATP 2− + H 2 O MgADP − + H 2 PO 4 − REAZIONE BIOCHIMICA ATP + H 2 O ADP + Pi Reazioni chimiche e biochimiche

17 K ATPhyd = [ATP 4- ] [ADP 3- ] [HPO 4 2- ] [H + ] K’ ATPhyd = [  ATP] [  ADP] [  Pi]  ATP = ATP 4- + HATP 3- + H 2 ATP 2- +…….MgATP 2- +… MgHATP - +……NaATP 3- + ……..KATP 3- + …….  ADP = ADP 3- + HADP 2- + H2ADP - +…….MgADP - + MgHADP +……NaADP 2- + ……..KADP 2- + ………  Pi = PO HPO 3- + ……….MgPO ……..MgHPO 4 + …….NaPO ……….KPO ……………

18 VARIAZIONE DELL’ ENERGIA LIBERA IN UNA REAZIONE CHIMICA ΔG = ΔG 0 + RT ln Q MgATP 2− + H 2 O MgADP − + H 2 PO 4 − [MgATP 2− ] Q = [MgADP − ] [H 2 PO 4− ] VARIAZIONE DELL’ ENERGIA LIBERA IN UNA REAZIONE BIOCHIMICA ATP + H 2 O ADP + Pi ΔG′ = ΔG′ 0 + RT ln Q′ Q′ = [ADP] [Pi] [ATP]

19

20

21

22

23

24

25 ATP + H 2 O → ADP + P i ΔG’˚ = −30.5 kJ/mol (−7.3 kcal/mol)

26 Variazione di energia libera standard  G ’0 In condizioni considerate standard da un punto di vista biochimico (temperatura di 25°C (298K), pH=7, concentrazione dei reagenti e dei prodotti 1M concentrazione dell’acqua 55.5M) si definisce la variazione di energia libera standard  G ’0 ΔG’˚ = −30.5 kJ/mol (−7.3 kcal/mol)

27          +  =  ATP Pi ADP ln RT 'G hyd ATP G'  G°’ = F { pH, pMg }

28 REAZIONI CHIMICHE ATP 4− + H 2 O ADP 3− + PO 4 3− + 2H + MgATP 2− + H 2 O MgADP − + H 2 PO 4 − REAZIONE BIOCHIMICA ATP + H 2 O ADP + Pi Reazioni chimiche e biochimiche G1G1 G2G2  G’

29 Nei sistemi biologici per calcolare la variazione di energia libera dei vari processi cellulari (sintesi, lavoro meccanico e trasporto attivo) si utilizza solitamente il ΔG′ della reazione di idrolisi di ATP secondo la seguente equazione: solo l’energia libera di idriolisi di questo pseudoisomero è rilevante nel descrivere lo stato energetico intracellulare secondo la reazione chimica: Tuttavia, è il complesso MgATP 2- la specie enzimaticamente attiva, e quindi, La cui corrispondente energia libera di idrolisi è data dalla seguente equazione:

30

31 ΔG MgATP 2-  ΔG’ ATP-hydr

32 ΔG MgATP 2-  ΔG’ ATP-hydr ΔG  ΔG’

33 Implicazioni applicative Implicazioni concettuali Implicazioni “filosofiche”

34 Implicazioni applicative Una conseguenza significativa di tale proprietà è che si può quantificare la variazione di energia libera di ogni reazione enzimatica anche se non si conosce quale specie chimica è substrato dell’enzima

35 Implicazioni concettuali Una sostanziale parte della termodinamica chimica e biochimica, prima trattate separatamente, può essere ora unificata in un singolo sistema concettuale

36 Implicazioni “filosofiche” Alcune delle proprietà termodinamiche locali di un sistema biologico coincidono con quelle globali Per l’energia libera: locale e globale non sono antonimi ovvero la parte è uguale al tutto


Scaricare ppt "Pag. 1 BIOENERGETICA. pag. 2 ATP E ADP I LEGAMI “ALTAMENTE ENERGETICI” O O O Adenina - Ribosio – O – P – O – P – O – P – O - O - O - O - Mg 2+ ATP Mg."

Presentazioni simili


Annunci Google