La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I fattori che abilitano il cambiamento nella

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I fattori che abilitano il cambiamento nella"— Transcript della presentazione:

1 I fattori che abilitano il cambiamento nella
“Distribuzione dei farmaci” IL CONSORZIO DAFNE: Una best practice di E-supply chain integrata nella filiera farmaceutica Dr. Rodolfo Caloni Presidente Consorzio DAFNE Milano, 27 febbraio 2008 Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

2 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Indice Una comunità B2B: sviluppo ed organizzazione Modalità operative e risultati conseguiti I nuovi progetti per nuove opportunità di partnership tra gli operatori del settore Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

3 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
IL Consorzio DAFNE IL CONSORZIO D istribuzione A ziende F armaceutiche N etwork E DI AZIENDE FONDATRICI ( ) BOEHRINGER ING. - BOEHRINGER MAN.- CIBA/GEIGY- FIDIA - GLAXO – ICI Inizio Operatività/Trasmissione ordini N° 11 Az. Farmaceutiche ……………… ………19,13% Quota Mercato N° 29 Az. Distribuzione ……………………….. 41,35% Quota Mercato Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

4 “Il Consorzio Dafne è collaborazione ed opportunità di partnership
“La Mission” …UNA COMUNITA’ OPERATIVA “B 2 B” DOVE CONFRONTARSI, TROVARE SOLUZIONI SINERGICHE, SVILUPPARE PROGETTI DI RECIPROCO INTERESSE, RICERCARE PROATTIVITA’ CON TUTTI GLI ATTORI DELLA SUPPLY CHAIN FARMACEUTICA GRAZIE ANCHE ALLE NUOVE TECNOLOGIE (Internet). “Il Consorzio Dafne è collaborazione ed opportunità di partnership tra gli operatori della Filiera” Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

5 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
IL CONSORZIO DAFNE al Market Share Ditributori Intermedi = 99% Aziende Pharma = 95% ASL/AO = 20% 45 AZIENDE FARMACEUTICHE 29 DISTRIBUTORI INTERMEDI Abbott* ABC Farmaceutici Allergan Amgen Angelini Astra Zeneca Bayer Baxter Beiersdorf Biofotura Pharma Boehringer Ingel. Boots H. Bracco Bristol M.S Chiesi Co.Di.Fi Cosmetique Active Eli Lilly FederFARMA.CO Fidia GlaxoSmithKline Grunenthal Inneov Intendis* Lab. Boiron Merck Generics Named Novartis Plada Pfizer Pierre Fabre Promefarm Recordati Roche Ratiopharm Rottapharm Sandoz Sanofi-Aventis Schering Plough Skill in Farm. Sigma Tau Simesa Sixtus It Theramex *. Teva Pharma Alleanza Salute It. Al-Pharma Antica Farm. Mod. C.E.F. Chifar ** Cofarmit. Comifar Co.Si.Far. Cotifa Farmacentro Difar Farcopa Farmaca Cannone Farvima Galenitalia Galeno Grossfarma Guacci Jorio Lemarfarma Nord Est Farma Nuova Safarm Riccobono Sofarmamorra Unico Unifarm Unifarma Unione Far. Friuli V.I.M. UTENTI DAFNE 120 Distributori INTERMEDI 56 ASL-AO/132 Presidi Ospedalieri 21 Depositari DHL Exel Supply Chain – Dimaf – Chiapparoli - Fiege Goth - Ferlito - Pieffe Novasorel - Profarco- Neologistica – Sirdeco – Phardis – Ruoppolo – Jacopetti -Farmos Sitra Nord- Cabassi&Giuriati –Profarma – Columbus – De Salute – Tonacci – Monico Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008 * equiparate ** concordato preventivo

6 IL Consorzio DAFNE “Una comunità B2B” L’e Commerce B2B nel settore
Farmaceutico è secondo solo all’Automotive ITALIA ( 83 Mld € ) (94 Mld €) Fonte: Politecnico MI -Osservatorio B2B Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

7 IL Consorzio DAFNE “Organizzazione”
ASSEMBLEA CONSORZIATI CONSIGLIO AMMINISTRAZIONE 6 Az. Farmac Az. Distrib. 1 Consigliere delegato Comitato Tecnico di Gestione Team Logistico Team Amministrativo Comitato Gestione e Team Tecnico Ospedali Progetti con specifico Business plan e conto economco Logistica: Ordine Conferma Ordine Tracking Ordine Logistica Collaborativa Buoni Acquisto Telematici “EASY DAFNE” Nuovo portale Easy Comm 2 WEB Services 1e 2 INVIO ELETTR.O FATTURA Fattura Elettronica “Flussi Finanziari/ Autom. Pagamenti” Archiv. Sostitutiva FATTURA ELETTRONICA OSPEDALI Ordini Fattura Elettronica Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

8 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Indice Una comunità B2B: sviluppo ed organizzazione Modalità operative e risultati conseguiti I nuovi progetti per nuove opportunità di partnership tra gli operatori del settore Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

9 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
PROGETTO “EASY DAFNE” Nuova release Portale Easy Comm 2 TUTTI POSSONO COMUNICARE CON TUTTI INDIPENDENTEMENTE DALL’UTILIZZO DELL’ E.D.I. O DI INTERNET (TRADUTTORE C/O PROVIDER), SALVAGUARDANDO LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONE E DEI DOCUMENTI TRASMESSI Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

10 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
AZ. FARMACEUTICHE DISTRIBUTORI INTERMEDI FLUSSO Dei Documenti CONSORZIATI EDI/EDIFACT EXTRANET VAN (GxS) EDI/EDIFACT EXTRANET EDI/EDIFACT EXTRANET TRADUTTORE DEPOSITI Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008 DISTRIBUTORI INTERMEDI

11 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
CONSORZIATI AZ. FARMACEUTICHE DISTRIBUTORI INTERMEDI FLUSSO Dei Documenti VAN (GxS) EDI - EDIFACT EXTRANET EDI- EDIFACT EXTRANET TRADUTTORE DEPOSITI Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008 DISTRIBUTORI INTERMEDI

12 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
Documenti già Operativi  ORDINE D’ACQUISTO contiene i dati per la evasione di un ordine  CONFERMA D’ORDINE dall’elaborazione dell’ordine in Sede e dalla giacenza contabile del Deposito si comunica quantità e articoli che verranno inviati  INVIO ELETTRONICO ” Certificazione” documento valido ai fini fiscali e FATTURA archiviazione su supporto informatico - D.R.P N° 513, D.Lgs N° 52 e successivi Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

13 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
Documenti Realizzati ma in “Stand By” BOLLA DI SPEDIZIONE contiene i dati inerenti lotto, scadenze, n° colli e inf. colli misti BOLLA RIEPILOGATIVA raggruppa più consegne da parte dello stesso Depositario Tracking Ordine NOTIFICA RICEVIMENTO riporta informazioni su data e ora di ricevimento merci, vettore e MERCI qualità del trasporto (es: temp. Control.: 2°- 8°C,) NOTIFICA CONTROLLO riporta data e ora del controllo, stato degli articoli MERCE CONSEGNATA ricevuti ed eventuali differenze quantitative Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

14 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
Lo scambio di documenti per via telematica (anno 2007) AZIENDA FARMACEUTICA DISTR. INERMEDIO c.a di ordini oltre di righe prodotti c.a fatture ASL/AO FARMACIA Osped. DEPOSITO Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

15 L’utilizzo dei documenti elettronici
IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati” L’utilizzo dei documenti elettronici nel ciclo dell’ordine Largo Consumo Farmaceutica Fonte: Politecnico MI -Osservatorio B2B, Fattura Elettronica (Marzo 2007) Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

16 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
L' esperienza quotidiana dell’ Order Entry di una Azienda Farmaceutica Multinazionale I TEMPI OPERATIVI (estrema flessibilità) ore 07, , , "collegamento automatico” mail Box GXS ore 08, , , "Lettura/verifica conformità ordini" ore 09, , , "Rilascio ordini/invio deposito Massima flessibilità operativa I DATI STATISTICI media / die 65 ordini / die = ,5% totale ordini grossisti 1.850 righe/die = ,5% totale righe- fatturato grossisti Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008 Dr. R. Caloni

17 RIDUZIONE ERRORI / TEMPI Migliore Livello Servizio
IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati” L' esperienza quotidiana dell’ Order Entry di una Azienda Farmaceutica Multinazionale VANTAGGI 70% Risparmio tempo/processazione ordini Distrb. Int. 0% Errore codice prodotto 0% Errore codice cliente 0% Errore indirizzo spedizione / fatturazione 0% Errore ricezione / interpretazione 3-4% errori x imputazione manuale; 1- 2% note credito RIDUZIONE ERRORI / TEMPI Migliore Livello Servizio Riduzione Costi Saving x più efficiente Gestione Order Entry, riduzione Disservizi e Note Credito = 1 Head Full Equivalent Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008 Dr. R. Caloni

18 PROGRAMMARE - MISURARE - MIGLIORARE
IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati” Lo scambio di informazioni e documenti per via telematica permette di PROGRAMMARE - MISURARE - MIGLIORARE AZIENDA FARMACEUTICA DISTR. INERMEDIO DEPOSITO ASL/AO FARMACIA Osped. IL LIVELLO DI SERVIZIO GLOBALE E LE RISORSE DA COINVOLGERE FARMACIA Pubblico Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

19 I VANTAGGI PER L’AZIENDA FARMACEUTICA
IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati” I VANTAGGI PER L’AZIENDA FARMACEUTICA  RIDUZIONE ERRORI E TEMPI GESTIONALI  VISIBILITA’ E TRACCIABILITA’ DELL’ INTERO CICLO ORDINE  LIVELLO SERVIZIO DEPOSITO  LIVELLO SERVIZIO VETTORE  LIVELLO SERVIZIO AL CLIENTE  SCAMBIO SPECIFICHE INFORMAZIONI  ACQUISTI (pianificazione)  PRODUZIONE (pianificazione)  MARKETING (previsioni e dati mercato)  LOGIST. /DISTR. (scorte, costi e DSL)  INFORMAT.TECNOLOGY (banca dati)  AMM.e FINANZA (contabilità e redditività) OTTIMIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN CON RECUPERO DI ECONOMICITA’ - FLESSIBILITA’ - VELOCITA’ NEL RISPETTO DELLA QUALITA’ SAVING AZIENDALE E PIU’ QUALITA’ NEL SERVIZIO AL CLIENTE Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

20 I vantaggi per il Deposito con o senza order entry
IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati” I vantaggi per il Deposito con o senza order entry  RIDUZIONE ERRORI E TEMPI GESTIONALI  VISIBILITA’ E TRACCIABILITA’ DEL CICLO ORDINE E LIVELLI SERVIZIO  MIGLIORE OPERATIVITA’ MAGAZZINO  MAGGIORE INTGRAZIONE A MONTE E VALLE DELLA FILIERA CRESCITA IMMAGINE E OPPORTUNITA’  Più Interattività e Qualità nel Servizio al Cliente (AZ. Farmac. – Distrib. Inter.-Farmacia - Ospedale)  Recupero di Profitto per ottimizzazione Costi Gestionali  CONTRIBUTO DETERMINANTE ALL’ OTTIMIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN FARMACEUTICA SAVING E PIU’ QUALITA’ NEL SERVIZIO ALLA AZ. MANDANTE ED AL CLIENTE Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

21 IL Consorzio DAFNE “Modalità operative e risultati”
I Vantaggi per il Distributore Intermedio RIDUZIONE TEMPI E COSTI DI GESTIONE E TRASMISSIONE ORDINI (anche Buoni Acquisto P. Tabellari per via Telematica) RICEVIMENTO CONFERMA ORDINE RICEVIMENTO FATTURA PER VIA ELETTRONICA RICEVIMENTO D.D.T. E BORDERO’ (stand by) + BOLOCCO ORDINE e PREBOLLA (con Logistica Collaborativa) RICEVIMENTO INFORMAZIONI ( Prodotti Revocati, Mancanti, Variazioni Prezzo, Lancio nuovi prodotti, ecc.) CONOSCENZA LIVELLO SERVIZIO Az.FARMAC. e DEPOSITO UFFICI  ACQUISTI  RICEVIMENTO MERCI CONTROLLO e PRESA IN CARICO  MARKETING  AMMINISTRAZIONE E FINANZA  LOGISTICA/DISTRIBUZIONE a FARMACIE CLIENTI OTTIMIZZAZIONE TEMPI E COSTI  MIGLIOR GESTIONE SCORTE E APPROVVIGIONAMENTI  SNELLIMENTO PROCEDURE DI CONTROLLO  INFORMAIONI TEMPESTIVE E SU SUPPORTO INFORMATICO  RECUPERO IVA SAVING E PIU’ QUALITA’ NEL SERVIZIO AL CLIENTE (FARMACIA ->PAZIENTE) Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

22 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Indice Una comunità B2B: sviluppo ed organizzazione Modalità operative e risultati conseguiti I nuovi progetti per nuove opportunità di partnership tra gli operatori del settore Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

23 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
IL Consorzio DAFNE “I nuovi progetti” Fattura Elettronica Logistica Collaborativa Buoni Acquisto per via Telematica Ospedali sono il risultato di una volontà di collaborazione e di integrazione tra tutti gli Operatori della Filiera Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

24 Struttura Buono Acquisto XML
Il Progetto: “Buoni Acquisto per via Telematica” <?xml version="1.0" encoding="UTF-8" ?> <dataroot xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance" xsi:noNamespaceSchemaLocation="file://buoni.xsd"> <buono anno="2007" progressivo="1"> <acquirente tipo_acq="D">   <id_acq>000278</id_acq>   <ragsoc_acq>COMIFAR DISTRIBUZIONE NOVATE MILANESE</ragsoc_acq>   <aut_min_acq data_fine_aut_acq=" " data_ini_aut_acq=" " num_aut_acq="11913" />   <indir_acq>VIA FRATELLI DI DIO 2 NOVATE MILANESE (MI)</indir_acq>   <responsab_acq>CHIARA SCUDELETTI</responsab_acq>   <funzione_acq>DIRETTORE TECNICO</funzione_acq>   <data_acq> </data_acq> </acquirente> <cedente tipo_ced="D">   <id_ced>000000</id_ced>   <ragsoc_ced>CEDENTE</ragsoc_ced>   <aut_min_ced num_aut_ced="99999" data_ini_aut_ced=" " data_fine_aut_ced=" " />   <indir_ced>VIA DEL CEDENTE 1 MILANO</indir_ced>   <responsab_ced>RESPONSABILE CEDENTE</responsab_ced>   <funzione_ced>FUNZIONE CEDENTE</funzione_ced>   <data_ced> </data_ced>   </cedente>   <AIC qta_cons="1" qta_rich="1" cod=" " descrizione="TAVOR 20CPR 1MG" />   <AIC qta_cons="0" qta_rich="1" cod=" " descrizione="TMINIAS OS GTT FL 20ML 0,25%" /> </buono> </dataroot> Buono acquisto elettronico (XML) Struttura Buono Acquisto XML Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

25 Gruppo di lavoro Dafne - Assoram
Il Progetto: “Buoni Acquisto per via Telematica” Gruppo di lavoro Dafne - Assoram “D.M : I Buoni Acquisto Cumulativi dei prodotti Tabellari” Vantaggi correlati Ottimizzazione dell’intero processo Azzeramento dei tempi previsti per la spedizione tradizionale del documento Buono acquisto Azzeramento tempi per la digitazione dei dati Riduzione degli errori Possibilità “accorpamento” spedizioni ordini prodotti tabellari e non Ulteriori aree di miglioramento possibili se la normativa consentirà in futuro la gestione del processo interamente informatizzata: Dismissione totale della gestione cartacea del Buono Acquisto Trasmissione 3 copia al ministero in via telematica Presentazione e discussione del Progetto in un specifico incontro ( ) con il dr. Diego Petriccione – Direttore Ufficio Centrale Stupefacenti MinSal. Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008 25

26 Il PROGETTO OSPEDALI IL Consorzio DAFNE “I nuovi progetti” INTERNET
DALLA ESPERIENZA CONSOLIDATA CON LA DISTRIBUZIONE INTERMEDIA Stessa Tecnologia INTERNET Il PROGETTO OSPEDALI Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

27 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” Le 22 Aziende Farmaceutiche che hanno già dato adesione al progetto “Dafne Ospedali” Pfizer GRUNENTHAL SIGMA-TAU rappresentano una quota di mercato superiore al 65% Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

28 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” Coinvolgimento/Adesione Associazioni FARMINDUSTRIA FARE FIASO SIFO condiviso l'obbiettivo e sottoscritto un PROTOCOLLO D’ INTESA – Roma Protocollo d’Intesa tra C.S.C. Regione F.V.G. e Consorzio DAFNE sottoscritto a Milano il (1° esempio in ITALIA) Sottoscritti anche Accordi Contrattuali tra il Consorzio Dafne e le principali Software House già operative c/o ASL e AO Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

29 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” Collaborazione con Regione Toscana Progetto Atlante: un sistema di cooperazione applicativa che garantisce integrità,sicurezza,affidabilità nello scambio di informazioni fra soggetti che utilizzano applicativi e tecnologie diverse. Aree Vaste ASL Farmacie cart AO Regione Toscana COMUNI Dafne Altri soggetti Cart :definizione e condivisione di standard di Cooperazione Applicativa per il territorio regionale e la realizzazione dei servizi comuni, quindi infrastrutturali, di cooperazione Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

30 Il Progetto “DAFNE OSPEDALI”
Ruolo e importanza del “Tutor” Azienda Farma Tutor ASL/AO contatta (presentazione standard) installazione programma ed inizio test Test O.K. Trasmissione con tutte le altre Aziende Farma Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

31 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” Stato dell’arte al ASL/AO Presidi ASL/AO Attive o in Test Attivi o in Test In attesa di test Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

32 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” Vantaggi per le Aziende Farmaceutiche Eliminazione Data Entry manuale Eliminazione errori Tempi di evasione più rapidi con conseguente miglioramento del Livello di Servizio Con Dafne un unico sistema per la ricezione ordini nell’ambiente aziendale (da Ospedali e Grossisti) Decennale e consolidata esperienza di Dafne Flessibilità e opportunità per lo sviluppo della Supply Chain Ospedaliera Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

33 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” VANTAGGI per ASL e AO (fase 1) Riduzione errori e semplificazioni nella preparazione, formalizzazione e invio dell’ordine Risparmi di tempo con l’invio contemporaneo e automatico degli ordini alle Aziende Farma Immediato contatto con oltre il 65% del mercato farmaceutico Italiano Standardizzazione del flusso informativo da e verso le Aziende Farma Migliore livello di servizio da parte delle Aziende Farma e migliore gestione scorte da parte della Farmacia: Maggiori informazioni con la conferma ordine Eliminazione errori di evasione Accelerazione dei tempi di consegna Costi nulli di implementazione e di trasmissione Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

34 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
Il Progetto “DAFNE OSPEDALI” VANTAGGI per ASL e AO (fase 2) Ricezione, in anticipo sulla fornitura, della bolla in formato elettronico per verifica e registrazione dati (quantità ,lotto, data scadenza, ecc.) Valutazione livello di servizio delle forniture (tempo gestione/evasione ordine, qualità del trasporto e della consegna Scambio di informazioni sui prodotti mancanti, revocati, variazioni foglietti, ritiri, nuove disposizioni Min. Sal. Disponibilità di maggiori e più tempestive informazioni per una migliore gestione degli approvvigionamenti e delle giacenze Ricezione della Fattura per via Elettronica - Automatismi nei sistemi pagamenti – Archiviazione sostitutiva Opportunità di collaborazione proattiva con le Aziende Farma per ricerca e ulteriori sviluppi del Progetto e dei reciproci Vantaggi Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008

35 “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008
IL Consorzio DAFNE Conclusioni •Investimenti sempre più contenuti e tecnicamente sempre più facili da attuare • Bassi costi di trasmissione (a carico Az. Farmaceutiche e Depositi) Tracciabilità dell’intero ciclo dell’ordine Conoscenza livello di servizio globale Fornitore - Cliente Scambio in tempo reale di documenti e informazioni. Miglior gestione dei “flussi fisici” Miglior gestione approvvigionamenti, scorte/magazzino, amministrazione Autofinanziamento per recupero profitto e riduzione costi gestionali con ottimizzazione risorse/capacità COSTI I Progetti del Consorzio sono una opportunità per lavorare assieme con un comune obiettivo: BENEFICI Migliorare l’efficienza della Filiera e fare “saving Favorire la Partnership tra gli Operatori del Settore Dr. Rodolfo Caloni “Distribuzione dei farmaci”, Milano, 27 febbraio 2008


Scaricare ppt "I fattori che abilitano il cambiamento nella"

Presentazioni simili


Annunci Google