La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione In questo fascicolo è raccolto il lavoro “Il mio tempo libero” svolto dagli studenti della 2A del Liceo delle Scienze Sociali durante le.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione In questo fascicolo è raccolto il lavoro “Il mio tempo libero” svolto dagli studenti della 2A del Liceo delle Scienze Sociali durante le."— Transcript della presentazione:

1

2 Introduzione In questo fascicolo è raccolto il lavoro “Il mio tempo libero” svolto dagli studenti della 2A del Liceo delle Scienze Sociali durante le lezioni della disciplina Linguaggi Non Verbali e Multimediali nell’anno scolastico L’idea era quella di un progetto interdisciplinare di classe che interessasse e coinvolgesse gli alunni in prima persona sia dal punto di vista propriamente lavorativo sia da quello emozionale e che coniugasse gli obiettivi specifici della disciplina con l’obiettivo formativo deliberato dal Consiglio di Classe in relazione alla specificità del corso di studi. Si riteneva inoltre fondamentale dal punto di vista didattico e formativo che l’attività svolta in classe fosse completamente opera degli studenti in tutte le sue articolazioni e che portasse alla produzione di un prodotto finito e fruibile. Si è deciso così di svolgere un’indagine statistica in tutte le sue fasi il cui obiettivo riguardasse il mondo degli studenti. In particolare come essi trascorressero il proprio tempo oltre gli impegni scolastici. Il progetto si proponeva i seguenti obiettivi didattici, disciplinari e trasversali, e formativi: Saper utilizzare strumenti automatici di calcolo e rappresentazione: il software Word per elaborare testi, il software Excel per elaborare informazioni; Essere in grado di descrivere e analizzare fenomeni statistici, Essere in grado di analizzare ed interpretare i risultati di un’indagine statistica; Saper utilizzare i concetti, le tecniche e le procedure studiate; Essere in grado di affrontare situazioni problematiche di varia natura avvalendosi di modelli matematici atti alla loro rappresentazione e risolvere problemi attraverso procedure specifiche; Sapere organizzare il proprio lavoro individualmente e in gruppo; Sapere organizzare il proprio lavoro prevedendo spazi e tempi adeguati alle finalità; Saper effettuare scelte e prendere decisioni; Sviluppare capacità creative, intuitive e logiche, di analisi e di sintesi, di astrazione; Sviluppare la capacità di ragionamento coerente ed argomentato; Acquisire una precisione di pensiero e di linguaggio, evitando schemi linguistici e ragionativi sbagliati. Il lavoro si è articolato nelle seguenti fasi: Definizione degli obiettivi dell’indagine: l’obiettivo era quello di conoscere come gli studenti dell’Istituto impiegassero il proprio tempo libero; in particolare si è deciso di porre l’attenzione su tre aspetti ritenuti fondamentali: il rapporto degli studenti con la televisione, il rapporto degli studenti con il computer, le altre attività svolte dopo la scuola; Scelta dello strumento attraverso il quale raccogliere i dati: gli studenti, divisi in tre gruppi, dopo ampia discussione, hanno elaborato e preparato i questionari “Tu e la televisione”, “Il mio tempo al computer…”, “E… dopo la scuola…?!?”, utilizzando il software Word, da somministrare nelle classi, strutturati prevalentemente con domande a risposta chiusa, da compilarsi individualmente e anonimamente; Scelta della popolazione: non potendo effettuare l’indagine su tutti gli studenti della scuola per problemi di costi e tempi, si è deciso di somministrare il questionario ad un campione di alunni che appartenessero a tutte le classi della sede di via Casperia (sede della 2ASOC) e che, nel registro di classe, avessero il numero d’ordine 5, 10, 15, 20, …; Raccolta dei dati: i questionari sono stati distribuiti da gruppi di due studenti, spiegandone gli obiettivi, ma senza dare alcun suggerimento sul merito delle risposte. Tutti i questionari sono stati distribuiti nello stesso orario scolastico e subito ritirati. Se qualcuno degli studenti con il numero d’ordine multiplo di 5 risultava assente è stato sostituito con chi lo seguiva nell’ordine alfabetico del registro di classe; Registrazione dei risultati: i dati sono stati registrati per mezzo del foglio elettronico Excel da gruppi di due studenti. E’ stata così compilata una tabella nella quale ogni riga rappresentava un questionario compilato e ogni colonna una risposta. Le domande a risposta aperta sono state lette in gruppo e classificate in base al tipo di risposta; Elaborazione dei dati: i dati sono stati elaborati dagli studenti, divisi in gruppi di due, utilizzando il software Excel; in questa fase sono state calcolate le frequenze assolute e relative e quindi le mode di ogni risposta. Per analizzare se il sesso o la classe frequentata influenzassero le risposte, sono stati effettuati gli stessi calcoli per sesso e per classe frequentata; Presentazione del lavoro: ogni studente ha scritto una relazione in cui era spiegata l’esperienza, i dati ottenuti e le relative analisi critiche e le conclusioni. Per una maggiore leggibilità del lavoro, le distribuzioni di dati sono state accompagnate da rappresentazioni grafiche. Particolare attenzione è stata data alla costruzione dei grafici, sia per la scelta della loro tipologia sia per la veste grafica (scelta dei colori, dei caratteri, impaginazione, …). Tali grafici sono stati corredati da alcuni commenti di analisi dei risultati e raccolti in un documento Word. Inoltre ogni gruppo ha preparato una copertina che ben rappresentasse e raccogliesse il lavoro svolto. Tutto il materiale prodotto è stato raccolto in un fascicolo e quindi trasformato in un file di PowerPoint per la presentazione finale, che è stata così sia cartacea che on line. Roma, 15 maggio 2009 La docente Prof.ssa Maria Paola La Rosa

3 E… dopo la scuola…?!? Classe:Sez: Sesso: M F 1) Pratichi qualche sport?  No  Si Se hai risposto no a questa domanda vai direttamente alla domanda 6 2) Che tipo di sport pratichi?  Calcio  Nuoto  Danza  Altro __________________ 3) Quante volte a settimana fai attività sportiva?  1 volta  2 volte  3 volte  più di tre 4) Dista molto il luogo dove ti alleni da casa tua?  Si  No 5) Come arrivi nel luogo dove ti alleni?  A piedi  In macchina  Mezzi pubblici  Moto o Motorino  Altro __________ 6) Quali luoghi frequenti maggiormente con i tuoi amici?  Ritrovo comitiva  Parco  Centro commerciale  Altro __________________________ 7) Cosa fai quando esci?  Shopping  Vai al cinema  Mangi  Altro __________________________ 8) In quale momento della giornata prevalentemente esci?  Dopo lo studio  La sera  Dopo lo sport  Altro ____________________ 9) Esci il sabato sera?  Si  No Se si, dove vai?  Discoteca  Pub  Bowling  Altro _____________________ 10) Quando sei a casa come trascorri il tuo tempo libero?  Leggi  Ascolti musica  Inviti un amico/a  Altro _____________________

4 DOMANDA N° 1 Il numero di studenti che pratica qualche sport diminuisce notevolmente con l’aumentare della classe, mentre è più o meno costante il numero che non pratica. Da questo grafico si evidenzia che i maschi praticano più sport delle femmine. Dal grafico emerge che la maggioranza degli studenti pratica qualche sport. Grafici e commenti a cura di: Federica Ciotti e Carlotta Gallo.

5 DOMANDA N° 2 Dal grafico si può notare che i ragazzi del primo secondo quarto e quinto anno hanno risposto ALTRO; i ragazzi del terzo hanno risposto in maggioranza CALCIO, inoltre possiamo notare che i ragazzi del quarto non praticano né NUOTO né DANZA ed i ragazzi del quinto praticano CALCIO, NUOTO e DANZA in ugual modo. Da questo grafico è possibile notare una notevole maggioranza di risposte ALTRO tra cui prevalgono PALESTRA, PALLAVOLO E BASKET. Il grafico ci fa notare che nessuna femmina pratica come sport il CALCIO e nessun maschio pratica come sport la DANZA. Inoltre si evidenzia che molti più maschi praticano ALTRO e che più femmine praticano il NUOTO. Grafici e commenti a cura di: Federica Ciotti e Carlotta Gallo.

6 DOMANDA N° 3 Questo grafico presenta un evidente maggioranza per la risposta 2 VOLTE a settimana per quanto riguarda i ragazzi del primo anno. Inoltre per i ragazzi del quarto anno non risultano risposte per 1 o 2 VOLTE a settimana ma prevale 3 VOLTE a settimana. Il grafico mostra che la maggior parte degli studenti pratica attività sportiva 2 VOLTE a settimana, pochi di meno fanno sport 3 VOLTE a settimana. Dal grafico si vede che le femmine praticano più dei maschi attività fisica 1 o 2 VOLTE a settimana e che i maschi fanno attività sportiva in media per più giorni alla settimana delle femmine. Grafici e commenti a cura di: Federica Ciotti e Carlotta Gallo.

7 DOMANDA N° 4 Si conferma, nella suddivisione per classi, che il luogo di allenamento è in genere vicino casa. Questo grafico mostra una notevole maggioranza nelle risposte NO, quindi gli studenti si allenano in luoghi vicini casa. Da questo grafico si può notare che sia le femmine che i maschi si allenano per lo più vicino casa. Grafici e commenti a cura di: Giulia Capriccioni e Francesca Cardone.

8 DOMANDA N° 5 Da questo grafico si può notare che i ragazzi del primo anno utilizzano molto i MEZZI PUBBLICI a differenza dei ragazzi del quinto anno. Inoltre è possibile notare che solo i ragazzi del secondo anno hanno risposto ALTRO e che sono in molti ad usare la MACCHINA. Da questo grafico notiamo che i mezzi più utilizzati dai ragazzi per recarsi al luogo dove si allenano sono MEZZI PUBBLICI, IN MACCHINA, A PIEDI, MOTO. Notiamo, da questo grafico, che i maschi si recano A PIEDI nel luogo dove si allenano più delle femmine che utilizzano i MEZZI PUBBLICI; inoltre soltanto le ragazze hanno risposto prevalentemente che usano altri MEZZI. Grafici e commenti a cura di: Giulia Capriccioni e Francesca Cardone.

9 DOMANDA N° 6 Dal grafico si vede che i ragazzi del primo anno frequentano maggiormente il RITROVO COMITIVA. Inoltre notiamo che i ragazzi del quarto anno non si recano mai al CENTRO COMMERCIALE ed i ragazzi del quinto non frequentano mai il PARCO. Da questo grafico si nota che il luogo più frequentato con gli amici è il RITROVO COMITIVA per le risposte ALTRO c’è una prevalenza per CINEMA, PIAZZA e BAR. Dal grafico si conferma che, sia per i maschi che per le femmine il luogo di ritrovo preferito è il RITROVO COMITIVA. Tuttavia le femmine frequentano con gli amici anche il CENTRO COMMERCIALE, molto più dei maschi. Grafici e commenti a cura di: Giulia Capriccioni e Francesca Cardone.

10 DOMANDA N° 7 Da questo grafico si nota che le classi I e II sono quelle che maggiormente si dedicano allo shopping. Le I sono le classi che vanno di più al cinema, mentre le III, le IV e le V preferiscono fare altro, in particolare stare in comitiva, giocare a biliardo, leggere. Da questo grafico si nota che gli studenti quando escono si dedicano prevalentemente ad altro: giocano a biliardo, passeggiano con gli amici, vanno nei pub, si divertono con i propri amici. Da questo grafico si nota che le femmine quando escono preferiscono fare shopping, mentre i maschi praticano altro tra cui: giocare a calcio, a biliardo e stare in comitiva. Grafici e commenti a cura di: Paola Dugo e Carmela Greco

11 DOMANDA N° 8 Da questo ultimo grafico si vede che le I, le II e le III escono prevalentemente dopo lo studio mentre le IV e le V escono di più la sera. Le III le IV e le V non escono mai dopo lo studio. Da questo grafico si nota che i nostri coetanei escono prevalentemente dopo lo studio. Da questo grafico si può notare che sia i maschi sia le femmine escono prevalentemente dopo lo studio. Grafici e commenti a cura di: Paola Dugo e Carmela Greco

12 DOMANDA N° 9 Da questo grafico notiamo che, nonostante l’età, i ragazzi del II anno Sono coloro che escono più frequentemente il sabato sera. Inoltre possiamo vedere che tutti i ragazzi del III e IV anno escono il sabato sera. Da questo grafico a torta notiamo che i ragazzi che escono la sera sono in netta prevalenza rispetto a quelli che non escono. Da questo istogramma riscontriamo che i maschi che escono la sera sono più delle femmine. Tuttavia notiamo che la differenza tra i due è minima (circa il 5%). Grafici e commenti a cura di: Francesca Capolupo, Valentina Galli e Silvia Cialente

13 I ragazzi di tutte le classi frequentano la discoteca, con una minima Prevalenza dei ragazzi del III. Il pub è prevalentemente frequentato Dagli alunni del IV anno. Molti altri ragazzi, in particolare gli alunni del primo e del secondo anno, fanno altro il sabato sera. Da questo grafico si osserva che il luogo maggiormente frequentato dai ragazzi è la discoteca. Altrettanto frequentati sono i pub e altro (comitive, la piazza e in giro). Il bowling piace di meno. Il posto più frequentato dai ragazzi è il pub, invece le ragazze frequentano maggiormente la discoteca. Guardando questo grafico emerge una parità di frequenza di coloro che vanno in discoteca. Grafici e commenti a cura di: Francesca Capolupo, Valentina Galli e Silvia Cialente Se esci il sabato sera, dove vai?

14 DOMANDA N° 10 L’istogramma ci fa notare che gli alunni del I sono in netta prevalenza Nello svolgere tutte le attività rispetto ai ragazzi appartenenti alle altri classi. C’è una parità tra i ragazzi del I, del III e del IV che leggono, invece i ragazzi del II e del IV non dedicano molto tempo alla lettura. Da questo grafico riscontriamo che i ragazzi nel tempo libero preferiscono ascoltare musica piuttosto che invitare un amico o fare altro (dormire o stare al computer). Leggere è l’attività meno svolta. Sono di più le femmine che ascoltano la musica mentre di più i maschi a fare altro. C’è una leggera prevalenza delle femmine che invitano un amico e che leggono. Grafici e commenti a cura di: Francesca Capolupo, Valentina Galli e Silvia Cialente

15

16 TU E LA TELEVISIONE FM CLASSE:SEZ:SESSO: 1) VEDI LA TELEVISIONE? A)SI B) NO perch é A) non ho la tv B) non mi interessa C) non ho tempo Se hai risposto s ì alla domanda precedente continua a rispondere al questionario 2) DURANTE LA GIORNATA QUANTO TEMPO TRASCORRI DAVANTI ALLA TELEVISIONE? A) meno di un ’ oraB) da un ’ ora a tre oreC) pi ù di tre ore 3) IN QUALE FASCIA ORARIA GUARDI LA TV PIU ’ FREQUENTEMENTE? A) mattina B) pomeriggio C) prima serata D) notte (h 7-12) (h 12-21) (h ) (dopo le h 23.30) 4) QUALI CANALI VEDI PIU ’ FREQUENTEMENTE? A) Mediaset B) Rai C) Satellite D) Altro 5) CHE GENERE DI PROGRAMMA PREFERISCI? (puoi dare al massimo due risposte) A) Documentari B) reality C) film/telefilm D) cartoni animati E) sport F) altro _________________________ 6) VEDI LA TELEVISIONE A SCOPO … A) culturaleB) intrattenimento 7) I PROGRAMMI VISTI IN TV … A) ti influenzanoB) ti invitano a documentarti e vedere le cose da pi ù punti di vista

17 DOMANDA N° 1 Tutte le classi, dal primo al quinto, vedono la televisione ma le classi prime passano molto più tempo davanti alla televisione rispetto alle classi quinte. Da questo grafico si può osservare che la quasi totalità degli studenti (il 93%) vede la televisione. Da questo grafico si può osservare che sono di più le femmine che trascorrono il loro tempo davanti alla televisione. Grafici e commenti a cura di: Carlotta Bellincampi & Evelyn Szakadati

18 Non vedi la televisione perché? I ragazzi delle classi prime, quarte e quinte non vedono la televisione perché non interessa loro. I ragazzi delle classi seconde in media vedono tutti la televisione. I ragazzi delle classi terze non vedono la televisione perché non hanno tempo e non interessa loro. Osservando questo grafico possiamo osservare che la maggior parte dei ragazzi che non vede la televisione è per mancanza di interesse. Da questo grafico si può osservare che sia il gruppo delle femmine sia quello dei maschi non guardano la televisione perché non interessati. Grafici e commenti a cura di: Carlotta Bellincampi & Evelyn Szakadati

19 DOMANDA N° 2 Da questo grafico si può osservare che la maggior parte degli studenti passa da un’ora a tre ore al giorno davanti alla televisione. Nella divisione tra maschi e femmine si può osservare che tutte e due le categorie passano prevalentemente da un’ora a tre ore davanti alla televisione. Grafici e commenti a cura di: Carlotta Bellincampi & Evelyn Szakadati Dal grafico si può osservare che le classi prime sono quelle che passano più tempo davanti alla televisione.

20 DOMANDA N° 3 Da questo grafico notiamo che i ragazzi guardano la tv più frequentemente nella fascia oraria della prima serata. La fascia oraria che risulta meno “seguita” è quella mattutina (potevamo aspettarcelo dato che la mattina gli studenti sono in genere a scuola). Da questo grafico notiamo che la mattina né i ragazzi né le ragazze guardano la televisione. Nel pomeriggio le ragazze guardano molto di più la tv rispetto ai ragazzi. Nella prima serata la tv viene guardata sia dai ragazzi che dalle ragazze. Durante la notte le ragazze seguono di meno la tv rispetto ai ragazzi. Grafici e commenti a cura di: Carola Catini e Chiara Maiorano Da questo grafico possiamo notare che gli studenti di tutte le classi guardano più frequentemente la tv in prima serata, gli studenti delle 1 classi sono quelli che maggiormente vedono la tv anche il pomeriggio.

21 DOMANDA N° 4 Gli studenti vedono più frequentemente i canali Mediaset (57%), mentre i canali Rai sono i meno seguiti (3%). Da questo grafico si può notare che i canali Mediaset sono i canali più visti da entrambi i sessi, mentre i canali satellitari hanno una maggioranza maschile, inoltre le femmine vedono anche altri canali. Per quanto riguarda i canali Rai non sono seguiti né dai ragazzi né dalle ragazze. Grafici e commenti a cura di: Carola Catini e Chiara Maiorano Le classi che seguono maggiormente tutti e quattro i canali sono le prime, mentre le classi che seguono meno questi canali sono le quinte. Si nota inoltre che nelle altre classi le differenze sono minime. I canali Rai non sono seguiti dalle 1 e dalle 3, pochissimo dalle altre classi.

22 DOMANDA N° 5 Dal grafico notiamo che i programmi televisivi preferiti dagli studenti sono i film\telefilm, mentre risultano di scarso gradimento i documentari. Si nota in particolare la preferenza dei maschi di programmi di sport e cartoni animati e da parte delle femmine dei reality. Grafici e commenti a cura di: Noemi Esposito e Giacomo Chapus È evidente che i film\telefilm, programmi preferiti dagli studenti (come dai grafici precedenti), sono visti prevalentemente dagli studenti di I e, a decrescere, da quelli di II, IV, III.

23 DOMANDA N° 6 Dal grafico possiamo dedurre che la maggior parte dei ragazzi vede la televisione a scopo di intrattenimento; solo una bassa percentuale di essi vede la televisione a scopo culturale. Nel grafico è evidente che non c’è differenza tra maschi e femmine sulla scelta di vedere la televisione a scopo di intrattenimento. Grafici e commenti a cura di: Noemi Esposito e Giacomo Chapus La preferenza “intrattenimento” è prevalente nelle classi 1° e decresce con l’aumentare delle classi (e quindi dell’età degli alunni) culturale intrattenimento

24 DOMANDA N° 7 Dal grafico si può notare che i ragazzi dopo aver visto i programmi televisivi sono più portati a documentarsi. Dal grafico si può notare che anche se entrambi i sessi sono portati prevalentemente a documentarsi dopo aver visto i programmi televisivi, i maschi, anche se in minima percentuale, si lasciano influenzare di più rispetto alle ragazze. Grafici e commenti a cura di: Alberto Ronco Dal grafico si può notare che in tutti gli anni i ragazzi sono portati maggiormente a documentarsi. In particolare i ragazzi del I anno.

25 Alessandro Pellegrini Francesco De Rose

26 IL MIO TEMPO AL COMPUTER… CLASSE ……… SEZ………… SESSO: M F 1) Hai un computer a casa? SI NO Se SI è … Portatile Fisso 2) Quante ore passi davanti al PC al giorno? Meno di 1 ora da 1 a 3 ore più di 3 ore 3) Sai usare qualche programma? SI NO Se SI quale di questi (puoi dare più di una risposta): Word Excel Paint Altro …………………… 4) Per cosa usi maggiormente il pc: Giochi Scuola Altro ………………………. 5) Ascolti musica al pc? SI NO Se SI con quale programma: Windows Media Player i-Tunes Altro ……………. 6) Hai la connessione ad Internet? SI NO 7) Per cercare informazioni su Internet usi un motore di ricerca? SI NO Se SI quale? ……………………………………………….. 8) Scarichi film, musica…ecc? SI NO Se Si con quale programma? E-Mule LimeWire Altro ……………………… 9) Sei iscritto a qualche chat? SI NO Se SI quale: Msn Netlog Skype Altro ……………………………

27 DOMANDA N° 1 Da questo grafico si può notare che la maggior parte degli studenti ha un computer a casa. E’ interessante osservare che tutte le femmine hanno il computer a casa. Grafici e commenti a cura di: Giorgia Marzano e Francesca Iuliano Tra gli studenti che hanno un computer a casa, si può notare che quelli delle classi prime sono in maggioranza. Inoltre partendo dalla classe prima, andando verso la quinta, si nota una diminuzione degli studenti che possiedono un computer a casa. Questi grafici ci fanno capire come le tecnologie, quali il computer, fanno parte ormai integrante della vita degli studenti. Si pensa inoltre che tra gli adolescenti che hanno un computer a casa, la maggioranza sia tra i maschi, invece da questa indagine statistica si può notare il contrario e la maggioranza anche se per poco è femminile. Con il passare del tempo il computer è diventato non più uno svago, ma un vero e proprio bisogno, soprattutto per i giovani d’oggi, per questo motivo probabilmente le classi quinte sono in minoranza.

28 Il computer che hai a casa è … Portatile o Fisso? Dal grafico si può capire che più della metà degli studenti ha un computer fisso in casa. La maggiore diffusione del computer fisso è confermata anche nella divisione tra maschi e femmine. Risulta però che le femmine preferiscono il portatile al fisso. Grafici e commenti a cura di: Giorgia Marzano e Francesca Iuliano E’ evidente, anche da questo grafico, che la maggior parte degli studenti, qualunque sia la classe ha un computer fisso. Una buona parte degli studenti delle classi prime ha però un portatile. Questi grafici fanno notare come il computer fisso sia favorito rispetto ad un computer portatile. Il computer fisso è sicuramente molto più comodo, maneggevole ed economico rispetto ad un portatile anche se quest’ultimo ha altri vantaggi, quali la comodità di portarlo con sé dove si vuole.

29 DOMANDA N° 2 Poco più della metà degli studenti passa davanti al computer da una a tre ore. Il resto degli studenti è diviso esattamente tra quelli che lo usano poco e quelli che lo usano molto di più. Nella divisione tra maschi e femmine si può notare che sono in maggioranza le ragazze ad usare il computer da una a tre ore. Grafici e commenti a cura di: Giorgia Marzano e Francesca Iuliano E’ ben visibile che in prevalenza sono gli studenti delle classi prime e seconde che utilizzano il computer da una a tre ore. Si nota inoltre che gli studenti delle classi quinte sono nettamente in minoranza nell’uso del computer. Dai grafici è possibile notare quanto tempo gli studenti passino davanti al computer. Come al solito sono gli studenti delle classi prime ad utilizzare di più il computer. Si nota anche che molti studenti, soprattutto della classe seconda, passano la maggior parte del suo tempo davanti al computer.

30 DOMANDA N° 3 Dal grafico si nota come praticamente tutti gli studenti sappiano usare qualche programma. E’ possibile notare come le femmine siano in maggioranza rispetto ai maschi nell’uso dei programmi. Grafici e commenti a cura di: Giorgia Marzano e Francesca Iuliano Da questo grafico si nota che gli studenti della classe prima sanno usare programmi più degli studenti delle altri classi. Come anche negli altri grafici si nota che sono sempre i ragazzi delle prime e delle seconde classi ad utilizzare di più il computer con tutti i suoi programmi e che tale fenomeno decresce con l’aumentare della classe, dalla prima alla quinta.

31 Quale programma sai usare? Come si può notare dal grafico molti studenti sanno usare programmi come Word e Paint, ma una buona parte sa usare anche Excel. Le femmine più dei maschi sanno usare Word e Paint. I maschi invece usano più delle femmine Excel. Grafici e commenti a cura di: Giorgia Marzano e Francesca Iuliano Dal grafico notiamo che gli studenti delle classi prime utilizzano molto Word, mentre quelli delle seconde utilizzano anche Paint.

32 DOMANDA N° 4 Globalmente i ragazzi utilizzano il computer per svolgere altre attività che non riguardano i giochi né tanto meno la scuola. I ragazzi utilizzano maggiormente il computer per i giochi o per altro, mentre le ragazze utilizzano il computer prevalentemente per altro. Grafici e commenti a cura di: Noemi Bochicchio e Roberta Scialpi Risulta che i ragazzi, indifferentemente dalla classe, non utilizzano molto il computer per i giochi, pochissimo per la scuola, bensì per altro.

33 DOMANDA N° 5 Da questo grafico risulta che la maggior parte dei ragazzi ascolta la musica al computer. Da questo grafico possiamo notare che le ragazze ascoltano più musica al computer rispetto ai ragazzi. Grafici e commenti a cura di: Noemi Bochicchio e Roberta Scialpi Risulta che la maggior parte dei ragazzi, con netta prevalenza di quelli delle prime, a decrescere fino a quelli delle quinte, ascolta musica al computer.

34 Con quale programma ascolti musica al computer? Risulta che il programma più utilizzato dai ragazzi per ascoltare la musica è Windows Media Player, subito seguito da I-Tunes. Risulta che sia ragazzi sia le ragazze utilizzano maggiormente il programma Windows Media Player. Grafici e commenti a cura di: Noemi Bochicchio e Roberta Scialpi Risulta che tra le prime il programma più utilizzato è I-Tunes, mentre tra le altre classi il programma maggiormente utilizzato è Windows Media Player.

35 DOMANDA N° 6 Da questo grafico si nota che la quasi totalità degli studenti ha la connessione ad Internet. Da questo grafico vediamo una lieve maggioranza delle femmine che hanno la connessione ad Internet rispetto ai maschi. Grafici e commenti a cura di: Chiara Eusebio e Chiara Salvatore Diminuiscono gli alunni che hanno la connessione ad Internet con l’aumentare delle classi dalla prima alla quinta. Ciò è dovuto al fatto che i ragazzi di primo, essendo più giovani rispetto a quelli di quinto, sono cresciuti sin da piccoli a contatto con la nuova tecnologia, infatti, cinque anni fa il computer era meno diffuso tra i giovanissimi di adesso.

36 DOMANDA N° 7 La maggior parte degli studenti usa un motore di ricerca. Il preferito risulta essere Google. Da questo grafico vediamo che rispetto ai maschi sono un po’ più le femmine ad utilizzare un motore di ricerca. Grafici e commenti a cura di: Chiara Eusebio e Chiara Salvatore Da questo grafico ci accorgiamo che diminuiscono gli alunni che usano un motore di ricerca con l’aumentare delle classi dalla prima alla quinta. Questo è dovuto al fatto che i ragazzi di primo,essendo più giovani rispetto a quelli di quinto sono più abituati ad usare internet sin da piccoli.

37 DOMANDA N° 8 Il grafico mostra una netta maggioranza degli studenti che scarica on line film, musica o altro. Come si può vedere sono più le ragazze che scaricano on line musica, film, o altro, anche se di poco, rispetto ai ragazzi. Grafici a cura di Francesco De Rose e commenti a cura di Alessandro Pellegrini Come si può notare soprattutto gli alunni delle classi I e II e tutti quelli delle III scaricano film, musica, altro da Internet.

38 Con quale programma scarichi film, musica, altro? Questo grafico ci fa vedere che il programma più usato dagli studenti per scaricare online è E-Mule, come secondo programma invece c’è LimeWire. Si conferma l’ordine di preferenza dei programmi scelti per scaricare musica, film o altro e la maggioranza di ragazze che scaricano prodotti on line Grafici a cura di Francesco De Rose e commenti a cura di Alessandro Pellegrini Il programma E-Mule è preferito il particolare dagli studenti delle II, mentre gli studenti delle IV preferiscono Lime Wire. Gli studenti di V usano solo E-Mule.

39 DOMANDA N° 9 La maggioranza degli studenti è iscritta a qualche chat. Il grafico sopra ci mostra che sono più le femmine dei maschi ad essere iscritti a qualche chat. Grafici a cura di Francesco De Rose e commenti a cura di Alessandro Pellegrini Gli studenti di tutte le classi, in particolare I, III (tutti) e IV, sono iscritti a qualche chat.

40 La chat più usata dagli studenti è MSN Il grafico sopra ci mostra che la chat più usata dalle ragazze è MSN mentre i ragazzi preferiscono Netlog e Skype. Grafici e commenti a cura di Alessandro Pellegrini MSN risulta, come previsto, la preferita, soprattutto dalle classi I e IV. Le II, in alternativa, scelgono Netlog, mentre le III altre chat. A quale chat sei iscritto?


Scaricare ppt "Introduzione In questo fascicolo è raccolto il lavoro “Il mio tempo libero” svolto dagli studenti della 2A del Liceo delle Scienze Sociali durante le."

Presentazioni simili


Annunci Google