La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Memoria (culturale) comune „Il Rinascimento italiano: un modello di vita per il presente?"

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Memoria (culturale) comune „Il Rinascimento italiano: un modello di vita per il presente?""— Transcript della presentazione:

1 Memoria (culturale) comune „Il Rinascimento italiano: un modello di vita per il presente?"

2 ● Definizione ● Un periodo artistico e culturale, che si sviluppò a partire da Firenze e poi si diffuse in altri parti d'Europa. ● Origine del termine ● Il termine (rinascita) per prima venne usato da Vasari nella sua opera: Vite de' più eccellenti architetti, pittori, et scultori italiani, da Cimabue insino à tempi nostri. ● Importanza ● La borghesia arrichita dalle crociate per la prima volta nella sua vita comincia ad occuparsi della vita propria. Nasce il bisogno di vivere piu felici e di avere una vita piu piacevole.

3 Il rinascimento fiorentino - I Medici Sono la famiglia principesca piu potente e nota d'Europa dal XV secolo al XVIII. Cominciarono la loro carriera occupandosi di attivita bancarie e commerciale pero col passo del tempo diventarono signori di Firenze. Grazie a loro la citta fioriva e fiorisce ancora siccome supportarono ogni forma di arte dentro la citta e volevano accogliere una raccolta potentissima di opere d'arte, di libri, di manoscritti e di rarita.

4 Lorenzo detto il Magnifico ( 1449-1492) Lorenzo de' Medici e il membro piu conosciuto della famiglia. Durante il suo governo aiuto allo sviluppo del cosiddetto Rinascimento Fiorentino attraverso il suo interessamento verso l'arte.

5 Dopo la seconda cacciata dei Medici nel 1512 Giovanni insieme a Giuliano, Piero e Lorenzo ritorno a Firenze e un anno dopo venne eletto come papa col nome Leone X. Da papa lui era un grandissimo mecenate per artisti come per esempio Raffaello e Michelangelo. Lo segui Giulio col nome Clemente VII. Lui invece si scontra con quasi tutto il mondo. I papi medicei

6 Il rinascimento ungherese - Re Mattia Corvino (1443-1490) Mattia e considerato il maggior re ungherese il cui nome grazie alle tradizioni, alle favole gli ungheresi ormai da bambino lo conoscono. Durante il suo governo lui avrebbe dovuto combattere contro i turchi pero lui aveva altri scopi. Nel suo tempo Ungheria conobbe uno splendore ancora sconosciuto per essa che sarebbe il Rinascimento.

7 La corte di Mattia Il Rinascimento arrivato a noi con un ritardo di 200 anni e voluto alla figura di Mattia e sua moglie Beatrice d'Aragona. Lui era mecenate per vari storici, poeti e altri artisti pero presso il suo corte c'erano anche astrologici. Nel periodo di lui Ungheria ebbe la seconda piu grande libreria del mondo che fu composta da 2000-2500 libri detti „corvine”. Secondo la leggenda una volta arrivata un inviato turco nella corte di Mattia e meravigliato dal splendore rinascimentale disse solo la prossima frase: „L'imperatore ti saluta!”

8 Beatrice d'Aragona (1457-1508) E importante la persona di Mattia nel conoscimento del Rinascimento ma e ancora piu importante la persona della sua mogle. Figlia di Ferdinando I re di Napoli nel 1475 si sposo con Mattia Corvino. Lei costrisse di far sviluppare la cultura ungherese e divento una mecenate per tanti artisti italiano del tempo.

9 „Un modello di vita per il presente” ● Spazi grandi all'aperto ● Supportamento degli artisti e dell'Arte ● „Coesistenza pacifica” ● Carpe diem ● Voglia di esplorare


Scaricare ppt "Memoria (culturale) comune „Il Rinascimento italiano: un modello di vita per il presente?""

Presentazioni simili


Annunci Google