La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Consigli per la sostenibilità ambientale delle flotte veicolari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Consigli per la sostenibilità ambientale delle flotte veicolari."— Transcript della presentazione:

1 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Consigli per la sostenibilità ambientale delle flotte veicolari

2 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Contenuti Contesto Possibilità di ridurre le emissioni di CO 2 e sostenibilità –ECO-Driving (guida ecologica) –configurazione tecnica dei veicoli –configurazione della politica aziendale dei veicoli

3 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Contesto Le aziende che gestiscono flotte veicolari (ad es. nel noleggio di lungo periodo) hanno l’obiettivo di gestire i costi operativi nella maniera più efficiente possibile. A tale scopo essi ricorrono all’uso condiviso di veicoli tra diversi soggetti e trattano sulle migliori condizioni di acquisto/noleggio di veicoli, pneumatici, carburante e assicurazioni.

4 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Contesto In alcuni casi, misure di tipo formativo, quali la formazione sul tema della sicurezza di guida o le indicazioni sugli stili di guida utili al risparmio energetico, sono utilizzate per influenzare il comportamento del conducente. Al momento, queste misure sono utilizzate soltanto da alcune aziende di trasporto e/o di gestione delle flotte.

5 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Contesto L’obiettivo principale di RECODRIVE è quello di garantire la sostenibilità ambientale per ciascuna attività di gestione di flotte veicolari: acquisto, uso, manutenzione. I singoli reparti aziendali e gli utilizzatori/autisti dei veicoli sono fondamentali per garantire una effettiva riduzione delle emissioni di CO 2 e degli impatti ambientali. Il progetto mira dunque a sviluppare le possibilità di incentivo e premio per i dipendenti, al fine di raggiungere una soluzione duratura nella riduzione delle emissioni di CO 2.

6 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Cosa si intende per sostenibilità? Divisioni strategiche per una gestione sostenibile della flotta

7 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Le misure attuabili Al fine di raggiungere obiettivi di sostenibilità ambientale possiamo operare attraverso: - Corsi di eco-driving e un programma per il controllo-monitoraggio dei risultati conseguiti -Una migliore configurazione tecnica dei veicoli, tramite semplici accorgimenti o allestimenti specifici - Una migliore politica aziendale sulla dotazione e l’utilizzo della flotta

8 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Il percorso per la sostenibilità

9 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo Specificare Uno schema per la motivazione degli individui basato su premi e incentivi Uno schema per il monitoraggio e la valutazione dei risultati/risparmi Implementare Formazione, monitoraggio dei consumi, incentivi e premi Valutare Risparmi di carburante, accettabilità, effetti collaterali Migliorare Approcci, materiali per la formazione, contenuti, disseminazione, focus e metodi

10 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo – Task 1 Specificare Introdurre un sistema di premio/incentivo per i conducenti che produca una significativa, immediata e permanente riduzione dei costi aziendali per carburante e le emissioni di CO 2. migliorare la sicurezza di guida, riducendo il tasso di incidentalità, i costi legati a danno e usura dei veicoli. In aggiunta, i requisiti adottati per i conducenti professionisti soddisfano anche le certificazioni ISO14001/EMAS. L'obiettivo è quello di istituire un meccanismo di premialità per quei conducenti che applicano il nuovo stile di guida e risparmiano carburante. Per ciascun conducente il sistema è definito basandosi sul consumo di carburante degli anni precedenti.

11 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo – Task 1 Specificare Definizione dei valori di riferimento del consumo di carburante per ciascuna flotta o classe di veicoli, in base alle specifiche di fabbricazione, dei valori medi aziendali o delle condizioni di funzionamento/servizio Calcolo dei valori di riferimento per i singoli conducenti Valutazione mensile delle statistiche su rifornimenti e su dati elettronici dei consumi Presentazione chiara e di facile lettura dei dati in diagrammi e tabelle Accesso online ai dati di tutti i veicoli da parte dei supervisori Estratto conto mensile inviato a ciascun conducente su consumi, differenza effettiva/prevista, risparmio di CO 2, saldo del conto (via o posta ordinaria) Accredito dei bonus percepiti dai conducenti sul salario lordo a fine anno

12 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo - Task 2 Implementare Viene stabilito insieme al dimostratore il modo in cui il risparmio può essere ripartito Ad esempio ->

13 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo - Task 2 Implementare È essenziale che i conducenti siano informati mensilmente riguardo al loro comportamento e ai risultati raggiunti.

14 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo – Task 3 Valutare Dopo l’implementazione, una valutazione complessiva periodica documenterà i risultati. Questi includono in primo luogo la riduzione complessiva di carburante e la riduzione di CO 2.

15 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo - Task 3 Valutare Gli effetti secondari dell’implementazione di RECODRIVE sono rappresentati da ulteriori riduzioni di costo riscontrabili in altre componenti del costo d’impresa: - Riduzione nell’usura del pneumatico - Riduzione del deterioramento di freni e frizione - Riduzione del numero di sinistri e minori premi assicurativi

16 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo – Task 4 Migliorare Estratti da materiale formativo su eco-driving: Compiere le necessarie attività preparatorie come indossare la cintura e regolare gli specchietti prima di avviare il motore Avviare il motore senza premere l’acceleratore Accelerare rapidamente e cambiare marcia per tempo (tra i e i giri/minuto). Provare a non andare mai oltre i giri/minuto Utilizzare sempre le marce più alte possibili (bassa velocità, ma non a bassi regimi). Ciò vale anche quando si guida in salita. Guidare a velocità costante invece di frenare e accelerare Nei lunghi tratti in discesa, scegliere la marcia con cui è possibile mantenere costante la velocità senza frenare o frenando molto poco. Mantenere l'auto con la marcia più alta possibile quando si affrontano semafori, intersezioni o discese.

17 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Eco-Driving e sistema di riconoscimento e premio/incentivo – Task 4 Migliorare Guidare sempre in modo previdente e costante. Ogni pausa inutile è una perdita di energia cinetica. In attesa ai semafori o agli attraversamenti ferroviari, ecc. spegnere sempre il motore Spegnere i dispostivi non utilizzati (aria condizionata, ventole, riscaldamento del lunotto posteriore). Aumentare la pressione dei pneumatici così come indicato nel manuale e controllarla periodicamente (scegliere il valore più alto indicato) Rimuovere tutti i carichi non necessari (catene da neve, cassetta porta attrezzi, ecc). 100 kg di peso in meno sono pari a 0,3 litri di consumo in meno di carburante Rimuovere il porta bagagli dal tetto subito dopo l’uso. Controllare l’auto ad intervalli regolari, in quanto filtri dell’aria intasati, connettori e valvole rovinate possono aumentare considerevolmente il consumo

18 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Opzioni di configurazione tecnica dei veicoli Specificare  Tipo di opzione di configurazione tecnica dei veicoli per ridurre le emissioni di CO2 Implementare  Implementazione nella flotta Valutare  Valutare i risultati Migliorare  realizzare processi continui di miglioramento

19 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Opzioni di configurazione tecnica dei veicoli – Task 1 Specificare Nell’ambito della configurazione tecnica dei veicoli l’uso di adeguati dispositivi e attrezzature può contribuire alla riduzione di CO 2 : Pneumatici Sensori della pressione dei pneumatici Dispositivi aerodinamici supplementari Start-stop-automatico Computer di bordo

20 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Opzioni di configurazione tecnica dei veicoli – Task 2-4 Implementare Scegliendo le attrezzature adeguate per il veicolo si può apportare un contributo considerevole alla riduzione di CO 2 Valutare Dopo un determinato periodo di tempo dall’acquisto e il montaggio delle attrezzature, un’analisi dei risultati deve essere effettuata per comprenderne gli effetti complessivi nell’ambito aziendale Migliorare Continue ricerche di mercato (convegni di fornitori, sito web RECODRIVE) ed il miglioramento delle attrezzature possono contribuire ulteriormente a ridurre le emissioni di CO 2

21 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Configurazione politica aziendale sull’uso del veicolo Specificare  Identificare gli obiettivi di sostenibilità Implementare  Implementazione nella flotta Valutare  Valutare i risultati Migliorare  Continui processi di miglioramento

22 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Configurazione politica aziendale – Task 1 Specificare Allo scopo di individuare i costi storici e le potenziali riduzioni di CO 2 e carburante si rende necessaria la predisposizione di un inventario specifico della flotta. La maggior parte delle imprese lavora con una suddivisione gerarchica delle classi dei veicoli stabilita nelle politiche di gestione. Il fattore motivazionale non deve essere sottovalutato.

23 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Configurazione politica aziendale – Task 2 Implementare Le seguenti opzioni rientrano all’interno di una politica di gestione dei veicoli Potenza del motore Tipo di carburante Tipo di pneumatici Sistemi di incentivo basati sul comportamento di guida Fissazione dei requisiti tecnici minimi

24 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Configurazione politica aziendale – Task Valutare/Migliorare Al fine di valutare i risultati conseguiti possiamo operare su: Un indice diretto (prima/dopo) del risparmio di carburante dovuto alle prestazioni di guida Un indice di risparmio per l’impresa basato sull’andamento del consumo di carburante per km percorso La differenza tra il risparmio diretto di carburante ed il risparmio derivante dai dati complessivi dell’azienda può fornire il dato che è causa dei dispositivi tecnici e della riduzione delle dimensioni del motore

25 Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance


Scaricare ppt "Rewarding and Recognition Schemes for Driving, Procurement and Maintenance Consigli per la sostenibilità ambientale delle flotte veicolari."

Presentazioni simili


Annunci Google