La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RETINOPATIA ARTERIOSCLETORICA Accentuazione riflesso arteriolare Accentuazione riflesso arteriolare Vena ad angolo retto sotto l’arteria a livello degli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RETINOPATIA ARTERIOSCLETORICA Accentuazione riflesso arteriolare Accentuazione riflesso arteriolare Vena ad angolo retto sotto l’arteria a livello degli."— Transcript della presentazione:

1

2 RETINOPATIA ARTERIOSCLETORICA Accentuazione riflesso arteriolare Accentuazione riflesso arteriolare Vena ad angolo retto sotto l’arteria a livello degli incroci A-V Vena ad angolo retto sotto l’arteria a livello degli incroci A-V Irregolarità di calibro e decorso Irregolarità di calibro e decorso Arteriole a filo di rame e schiacciamento a livello degli incroci A-V Arteriole a filo di rame e schiacciamento a livello degli incroci A-V Arteriole a filo d’argento Arteriole a filo d’argento

3 I° grado: vasocostrizione arteriosa diffusa I° grado: vasocostrizione arteriosa diffusa II° grado: accentuazione della vasocostrizione sia diffusa che focale; raddrizzamento albero vascolare; schiacciamento agli incroci A-V II° grado: accentuazione della vasocostrizione sia diffusa che focale; raddrizzamento albero vascolare; schiacciamento agli incroci A-V III° grado: arterie a filo di rame; essudati duri e cotonosi; emorragie III° grado: arterie a filo di rame; essudati duri e cotonosi; emorragie IV° grado: vasi a filo d’argento; papilledema; distacco di retina essudativo IV° grado: vasi a filo d’argento; papilledema; distacco di retina essudativo RETINOPATIA IPERTENSIVA

4 Trattamento - Massaggio oculare e paracentesi (incremento del flusso retinico abbassando la pressione intraoculare) - Carbogeno terapia (95% ossigeno e 5% anidride carbonica) - Anticoagulanti, fibrinolitici Work Up - VES per escludere art. cell. Giganti - Glicemia a digiuno, esame emocromocitometrico, piastrine, profilo lipidico, PT, PTT, Ab antifosfolipidi, quadro emocoagulativo - Valutazione arteria carotide (ecodoppler arteria carotide) - Valutazione cardiaca (ecocardiogramma e holter)

5 OCCLUSIONE ARTERIOSA RETINICA DI BRANCA Sintomi - Repentina perdita unilaterale senza dolore di parte del campo visivo; - Pregressi episodi di amaurosi fugace Segni - Sbiancamento lungo la distribuzione della branca dell’arteria retinica - Edema della retina colpita - Arteria retinica interessata ristretta Arteria retinica temporale più interessata di quella nasale

6 OCCLUSIONE ARTERIOSA RETINICA DI BRANCA Eziologia - Emboli - di colesterolo (placche di Hollenhorst, giallo arancio, globulosi o rettangolari) - piastrinofibrinosi (lunghi, lisci, bianchi, friabili) - calcifici (solidi, bianchi, non rifrangenti) Arteria retinica temporale più interessata di quella nasale

7 Work up - Come nella occlusione dell’arteria centrale della retina Trattamento - Come nell’occlusione dell’arteria centrale - Poiché la prognosi visiva è migliore dell’occlusione dell’arteria centrale, manovre terapeutiche di dubbia utilità non sono generalmente eseguite - Trattare i problemi di base

8 OCCLUSIONE VENA CENTRALE DELLA RETINA Sintomi - Diminuzione del visus senza dolore di entità variabile, generalmente unilaterale Segni - Emoragie retiniche in tutti i quadranti - Vene retiniche dilatate e tortuose - Essudati cotonosi - Edema ed emorragie della papilla

9 OCCLUSIONE VENA CENTRALE DELLA RETINA Forme - Ischemica - numerosi essudati cotonosi - estese emorragie retiniche - diffusa non perfusione capillare alla FAG - acuità visiva < 1/10 - Non ischemica - alterazioni del fondo spesso meno importanti - spesso acuità visiva > 1/10 Complicanze - Retinopatia proliferante - Glaucoma emorragico

10 Fattori di rischio - Età avanzata - Condizioni sistemiche (aterosclerosi, ipertensione, diabete, etc.) - Aumento pressione intraoculare - Ipervicosità ematica - Disturbi trombofilici (iperomocisteinemia, Ac anti-fosfolipidi, fattore V di Leiden (resistenza alla proteina C attivata), deficit anti-trombina III, aumento fattori VII e XI)

11 Trattamento - Terapia dei fattori di rischio - Aspirina, anticoagulanti sistemici - Fotocoagulazione Work Up - Valutazione dei fattori di rischio

12 OCCLUSIONE VENOSA RETINICA DI BRANCA Sintomi - Area di assente o scarsa visione nel campo visivo interessato Segni - Emorragie superficiali nel settore retinico coinvolto - Essudati cotonosi - Edema retinico - Vene retiniche dilatate e tortuose Eziologia - Quasi sempre agli incroci A-V (la parete dell’arteria aterosclerotica comprime la vena nel punto in cui si incrociano) Trattamento - Medico come nell’occlusione venosa centrale - Laser terapia


Scaricare ppt "RETINOPATIA ARTERIOSCLETORICA Accentuazione riflesso arteriolare Accentuazione riflesso arteriolare Vena ad angolo retto sotto l’arteria a livello degli."

Presentazioni simili


Annunci Google