La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Torna alla prima pagina NOTE Questo materiale non può essere distribuito, modificato o pubblicato né in forma cartacea, né su un sito, né utilizzato per.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Torna alla prima pagina NOTE Questo materiale non può essere distribuito, modificato o pubblicato né in forma cartacea, né su un sito, né utilizzato per."— Transcript della presentazione:

1 Torna alla prima pagina NOTE Questo materiale non può essere distribuito, modificato o pubblicato né in forma cartacea, né su un sito, né utilizzato per motivi pubblici o commerciali. E’ possibile utilizzare il materiale solo per motivi personali e non commerciali, purché ogni copia di questo materiale preservi tutti i diritti di copyright e di proprietà intellettuale, sempre dopo richiesta rivolta ai Docenti responsabili.

2 Torna alla prima pagina Enterobacteriaceae

3 Torna alla prima pagina ENTEROBACTERIACAE 30 generi 120 specie 8 gruppi enterici in base a: Omologia genetica del DNA Proprietà biochimiche Proprietà sierologiche Batteriofagi specifici Sensibilità agli antibiotici Resistenza ai sali biliari Presenza di capsula

4 Torna alla prima pagina Key Words Opportunistic diseasesShigella Diarrhea/Dysentery Bacillary dysentery Urinary tract infections Shiga toxin Opportunistic infectionsSalmonella enteritidis Lactose positive/negativesalmonellosis Enteropathogenic E. coliSalmonella cholerae-suis Enterotoxigenic E. coliSalmonella typhi Heat stable toxin Typhoid Heat labile toxin Vi Enteroinvasive E. coli Vibrio cholerae Enterohemorrhagic E. coliCholeragen Vero toxin (Shiga-like) Yersinia entercolitica Hemolysin Helicobacter pylori piliCampylobacter jejuni

5 Torna alla prima pagina ENTEROBACTERIACEAE Dimensioni: 0,3-1 x 6 micron Bacilli Gram - Immobili o mobili per flagelli peritrichi Asporigeni Aerobi/anaerobi facoltativi Riducono i nitrati a nitriti Catalasi + Ossidasi - + (E.coli, Klebsiella, Enterobacter, Serratia, C) - (Salmonella, Shigella, Yersinia) Alcune specie sono capsulate (Klebsiella) Lattosio

6 Torna alla prima paginaEnterobacteriaceae gram negative facultative anaerobic rodsgram negative facultative anaerobic rods – oxidase negative (no cytochrome oxidase)

7 Torna alla prima pagina Enterobacteriaceae importanti da un punto di vista medico

8 Torna alla prima pagina Struttura antigenica delle Enterobacteriaceae

9 Torna alla prima pagina Fattori di virulenza comuni, associati alle Enterobacteriaceae

10 Torna alla prima pagina Siti di infezione da parte dei più comuni membri delle Enterobacteriaceae posti in ordine di prevalenza

11 Torna alla prima pagina Incidenza di Enterobacteriaceae associati a batteriemia

12 Torna alla prima pagina –septicemia, –pneumonia, –meningitis –urinary tract infections Citrobacter Enterobacter Escherichia Hafnia Morganella Providencia Serratia Opportunistic diseases -Enterobacteriaceae

13 Torna alla prima pagina Chiave diagnostica utile per un orientativo riconoscimento dei principali generi di enterobatteri

14 Torna alla prima paginaEnterobacteriaceae gastrointestinal diseases – Escherichia coli – Salmonella – Shigella – Yersinia entercolitica

15 Torna alla prima pagina Escherichia coli

16 Torna alla prima pagina Specifici fattori di virulenza associati ad E. coli

17 Torna alla prima pagina Determinanti di virulenza di E. coli patogeno Adesine CFAI/CFAII Fimbrie tipo 1 Fimbrie P Fimbrie S Intimina (adesina non fimbriale)Invasine Emolisine Siderofori e sistemi di captazione dei siderofori Invasine simil-Shigella per invasione intracellulare e diffusioneMotilità/chemiotassi Flagelli Tossine Tossina LT Tossina ST Tossina simil-Shiga Citotossine Endotossina LPS Strutture antifagocitarie di superficie Capsule Antigeni K LPS Difese contro le proprietà battericide del siero LPS Antigeni K Difese contro la risposta immune Capsula Antigeni K LPS Variazione antigenica Attributi genetici Scambio genico per trasduzione e coniugazione Plasmidi trasmissibili Fattori R e plasmidi di antibiotico-resistenza Tossine e altri plasmidi di virulenza

18 Torna alla prima paginaDiarrea

19 Torna alla prima pagina Dissenteria

20 Torna alla prima pagina Infezioni urinarie “UTI in women develop when uropathogens, from the reservoir of fecal flora, colonize the vaginal introitus, enter the urethra, ascend to the bladder, and stimulate a host response manifested by symptoms and pyuria” Hooton & Stamm, 1996

21 Torna alla prima pagina Principali determinanti di patogencicità di Escherichia coli uropatogeno

22 Torna alla prima pagina E. coli non patogeno enterobactinayersiniabactina E. coli enteropatogeno Produzione di lesioni A/E Antifagocitosi Adesività intrinseca alle cellule epiteliali Segnali di membrana LEE Fimbrie autoaggreganti Tossina EspC E. coli enterotossigenico Adesività alle cellule epiteliali Produzione di enterotossina Fattori di colonizzazione Tossine termolabili Tossine termostabili E. coli K1 Adesività intrinseca alle cellule cerebrali Protezione dai fagociti opsonizzanti Invasione dell’endotelio dei capillari cerebrali Capsula Locus ibeA di invasività Fimbrie S E. coli enteroemorragico Produzione di lesioni A/E Adesività intrinseca alle cellule epiteliali Produzione di enterotossina LEE Emolisina Tossina simil-Shiga E. coli uropatogeno Adesività alle cellule uroepiteliali Produzione di tossina Emolisina Fimbrie P-correlate Tossina CNF-1

23 Torna alla prima pagina Gastroenteriti causate da E. coli

24 Torna alla prima pagina

25 Torna alla prima pagina 1)Enteropathogenic E. coli destruction of surface microvilli fever diarrhea vomiting nausea non-bloody stools

26 Torna alla prima pagina Enterotoxigenic E. coli diarrhea like cholera diarrhea like cholera milder milder travellers diarrhea travellers diarrhea

27 Torna alla prima pagina Enterotoxigenic E. coli n Heat labile toxin like choleragenlike choleragen Adenyl cyclase activatedAdenyl cyclase activated cyclic AMPcyclic AMP secretion water/ionssecretion water/ions n Heat stable toxin u Guanylate cyclase activated u cyclic GMP u uptake water/ions u uptake water/ions

28 Torna alla prima pagina Enteroinvasive E. coli (EIEC ) Dysentery - resembles shigellosis

29 Torna alla prima pagina Enterohemorrhagic E. coli Usually O157:H7

30 Torna alla prima pagina Vero toxin Vero toxin – “shiga-like” Hemolysins Hemolysins Enterohemorrhagic E. coli

31 Torna alla prima paginaMeat n Hemorrhagic u bloody, copious diarrhea u few leukocytes u afebrile n hemolytic-uremic syndrome u hemolytic anemia u thrombocytopenia (low platelets) u kidney failure

32 Torna alla prima pagina Treatment - gastrointestinal disease n fluid replacement n antibiotics u not used usually unless systemic e.g. hemolytic-uremia syndromee.g. hemolytic-uremia syndrome

33 Torna alla prima paginaShigella n S. flexneri, S. boydii, S. sonnei, S. dysenteriae u bacillary dysentery u shigellosis F bloody feces F intestinal pain F pus

34 Torna alla prima pagina Shigella sonnei

35 Torna alla prima paginaShigellosis n within 2-3 days u epithelial cell damage

36 Torna alla prima pagina Shiga toxin n enterotoxic n cytotoxic n inhibits protein synthesis u lysing 28S rRNA

37 Torna alla prima paginaShigellosis n man only "reservoir" n mostly young children u fecal to oral contact u children to adults n transmitted by adult food handlers u unwashed hands

38 Torna alla prima pagina Treating shigellosis n manage dehydration n patients respond to antibiotics u disease duration diminished

39 Torna alla prima paginaSalmonella

40 Torna alla prima paginaSalmonella n 2000 antigenic "types” n genetically single species u S. enterica n disease category u S. enteritidis many serotypesmany serotypes u S. cholerae-suis u S. typhi

41 Torna alla prima paginaSalmonellosis n S. enteritidis u the common salmonella infection u poultry, eggs u no human reservoir u Gastroenteritis F nausea F vomiting F non-bloody stool F self-limiting (2 - 5 days)

42 Torna alla prima paginaSalmonellosis uncomplicated cases (the vast majority) antibiotic therapy not useful

43 Torna alla prima pagina Circolazione ambientale delle salmonelle «minori»

44 Torna alla prima paginaTyphoid n enteric fever n severest salmonella disease n Salmonella typhi n rare in US n epidemics u third world u Europe * historical

45 Torna alla prima pagina Salmonella typhi n human reservoir u carrier state common n contaminated food n water supply n poor sanitary conditions

46 Torna alla prima paginaTyphoid acute phase, gastroenteritisacute phase, gastroenteritis gall bladder –shedding, weeks Septicemia -occurs days – lasts 7 days gastrointenteritis

47 Torna alla prima pagina S. typhi n Vi (capsular) antigen u protective

48 Torna alla prima pagina Typhoid -Therapy n Antibiotics u essential n Vaccines u ineffective

49 Torna alla prima paginaYersiniosis n Yersinia entercolitica u gastroenteritis u Scandinavia common u US * colder regions

50 Torna alla prima paginaYersiniosis n transmission u fecal contamination, domestic animals F water F milk u meat

51 Torna alla prima paginaYersinia Diarrhea fever abdominal pain antibiotic therapy recommended occassional bacteremia

52 Torna alla prima pagina Yersinia -isolation cold enrichment


Scaricare ppt "Torna alla prima pagina NOTE Questo materiale non può essere distribuito, modificato o pubblicato né in forma cartacea, né su un sito, né utilizzato per."

Presentazioni simili


Annunci Google