La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FLC CGIL UNIVERSITA' STIPENDIO E SALARIO ACCESSORIO UNIVERSITA’ RELATRICE Barbara Puccio II EDIZIONE DICEMBRE 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FLC CGIL UNIVERSITA' STIPENDIO E SALARIO ACCESSORIO UNIVERSITA’ RELATRICE Barbara Puccio II EDIZIONE DICEMBRE 2006."— Transcript della presentazione:

1 FLC CGIL UNIVERSITA' STIPENDIO E SALARIO ACCESSORIO UNIVERSITA’ RELATRICE Barbara Puccio II EDIZIONE DICEMBRE 2006

2 FLC CGIL UNIVERSITA' Retribuzione annua Insieme di tutte le somme compreso l’equivalente monetario delle prestazioni in natura corrisposte in dipendenza del rapporto di lavoro a titolo non occasionale e con esclusione di quanto è corrisposto a titolo di rimborso spese.

3 FLC CGIL UNIVERSITA' In altre parole … La retribuzione è il compenso che il lavoratore percepisce con carattere di continuità come corrispettivo del lavoro prestato. La retribuzione è il compenso che il lavoratore percepisce con carattere di continuità come corrispettivo del lavoro prestato.

4 FLC CGIL UNIVERSITA' Elementi principali: Stipendio base I.I.S. conglobata Indennità varie Straordinario Rientri pomeridiani e antimeridiani Progetti di produttività e miglioramento dei servizi Tredicesima Indennità d’Ateneo

5 Nell’esempio che segue viene descritta la situazione stipendiale di lavoratori inquadrati nelle categorie: B posizione economica 3 C posizione economica 1 D posizione economica 1

6 FLC CGIL UNIVERSITA' Stipendio base L’importo è stabilito dal C.C.N.L. B3 Stip classe iniziale annuo ,79 C1 Stip classe iniziale annuo ,59 D1 Stip classe iniziale annuo ,16

7 FLC CGIL UNIVERSITA' Indennità integrativa speciale (IIS) Consente il recupero della perdita del potere d’acquisto per effetto dell’inflazione B3: IIS annuale 6.332,96 C1: IIS annuale 6.372,64 D1: IIS annuale 6.545,24

8 FLC CGIL UNIVERSITA' Indennità varie: d’amministrazione annua per il ,00 per tutte le categorie B, C, D. d’amministrazione annua per il ,00 per tutte le categorie B, C, D. di responsabilità annua: di responsabilità annua: 1.033,00 per la categoria B (art. 20 C.C.I.) 1.033,00 per la categoria B (art. 20 C.C.I.) 1.550,00 per la categoria C 1.550,00 per la categoria C – per Segr. Amm. (cat. D) – per Segr. Amm. (cat. D) Direttore di bibl. Centrale Facoltà (D) Direttore di bibl. Centrale Facoltà (D) Resp. Centro Servizi generali Facoltà (D) Resp. Centro Servizi generali Facoltà (D) Resp. Servizio Unità Operativa,Capo Sala Resp. Servizio Unità Operativa,Capo Sala

9 FLC CGIL UNIVERSITA' Straordinario L’importo complessivamente stanziato per ciascun esercizio finanziario viene ripartito, dopo l’approvazione del bilancio di previsione, tra le macro strutture in base alle seguenti percentuali: Dipartimenti 40% Facoltà 25% Amministrazione centrale25% Fondo di riserva 10% cat. B cat. C cat D cat. B cat. C cat D importo orario 10,9512,60 13,73 “festivo o nott. 12,3814,25 15,53 “festivo e nott 14,2916,44 17,91

10 FLC CGIL UNIVERSITA' Rientri pomeridiani o antimeridiani L’accordo del per la ripartizione delle risorse destinate al fondo per la produttività E. F.2006 ha assegnato un importo pro capite di 902,65 da ridurre: per una assenza art. 3 c. 5 (presenze anno max 80) 11,28 euro per una assenza art. 3 c. 5 (presenze anno max 80) 11,28 euro per una assenza art. 3 c. 6 (gg. lavorabili anno max 250) 3,61 euro per una assenza art. 3 c. 6 (gg. lavorabili anno max 250) 3,61 euro

11 FLC CGIL UNIVERSITA' Progetti di produttività e miglioramento dei servizi L’amministrazione universitaria invita i dipendenti a presentare progetti per apportare migliorie all’interno delle strutture previa emissione del bando nel quale sono riportare le condizioni economiche. Gli importi orari sono variabili a seconda della tipologia di lavoro e della categoria di appartenenza, il tetto orario è fissato in 150 ore individuali

12 FLC CGIL UNIVERSITA' tredicesima L’importo,compreso di I.I.S., è liquidato nel mese di dicembre di ogni anno. L’importo della categoria B3: 1.372,31 L’importo della categoria C1: 1.407,52 L’importo della categoria C1: 1.407,52 L’importo della categoria D1: 1.646,20

13 FLC CGIL UNIVERSITA' Indennità d’Ateneo L’importo è erogato nel mese di luglio di ogni anno. categoria B è pari a 1.209,06 categoria C è pari a 1.643,57 categoria D è pari a 2.350,06

14 FLC CGIL UNIVERSITA' Ritenute previdenziali Il costo di una prestazione di lavoro è rappresentato anche dai contributi previdenziali. Essi sono a carico del lavoratore e del datore di lavoro. oneri a carico del lavoratore: Rit. Tesoro 8,75% (pensione) Rit. Opera Previdenza 2,5% (buonuscita) Rit. Fondo Credito 0,35% (prestiti INPDAP) oneri a carico dell’amministrazione (oneri riflessi): Rit. Tesoro 24,20% Rit. Opera Previdenza 7,10% IRAP 8,5%

15 FLC CGIL UNIVERSITA' Ritenute fiscali Aliquote Irpef in vigore per l'anno 2006: 1)fino a % (sul massimo = 5.980) 2)oltre fino a % ( % su parte oltre ) 3)oltre fino a % ( % su parte oltre ) 4) oltre % (39% + 4% contributo solidarietà) ( % su parte oltre ) Aliquote Irpef finanziaria 2007: 1) fino a % 2) oltre e fino a % 3) oltre e fino a % 4) oltre e fino a % 5) oltre i euro 43%

16 FLC CGIL UNIVERSITA' Ritenute extraerariali Sono le uniche trattenute che si applicano al netto in busta paga. Le principali: addizionali (comunali e regionali) quota CRAL trattenute sindacali piccolo prestito cessione V stipendio cassa depositi e prestiti conguaglio fiscale assistenza fiscale (saldo, primo e secondo acconto)

17 FLC CGIL UNIVERSITA' Struttura della busta paga parte descrittiva: sono segnalati i dati personali del dipendente e del datore di lavoro parte descrittiva: sono segnalati i dati personali del dipendente e del datore di lavoro parte centrale: vengono inseriti i valori lordi dello stipendio; nella colonna di destra sono riportati gli importi maturati, in quella di sinistra si evidenziano le trattenute. Il netto a pagare è determinato dalla somma algebrica delle due colonne parte centrale: vengono inseriti i valori lordi dello stipendio; nella colonna di destra sono riportati gli importi maturati, in quella di sinistra si evidenziano le trattenute. Il netto a pagare è determinato dalla somma algebrica delle due colonne parte relativa agli approfondimenti: il dettaglio trattenute (previdenziali, fiscali ed extraerariali) e il dettaglio varie (aliquota media e max, modalità di pagamento..) parte relativa agli approfondimenti: il dettaglio trattenute (previdenziali, fiscali ed extraerariali) e il dettaglio varie (aliquota media e max, modalità di pagamento..)

18 FLC CGIL UNIVERSITA' Esempio di busta paga

19 FLC CGIL UNIVERSITA'

20

21


Scaricare ppt "FLC CGIL UNIVERSITA' STIPENDIO E SALARIO ACCESSORIO UNIVERSITA’ RELATRICE Barbara Puccio II EDIZIONE DICEMBRE 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google