La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Segretariato generale La Convenzione è ora giunta al termine dei suoi lavori ed ha elaborato una bozza di trattato costituzionale. La Conferenza intergovernativa,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Segretariato generale La Convenzione è ora giunta al termine dei suoi lavori ed ha elaborato una bozza di trattato costituzionale. La Conferenza intergovernativa,"— Transcript della presentazione:

1 Segretariato generale La Convenzione è ora giunta al termine dei suoi lavori ed ha elaborato una bozza di trattato costituzionale. La Conferenza intergovernativa, incaricata di elaborare il testo definitivo, inizierà i suoi lavori in autunno. L'acclusa presentazione intende esporre le principali questioni risolte dalla Convenzione e mostra quindi le modifiche apportate al trattato di Nizza. Il documento è stato prodotto dai servizi della Commissione europea a fini informativi e non impegna l'Istituzione. E' inoltre possibile che il documento venga adattato in funzione di eventuali modifiche di minore entità.

2 Segretariato generale CONVENZIONE CIG Progetto di costituzione Base di lavoro per la CIG FORUM CAMMINO VERSO LA COSTITUZIONE Elezioni PE Nuova Commissione 1 MAI EUR 25 1 maggio UE a 25 Commissione europea : COSTITUZIONE Ratifica degli Stati membri Dibattiti nazionali dicembre 2001 Dichiarazione di Laeken

3 Segretariato generale

4 In che termini valutare i risultati della Convenzione? Commissione europea : Semplificazione Democrazia Trasparenza Efficacia Legittimità

5 Segretariato generale UN TESTO UNICO PERSONALITÀ GIURIDICA DELL’UNIONE GENERALIZZAZIONE DELLA PROCEDURA LEGISLATIVA NUMERO RIDOTTO DI STRUMENTI RIPARTIZIONE PIÙ CHIARA DELLE COMPETENZE Commissione europea:

6 Segretariato generale LA CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI NEL TRATTATO SEDUTE PUBBLICHE DEL CONSIGLIO QUANDO DELIBERA IN QUALITÀ DI LEGISLATORE RAFFORZAMENTO DEL RUOLO DEI PARLAMENTI NAZIONALI (controllo del principio di sussidiarietà) CONSIDERAZIONE DELLA SOCIETÀ CIVILE Commissione europea :

7 Segretariato generale SISTEMA ISTITUZIONALE EQUILIBRATO RIDUZIONE DEL DIRITTO DI VETO Commissione europea : PROGRESSI IN MATERIA DI LIBERTÀ, SICUREZZA E GIUSTIZIA AFFERMAZIONE DEL RUOLO DELL’UNIONE SULLA SCENA INTERNAZIONALE (un ministro degli Affari esteri)

8 Segretariato generale Precisazioni Relazioni Unione/Stati membri Relazioni Unione/Stati membri VALORI CONDIVISI OBIETTIVI DELL’UNIONE ESTERNIINTERNI ê Principio di cooperazione leale ê Principio di attribuzione delle competenze (Protocollo sull’applicazione dei principi di sussidiarietà e di proporzionalità) ê Primato del diritto comunitario Commissione europea:

9 Segretariato generale Caratteristiche della procedura legislativa ê ê La Commissione conduce le consultazioni e propone ê ê Consiglio e il Parlamento europeo esercitano il potere legislativo ê ê La Corte di giustizia applica il diritto ê ê I parlamenti nazionali possono esprimere la loro posizione ê ê Coinvolgimento del Comitato economico e sociale europeo e del Comitato delle regioni Commissione europea:

10 Segretariato generale COMMISSIONE EUROPEA Proposta legislativa motivata in rapporto al principio di sussidiarietà (indicatori qualitativi e quantitativi) PARLAMENTI NAZIONALI Parere motivato ai presidenti del Consiglio, del PE, della Commissione 6 settimane 1/3 dei Parlamenti nazionali Riesame della proposta (mantenimento, modifica o ritiro della proposta) Commissione europea: Procedura simile nel corso della procedura legislativa Possibilità di ricorso (degli Stati membri) dinanzi alla Corte di giustizia INTERVENTO DEI PARLAMENTI NAZIONALI

11 Segretariato generale Prima della costituzione Oltre quindici strumenti giuridici! Regolamento Convenzione (trattato CE) Convenzione (trattato UE) Direttiva Decisione-quadro Decisione Decisione (titolo V TUE) Decisione (titolo VI TUE) Principi e orientamenti generali Strategia comune Azione Posizione comune (Titolo V TUE) Posizione comune (Titolo VI TUE) Raccomandazione Parere C ostituzione 6 strumenti giuridici Legge Legge-quadro Regolamento Decisione Raccomandazione Parere Atti legislativi Atti non legislativi obbligatori Commissione europea:

12 Segretariato generale COMPETENZE PIÙ CHIARE Competenze esclusive Competenze concorrenti Azioni di sostegno, di coordinamento o di complemento Coordinamento delle politiche economiche e dell’occupazione Politica estera e di sicurezza comune : solo l’UE esercita il potere legislativo : sia l’UE sia gli Stati membri esercitano il potere legislativo : nessuna armonizzazione da parte dell’UE Commissione europea:

13 Segretariato generale Concorrenza Unione doganale Politica commerciale comune Politica monetaria per gli Stati membri che hanno adottato l’euro Conservazione delle risorse biologiche nel mare (nel quadro della politica comune della pesca) Commissione europea: COMPETENZE ESCLUSIVE DELL’UNIONE

14 Segretariato generale Commissione europea: COMPETENZE CONCORRENTI DELL’UNIONE Mercato interno Spazio di libertà, sicurezza e giustizia Agricoltura e pesca Trasporti e reti transeuropee Energia Politica sociale, coesione economica, sociale e territoriale Ambiente Protezione dei consumatori Sanità pubblica (problemi comuni di sicurezza) Ricerca, sviluppo tecnologico e spazio Cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario

15 Segretariato generale Commissione europea: Industria Tutela e miglioramento della salute umana Istruzione Formazione professionale Gioventù e sport Cultura Protezione civile AZIONI DI SOSTEGNO, DI COORDINAMENTO O DI COMPLEMENTO

16 Segretariato generale COORDINAMENTO DELLE POLITICHE ECONOMICHE E DELL’OCCUPAZIONE Commissione europea: Coordinamento delle politiche economiche A dozione di indirizzi di massima l Interesse comune e realizzazione degli obiettivi dell’UE l Disposizioni specifiche applicabili agli SM che hanno adottato l’euro Coordinamento delle politiche dell’occupazione Orientamenti Iniziative dell’UE

17 Segretariato generale Costituzione La carta dei diritti fondamentali è inserita nella Parte II della costituzione Commissione europea: giuridicamente vincolante LA CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI

18 Segretariato generale Commissione europea: FUNZIONE LEGISLATIVA FUNZIONE DI BILANCIO UN SISTEMA ISTITUZIONALE EQUILIBRATO PARLAMENTO EUROPEO COMMISSIONE EUROPEA PRESIDENTE CONSIGLIO PRESIDENTE INDIRIZZI DI MASSIMA CONSIGLIO EUROPEO PRESIDENTE ministro degli Affari esteri vicepresidente della Commissione

19 Segretariato generale Commissione europea: CITTADINI EUROPEI ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ CIVILE GOVERNI PARLAMENTI NAZIONALI RESPONSABILI di fronte ai UNIONE EUROPEA E DEMOCRAZIA Comitato economico e sociale Comitato delle regioni Elezioni dirette PARLAMENTO EUROPEO COMMISSIONE CONSIGLIO DEI MINISTRI CONSIGLIO EUROPEO Mediatore europeo Dialogo Consultazioni

20 Segretariato generale ESTENSIONE DEL VOTO A MAGGIORANZA QUALIFICATA, …. MA IL DIRITTO DI VETO RESTA IN ALCUNI SETTORI Commissione europea:

21 Segretariato generale VOTO A MAGGIORANZA QUALIFICATA IN SEDE DI CONSIGLIO DEI MINISTRI* MAGGIORANZA DEGLI STATI MEMBRI + 60% DELLA POPOLAZIONE DELL’UE in vigore a decorrere dal 1° novembre 2009 Commissione europea: PROCEDURA LEGISLATIVA * salvo nei casi in cui permane il voto all’unanimità (esempi: politica di sicurezza e di difesa comune, fiscalità)

22 Segretariato generale CONSIGLIO EUROPEO Può decidere all’unanimità la riduzione del numero di settori cui si applica il voto all’unanimità, deliberando il passaggio al voto a maggioranza qualificata (procedura normale) Può decidere all’unanimità di estendere la procedura legislativa a settori ai quali non è finora applicata Commissione europea: NORMA “PASSERELLA”

23 Segretariato generale Commissione europea: Visti, asilo, controlli alle frontiere Cooperazione giudiziaria in materia civile e penale cooperazione di polizia Ricorso quasi generalizzato al metodo comunitario e al voto a maggioranza qualificata Permangono specificità in materia di cooperazione di polizia e giudiziaria Resta il voto all’unanimità in alcuni settori Permane il diritto di iniziativa legislativa degli Stati membri, esercitato in alcuni settori congiuntamente con la Commissione PROGRESSI IN MATERIA DI LIBERTÀ, SICUREZZA E GIUSTIZIA

24 Segretariato generale Ruolo dell’Unione europea sulla scena Ruolo dell’Unione europea sulla scena internazionale Un ministro degli Affari esteri/ Vicepresidente della Commissione Adozione delle decisioni all’unanimità, talvolta a maggioranza qualificata Gli Stati membri che lo desiderano possono spingersi oltre Difesa Agenzia europea per gli armamenti, la ricerca e le capacità militari Azioni congiunte in materia di disarmo Solidarietà: attacco terroristico contro uno Stato membro o calamità naturale Gli Stati membri che lo desiderano possono spingersi oltre Commissione europea:

25 Segretariato generale Ritorna allo spazio « Avvenire dell'Unione europea » della CommissioneAvvenire dell'Unione europea europea


Scaricare ppt "Segretariato generale La Convenzione è ora giunta al termine dei suoi lavori ed ha elaborato una bozza di trattato costituzionale. La Conferenza intergovernativa,"

Presentazioni simili


Annunci Google