La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © 2004 - The McGraw-Hill Companies, srl Capitolo 5 Stima dei frutti pendenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © 2004 - The McGraw-Hill Companies, srl Capitolo 5 Stima dei frutti pendenti."— Transcript della presentazione:

1 Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Capitolo 5 Stima dei frutti pendenti

2 Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Definizione e scopi della stima Frutti pendenti: i prodotti di colture erbacee o arboree presenti in campo non ancora giunti a maturazione. La stima dei frutti pendenti può essere richiesta per diversi scopi: danni per occupazione temporanea o per cause accidentali; compravendita di un fondo con colture in atto; cessazione di un contratto di affitto.

3 Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Criteri di valutazione dei frutti pendenti Costo di produzione: valuta i frutti pendenti in base alle spese colturali sostenute fino al momento della stima (non comprende il beneficio fondiario) Valore di trasformazione: valuta i frutti pendenti come differenza tra il valore della produzione futura e le spese colturali ancora da sostenere (include il beneficio fondiario).

4 Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Scelta del criterio di valutazione dei frutti pendenti Si utilizza il criterio del valore di trasformazione: nel caso di danni a fine ciclo; Si utilizza il criterio del costo: nel caso in cui il danno si verifica all’inizio del ciclo produttivo ed è possibile rimpiazzare la coltura danneggiata; nel caso in cui è corrisposta al coltivatore un’indennità di occupazione temporanea pari al beneficio fondiario dell’anno in cui sono presenti i frutti pendenti. Nel caso di compravendita o di cessazione di contratto di affitto, bisogna ripartire il beneficio fondiario tra coltivatore uscente e coltivatore entrante in relazione al rispettivo apporto di tempo e impegno posto nella coltivazione.


Scaricare ppt "Manuale di Estimo Vittorio Gallerani, Giacomo Zanni, Davide Viaggi Copyright © 2004 - The McGraw-Hill Companies, srl Capitolo 5 Stima dei frutti pendenti."

Presentazioni simili


Annunci Google