La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

@TV pan La web TV dell’ITIS “M. Panetti” di Bari Progetto PON Prof. Antonio Curci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "@TV pan La web TV dell’ITIS “M. Panetti” di Bari Progetto PON Prof. Antonio Curci."— Transcript della presentazione:

1 @TV pan La web TV dell’ITIS “M. Panetti” di Bari Progetto PON Prof. Antonio Curci

2 Introduzione Se ai tempi di Napoleone Bonaparte ci fosse stata la TV, come questa avrebbe raccontato i fatti, i personaggi e la politica di questo periodo della storia? Questo è stato il primo “gioco di ruolo” che gli alunni hanno svolto : costruire degli ipotetici servizi giornalistici su Napoleone e sulle sue vicende.

3 Prof. Antonio Curci Introduzione Attraverso gli strumenti dell’inchiesta giornalistica, della ricerca delle fonti, dell’approfondimento e perché no, del linguaggio dell’ironia, gli studenti hanno iniziato a comprendere che la storia (tradizionale bestia nera degli alunni di un itis) se studiata in modo diverso (giochi di ruolo e di simulazione) diventa interessante ed indispensabile per capire la realtà odierna.

4 Prof. Antonio Curci Introduzione I servizi giornalistici prodotti per in onda sul portale della scuola hanno avuto come oggetto di approfondimento lo studio delle scienze ambientali. In tal modo gli studenti armati di taccuino e videocamera hanno cominciato a scandagliare il territorio circostante alla ricerca dei pericoli derivanti spesso dal degrado, dall’incuria, dal traffico e dalle manie ipertrofiche dell’uomo.

5 Prof. Antonio Curci Perché Per il nome del progetto abbiamo giocato sul nome del personaggio di Wald Disney, Peter Pan che unito forma la parola panettivi, cioè la nostra scuola, il Panetti, in TV. Come tanti Peter Pan desiderosi di fuggire dai problemi della realtà ambientale di Bari hanno cominciato a cercare la città che non c’è… imbattendosi purtroppo spesso nella cruda realtà dei problemi urbani legati all’ambiente.

6 Prof. Antonio Curci Il risultato? I ragazzi hanno studiato le scienze non solo sulle pagine di un libro ma direttamente sul campo mettendo in atto le strategie del learning by doing e soprattutto divertendosi da matti.

7 Prof. Antonio Curci Una reale interdisciplinarietà La web TV oltre a rendere gli studenti protagonisti del loro apprendimento ha realizzato in pieno il sogno di tanti docenti: una reale interdisciplinarietà.

8 Prof. Antonio Curci Le finalità dotare la scuola di uno strumento di comunicazione moderno ed efficace (Web TV). educare i giovani ai nuovi linguaggi mass- mediali stimolando la creatività, la sintesi e la capacità espressiva attraverso l’uso didattico degli strumenti di comunicazione audiovisiva. favorire la partecipazione attiva degli studenti per l'individuazione e la denuncia di problematiche ambientali del territorio locale.

9 Prof. Antonio Curci I Modulo: La web TV tecnologia e comunicazione (prof. Antonio Curci) Tecnologie informatiche per il knowledge management: il web 2.0 Presupposti tecnologici della comunicazione multimediale, cultura e sociologia della comunicazione Ideazione e realizzazione di prodotti giornalistici multimediali: giochi di ruolo per l’organizzazione di una redazione giornalistica e laboratorio di scrittura creativa. La progettazione di un palinsesto Realizzazione e gestione della piattaforma digitale per una Web TV (sito web con TV live streaming e TV on demand)

10 Prof. Antonio Curci I Modulo: La web TV tecnologia e comunicazione (prof. Antonio Curci) Nel primo modulo, all’interno di un’aula multimediale, i ragazzi “hanno giocato” (giochi di ruolo) a fare i giornalisti di una TV. Il gruppo è stato diviso per settori di competenza: 1.tecnico, legato alla progettazione e realizzazione della piattaforma web TV. 2. redazione, legato alla ideazione di servizi giornalistici televisivi.

11 Prof. Antonio Curci II Modulo: L’audio-video (prof. Renzo Menolascina) Il servizio video-giornalistico (tipologia e tecniche) Le attrezzature (videocamera, microfono, cuffia) L’organizzazione di una mini-troupe ENG (electronic news gathering): intervistatore, video-operatore e fonico. Proposta e discussione di servizi su argomenti scelti ed elaborati nel laboratorio di scrittura creativa. Preparazione di un piano di lavorazione. Riprese sul campo (location) Post-produzione dei materiali raccolti (visione del girato, taglio e messa in sequenza delle clip video, sonorizzazione e mixaggio, titolazione). Esportazione dei servizi in formato video adatto per la messa on-line

12 Prof. Antonio Curci II Modulo: L’audio-video (prof. Renzo Menolascina) Nel secondo modulo gli studenti si sono cimentati nel “cronismo d’assalto” indagando e denunciando problematiche di natura ambientale legate al nostro territorio. Il lavoro degli studenti ha prodotto la web TV (contenitore) e i servizi giornalistici televisivi (contenuto).

13 Prof. Antonio Curci Le metodologie didattiche lezione frontale didattica laboratoriale simulazione ricerca azione esercitazione sul campo (learning by doing)

14 Prof. Antonio Curci I risultati acquisizione di competenze tecniche specifiche relative alla costruzione di piattaforme per le Web TV; conoscenza del territorio e analisi delle tematiche ambientali attraverso la costituzione e l’organizzazione di una redazione giornalistica; acquisizione di competenze tecniche legate alle fasi di ripresa e montaggio audio-video di servizi giornalistici televisivi; creazione e gestione di un palinsesto web-televisivo; sviluppo di capacità espressive legate alla “presenza in video”, esercizio di scrittura creativa per la sceneggiatura dei servizi acquisizione di un metodo di studio originale e divertente

15 Prof. Antonio Curci In conclusione Lo strumento si propone in futuro di essere sempre più un strumento di interconnessione fra le varie discipline oggetto del corso di studio e perché no, un elemento ludico e straordinariamente utile all’apprendimento.

16 Prof. Antonio Curci Prof. Antonio Curci ITIS “M. Panetti” - BARI cell


Scaricare ppt "@TV pan La web TV dell’ITIS “M. Panetti” di Bari Progetto PON Prof. Antonio Curci."

Presentazioni simili


Annunci Google