La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione” 2000-2006 Asse III – Misura 4, Formazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione” 2000-2006 Asse III – Misura 4, Formazione."— Transcript della presentazione:

1 Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione” Asse III – Misura 4, Formazione superiore e universitaria. Unione Europea Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca BANDO DI CONCORSO per l’ammissione al II o anno di MASTER “F E R D O S” Percorso formativo finalizzato alla formazione di ESPERTI IN RADIOPROTEZIONE E DOSIMETRIA Durata in ore: 955 Settembre Maggio 2004 Sede di svolgimento dell’azione: Università della Calabria, Dipartimento di Fisica Finalità. Il secondo anno del Master FERDOS e’ finalizzato alla formazione di n o 20 figure professionali altamente qualificate per il monitoraggio e la sorveglianza dell’ambiente, delle cose e delle persone nei riguardi di specifici problemi derivanti da radiazione ionizzante. In particolare, è obiettivo del Master, il consolidamento e l’approfondimento delle conoscenze pregresse e l’acquisizione di nuove capacità ed abilità, necessarie a garantire l’esercizio delle funzioni di monitoraggio nelle aziende pubbliche e private in cui si fa uso di radiazione ionizzante e salvaguardare la popolazione dai rischi ambientali dovuti a radioattività naturale ed artificiale. La figura professionale formata potrà, ad esempio, esercitare la propria attività in modo autonomo, in cooperative di giovani, in strutture pubbliche o private in cui si utilizzano radiazioni ionizzanti : a) per garantire il monitoraggio ambientale a livello nazionale e regionale attraverso i servizi ANPA ed ARPA; b) per controllare e sorvegliare strutture sanitarie (Aziende Ospedaliere; Servizi ASL; Presidi Sanitari; Cliniche pubbliche e private; Laboratori di analisi mediche); c) per controllare e sorvegliare Laboratori di ricerca; Laboratori didattici; processi produttivi industriali. La formazione ed il tirocinio potranno, inoltre, essere utili per sostenere gli esami per l’acquisizione del titolo di Esperto Qualificato di Primo o di Secondo grado seguendo la normativa vigente (D.Lgs 230/95 e successive modifiche ed integrazioni). Destinatari. Possono partecipare alla selezione giovani in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del bando: a) disoccupati, o in cerca di prima occupazione, con un limite di età di 28 anni se in possesso di Laurea o Diploma di Laurea, o di 32 anni se in possesso di Laurea Specialistica o di Dottorato di Ricerca, e residenti da almeno 6 mesi nelle regioni dell’Obiettivo 1 (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia); b) in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:Laurea, Diploma di Laurea, Laurea Specialistica o Dottorato di Ricerca in: Fisica, Scienze dei materiali, Chimica, Chimica industriale, Ingegneria; posizione rispetto agli obblighi di leva militare compatibile con la regolare frequenza dei corsi e degli stage; disponibilità incondizionata a frequentare le attività di formazione del Master, ivi incluso il periodo di formazione presso strutture italiane ed estere selezionate per l’attività di stage; non frequentanti percorsi finanziati nell’ambito dell’avviso 4391/2001 del MIUR. I candidati in regola con i requisiti per l’ammissione, verranno selezionati con un esame scritto ed un colloquio secondo le modalità indicate nel regolamento riportato sul sito Web del Master. Il processo selettivo fornirà una graduatoria in cui i primi 20 classificati, esclusi i candidati rinunciatari, verranno ammessi al Master. I criteri che verranno adottati per redigere la graduatoria saranno: esito della prova scritta e del colloquio, coerenza del profilo di ingresso con le caratteristiche della figura professionale in uscita; conoscenza della lingua inglese; conoscenza di sistemi informatici; attitudine al lavoro di gruppo, al “problem finding” e “problem solving”, alle relazioni interpersonali/comunicazione; motivazione del Candidato alla partecipazione al Master. La partecipazione al Master sarà gratuita. Inoltre, 20 borse di studio pari a Euro (quattromilacentotrentuno/65 Euro) ciascuna, comprensive di tutti gli oneri dovuti per legge, verranno assegnate a tutti gli ammessi al Master suddivise nelle otto mensilità di durata delle attività formative e di tirocinio. Le borse verranno erogate con la condizione di frequenza alle attività formative per almeno l’80% delle ore mensili. Le spese sostenute per fare il tirocinio fuori della Sede del Master, saranno rimborsate secondo le modalità descritte nel regolamento reperibile sul sito Web del Master all’indirizzo Struttura del progetto. Il II o anno del Master avrà la durata globale di 955 ore cosi’ ripartite: a) Attività formativa in aula, presso il Dipartimento di Fisica dell’Università della Calabria, per un totale di 370 ore in cui attraverso 15 moduli verranno consolidate ed ampliate competenze connesse alle funzioni di sorveglianza e monitoraggio dell’uso di radiazioni ionizzanti in aziende pubbliche e private. In particolare verranno trattati i seguenti argomenti: Rivelazione e misura radiazione, Sorgenti radioattive e loro utilizzo; Contaminazione interna ed esterna: aspetti fisiologici; Radiazioni Naturali; Protezione interna da sorgenti di radiazione naturale e artificiale; Trasporto materiale radioattivo e gestione rifiuti, Problemi radioprotezionistici nell’utilizzo di sorgenti radioattive; Progettazione di laboratori e reparti; Sicurezza sui luoghi di lavoro e gestione dell’emergenza. b) Attività formativa di laboratorio, visita di centri di eccellenza di ricerca, simulazioni didattiche, workshop, per un totale di 105 ore; c) Attività di stage presso strutture sanitarie, per un totale di 480 ore. Il Master avrà inizio al termine delle prove selettive e comunque nel mese di Settembre dell’anno Domanda di ammissione. La domanda di ammissione e la scheda anagrafica del candidato, compilate sugli appositi moduli reperibili presso il Dipartimento di Fisica dell’Università della Calabria o sul sito internet: dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 dell’11 Luglio 2003 (non farà fede il timbro postale), con raccomandata A.R. (o con consegna a mano) indirizzata a Master FERDOS, Dipartimento di Fisica, Ponte P. Bucci – Cubo 31/C, Università della Calabria, Arcavacata di Rende (Cs) e, ove possibile, tramite al seguente indirizzo: Alla domanda dovra’ essere allegata la documentazione indicata sul sito WEB del Master. Per ulteriori informazioni telefonare al numero dalle ore alle ore nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì. Il Rettore dell’Università della Calabria Prof. GIOVANNI LATORRE Istituto Nazionale per la Fisica della Materia


Scaricare ppt "Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione” 2000-2006 Asse III – Misura 4, Formazione."

Presentazioni simili


Annunci Google