La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Didattico DIRITTO AL LAVORO a.s. 2008-2009 I GIOVANI ED IL LAVORO A MILANO una guida per orientarsi... Cristina Tajani Dipartimento di Studi del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Didattico DIRITTO AL LAVORO a.s. 2008-2009 I GIOVANI ED IL LAVORO A MILANO una guida per orientarsi... Cristina Tajani Dipartimento di Studi del."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Didattico DIRITTO AL LAVORO a.s I GIOVANI ED IL LAVORO A MILANO una guida per orientarsi... Cristina Tajani Dipartimento di Studi del Lavoro e del Welfare Università di Milano Camera del Lavoro di Milano

2 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Avviamenti a Milano e provincia (II trim. 2008) OML

3 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Chi ha trovato lavoro a Milano negli ultimi mesi (Ragazze con maturità tecnica tra i 20 ed i 24 anni) 26.4% APPRENDISTATO 25.9% INTERINALE 17.1% TEMPO DETERMINATO 9.7% TEMPO DETERMINATO PART-TIME 9.3% TEMPO INDETERMINATO 4.6% AVVIAMENTO DI 1 GIORNO 3.2% INTERINALE PART-TIME 1.4% TEMPO INDETERMINATO PART-TIME 1.4% CONTRATTO DI INSERIMENTO PART-TIME 0.9% CONTRATTO DI INSERIMENTO

4 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Chi ha trovato lavoro a Milano negli ultimi mesi (Ragazzi con maturità tecnica tra i 20 ed i 24 anni)

5 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Una tripartizione delle forme di lavoro zLavoro “standard” a tempo indeterminato (prevalente nelle classi di lavoratori più anziani) zLavoro “atipico” (prevalente nei flussi di lavoro, soprattutto giovani) zLavoro autonomo z(Lavoro nero)

6 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Diritti, doveri e tutele Lavoro a tempo indeterminato  relazione “triangolare” Lavoro Subordinato Lavoro a tempo determinato Interinale Apprendistato  formazione E lavoro Contratti a “causa mista” Contratto d’inserimento (ed ex CFL) Co.Co.Co e Co.Co.Pro Lavoro “parasubordinato” (Contratti part-time)(Classificazione in relazione all’orario)

7 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- I numeri del lavoro “atipico” in Italia zLavoratori a termine: zInterinali: zApprendisti e contratti a causa mista: oltre zIscritti al fondo separato INPS parasubordinati: oltre zDi cui circa la metà sono posizioni effettivamente attive.

8 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Alcune tipologie contrattuali “atipiche” nel tempo (dal “pacchetto Treu” alla “legge 30”)

9 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- L’incidenza del lavoro instabile sui “flussi” zSecondo la Banca d’Italia è “precario” il 50% dei contratti di nuova stipula. zSecondo l'ISTAT sono a termine due nuovi contratti su tre zSecondo l’OML della Provincia di Milano sono “precari” il 68% dei nuovi avviati in provincia di Milano.

10 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Dove si concentrano i lavori instabili zStando ai dati dell'ISTAT relativi alla media del 2005, i lavoratori a termine vedono una prevalenza delle donne sugli uomini, del mezzogiorno e del nord sul centro Italia e del settore dei servizi sugli altri settori merceologici. zInoltre le persone con istruzione maggiore sono più precarie di quelle con titoli di studio inferiori.

11 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Pensioni, basse retribuzioni e transizioni zSecondo l'ISTAT, a parità di condizioni, un lavoratore instabile arriva a guadagnare il 15% in meno del suo collega “stabile”. zPochi dati sulle transizioni: l’evidenza empirica segnala “trappola della precarietà” e maggiore vischiosità della precarietà per le donne. zLa pensione dei precari: emergenza sociale per i decenni futuri.

12 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- L’occupazione a Milano: (ISTAT, dati provinciali in migliaia media 2006) MILANO LOMBARDIAITALIA TotaleMaschi Femm. Totale Maschi Femm. Totale Maschi Femm. Tasso di disoccupazione anni (%) 3,9 3,4 4,4 3,7 2,9 4,8 6,8 5,4 8,8 Tasso di attività anni (%) 70,8 78,3 63,3 69,1 78,7 59,4 62,7 74,6 50,8 Tasso di occupazione anni (%) 68,175,6 60,5 66,6 76,4 56,5 58,4 70,5 46,3

13 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- Il lavoro atipico dei giovani in Lombardia

14 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- I Centri per l’Impiego: chi può rivolgersi Puoi dichiarare la disponibilità a lavorare se:  hai un’età compresa tra i 15 e i 18 anni e hai terminato la scuola dell'obbligo  hai un’età compresa tra i 19 e i 25 anni  hai meno di 29 anni e un diploma universitario o laurea  sei una donna e dopo almeno due anni di inattività desideri tornare a lavorare  hai perso il lavoro o cessato un’attività autonoma e cerchi un altro lavoro da più di 12 mesi o da più di 6 mesi se hai meno di 25 anni  non hai mai lavorato e cerchi un'occupazione da più di 12 mesi.

15 I giovani ed il lavoro -Cristina Tajani- I Centri per l’Impiego: cosa fanno Raccolgono i tuoi dati in un elenco anagrafico integrato con le informazioni che provengono dai datori di lavoro I dati inseriti nell'elenco anagrafico formano una scheda professionale che contiene anche informazioni sulle tue esperienze formative, la tua disponibilità a lavorare, la certificazione delle tue competenze Ti rilasciano una carta elettronica con le chiavi di accesso alle banche dati del Sistema Informativo Lavoro (S.I.L.) Organizzano colloqui individuali per orientarti verso una scelta formativa o professionale adeguata alle tue esigenze, definire una strategia efficace di ricerca del lavoro, fornirti maggiori informazioni sui profili professionali.


Scaricare ppt "Progetto Didattico DIRITTO AL LAVORO a.s. 2008-2009 I GIOVANI ED IL LAVORO A MILANO una guida per orientarsi... Cristina Tajani Dipartimento di Studi del."

Presentazioni simili


Annunci Google