La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutazione fase di prova radar fissi Ticino Conferenza stampa Bellinzona xx settembre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutazione fase di prova radar fissi Ticino Conferenza stampa Bellinzona xx settembre 2009."— Transcript della presentazione:

1 Valutazione fase di prova radar fissi Ticino Conferenza stampa Bellinzona xx settembre 2009

2 Valutazione fase di prova radar fissi Ticino Conferenza stampa Bellinzona xx settembre 2009

3 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 2 Temi della presentazione Mandato e modo di procedere Risultati dell‘inchiesta presso i Comuni Risultati dell‘analisi dei dati sulla velocità Risultati dell‘analisi dei dati sugli incidenti Verifica con dati di altri Cantoni / regioni svizzere Raccomandazioni

4 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 3 Mandato e modo di procedere Obiettivo: valutare gli effetti dei radar fissi nel periodo di prova, incluso il loro grado di accettazione nei Comuni di installazione Periodo d‘osservazione: gennaio 04 – settembre 08 Effetti dei radar  modifica della velocità  modifica del numero e tipo di incidenti  eventualmente modifica dei percorsi stradali

5 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 4 Mandato e modo di procedere Strumenti  analisi dati velocità  analisi dati incidenti  inchiesta scritta presso i Comuni

6 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 5 Inchiesta presso i Comuni Dati disponibili: 12 questionari completi:  Comune di Avegno-Gordevio  Comune di Gudo  Assemblea dei genitori di Gudo  Comune di Magliaso  Comune di Malvaglia  Polizia comunale di Malvaglia  Comune di Maroggia  Comune di Quinto  Comune e polizia comunale di Vezia  Comune di Vira Gambarogno  Comune di Agno  Polizia Cantonale

7 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 6 Inchiesta presso i Comuni Aspettative confermate?

8 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 7 Inchiesta presso i Comuni Localizzazione ottimale?

9 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 8 Inchiesta presso i Comuni Ulteriori provvedimenti per aumentare l‘efficacia?

10 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 9 Conclusioni dell‘inchiesta presso i Comuni In generale: elevato grado di soddisfazione Questioni aperte 1.controllo velocità nei due sensi di marcia 2.rilevamento velocità motociclette 3.controlli con radar mobili prima/dopo radar fisso 4.ubicazione radar Maroggia 5.moderazione del traffico a Quinto e Vira Gambarogno

11 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 10 Dati disponibili controlli velocità Prima della posa dei radar: 1.un giorno di conteggio (24 h) per postazione (A2 -> quattro giorni) 2.rilevata la velocità di ca. 210‘000 veicoli Dopo la posa del radar  dati completi (rilevamento 24 h, conteggio veicoli in transito ok) per ca. 550 giorni di rilevamento  rilevata la velocità di ca. 3’000‘000 veicoli

12 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 11 Superamento della velocità segnalata

13 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 12 Gravità del superamento della velocità segnalata

14 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 13 Evoluzione della percentuale dei superamenti

15 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 14 Evoluzione della percentuale dei superamenti

16 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 15 Conclusioni analisi dati velocità Forte riduzione della percentuale di veicoli che supera il limite segnalato (media prima: 17,7%, media dopo: 1,7%) Riduzione della gravità dei superamenti del limite segnalato (media PO+MP prima: 2,00%, media PO+MP dopo: 0,09%) Risultato chiaro, malgrado alcune imprecisioni insite nei dati PO + MP = procedura ordinaria + ministero pubblico => superamento del limite superiore a 15 km/h (in località), 20 km/h (fuori località) e 25 km/h (autostrada)

17 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 16 Dati disponibili incidenti Dati complessivi: 1‘076 incidenti (comuni con radar fisso)  Di cui non considerati in quanto al di fuori delle strade con radar fisso: 440 incidenti  Di cui non considerati in quanto localizzazione incerta: 25 incidenti  Di cui considerati: 611 incidenti sulle strade con radar fisso  Prima della posa dei radar: 457 incidenti  Dopo la posa del radar: 154 incidenti

18 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 17 Evoluzione no. incidenti/mese

19 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 18 Evoluzione percentuale di incidenti con vittime

20 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 19 Conclusioni analisi dati incidenti Validità indicazioni molto relativa 1.manca localizzazione precisa incidenti 2.manca prova della causalità evoluzione incidenti – posa radar 3.disattenzione causa principale degli incidenti sulle strade considerate Tendenza: riduzione del numero di incidenti e/o della loro gravità in sei strade su dieci

21 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 20 Confronti con altri Cantoni / città svizzere Cantoni / città considerate  Città di Zurigo  Cantone di Zurigo  Canton Svitto  Canton Vaud Solo dati già elaborati e disponibili

22 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 21 Confronti con altri Cantoni / città svizzere Città di Zurigo

23 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 22 Confronti con altri Cantoni / città svizzere Città di Zurigo

24 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 23 Confronti con altri Cantoni / città svizzere Canton Svitto

25 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 24 Conclusioni confronti con altri Cantoni / città Efficacia dei radar nel ridurre considerevolmente la quota di infrazioni ai limiti di velocità confermata Meno informazioni sul fronte degli effetti sugli incidenti, dati in parte datati, non sempre univoci

26 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 25 Raccomandazioni I I radar si sono dimostrati uno strumento efficace nel ridurre la velocità; per alcune postazioni il periodo di controllo è molto breve e si consiglia di proseguire con il monitoraggio Permangono notevoli differenze tra le singole postazioni; in taluni casi la posa del radar dovrà venir accompagnata da altre misure se si vuole ridurre ulteriormente la velocità Mancano dati sull‘effetto dei radar sulla direzione di marcia non controllata; si consiglia di procedere a rilevamenti ad hoc o di valutare la possibilità di coprire le due direzioni di marcia

27 / / GM /Conferenza stampa_110909_Rapp Trans.ppt 26 Raccomandazioni II Comuni fondamentalmente molto soddisfatti; alcuni problemi puntuali vanno risolti bilateralmente Dati disponibili non sufficientemente precisi per fornire indicazioni affidabili sugli effetti sugli incidenti; volendo indicazioni a tal proposito si consiglia di procedere a rilevamenti appositi Si consiglia in generale di procedere alla localizzazione precisa di tutti gli incidenti, come avviene in altri Cantoni


Scaricare ppt "Valutazione fase di prova radar fissi Ticino Conferenza stampa Bellinzona xx settembre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google