La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 LEconomia Peruviana e le Relazioni Economiche Perù - Italia Carlos Rossi Console Aggiunto agli Affari Economici e Commerciali Consolato Generale del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 LEconomia Peruviana e le Relazioni Economiche Perù - Italia Carlos Rossi Console Aggiunto agli Affari Economici e Commerciali Consolato Generale del."— Transcript della presentazione:

1

2 1 LEconomia Peruviana e le Relazioni Economiche Perù - Italia Carlos Rossi Console Aggiunto agli Affari Economici e Commerciali Consolato Generale del Per ù a Milano Novembre 2008

3 2 Il territorio del Per ù è quattro volte pi ù grande di quello dell Italia Fonte: CIA: the World factbook e Google Earth. Elaborato dal Consolato Generale del Perù a Milano.

4 3 Investimento pubblico in infrastruttura Fonte: Ministero di Trasporti e Comunicazioni:

5 4 RANKING PaesePortoTEU 2005TEU 2006TEU BrasileSantos2,236,5802,445,9412,532,900 2Panama Colón (MIT, Evergreen, Panama Port)2,054,2851,946,9862,056,095 3JamaicaKingston1,670,8002,150,4082,016,792 4PanamaBalboa664,185988,5831,833,778 5ArgentinaBuenos Aires (incluye Exolgan)1,370,0151,624,0771,710,905 6BahamasFreeport1,121,2851,390,0001,636,000 7MessicoManzanillo872,3861,249,6301,411,146 8PerùCallao887,035938,1191,022,246 9ColombiaS.P.R Buenaventura403,471622,233914,720 10CileValparaiso377,275614,841845,234 Fonte: Profilo Marittimo, CEPAL - Nazioni Unite Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2008 Perù, hub del Pacifico Sudamericano

6 5 Crescita del PIL (% annuale) Il Perù presenta uno sviluppo alto e sostenuto Fonte: Proinversion.

7 6 ItaliaPerùBrasileMessicoArgentina Sofisticazione del mercato finanziario Sofisticazione del mercato finanziario Finanziamento attraverso il mercato locale azionario Facilità d'accesso ai prestiti Disponibilità di venture capital Restrizioni sui flussi di capitali Solidità della protezione degli investitori Solidità della banca Regolazione dello scambio di titoli Indice di diritti legali Efficienza del mercato dei beni Intensità della concorrenza locale Estensione ed effetto delle tasse Tassa Totale Diffusione di proprietà straniera Impatto delle regole FDI sugli affari Indice di Competitivit à Globale del WEF (1)

8 7 ItaliaPerùBrasileMessicoArgentina Stabilità macroeconomica Superavit/deficit del governo Tasso nazionale di risparmio Inflazione Debito del governo Istituzioni Deviazione dei fondi pubblici Favoritismo dei funzionari del governo Dispendio delle spese del governo Carico di regolazione del governo Trasparenza nella politica del governo Crimine Organizzato Solidità dell'audizione e rapporti di standard Efficacia dei consigli aziendali Protezione degli azionisti in minoranza Efficienza del mercato del lavoro Indice di Competitivit à Globale del WEF (2) Fonte:

9 8 Situazione del Per ù : principali indicatori macroeconomici Indicatori macroeconomici PIL (miliardi USD) * 107,40131,38 Crescita PIL (var % Gen-Ago 08) Crescita PIL > 6% PIL Costruzione (var % Gen-Ago 08) Investimento Privato (var % annuale II sem 08) Esportazioni (var % Gen-Set 08) Importazioni beni di capitale (var % Gen-Set 08) Inflazione (var %) Gen-Oct Riserve internazionali US$ miliardi (11/nov/08) 27,6931,22 Borsa IGBVL (var % Nov 08)** Fonte: Proinvesion BCRP Borsa de Lima *Stimato per il FMI. Gennaio - Dicembre ** Nel 2006, la Borsa Valori di Lima è stata la Borsa più redditizia del mondo (var %)

10 9 America Latina PaeseS&PFitchMoody´s CileA+AA2 MessicoBBB+ Baa1 PerùBBB- Ba1 BrasileBBB- Ba1 ColombiaBB+ Ba1 VenezuelaBB- B2 ArgentinaB+RDB3 BoliviaB- B3 EcuadorB-CCCB3 Fonte: Standard & Poor's, Fitch Ratings y Moody's Attualizzato a agosto 2008 Il Perù ha ottenuto il grado dinvestimento

11 10 Trattamento non discriminatorio Trattamento non discriminatorio Accesso senza restrizione ai settori economici Accesso senza restrizione ai settori economici Non vengono imposti requisiti di rendimento Non vengono imposti requisiti di rendimento Libero trasferimento dei capitali Libero trasferimento dei capitali Libera concorrenza Libera concorrenza Garanzia alla proprietà privata Garanzia alla proprietà privata Libertà dacquisizione dazioni ai nazionali Libertà dacquisizione dazioni ai nazionali Libertà di accedere ai crediti interni ed esterni Libertà di accedere ai crediti interni ed esterni Libertà di trasferimento di regalie Libertà di trasferimento di regalie Rete di 28 Accordi sulla Promozione e Protezione degli investimenti, membro di CIADI e MIGA Rete di 28 Accordi sulla Promozione e Protezione degli investimenti, membro di CIADI e MIGA Membro del Comitato dInvestimento dellOCDE Membro del Comitato dInvestimento dellOCDE Il Perù offre un regime legale favorevole per linvestimento straniero

12 11 Accordi di Stabilità Giuridica Garanzie che lo Stato riconosce: ALLINVESTITORE Stabiltà del diritto alla non discriminazione Stabilità del regime dellImposta sul Reddito (dividendi) Stabilità del diritto di usare il tasso di cambio più favorevole del mercato Stabilità del regime di libera disponibilità di divise e del diritto di libera rimessa degli utili, dividendi e regalie ALLAZIENDA RICEVENTE Stabilità del regime dei contratti lavorativi Stabilità del regime di promozione delle esportazioni Stabilità del regime dellImposta sul Reddito Requisito: Investimento minimo US$ 5 miliardi e US$ 10 miliardi nel settore minerario ed idrocarburi Validità: 10 anni. Nelle concessioni, termine soggetto alla durata del contratto (massimo 60 anni) Un sistema legale che garantisce la stabilità delle norme e regolazioni essenziali

13 12 ImpostaTasso Redditi Utilità Corporativa 30% Agricoltura, agroindustria e acquicoltura 15% Dividendi 4,10% Regalia (Royalty) 30% Interessi per prestiti dallestero4,99% sul Valore Aggiunto (IVA) 19% sulle Transazioni Finanziarie 0,07% durante 2008 temporale sugli Attivi Netti per leccesso di S/ (US$ 330,000)0,5% Nota: prodotti gravabili: combustibile, beni di lusso, liquori e sigarette. Il Decreto Legislativo N. 973 del unifica il trattamento per tutte le attività economiche nel recupero anticipato dellimposta sul valore aggiunto (IVA). Rimane stabilito che i contribuenti che acquistino beni di capitale e tuttavia non inizino le loro operazioni, nellambito di contratti dinvestimento che sottoscrivano con lo Stato, potranno recuperare lIVA pagata per i suddetti acquisti. Un regime tributario stabile

14 13 TARIFFA AD VALOREM + SOVRACCOSTI CODICE DOGANALE NUMERO PROPORZIONE (%) 03, %2, %79210,8 Totale7,36100,0 Tariffa doganale media 5,0 Deviazione standard della distribuzione tariffaria 7,7 Struttura delle tariffe doganali ridotte e con bassa dispersione

15 14 Produzione Nazionale secondo i settori: Agosto 2008 SETTORI ECONOMICI PonderazioneVariazione % Var. % Set.07-Ago.08 / Set.06-Ago.07 1/AGOSTOGEN-AGO PRODUZIONE NAZIONALE100,08,949,929,90 Agricolo e zootecnico7,607,555,665,40 Ittico0,7210,322,312,44 Minerario ed Idrocarburi4,6711,368,158,13 Manifatturiero15,985,599,039,83 Elettricità e Acqua1,908,968,658,30 Costruzione5,5810,3518,2318,18 Commercio14,5712,5912,4511,82 Altri Servizi 2/39,258,259,299,75 Dazi Import. e altri imp. ai prodotti 9,7410,4510,788,60 1/ Corrisponde alla struttura del PIL valorizzato ai prezzi di base. Anno Base / Include Servizi Governativi, Trasporti, Comunicazioni e Altri Servizi Fonte: INEI, Min. dell'Agricoltura, Min. di Energia e Miniere, Min. della Produzione e SUNAT

16 15 PRODUZIONE MANIFATTURIERA (var %) SETTORE2007Genn-Ago.2008 Industria del ferro e acciaio8,134,1 Prodotti metallici, macchinari ed attrezzature21,226,0 Materiale di trasporto40,767,4 Prodotti metallici15,822,9 Macchinari elettrici24,913,7 Macchinari e attrezzature24,913,2 Minerali non metallici16,024,6 Vetro26,387,6 Altri minerali non metallici13,127,3 Cemento6,712,4 Prodotti alimentari e bibite8,810,3 Birra e malto10,617,4 Bibite gassate3,212,8 Prodotti lattei8,111,8 Alimenti per animali12,09,3 Industria della carta e della stampa11,68,7

17 16 SETTORE2007Genn-Ago.2008 Prodotti chimici, caucciù e plastiche12,88,7 Pitture, vernici e lacca22,427,3 Sostanze chimiche essenziali19,118,5 Altri prodotti chimici8,211,6 Prodotti farmaceutici12,89,5 Caucciù5,87,0 Plastiche10,96,7 Fibre sintetiche8,54,8 Prodotti di toilette e pulizia20,13,0 Tessile, cuoio e calzature6,8-3,9 PROCESSAMENTO DI RISORSE PRIMARIE0,45,2 Raffinazione dei metalli non ferrosi-11,212,7 Zucchero13,112,6 Prodotti della carne6,45,0 TOTALE10,89,0 Fonte: INEI ewww.inei.gob.pe Ministero della Produzione

18 17 Fonte: OMC, Banca Mondiale Integrazione Competitiva con Visione Commerciale a lungo termine EE.UU. (firmato) PIL: US$ 13.8 bilioni Popolazione: 302 milioni MESSICO PIL: US$ 0.89 bilioni Popolazione: 105 milioni CILE (firmato) PIL: US$ 0.08 bilioni Popolazione: 16.6 milioni MERCOSUR (vigente) PIL: US$ 1.6 bilioni Popolazione: milioni CAN (vigente) PIL: US$ 0.3 bilioni Popolazione: 110 milioni UNIONE EUROPEA PIL: US$ 11.5 bilioni Popolazione: 459 milioni TAILANDIA (firmato) PIL: US$ 0.25 bilioni Popolazione: 64 milioni SINGAPORE (firmato) PIL: US$ 0.16 bilioni Popolazione: 4.6 milioni EFTA PIL: US$ 0.5 bilioni Popolazione: 12 milioni CINA PIL: US$ 3.28 bilioni Popolazione: 1,320 milioni CANADA (firmato) PIL: US$ 1.3 bilioni Popolazione: 33 milioni

19 18 Esportazioni (Miliardi US$ FOB) Il Perù presenta una crescita sostenuta delle esportazioni 77% Tradizionale 23% Non Tradizionale Fonte: BCRP

20 19 SettoreMilioni US$ FOBPartecipazionevar % Abbigliamento ,04%26,03% Legumi5369,48%19,70% Prodotti di rame3396,00%25,80% Frutta3335,88%51,10% Prodotti chimici2744,86%47,60% Altri prodotti chimici2444,32%35,70% Prodotti metalmeccanici2324,10%48,50% Crostaci e molluschi congelati2003,54%19,90% Te, caffè, cacao1743,08%54,30% Conserve di pesce1472,60%46,30% Altri prodotti vegetali1372,42%39,30% Legno, grezzo o laminati1342,37%9,50% Tessuti1322,33%39,00% Prodotti di zinco1312,33%-25,40% Altri prodotti agricoli1312,31%43,30% Prodotti di ferro1272,24%97,80% Pesci congelati1091,93%16,60% Altri ,17%15,01% Totale ,00%26,60% Esportazioni peruviane di prodotti non tradizionali

21 20 Esportazioni Peruviane nel Mondo Fonte: Sunat

22 21 Importazioni per lindustria Fonte: BCRP

23 22 Importazioni Peruviane dal Mondo Fonte: Sunat

24 23 Incremento dellinvestimento nazionale e straniero Fonte: Proinversion

25 24 Paesi dorigine degli investimenti Diretti in Perù Fonte: Proinversion

26 25 Settore di destinazione dellinvestimento straniero in Perù Fonte: Proinversion

27 26 Settore Investimento stimato (milioni di US$) Agricoltura 975 Costruzione ed Immobiliare 750 Trasporto Terrestre 565 Risanamento 502 Complessi Portuari (Paita, Pisco, Iquitos, Pucallpa, Ilo, Salaverry e Yurimaguas) 408 Telecomunicazioni 182 Aeroporti (Tacna, Juliaca, Arequipa, Puerto Maldonado, ayacucho e Andahuaylas) 157 Altri 81** Totale * Cifre dinvestimenti stimati ad agosto ** Mercato di capitali (US$ 55 milioni), Turismo (US$ 15.8 milioni) e Minerario (US$ 10 milioni). Programma dinvestimenti di Proinversion

28 27 LItalia ancora non approfitta sufficientemente delle importazioni dei prodotti agroindustriali peruviani come i suoi vicini europei Fonte: Sunat

29 28 Primo esportatore mondiale di asparagi, paprika e caffè organico Importanti esportazioni di banana organica, agrumi, cipolla bianca e fagioli Accesso a "finestre stagionali nei più importanti mercati con premi nei prezzi (EEUU, Europa, Asia) Attrazioni del Settore Agroindustriale Produttività dellAgroindustria Peruviana Prodotto Posizione del prodotto MondoAmerica Latina Mango1º Asparago1º Canna da zucchero1º Uva3º1º Avocado5º4º Caffè6º4º Peperone10º3º

30 29 Attrazioni nella Pesca e Acquicoltura Primo produttore ed esportatore mondiale di farina e olio di pesce, che offre lopportunità di sviluppare una ampia gamma di prodotti con valore aggiunto Grande ricchezza idrobiologica: scarico medio annuale di 7,5 milioni di tonnellate tra il 2005 e il 2007 (principalmente di anchoveta: acciuga peruviana) Molte specie non ancora sfruttate pienamente Espansione delle esportazioni di prodotti come gamberetti, cappesante, trote e pesci ornamentali

31 30 Attrazioni del Settore Tessile e Confezioni Primo produttore mondiale di fibre di vicuña e alpaca, animali originari del Perù Riconosciuta qualità del cotone Pima peruviano Negli ultimi 8 anni le esportazione del settore si sono più che duplicate, mantenendo un ritmo di crescita medio annuale del 12% Si produce abbigliamento per le più rinomate marche mondiali Abercombrie & FitchIzod Adolfo DominguezJC Penny Ara IntersalesJ. Meneses Group Inc. Armani ExchangeMassimo Dutti Calvin KleinNautica Donna Karan Inc.New Balance DKNYLacoste Duck Head Apparel Co.Kenneth Cole Eddie BauerLevy Strauss and Co. GuessOakley Inditex/ZaraPalacio de Hierro Polo Ralph LaurenRagman Perry Ellis InternationalReebok Russel CorporationVanity Fair The Gymboree Corp.Saks Inc. Tommy Hilfiger

32 31 Attrazioni del Settore Forestale Secondo paese per area di boschi naturali in America Latina, dopo il Brasile e decimo a livello mondiale 65.2 milioni di ettari di area boschiva: 53.5 milioni di ettari con potenziale forestale, 10 milioni per riforestazione ed altre aree per piantagioni Legname ad alto valore commerciale: mogano, cedro tropicale e cumula Potenziale per esportare annualmente US$ 3 milardi in legname e derivati e opportunità dinvestimento in complessi industriali del legno Boschi totali (milioni di ettari) Pos.PaeseArea boscosa 1Russia851,40 2Brasile543,90 3Canada244,60 4Stati Uniti226,00 5Cina163,50 6Australia154,50 7Congo135,20 8Indonesia105,00 9Angola69,80 10Perù65,20

33 32 Attrazioni del Settore Minerario Solo il 10% del potenziale minerario è stato sfruttato Primo produttore di argento del mondo, secondo di zinco e rame. Primo produttore di argento, telurio, zinco, stagno, piombo ed oro dellAmerica Latina. Secondo produttore di rame, bismuto e molibdeno Operano in Perù praticamente tutte le grandi multinazionali minerarie Ranking di Produzione Mondiale America LatinaMondo Argento11 Telurio13 Zinco12 Stagno13 Piombo14 Oro15 Rame22 Bismuto23 Molibdeno24 Fonte: Min.Energia e Min.

34 33 Gli investimenti annunciati per i prossimi anni nel settore si aggirano intorno ai US$ 15,000 milioni Alto potenziale per i minerali non metallici: borato, diatomite, bentonite, roccia fosforica, travertino, ed altri Nella Borsa dei Valori di Lima è stato creato un segmento di Capitale di Rischio o Borsa dei Progetti specializzata nellesplorazione mineraria Si prevede lespansione della raffinazione di minerali Attrazioni del Settore Minerario Esportazioni peruviane, 2007 (milioni US$) Minerale Var. % Rame5,9867,24121,0 Oro4,0044,1132,7 Zinco1,9912,53527,3 Piombo7131,03344,9 Molibdeno ,6 Argento ,9 Ferro ,3 Stagno ,2 Altre ,5 Totale14,63817,03116,3

35 34 Relazioni Economiche Perù - Italia LimaRoma CuscoMilano

36 35 Investimento Italiano Diretto in Perù Fonte: Proinversion

37 36 64% è destinato al settore delle finanze Fonte: Proinversion

38 37 Il Perù è il quarto fornitore sudamericano dellItalia… Fonte: Coeweb

39 38 e ha avuto la maggiore crescita (56%) negli ultimi due anni Fonte: Coeweb

40 39 Principali prodotti peruviani esportati in Italia Fonte: Coeweb

41 40 Il Perù ha un surplus commerciale con lItalia ….. Fonte: Sunat

42 41 Ma che ha bisogno di essere piu diversificato Fonte: Sunat

43 42 Principali Prodotti Peruviani Esportati in Italia, Gennaio - Settembre 2008 PRODOTTIUS$ FOB% FOB ITALIA % 1CATODI E SEZIONI DI CATODI DI RAME RAFFINATO ,32% 2MINERALI DI PIOMBO E SUOI CONCENTRATI ,95% 3MINERALI DI ZINCO E SUOI CONCENTRATI ,39% 4PIOMBO GREZZO RAFFINATO ,88% 5ALTRI CAFFE NON TORREFATTI, NON DECAFFEINIZZATI ,70% 6 FARINA, POLVERE E (PELLETS), DI PESCE CON UN CONTENUTO DI GRASSI SUPERIORE AL 2% IN PESO ,15% 7ALTRI PELI FINI CARDATI O PETTINATI: DI ALPACA O DI LAMA ,10% 8 ALTRE SEPPIE, SEPPIOLINE, CALAMARI E CALAMARETTI, CONGELATI, SECCHI, SALATI O IN SALAMOIA ,99% 9 FILATI DI LANA PETTINATA NON DESTINATI ALLA VENDITA AL DETTAGLIO CON UN CONTENUTO DI LANA >=85% IN PESO ,88% 10LEGHE DI ZINCO ,62% TOTALE 10 PRODOTTI ,98% ALTRE ,02%

44 43 LItalia è il quarto importatore di prodotti tessili Fonte: Sunat

45 44 Grupi di Prodotti Peruviani di Esportazione in Italia secondo tasso di crescita % crecita media 2006/2007 Prodotti Esport. Media Euros 2006/ ,05%18-Cacao e sue preparazioni ,00% 84-Reattori nucleari, caldaie, macchine, apparecchi e congegni meccanici; parti di queste macchine o apparecchi ,95%25-Sale; zolfo; terre e pietre; gessi, calce e cementi ,59%8-Frutti commestibili; scorze di agrumi o di meloni ,91%61-Indumenti ed accessori di abbigliamento, a maglia ,17%95-Giocattoli, giochi, oggetti per divertimenti o sport; loro parti ed accessori ,64%16-Preparazioni di carni, di pesci o di crostacei, di molluschi o di altri invertebrati acquatici ,40%73-Lavori di ghisa, ferro o acciaio ,43%14-Materie da intreccio ed altri prodotti di origine vegetale, non nominati nè compresi altrove ,19% 28-Prodotti chimici inorganici; composti inorganici od organici di metalli preziosi, di elementi radioattivi, di metalli delle terre rare o di isotopi ,55%20-Preparazioni di ortaggi o di legumi, di frutta o di altre parti di piante ,85%56-Ovatte, feltri e stoffe non tessute; filati speciali; spago, corde e funi; manufatti di corderia ,60%7-Ortaggi o legumi, piante, radici e tuberi mangerecci ,53%96-Lavori diversi ,85%9-Caffè, tè, mate e spezie ,47%51-Lana, peli fini o grossolani, filati e tessuti di crine ,71%23-Residui e cascami delle industrie alimentari; alimenti preparati per gli animali ,59%81-Altri metalli comuni; cermet; lavori di queste materie ,72% 12-Semi e frutti oleosi; semi, sementi e frutti diversi; piante industriali o medicinali; paglie e foraggi ,79% 94-Mobili; mobili medico-chirurgici; oggetti letterecci e simili; apparecchi per l'illuminazione non nominati nè compresi altrove; insegne pubblicitarie, insegne luminose, targhette indicatrici luminose ed oggetti simili; costruzioni prefabbricate ,21%3-Pesci e crostacei, molluschi e altri invertebrati acquatici ,72% 71-Perle fini o coltivate, pietre preziose (gemme), pietre semipreziose (fini) o simili, metalli preziosi, metalli placcati o ricoperti di metalli preziosi e lavori di queste materie; minuterie di fantasia; monete ,38%52-Cotone ,09%17-Zuccheri e prodotti a base di zuccheri

46 45 Principali Aziende Peruviane che Esportano in Italia, Gennaio - Settembre 2008 AZIENDEUS$ FOB%FOB TOTALE PAESE % 1 SOUTHERN PERU COPPER CORPORATION SUCURSAL DEL PERU ,73% 2AYS S.A ,41% 3DOE RUN PERU S.R.L ,29% 4CIA MINERA RAURA S A ,27% 5COMPANIA MINERA MILPO S.A.A ,09% 6INDUSTRIAS ELECTRO QUIMICAS S A ,91% 7MICHELL Y CIA S.A ,86% 8XSTRATA TINTAYA S.A ,86% 9VOLCAN COMPANIA MINERA S.A.A ,86% 10ZINC INDUSTRIAS NACIONALES S A ,84% TOTALE 10 AZIENDE ,12% ALTRE ,88% Fonte: Sunat

47 46 Principali Prodotti Importati dallItalia, Gennaio - Settembre 2008 PRODOTTIUS$ CIF% CIF TOTALE PAESE % 1 ALTRI COMPRESSORI DI POTENZA SUPERIORE O UGUALE A 262,5 KW (352 HP) ,75% 2 TUBI DEI TIPI UTILIZZATI PER OLEODOTTI O GASDOTTI, SALDATI LONGITUDINALMENTE AD ARCO SOMMERSO ,22% 3VALVOLE SFERICHE ,80% 4 MACCHINE E APPARECCHI PER LA FABBRICAZIONE DI PASTE ALIMENTARI ,74% 5ALTRE TURBINE A GAS DI POTENZA SUPERIORE A KW ,46% 6 ALTRI TUBI E PROFILATI CAVI SENZA SALDATURA (SENZA CUCITURA), DI FERRO O ACCIAIO ,30% 7MACCHINE E APPARECCHI PER SBIANCARE O TINGERE ,18% 8 MACCHINE E APPARECCHI PER AGGLOMERARE, FORMARE O MODELLARE LE PASTE CERAMICHE ,09% 9ALTRE MACCHINE PER LA PREPARAZIONE DI MATERIE TESSILI ,79% 10 ALTRE MACCHINE E APPARECCHI NON INCLUSI TRA LA E ,76% TOTALE 10 PRODOTTI ,10% ALTRE ,90%

48 47 Turismo: Arrivo di stranieri in Perù secondo nazionalità Paese Stati Uniti Cile Ecuador Bolivia Argentina Colombia Spagna Regno Unito Brasile Francia Germania Canada Giappone Italia % Italia2,67%2,73%2,51%2,16%2,49%2,25%1,75% 15,90%-4,08%16,98%3,87%-2,15%-6,19% Totale ,18%4,53%35,69%-9,94%8,24%20,70%

49 48 Grazie mille


Scaricare ppt "1 LEconomia Peruviana e le Relazioni Economiche Perù - Italia Carlos Rossi Console Aggiunto agli Affari Economici e Commerciali Consolato Generale del."

Presentazioni simili


Annunci Google