La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Depurazione Controllo dei parametri economici e rispetto dei limiti allo scarico nella Laguna di Venezia Depurare lacqua: a chi conviene? Piazzola sul.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Depurazione Controllo dei parametri economici e rispetto dei limiti allo scarico nella Laguna di Venezia Depurare lacqua: a chi conviene? Piazzola sul."— Transcript della presentazione:

1 Depurazione Controllo dei parametri economici e rispetto dei limiti allo scarico nella Laguna di Venezia Depurare lacqua: a chi conviene? Piazzola sul Brenta – Villa Contarini sabato 20 ottobre 2012 Dott. Giorgio Marchiori Responsabile Depurazione VERITAS SPA - VENEZIA

2 DEPURATORE DI FUSINA

3 L'impianto di depurazione consortile di Fusina, avviato nel 1985, tratta gli scarichi misti civili ed industriali provenienti dalla parte Sud- Ovest del territorio di Mestre, dal territorio dei 17 Comuni del Consorzio del Mirese e dalla zona dell'agglomerato industriale di Porto Marghera. Limpianto è stato progettato e realizzato per rispettare i limiti allo scarico in Laguna di Venezia previsti dal D.P.R. 962/73. In questo senso limpianto di Fusina è stato uno dei primi impianti in Italia ad adottare un processo biologico di rimozione dellazoto e ad avere sperimentato la rimozione biologica del fosforo. Limpianto nella sua configurazione iniziale, caratterizzata da una potenzialità di A.E. è stato oggetto di incremento di trattamento della linea liquami, attestandosi a A.E. a partire dallaprile del 2010.

4 Sezioni di impianto – linea acque Dissabbiatura Equalizzazione – Sollevamenti intermedi Denitrificazione Nitrificazione Sedimentazione secondaria – Riciclo fanghi

5

6 Sezioni di impianto – linea fanghi Preispessimento statico Preispessimento dinamico Digestori anaerobici Caldaie a biogas Stoccaggio biogas Postispessimento Disidratazione meccanica

7

8 DPR 962/73 Valori medi registrati nel 2011 % di abbattimento Parametro unità di misura Limiti CODmg/l ,15 BODmg/l506,496,56 Solidi sospesimg/l801792,82 Azoto ammoniacalemg/l3,890,2199,04 Azoto nitricomg/l11,298,00 Azoto nitrosomg/l0,610,07

9 I costi sostenuti per la gestione degli impianti di depurazione possono essere suddivisi nelle seguenti voci: Consumi energetici Smaltimento finale dei fanghi in esubero Spese reagenti Costi del personale Costi di manutenzione ordinaria/programmata

10

11

12

13

14

15

16

17

18 FUSINACAMPALTO Performance d'impianto QCODBODNtotA.E.QCODBODNtotA.E. /m3/Kg COD/Kg BOD/Kg Ntot/AE/m3/Kg COD/Kg BOD/Kg Ntot/Kg AE Personale0,0520,1500,2791,6796,1020,0250,1280,2451,0505,356 Serv. terz.0,0010,0020,0040,0220,0800,0000,0020,0050,0200,103 Manutenzione0,0110,0320,0590,3531,2850,0160,0820,1570,6733,434 Analisi0,0030,0100,0180,1080,3910,0050,0230,0440,1870,954 smaltimenti0,0490,1420,2641,5905,7810,0640,3250,6202,66113,570 energia elettrica0,0710,2050,3812,2978,3510,0570,2890,5522,37012,087 Reagenti0,0160,0470,0880,5301,9270,0320,1630,3101,3336,799 Materiali di consumo0,0020,0040,0080,0490,1770,0030,0130,0250,1080,549 Noleggi0,0080,0240,0440,2650,9640,0100,0520,0990,4262,170 Altri costi0,0040,0100,0190,1160,4210,0020,0090,0180,0750,385 Ammortamenti0,0110,0320,0590,3531,2850,0150,0780,1490,6383,255 TOTALE0,230,661,227,3826,830,231,172,239,5648,74


Scaricare ppt "Depurazione Controllo dei parametri economici e rispetto dei limiti allo scarico nella Laguna di Venezia Depurare lacqua: a chi conviene? Piazzola sul."

Presentazioni simili


Annunci Google