La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Ordine del giorno: -attività svolte stato e programmi futuri -attvità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Ordine del giorno: -attività svolte stato e programmi futuri -attvità"— Transcript della presentazione:

1 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Ordine del giorno: -attività svolte stato e programmi futuri -attvità della Federazione e programmi futuri -dimissioni del comitato -elezione del nuovo comitato -discussione su proposte e attivià future, varie ed evenutali. Una delle conferenze organizzate dalla Colonia di Le Locle: Il design italiano delle automobili, il caso della Ferrari.

2 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Attività della Colonia-cultura in: Colonia, Célier de la Marianne, e altri luoghi. Titolo : Le differenze etniche e culturali nella vita di coppia. Discussione aperta. Luogo: Colonia libera Italiana (terasse), Giovedi 25 maggio 2009 Risultato : modesto come partecipazione, ma molto interesse come cntenuti e ci hanno chiesto di replicare l iniziativa (che era caduta il giorno dell ascensione con molte persone assenti o invacanza).

3 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Attività della Colonia-cultura in: Célier de la Marianne, Colonia e altri luoghi. Titre : Il design italiano delle automobili, il caso della Ferrari. Conferenza seguita da discussione. Luogo: Aula magna dell Ecole dIngénieurs du Locle Oratore : Stéphane Fiorucci – Professore à lEcole dIngénieurs, Filière design. Giovedi 4/6/2009 Risultato : Buono. La manifestatione ha ottenuto di un buon successo (40 personnes), una présentatione molto interessante e particolarmente ben fatta par M. Fiorucci (che ci propone di organizzarne altre).

4 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 « Se Marx avesse ascoltato Proudhon sarebbe mai esistito un muro a Berlino ? » Oratori: Michel Nimitz - Allain Bringolf - Leonello Zaquini Mardi 24 novembre 2009 à lABC Alain Bringolf, (ancien conseiller communal et député du POP): « Les raisons dune perversion et les projets pour sen sortir ». Michel Némitz (membre de la Fédération Libertaire des Montagnes, de lOrganisation Socialiste Libertaire, coopérateur à Espace Noir): « Proudhon et le socialisme libertaire » Leonello Zaquini (conseiller général et président de la Colonia Libera Italiana Le Locle) « La pensée d Antonio Gramsci: la notion d « hégémonie » et limportance de la démocratie» Leonello Zaquini ha parlato su: «Il pensiero di Antonio Gramsci: la nozione di « egemonia » e limportanza della democrazia» Attività della Colonia-cultura (su iniziativa della Colonia) Risultato : Ottimo. La sala del teatro dell ABC di La Chaux de Fonds era piena (50 persone), Presenti moti giovani. Dibattito animato : 200 anni dalla nascita di Proudhon 20 anni dalla caduta del muro di Berlino

5 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Attività in corso: Concorso di poesie in italiano dei bambini della scuola di Italiano del 1° e del 2° ciclo delle elementari In cooperazione col: Comites, Cipe, Colonia Libera Italiana Le Locle, La Boccia (LCdF…). Il 5 Giugno (festa della repubblica) à la Boccia di LcDF si terra la premiazione delle 10 poesie gudicate piu belle. (Ho proposto di raccoglere fondi per farne un libriccino con alcune decine di poesie, le migliori)

6 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Stato della associazione: Comitato Occorre rafforzare il comitato Leonello – Presidente. Antonio M.- Vice Presidente. Giacomo – Cassiere. Mario - segretario. Salvatore - Organizzazione e tesseramento Antonio C. Revisori dei conti: Diego Loiola Pietro Pace (Antonio Piepoli Rimpiazzante)

7 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Stato della associazione: Membri Occorre continuare il tesseramento 2009 Totale: 24 membri 2010 (tesseramento in corso) Iscrivetevi (Al momento: 18 tesserati)

8 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio iscritti al sito

9 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Stato della associazione: Situazione finanziaria

10 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Attivita della Federazione Congresso Basilea 25 – 26 aprile 2009: -Vita della associazione, iniziative culturali e ricreative. -Problemi ed interessi sociali e politici

11 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010

12 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Ordine del giorno: -attivita svolta -stato della associazione -dimissioni del comitato -elezione del nuovo comitato -proposte e attivita future BUONA COLONIA !

13 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Leonello Zaquini – Presidente Antonio Minerba - Vicepresidente Mario Furka - Segretario (Giacomo Gallizioli – Cassiere) Salvatore Fiore - Organizzazione e tesseramento Revisore dei conti: Diego Loiola Pietro Pace (Antonio Piepoli Rimpiazzante) Decisioni: 1° ri-confermato il Comitato uscente 2° Pietro Pace accetta di aiutare il comitato (entrandone a fare parte) anche in considerazione del fatto dhe Galizioli e dimissionario Presenti: 14 persone (gli incarichi qui accanto sono quelli del comitsato precedente. Potrennno essere modificati nella successiva riunione del Comitato)

14 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Il PC presente in sede va collegato alla rete. La presenza della rete puo essere uno stimolo alla partecipazione, ed alla frequentazione della sede. la divisione tra attività culturali e attività tradizionali della Colonia è troppo marcata (Pietro). Si individueranno attivita adatte ad essere svolte in sede. Decisione - 3°:Decisione – 4°: Suggerimento (Giacomo): Trovare temi per dibattiti di interesse per i partecipanti della Colonia, come era stato fatto in occasione dellinvito del patronato INCA ed altre occasioni. Decisione 5°: Proposta accettata (da definire nei contenuti).

15 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Sintesi degli interventi del Sen. Micheloni, presidente FCLIS: 1°) Stato dellemigrazione. - Problemi dellemigrazione: impedire che i milioni di persone che sono gli emigrati allestero non perdano i legami. -Il problema del ridimensionamento dei consolati: lazione perseguita e quella di « salvare i servizi » e non tanto i Consoli. -2°) situazione italiana: il Parlamento risulta di fatto NEUTRALIZZATO, la maggioranza impone ai « suoi » di ritirare gli emendamenti anche quelli di naturale buon senso che sarebbero votati anche dalla opposizione. Il dibattito parlamentare non esiste piu. - Esiste come una « caccia interna tra i partiti » al mettersi in evidenza. --Manca une senso della appartenenza ad uno stato ed ad una Nazione. -- MIcheloni non risparmia critiche anche alla « sua parte » ma aggiunge che « Certe critiche al sistema politico di fatto non rafforzano altro che B. » -3°) lassociazionismo e le Colonie. Occorre fare convivere le due attivita « culturale » (apprezzamento per lattivita della Cli Di Le Locle, da questo punto di vista) e quello tradizionale di assistenza e svago delle colonie. Oltre a: -Trasparenza (tema gia citato da Leonello),

16 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Altri possibili temi suggeriti, potrebbero essere: - Immigrazione interna all europea. -- Criminalita internazionale. Il Sen. De Sena Vice presidente antimafia (che aveva partecipato al Congresso delle CLI di Basilea), e rimasto toccato dalla realta e dalla vivacita delle Colonie e si dichiara disponibile a sostenere iniziative su temi di sua competenza. M. sottolinea limportanza del sito. Cita: La petizione popolare UNIA (scadenza 5 giugno) / linizaitiva su Schwarzenbach (40° anniversario) promossa dalla CLI di Baslilea. = = = Micheloni dichiara di apprezzare gli interventi critici di Leonello nelle riunioni nazionali delle cli, pur senza approvarne sempre i contenuti. Propone quindi una: DISCUSSIONE / CONFRONTO DI OPINIONI, SUI TEMI DELLA POLITICA e dei sistemi politici. (Il titolo della discussione sara da definire, come anche la data. La sede invece sara quella della CLI di Le Locle). La proposta di Micheloni e accettata e verrà realizzata quanto prima Decisione – 6°:

17 COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 BUONA COLONIA ! E seguito laperitivo (offerto dal comitato) e ci siamo detti: (Un gruppo di aficionados si sono anche fatti un piatto di spaghetti … segue foto … )


Scaricare ppt "COLONIA LIBERA ITALIANA di LE LOCLE Rue Crêt-Perrelet 5 Assemblea del: 16 Maggio 2010 Ordine del giorno: -attività svolte stato e programmi futuri -attvità"

Presentazioni simili


Annunci Google