La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Oggetti Java. Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Oggetti Java. Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P."— Transcript della presentazione:

1 Oggetti Java

2 Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P

3 La classe Punto public class Punto { private double x; private double y; public double getx(){ return x; } public void setx(double x){ this.x=x; } public double gety(){ return y; } public void sety(double y) { this.y=y; }

4 this this è un riferimento alloggetto Es. this.x = x In questo caso serve per differenziare lattributo x delloggetto dal parametro x del metodo

5 I metodi La sintassi di un metodo è la seguente: ){ }

6 Modificatore Definisce la visibilità –public –private –protected E altre informazioni –static (appartiene alla classe) –final (non modificabile)

7 Firma (Segnatura) La firma di un metodo è composta da: –Nome e lista ordinata dei tipi dei parametri Es. la firma di setx è (setx,double) La firma non comprende il tipo del metodo né i nomi dei parametri

8 Overloading Sovraccarico Più metodi hanno lo stesso nome ma firma diversa (numero e/o tipo di parametri)

9 Gli oggetti public class ProvaPunto { public static void main(String arg[]{ Punto p; p=new Punto(); System.out.print(p.getx()); } P x y ?

10 Inizializzazione degli attributi E possibile definire un valore iniziale per gli attributi public class Punto { private double x=0; private double y=0; … }

11 Costruttori Il costruttore è un metodo che ha lo stesso nome della classe Non ha modificatore e non ha tipo Il costruttore viene chiamato quando si istanzia un oggetto della classe Possono esistere più costruttori con firma (segnatura) diversa

12 Costruttori per Punto Punto(){ x=0; y=0; } Punto(double x){ this.x=x; y=0; } Punto(double x,double y) { this.x=x; this.y=y; } … Punto p,q,r; p=new Punto(); q=new Punto(3.5); r=new Punto(5,3.2); …

13 Metodo distanzaOrigine Restituisce la distanza del punto dallorigine degli assi cartesiani Utilizziamo i metodi della classe Math public double distanzaOrigine() { return (Math.sqrt(Math.pow(x,2)+Math.pow(y,2))); }

14 Metodo stampa Visualizza le coordinate del punto nella forma (x,y) public void stampa(){ String rappresent="( "; rappresent=rappresent+x; rappresent=rappresent+", "; rappresent=rappresent+y; rappresent=rappresent+" )"; System.out.print(rappresent); }

15 Metodo toString Restituisce una rappresentazione delloggetto sotto forma di stringa public String toString() { return "( "+x+", "+y+" )"; }

16 Ridefinizione del metodo stampa Avendo definito il metodo toString possiamo rivedere limplementazione del metodo stampa public void stampa(){ System.out.print(this.toString()); }

17 Metodo distanzaDaPunto Restituisce la distanza da un punto passato come parametro

18 Metodo piùVicinoOrigine Restituisce true se il metodo in esame è più vicino allorigine di un punto che riceve come parametro

19 Metodo quadrante Restituisce il numero del quadrante 12 3 4 0,0


Scaricare ppt "Oggetti Java. Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P."

Presentazioni simili


Annunci Google