La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Oggetti Java. Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Oggetti Java. Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P."— Transcript della presentazione:

1 Oggetti Java

2 Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P

3 La classe Punto public class Punto { private double x; private double y; public double getx(){ return x; } public void setx(double x){ this.x=x; } public double gety(){ return y; } public void sety(double y) { this.y=y; }

4 this this è un riferimento alloggetto Es. this.x = x In questo caso serve per differenziare lattributo x delloggetto dal parametro x del metodo

5 I metodi La sintassi di un metodo è la seguente: ){ }

6 Modificatore Definisce la visibilità –public –private –protected E altre informazioni –static (appartiene alla classe) –final (non modificabile)

7 Firma (Segnatura) La firma di un metodo è composta da: –Nome e lista ordinata dei tipi dei parametri Es. la firma di setx è (setx,double) La firma non comprende il tipo del metodo né i nomi dei parametri

8 Overloading Sovraccarico Più metodi hanno lo stesso nome ma firma diversa (numero e/o tipo di parametri)

9 Gli oggetti public class ProvaPunto { public static void main(String arg[]{ Punto p; p=new Punto(); System.out.print(p.getx()); } P x y ?

10 Inizializzazione degli attributi E possibile definire un valore iniziale per gli attributi public class Punto { private double x=0; private double y=0; … }

11 Costruttori Il costruttore è un metodo che ha lo stesso nome della classe Non ha modificatore e non ha tipo Il costruttore viene chiamato quando si istanzia un oggetto della classe Possono esistere più costruttori con firma (segnatura) diversa

12 Costruttori per Punto Punto(){ x=0; y=0; } Punto(double x){ this.x=x; y=0; } Punto(double x,double y) { this.x=x; this.y=y; } … Punto p,q,r; p=new Punto(); q=new Punto(3.5); r=new Punto(5,3.2); …

13 Metodo distanzaOrigine Restituisce la distanza del punto dallorigine degli assi cartesiani Utilizziamo i metodi della classe Math public double distanzaOrigine() { return (Math.sqrt(Math.pow(x,2)+Math.pow(y,2))); }

14 Metodo stampa Visualizza le coordinate del punto nella forma (x,y) public void stampa(){ String rappresent="( "; rappresent=rappresent+x; rappresent=rappresent+", "; rappresent=rappresent+y; rappresent=rappresent+" )"; System.out.print(rappresent); }

15 Metodo toString Restituisce una rappresentazione delloggetto sotto forma di stringa public String toString() { return "( "+x+", "+y+" )"; }

16 Ridefinizione del metodo stampa Avendo definito il metodo toString possiamo rivedere limplementazione del metodo stampa public void stampa(){ System.out.print(this.toString()); }

17 Metodo distanzaDaPunto Restituisce la distanza da un punto passato come parametro

18 Metodo piùVicinoOrigine Restituisce true se il metodo in esame è più vicino allorigine di un punto che riceve come parametro

19 Metodo quadrante Restituisce il numero del quadrante ,0


Scaricare ppt "Oggetti Java. Un esempio di oggetto Punto nel piano cartesiano Definito da due coordinate: x e y x y P."

Presentazioni simili


Annunci Google