La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Educazione Marche 2.0 Grottammare 21 Maggio 2011 Mediateca delle Marchefabio rossi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Educazione Marche 2.0 Grottammare 21 Maggio 2011 Mediateca delle Marchefabio rossi."— Transcript della presentazione:

1 Educazione Marche 2.0 Grottammare 21 Maggio 2011 Mediateca delle Marchefabio rossi

2 La Mediateca La prima Mediateca in Italia nasce nel 1984 ad Ancona* Con Mediateca si propone di superare il concetto di cineteca aprendosi ai nuovi media (televisione, fotografia, radio e più tardi internet e la telematica)

3 Cosè la Mediateca La mediateca è prima di tutto un archivio (Deposito Pubblico) Attraverso la sua produzione editoriale e tutte le altre forme di divulgazione (antologie, documentari, seminari, corsi universitari, cineforum, laboratori, etc…) crea dei percorsi interpretativi guidati verso la comprensione e la decodificazione dei linguaggi dei nuovi media. La Mediateca è anche luogo di incontro e formazione di professionalità e competenze nei campi più disparati della comunicazione. Per la sua posizione centrale, da punto di riferimento regionale, la Mediateca cerca di mettere in collegamento le professionalità nella comunicazione che operano sul territorio.

4 LArchivio Nel suo archivio la Mediateca si propone di raccogliere quanto di multimediale si è prodotto nella Regione: – Fondi Fotografici – Cinema – Video – CD-Rom – …

5 LArchivio Raccolta dei fondi Catalogazione Promozione Diffusione

6 Limpegno della MdM nella Media Educazione Scuola e Formazione Tra la Mediateca delle Marche ed il mondo della scuola cè da sempre un rapporto privilegiato fatto di collaborazione e disponibilità reciproche. Si è creata nel tempo una collaborazione costante tra Sovrintendenza Scolastica Regionale – ora Ufficio Scolastico Regionale delle Marche – Provveditorati agli Studi della Regione, Atenei universitari e Mediateca. Questa condizione ha permesso di ideare, sviluppare e realizzare numerosi progetti a cui, di volta in volta, hanno preso parte anche Istituzioni Regionali (Amministrazione Regionale, Amministrazioni Provinciali e Comunali, Università, Enti Locali, I.R.R.S.A.E., Associazioni di vario genere), e la cui eco ha varcato i confini regionali ed in alcuni casi, nazionali. Progetti MDM/Scuola Progetto Vivere lacquaVivere lacqua Progetto Il piacere della paura e dellignoto nel giallo, nella fantascienza e nellhorror: motivazioni ed influenze sugli adolescentiIl piacere della paura e dellignoto nel giallo, nella fantascienza e nellhorror: motivazioni ed influenze sugli adolescenti Progetto Le tracce del sacro nello spazio e nel tempo – Rassegna su cinema antropologico e religioneLe tracce del sacro nello spazio e nel tempo – Rassegna su cinema antropologico e religione Progetto Iniziative per la celebrazione del 50° della Repubblica e per la promulgazione della Costituzione – I e II FaseIniziative per la celebrazione del 50° della Repubblica e per la promulgazione della Costituzione Progetto Il mondo della pesca incontra il mondo della scuolaIl mondo della pesca incontra il mondo della scuola Progetto Multiculturalità – Sostegno ai cittadini immigrati Progetto AudiofoniatricoAudiofoniatrico Progetto Itinerario di Formazione per Insegnanti della Scuola dellInfanzia Progetto Cartoon – Cera una volta Walt DisneyCartoon – Cera una volta Walt Disney Progetto Giovani registi nelle scuole delle MarcheGiovani registi nelle scuole delle Marche Corsi di Didattica Cinematografica per lanno 2004/2005 Progetto Lo schermo racconta – liceo Classico/Socio-Pedagogico Rinaldini – A.S. 2006/07 Corsi di formazione Didattica e Cartoon Master in Narratologia e Media (Università degli Studi di Urbino) È nata una convenzione tra la Mediateca Marche e il Master in Narratologia e Media dellUniversità Carlo Bo di Urbino: per gli iscritti sono previsti corsi di sceneggiatura svolti da professionisti del cinema e stage e laboratori per la formazione pratica La Mediateca delle Marche, in qualità di ente preposto allo studio ed alla valorizzazione delle produzioni multimediali, ha ratificato, in data 23 maggio 2007, un accordo con lAgenzia Nazionale per lo Sviluppo dellAutonomia Scolastica – Nucleo Territoriale delle Marche (ex I.R.R.E. Marche) per la conservazione negli archivi della Mediateca delle Marche, della videoteca che lex I.R.R.E. Marche aveva costituito, a partire dalla fine degli anni 80, raccogliendo un cospicuo numero di audiovisivi dai contenuti didattici/pedagogici (arricchita nel tempo dal materiale prodotto e inviato dal Ministero della Pubblica Istruzione in collaborazione con la RAI ed altri enti ed istituti). Il materiale, che rimarrà di proprietà dellAgenzia ex I.R.R.E., e che sarà depositato presso gli archivi della Mediateca delle Marche ove costituirà teca specifica, verrà visionato per accertarne la buona qualità e la significatività dei contenuti secondo criteri formativi-didattici e storici. La Mediateca delle Marche, inoltre, in accordo con il Ministero della Pubblica Istruzione provvederà nel tempo alla completa digitalizzazione del materiale depositato.

7 i Quaderni Il piacere della paura Unindagine sul tema degli interessi filmici e letterari degli adolescenti, condotta in collaborazione con dirigenti e docenti dellIstituto tecnico nautico "A. Elia", il Liceo classico "C. Rinaldini" e socio-pedagogico "C.F.Ferrucci", il Provveditorato agli studi di Ancona, lAGIS ed il contributo del Ministero della Pubblica Istruzione. Si sono svolti nelle scuole incontri con esperti che hanno illustrato le motivazioni alla base del piacere della paura e dellignoto; in seguito cè stato il coinvolgimento alla visione di tre films, scelti dalla Mediateca, con la successiva compilazione di schede con cui verificare la sensibilità e la ricaduta critica degli studenti. Una ricerca volutamente focalizzata sulla fascia di età (14/16 anni) immediatamente precedente a quella universitaria, età in cui il fattore emotivo è maggiormente pulsante.

8 i Quaderni QUADERNO N. 5 "IL CINEMA PER IMPARARE" Il linguaggio audiovisivo non deve essere solo fruito ma praticato, anche nel mondo della scuola: dall'ideazione al trattamento, dalla sceneggiatura alla realizzazione, dalla produzione alla distribuzione. INDICE: Presentazione Gianfranco Paganelli: Premessa Roberto Paganelli: "La conoscenza del linguaggio cinematografico" Gianfranco Paganelli: "Dalla fruizione strutturata alla post-sceneggiatura" Gianfranco Paganelli: "Macropercorso della produzione" Allegati Gianfranco Paganelli: "Scommessa o progetto?"

9 Cartoon - C'era una volta Walt Disney Il progetto pilota CARTOON CERA UNA VOLTA WALT DISNEY, ha sviluppato un percorso formativo già sperimentato che può essere offerto ad altre scuole della Provincia. Il progetto è articolato in modo da fornire, in ambito educativo didattico, occasione di dibattito, analisi testuale ed approfondimento alle questioni relative alla sfera del cartoon e dellanimazione. Si rivolge agli insegnanti ed agli alunni delle scuole di I° e II° grado e si svolge attraverso un Corso di base (formazione teorico-pratica) per il primo anno e di approfondimento per il secondo. Il Corso di base prevede lo sviluppo delle seguenti tematiche: elementi di tecniche di animazione; le principale scuole di animazione: lAmerica ed il Giappone a confronto; proposte diverse: cartoni per pensare; le favole animate: grafica e contenuti. In seguito ad incontri formativi con gli insegnanti che apprenderanno gli Elementi di Videoanimazione, si effettueranno laboratori in classe con: nozioni elementari di disegno animato ad opera degli insegnanti con gli alunni; esercitazioni applicative dei contenuti, appresi dagli insegnanti, con gli alunni; produzione di elaborazioni grafiche in sequenza ad opera degli insegnanti con gli alunni.

10 Corsi di Cinema I Incontro Elementi di linguaggio audiovisivo. I codici cinematografici: dallinquadratura al montaggio. Il racconto cinematografico: storia – racconto – focalizzazione. II Incontro Articolazione delo Spazio e del Tempo nel Cinema. Spazio come Superficie e Profondità; Spazio In e Off; lo Spazio evocato: la colonna sonora. Il Tempo cinematografico: Durata – Ordine – Frequenza. III Incontro Codici audiovisivi nella comunicazione pubblicitaria. IV Incontro La serie TV Dr. House: visione insieme di un episodio e laboratorio di analisi. V Incontro Dulcis in fundo: un vero film. Visione insieme e laboratorio di analisi; come condurre un dibattito, anche durante lassemblea dIstituto; come valorizzare un film.

11 Il mondo della pesca incontra il mondo della scuola La Mediateca delle Marche fin dalla 1a edizione de Il mondo della pesca incontra il mondo della scuola fa parte del Comitato Organizzatore. Lintento del progetto è quello di valorizzare lidentità culturale del mondo della Pesca e far meglio conoscere il comparto marittimo nel quale lavorano, insieme, cittadini italiani e stranieri con storie, culture e tradizioni diverse. Il mondo della scuola partecipa alliniziativa con studi, ricerche ed elaborati, fra cui materiali video.

12 Giovani registi nelle scuole delle Marche Esperienze di regia indipendente a contatto col mondo scolastico Tenendo fede al compito primario della divulgazione dei beni audiovisivi, la Mediateca delle Marche ha programmato una serie di incontri, nelle scuole della Regione, con registi marchigiani, esordienti e non… Interessante la proposta lanciata dagli stessi registi, di stabilire un rapporto operativo con le scuole: una sorta di laboratorio creativo di comunicazione multimediale laddove far incontrare le competenze linguistiche e tecnologiche dei registi con la curiosità e loperatività degli studenti interessati alla regia ed al linguaggio che coniuga suono ed immagini.

13 E nel Futuro? La Mediateca sta lavorando a un progetto di mappatura delle risorse audiovisive, multimediali delle Marche La Mediateca aprirà Antenne in ciascuna Provincia Lobbiettivo finale sarà rendere accessibile e fruibile il patrimonio mediale regionale a tutti i soggetti sul territorio in grado di valorizzarlo o semplicemente apprezzarlo… Da Mediateca Regionale a Rete Mediatecale

14 IN UNA PAROLA ACCESSO alla Memoria storica audiovisiva identità regionale

15 Mediateca delle Marche Piazza del Plebiscito, Ancona Tel


Scaricare ppt "Educazione Marche 2.0 Grottammare 21 Maggio 2011 Mediateca delle Marchefabio rossi."

Presentazioni simili


Annunci Google