La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Europass Supplemento al Diploma: il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità Elisabetta Perulli Centro Nazionale Europass

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Europass Supplemento al Diploma: il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità Elisabetta Perulli Centro Nazionale Europass"— Transcript della presentazione:

1 Europass Supplemento al Diploma: il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità Elisabetta Perulli Centro Nazionale Europass

2 Il 30 novembre 2002 i Ministri dell'Istruzione di 31 paesi europei e la Commissione europea hanno adottato la Dichiarazione di Copenaghen sulla promozione di una maggiore cooperazione europea in materia di istruzione e formazione professionale, al fine di sviluppare una "valuta comune" di qualifiche e competenze. Da allora gli Stati membri, i paesi dello SEE, le parti sociali e la Commissione hanno avviato una cooperazione sul piano pratico finalizzata ad una serie di risultati concreti, quali: un quadro unico per la trasparenza dei titoli, certificazioni, competenze un sistema di trasferimento di crediti per l'istruzione e la formazione professionale; principi qualitativi comuni in materia di istruzione e formazione professionale; principi comuni per la validazione dellapprendimento formale e informale servizi di consulenza e di orientamento professionale permanenti IL PROCESSO DI COOPERAZIONE PER UNO SPAZIO EUROPEO DELLAPPRENDIMENTO (Dichiarazione di Copenhagen 2002)

3 I principali elementidellEQF 8 LIVELLI COMUNI DI RIFERIMENTO Livelli Principi comuni Strumenti IL PROCESSO DI COOPERAZIONE PER UNO SPAZIO EUROPEO DELLAPPRENDIMENTO (Dichiarazione di Copenhagen 2002)

4 I LIVELLI DI RIFERIMENTO DELLEQF

5 Indicatori di livello tratte dalla Raccomandazione sulla European Qualification Framework 6 Qualifications at level 6 recognise detailed theoretical and practical knowledge, skill and competence associated with a field of learning or work, some of which is at the forefront of the field. These qualifications also recognise the application of knowledge in devising and sustaining arguments, in solving problems and in making judgements that take into account social or ethical issues. Qualifications at this level include outcomes appropriate for a professional approach to operating in a complex environment. 7 Qualifications at level 7 recognise self-directed, theoretical and practical learning, some of which is at the forefront of knowledge in a specialised field that provides a basis for originality in developing and/or applying ideas, often within a research context. These qualifications also recognise an ability to integrate knowledge and formulate judgements taking account of social and ethical issues and responsibilities and also reflect experience of managing change in a complex environment. 8 Qualifications at level 8 recognise systematic mastery of a highly specialised field of knowledge and a capacity for critical analysis, evaluation and synthesis of new and complex ideas. They also recognise an ability to conceive, design, implement and adapt substantial research processes. The qualifications also recognise leadership experience in the development of new and creative approaches that extend or redefine existing knowledge or professional practice.

6 Sviluppo delle proposte Quadro comune delle Qualificazioni - EQF (Racc. EQF 5/9/2006) Sistema di Crediti - ECVET (Proposta 31/10/2006) Competenze chiave - Key competencies (Proposta 10/11/2005) Dispositivo di trasparenza per la mobilità- Europass (decisione EUROPASS Dicembre 2004) In particolare sullEQF: Il Consiglio ha approvato in generale la proposta di raccomandazione EQF nel novembre Il Parlamento Europeo ha approvato la proposta in Novembre IL PROCESSO DI COOPERAZIONE PER UNO SPAZIO EUROPEO DELLAPPRENDIMENTO (Dichiarazione di Copenhagen 2002)

7 La decisione Europass (logica di funzionamento) Stabilisce un quadro unico per la trasparenza sotto forma di Portafoglio coordinato chiamato Europass Affida ad un unico organismo (National Europass Centre) la responsabilità, in ogni Stato membro, di tutte le attività correlate allapplicazione di Europass

8 IL PORTAFOGLIO EUROPASS Europass Curriculum Vitae Ha il compito di uniformare, in base ad una standardizzazione condivisa, la presentazione dei titoli di studio, delle esperienze lavorative e delle competenze individuali Europass Passaporto delle Lingue Strumento che accompagna lindividuo nel proprio percorso di apprendimento delle lingue nel corso della vita Europass-Mobilità Documento individuale che conferisce trasparenza e visibilità ai periodi di formazione allestero Europass Supplemento al Diploma Documento integrativo del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi di tipo accademico Europass Supplemento al Certificato Documento che accompagna le attestazioni della formazione professionale e fornisce informazioni riguardo il contenuto del percorso formativo, il livello della qualificazione e le competenze acquisite

9 Caratteristiche Il Portafoglio personale è attualmente costituito dai 5 dispositivi esistenti ma in futuro se ne potranno aggiungere altri Tutti i documenti compresi nel dispositivo sono definiti a livello europeo e sono disponibili sia in formato cartaceo sia in formato elettronico Ogni documento Europass può essere utilizzato separatamente Approccio basato sulle competenze in unottica di lifelong learning

10 Strumenti operativi Da Febbraio 2005 è attivo il Portale Europeo Europass che fornisce informazioni sullo strumento e consente di accedere ai singoli dispositivi In ogni Stato membro un organismo (NEC) coordina le attività relative allapplicazione di Europass Un sito nazionale in ogni Stato membro, collegato al Portale europeo, fornisce informazioni specifiche sui singoli dispositivi aiutando linteressato nella compilazione e nel rilascio dei documenti

11 Il Portale Europeo E un servizio informazione sugli strumenti di trasparenza; link reti NEC, reti NARIC/ENIC, altri network Sostiene i cittadini per laccesso ai formati e per la compilazione on line dellECV e dellEPL. Rende disponibili gli altri strumenti alle autorità competenti

12 Il Centro Nazionale Europass Promozione di Europass Informazione e orientamento su Europass e sui relativi documenti Coordinamento delle attività per lapplicazione di Europass; prima assistenza tecnica per la compilazione dei documenti Partecipazione alla rete europea dei NEC coordinata dalla Commissione

13 Centro Nazionale Europass Italia


Scaricare ppt "Europass Supplemento al Diploma: il valore della trasparenza e il diritto alla mobilità Elisabetta Perulli Centro Nazionale Europass"

Presentazioni simili


Annunci Google