La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modulo 1 - parte 1 1 Information Technology (IT) Società dellinformazione –Una parte significativa di persone è impiegata in professioni che riguardano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modulo 1 - parte 1 1 Information Technology (IT) Società dellinformazione –Una parte significativa di persone è impiegata in professioni che riguardano."— Transcript della presentazione:

1 Modulo 1 - parte 1 1 Information Technology (IT) Società dellinformazione –Una parte significativa di persone è impiegata in professioni che riguardano la gestione delle informazioni Information Technology (Informatica) –Tecnologia che viene utilizzata per la progettazione e la realizzazione dei moderni elaboratori, utilizzati per la gestione dei dati e delle informazioni Computer = macchina in grado di ricevere informazioni dallesterno, memorizzarle, elaborarle e restituire nuove informazioni allesterno.

2 Modulo 1 - parte 1 2 New Economy –Una nuova forma di economia caratterizzata dalluso intensivo delle tecnologie informatiche consente una sempre maggiore globalizzazione del mercato Nuova organizzazione del lavoro Impatto dellIT sullindividuo: Impatto della IT sulla società Stress (ritmi crescenti)ridotta attività fisica Affaticamento sul posto di lavoro (ergonomia) Riduzione dei contatti personali Aggiornamento tecnico continuo Incremento informazioni e conoscenze PrivacySicurezza Banche Dati

3 Modulo 1 - parte 1 3 Il Computer /1 È una macchina progettata per svolgere una determinata classe di funzioni relative allelaborazione dei dati, in modo veloce e preciso. Versatilità: attraverso un programma, viene istruito allo svolgimento di un determinato lavoro

4 Modulo 1 - parte 1 4 Hardware –Componenti fisici di un computer: circuiti e componenti elettronici, stampanti, cavi,...tutto ciò che si può toccare materialmente Software –tutti i programmi, i dati che determinano il funzionamento della macchina,...tutto ciò che è intangibile Il Computer /2 - HW, SW

5 Modulo 1 - parte 1 5 Il Computer /3 Vantaggi: –Rapidità –Precisione –Esecuzione di lavori ripetitivi –Elaborazione di grandi quantità di dati in poco tempo –Integrazione di dati provenienti da fonti diverse –Memorizzazione grandi quantità di dati in poco spazio

6 Modulo 1 - parte 1 6 Il Computer /4 Limiti: –Mancanza di intelligenza autonoma –Mancanza di creatività –Difficoltà ad affrontare problemi nuovi –Difficoltà nei lavori non ripetitivi –Difficoltà a gestire informazioni non strutturate –Possibilità di guasti

7 Modulo 1 - parte 1 7 Vulnerabilità dei sistemi ad alto livello di automazione Millennium Bug (Y2K) Conversione £ -

8 Modulo 1 - parte 1 8 Tipi di Computer /1 Mainframe - grandi sistemi di elaborazione aziendali Minicomputer - sistemi di elaborazione aziendale più contenuti Network Computer - destinati al singolo utente e specializzati per il collegamento a computer di maggiori dimensioni Personal Computer - dedicati al singolo utente, autonomi ma collegabili ad altri Laptop Computer - portatili Palmare - sistema tascabile per appunti, agenda e semplici elaborazioni

9 Modulo 1 - parte 1 9 Tipi di Computer/2 CLASSEPRESTAZIONICOSTOIMPIEGON UTENTI Mainframe ElevateElevato Sistema aziendale Elevato MiniMedieMedio s.a. per medie aziende Medio NetworkBasseBasso S.i. in collegamento con altri computer Uno PersonalBasseBasso Sistema individuale Uno LaptopBasseBasso s.i. portatile Uno PalmareBasseBasso Sistema tascabile Uno

10 Modulo 1 - parte 1 10 Terminali Terminali conversazionali tastiera/video (stampante) –Intelligenti (capacità di elaborazione propria) –Stupidi (non hanno capacità elaborative proprie) Terminali self-service –Sportello segreterie studenti universitarie –Certificazione comunale –Bancomat I sistemi condivisi tra più utenti si collegano tramite TERMINALI (unità per la comunicazione a distanza)

11 Modulo 1 - parte 1 11 Struttura HW di un PC –Unità centrale di elaborazione –Memoria Centrale –Unità periferiche Input /Output Schema logico di un elaboratore definito da Von Neumann (1946):

12 Modulo 1 - parte 1 12 Unità Centrale di Elaborazione Central Processing Unit (CPU) Insieme di circuiti elettronici, in grado di effettuare le operazioni richieste dal programma e di prendere decisioni sulla base dei risultati ottenuti; inoltre provvede alle operazioni di trasferimento tra la memoria centrale e le unità periferiche, governando lo smistamento dei dati in ingresso e uscita dalla memoria centrale

13 Modulo 1 - parte 1 13 Memoria Centrale Supporto in grado di registrare le singole istruzioni di un programma e i dati su cui operare, è la memoria di lavoro

14 Modulo 1 - parte 1 14 Unità periferiche I/O Unità periferiche di Input e Output Unità in grado di svolgere funzioni di comunicazione tra lambiente esterno e lelaboratore (tastiera, video, mouse …)

15 Modulo 1 - parte 1 15 Scheda Madre - Processore

16 Modulo 1 - parte 1 16 Unità Centrale di Elaborazione Comprende due blocchi fondamentali : –ALU(Arithmetic Logic Unit) Esegue istruzioni di calcolo e di confronto tra i dati –UC (Unità di Controllo) Attiva e controlla le operazioni di ingresso e di uscita dei dati Durante lelaborazione lUCE preleva una a una le istruzioni, le trasferisce nei propri circuiti e le esegue, sino al completamento del programma

17 Modulo 1 - parte 1 17 Istruzioni Codice Operativo - specifica quale operazione deve essere eseguita Uno o più Operandi - specificano i dati su cui eseguire loperazione Tipi di istruzioni: aritmetiche, di ingresso/uscita dati, trasferimento dei dati in memoria, di controllo CODICE OPERATIVO OPERANDI

18 Modulo 1 - parte 1 18 Ciclo di esecuzione di una istruzione Trasferimento dellistruzione dalla memoria alla CPU Decodifica del codice operativo e degli operandi (ora la CPU è predisposta ad eseguire listruzione) Trasferimento dei dati su cui operare dalla memoria alla CPU Esecuzione Trasferimento dei risultati in memoria

19 Modulo 1 - parte 1 19 Velocità della CPU Si misura in MIPS (milioni di istruzioni elementari eseguite al secondo) –Dipende a parità di tecnologia dalla frequenza di CLOCK, un orologio interno che scandisce lesecuzione delle istruzioni –Ad ogni ciclo di clock viene eseguita una istruzione elementare –La frequenza di clock si misura in MHz (300 Mhz di frequenza di clock corrispondono a 300 MIPS)

20 Modulo 1 - parte 1 20 I dispositivi di I/O I dispositivi di I/O, (o periferiche esterne) sono tutti quegli apparecchi che servono per il trasferimento di dati e informazioni fra il computer e il mondo esterno. Molti dispositivi di I/O di trovano effettivamente allesterno e sono collegati al computer attraverso le porte di I/O, ma alcuni di essi possono essere alloggiati all'interno dellinvolucro computer stesso: per esempio il modem può avere la forma di una scheda di espansione

21 Modulo 1 - parte 1 21 Dispositivi di Input La Tastiera Il mouse –Trackball –Touch pad –joystick Scanner Lettore codice a barre Lettore carte magnetiche Microfono … Permettono di introdurre dati e informazioni nel computer e di impartire comandi

22 Modulo 1 - parte 1 22 La tastiera /1 Le tastiere si distinguono per la disposizione di alcuni tasti o per funzioni particolari la tastiera più diffusa in Italia è la QWERTY I tasti: –Tasti funzione –Tasti alfanumerici –Tastierino numerico –Tasti cursore caratteri non presenti sulla tastiera: Alt + codice ASCII

23 Modulo 1 - parte 1 23 La Tastiera /2 shift caps- lock ctrl tab esc back-space alt-gr invio

24 Modulo 1 - parte 1 24 La Tastiera /3 canc bloc-num

25 Modulo 1 - parte 1 25 Il mouse /1 Il mouse fu introdotto assieme ai sistemi operativi con interfaccia utente di tipo grafico Lo spostamento del mouse controlla il movimento di un puntatore sullo schermo, mentre i tasti permettono lesecuzione di alcuni comandi –clic tasto sinistro selezione –doppio clic tasto sinistro esecuzione –tasto destro menù contestuale Il mouse permette di utilizzare la tecnica del drag & drop

26 Modulo 1 - parte 1 26 Il mouse /2 Trackball - sfera incastrata in una posizione fissa –Portatili –stazioni self-service Touch pad - superficie piana sensibile –Portatili Joystick –Elevata manovrabilità –Video giochi

27 Modulo 1 - parte 1 27 Scanner dispositivi che consentono di acquisire testo e immagini stampate su carta. OCR (Optical Character Recognition) generano un file.txt Le immagini acquisite possono essere –rielaborate con programmi di elaborazione grafica –archiviate –spedite via /fax

28 Modulo 1 - parte 1 28 Altri Dispositivi di Input Lettore di caratteri magnetici: consentono la lettura di strisce magnetiche –Bancomat –Codice fiscale –Badge presenze Lettore ottico di codici a barre Microfono....

29 Modulo 1 - parte 1 29 Dispositivi di Output Il monitor La stampante Il plotter Le casse acustiche Interfacce analogiche o digitali per il collegamento di strumentazione Registratori di tessere magnetiche e microfilm Masterizzatore Sintetizzatore vocale Hanno lo scopo di presentare i dati elaborati all'utente

30 Modulo 1 - parte 1 30 Il Monitor La principale unità di output è il MONITOR –A tubo catodico (tecnologia analogica) –A cristalli liquidi (tecnologia digitale non emettono radiazioni) Caratteristiche dei monitor: La dimensione si misura in pollici (15,17,21) La risoluzione si misura in quantità di pixel Pixel = picture element 800X600,1024x768 Gamma di colori rappresentabili (256, 65536, milioni,...) – Frequenza di scansione (30-90Hz)

31 Modulo 1 - parte 1 31 La Stampante Tipi di stampanti –Ink Jet –Laser –Stampanti ad aghi Caratteristiche delle stampanti –Velocità di Stampa (n° di moduli stampati al minuto) –risoluzione ( DPI = numero di punti indirizzati per pollice) –tipi di carattere inclusi (font)

32 Modulo 1 - parte 1 32 Altri Dispositivi di Output Il plotter –consente al computer di realizzare grafici, cartine e immagini direttamente su carta usando una o più penne colorate. Le casse –La scelta delle casse deve avvenire in funzione della scheda audio; Sintetizzatore vocale –La sintesi vocale è un processo di composizione dei suoni che mettono il computer in grado di "parlare"....

33 Modulo 1 - parte 1 33 Dispositivi di Memoria Memorie Veloci ( Mother Board) –RAM e ROM –Veloci –dimensioni limitate –costose Memorie di Massa –Dischi (hd, floppy,cd,zip) e Nastri –Lente ma di grandi dimensioni

34 Modulo 1 - parte 1 34 Memoria Veloce RAM Memoria Centrale o Principale RAM (= Random Access Memory) –Contiene dati e istruzioni dei programmi in corso –Realizzata con circuiti elettronici bistabili –Consente operazioni di lettura e scrittura/modifica –Temporanea

35 Modulo 1 - parte 1 35 Memoria Veloce ROM Memoria ROM (= Read Only Memory) –Realizzata con circuiti elettronici bistabili –Il contenuto non può essere modificato (Non Volatile) –Contiene il Firmware (programma che consente le funzioni base del computer) BIOS (Basic Input Output System)

36 Modulo 1 - parte 1 36 Memoria di Massa o Secondarie Dischi Magnetici o Ottici –Accesso Casuale o Random –Fissi o Estraibili Nastri Magnetici –Accesso Sequenziale

37 Modulo 1 - parte 1 37 Hard Disk È la memoria permanente del computer EIDE (Enhanced Integerated Drive Electronics ) e SCSI (Small Computer Systems Interface); i primi sono più economici, i secondi sono più veloci. Elevata capacità di memorizzazione GByte=Miliardi di Byte Pila di piatti registrati su entrambe le superfici

38 Modulo 1 - parte 1 38 Floppy Disk È il principale sistema per il trasferimento di piccole quantità di dati Un solo piatto Capacità limitata (1,44 MByte=Milioni di Byte) Il foro in basso a sinistra serve per proteggere il disco da scrittura –Aperto protetto (sola lettura) –Chiuso non protetto (lettura/scrittura)

39 Modulo 1 - parte 1 39 Dischi Ottici CD-Rom (Compact Disk Mbyte) DVD (Digital Versatile Disk 9-17GByte) –compressione Mpeg-2 Mini CD e CD Card (180 Mbyte) Nei dischi ottici le informazioni sono contenute in microscopiche buche (Pits) la cui presenza o assenza determina il modo in cui la luce laser viene riflessa

40 Modulo 1 - parte 1 40 Nastri (Data Cartridge) Grandi sistemi di computer Decine GByte Backup Notturni (lenti)

41 Modulo 1 - parte 1 41 Capacità della Memoria /1 Bit Binary Digit Byte = 8 bit 1 Byte 2 8 =256 cifre 1 TByte1024 Mbyte 1 GByte1024 Kbyte 1 MByte1024 Kbyte 1 KByte2 10 =1024 byte Multipli

42 Modulo 1 - parte 1 42 Capacità della Memoria/2 Carattere 1 byte Campo = dato logico costituito da un insieme di caratteri Record = insieme di campi correlati File = insieme di record omogenei Data Base = Insieme di file correlati Indirizzo E5 individua il modo univoco la cella selezionata Record Nome campo Cognome campo Data di Nascita campo

43 Modulo 1 - parte 1 43 Prestazioni del Computer Velocità dellunità centrale di elaborazione (MIPS) Dimensioni della Memoria Centrale Velocità e dimensioni delle memorie di massa Presenza di acceleratori (grafici, matematici,…) Degrado delle prestazioni nel tempo con laumentare delloccupazione del disco Deframmentazione ( ricompatta i file ) Le prestazioni di un computer si misurano tenendo conto di una serie di elementi:

44 Modulo 1 - parte 1 44 Mother Board È la scheda più importante che si trova allinterno del case (involucro) del computer, la base alla quale si collegano tutti gli altri componenti

45 Modulo 1 - parte 1 45 Schede di espansione Es: scheda sonora:

46 Modulo 1 - parte 1 46 Porte di I/O

47 Modulo 1 - parte 1 47 Standardizzazione dei componenti Assemblaggio PC con componenti di produttori diversi Componenti Migliori Prezzo e Qualità Concorrenza tra i produttori Sostituzione singoli componenti Standardizzazione del software Lhardware di un computer deve uniformarsi a degli standard di funzionamento:

48 Modulo 1 - parte 1 48 La scelta di un Computer Fattori che determinano la scelta di un Computer Destinazione duso Tipo di computer (fisso, portatile,...) Possibilità di espansione del sistema Esigenze particolari –Elevata velocità di calcolo –Gestione grandi quantità di dati –Grafica spinta Software Periferiche (monitor, stampante, modem, schede di rete,...)

49 Modulo 1 - parte 1 49 SOFTWARE Tipi di Software –SW di sistema funzioni base del PC (gestione funzionamento HW) –SW applicativo risolve problemi specifici dellutente Programma = serie di istruzioni che descrivono le funzioni che devono essere svolte dal computer

50 Modulo 1 - parte 1 50 Sistema Operativo /1 Supervisore (gestione dei componenti HW, esecuzione comandi utente, gestione caricamento ed esecuzione altri programmi,...) Spool (operazioni di stampa in background) Gestione librerie (memorizzazione dati su memoria di massa) Diagnostica (riconoscimento e correzione malfunzionamenti) Configurazione (definizione dell hw del sistema) DOS (Disk Operating System) Windows9x, 2000, NT MacOS Unix, Linux, OS/2 S.O. = gestisce tutte le funzioni di base del computer e fornisce linterfaccia verso lutente

51 Modulo 1 - parte 1 51 Sistema Operativo /2 Esempi di S.O. DOS (Disk Operating System) Windows9x, 2000, NT MacOS Unix, Linux, OS/2 Lutilizzo dello stesso S.O. Su macchine diverse garantisce la trasferibilità dei programmi e dei documenti prodotti dai programmi da una macchina allaltra; nel caso di S.O. diversi questa possibilità non è sempre assicurata

52 Modulo 1 - parte 1 52 Sistema Operativo/3 interfaccia utente = modalità di comunicazione dellutente col computer interfaccia testuale ( DOS, Unix ) interfaccia grafica –GUI Graphical User Interface Interfaccia amichevole (User Friendly) Intuitiva Non mnemonica Simboli standard ( _ x) usati da più programmi

53 Modulo 1 - parte 1 53 Software Applicativo Programmi Specifici per lesecuzione di compiti particolari: Contabilità Gestione Magazzini Fatturazione Gestione Personale … Programmi General Purpose Editor Testi Fogli Eettronici Gestori data base Gestori presentazioni Navigazione web …

54 Modulo 1 - parte 1 54 Software Multimediale La multimedialità integra: Testi Immagini Animazioni Suoni Applicazioni: Insegnamento Enciclopedie Libri Elettronici Presentazioni …

55 Modulo 1 - parte 1 55 Sviluppo del Software Fasi dello sviluppo: Analisi del Problema Rappresentazione Simbolica (Logica) Programmazione (C, Visual Basic, Java,…) Linguaggio Macchina Interpretato Compilato Test e Validazione Messa in esercizio


Scaricare ppt "Modulo 1 - parte 1 1 Information Technology (IT) Società dellinformazione –Una parte significativa di persone è impiegata in professioni che riguardano."

Presentazioni simili


Annunci Google