La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Unità di Genova ILC – CNR 29-01-2010 Paola Cutugno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Unità di Genova ILC – CNR 29-01-2010 Paola Cutugno."— Transcript della presentazione:

1 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Unità di Genova ILC – CNR Paola Cutugno

2 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Si è continuata lanalisi dei blog Si è avviato lo studio dei temi di studenti, delle scuole secondarie, scaricati dal sito di Si è iniziato un confronto dellanalisi delle diverse forme di scrittura

3 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Gruppi in cui è il fondatore - Amanti dei superdotati 17 gruppi preferiti : tutti gli stronzi che ho conosciuto su chatta.it, Chatta che ti passa, Collant, FIERI DI NON AVERE MAI VOTATO BERLUSCONI, GRUPPI Tips & Tricks,ICH LIEBE PRIVE, LA TANA DEI CHATTERS, le sfumature DELL AMORE, LA STANZA DELL AMORE INNOVATIVO,Me ne f8, per quelli come noi,Spazio Donna,Star Wars Chat,Stivali, Tifosi Rossoneri, Twilight!, Vogliamo una Italia come si deve!!, X ki di Baci&Morsi nn si stanca mai!, Dammene un altro daiii!!!!!!!!! 33 post di risposta 279 post34 post 7 post 641 visitatori Udine 62 amici: età tra gruppi preferiti : Me ne f8 Catoon forever Twilight Chatta che ti passa Le bionde colpiscono…ma le more rapiscono 21 post di risposta 138 post34 post 7 post 404 visitatori Udine 13 amici: età tra

4 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Amanti dei superdotati amate anche voi i superdotati?o credi di esserelo..allora che aspetti?ISCRIVITI SUBITO!!! BorderLine Manifesto del gruppo gruppo aperto, potete inserire video o foto o altro attinenti al gruppo. gli uomini che vogliono far parte dovranno dar prova di avere una dotazione di minimo 24cm! essendo un gruppo fondato da ragazze si prega di moderarsi sei toni...ogni abuso sara fatto presente alla chat.sia chiaro una cosa....o si e superdotati o nn saranno accettati iscritti! Categoria: Hot Membri iscritti: 649

5 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Primi 6 mesi del post 7 gruppi preferiti : la stanza del cuore gli amici delloasi lovemylove natura o industria? Lusso o lessenziale? Amore o odio e cattiveria? Me ne f8 Amici della vespa Gladiatus 6792 post di risposta 7642 visitatori NAPOLI 142 amici: età tra gruppi preferiti L' ANGOLO DELL 'A NIMA A MICI DELLA V ESPA AMOREDOLCE C RENABOGHISTI DI TTTA CHATTA, UNIAMOCI ! L A STANZA DEL SORRISO L A STANZA DEL CUORE L A STANZA DELL AMICIZIA N ATURA E P OESIA post di risposta visitatori NAPOLI 144 amici: età tra

6 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Analisi blog: Ricchezza vocabolario V/N = 6575/40418 = 0,16 Varietà lessicale (Ricchezza del vocabolario attraverso gli hapax) V hapax /N = 3901/40418 =0,0965 Primi 6 mesiSecondi 6 mesi 4817 parole24819 token3527 parole15599 token V=6575 parole N=40418 token

7 30/12/2009 | 50 | Schiava di me stessa....Schiava di me stessa /12/2009 | 67 | NOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!NOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!! 27/12/2009 | 58 | Amore...Amore... 23/12/2009 | 60 | ****************************** 21/12/2009 | 69 | Ti cerco...Ti cerco... 18/12/2009 | 79 | per riflettere...per riflettere... 16/12/2009 | 57 | dedicata a te....dedicata a te /12/2009 | 63 | La bellezza di una donna...La bellezza di una donna... 12/12/2009 | 51 | L'invidiaL'invidia 10/12/2009 | 85 | Ma guarda un pò.....Ma guarda un pò /12/2009 | 73 | Molte volte....Molte volte /12/2009 | 53 | Anime...Anime... 03/12/2009 | 75 | Ci sono momenti...Ci sono momenti... 01/12/2009 | 101 | Il mio compleanno...Il mio compleanno... 29/11/2009 | 79 | Perchè.....Perchè /11/2009 | 70 | /11/2009 | 57 | Per te uomo....Per te uomo /11/2009 | 82 | Lui..il mio sogno....Lui..il mio sogno /11/2009 | 75 | Un ricordo indimenticabile....Un ricordo indimenticabile /11/2009 | 70 | Che giornata!Che giornata! 15/11/2009 | 92 | A mio nonno....A mio nonno /11/2009 | 51 | Una piuma..Una piuma.. 10/11/2009 | 83 | L'onda e il mare...L'onda e il mare... 07/11/2009 | 72 | Io sono....Io sono /11/2009 | 62 | Ci sono...Ci sono... 03/11/2009 | 65 | /10/2009 | 89 | Hai mai amato veramente una donna?Hai mai amato veramente una donna? 28/10/2009 | 88 | ci vuole coraggio....ci vuole coraggio /10/2009 | 73 | Sono...Sono... 23/10/2009 | 79 | Stamattina...Stamattina... 21/10/2009 | 59 | il nostro giocoil nostro gioco 19/10/2009 | 50 | CHI...CHI... 17/10/2009 | 57 | Nel silenzio....Nel silenzio /10/2009 | 63 | Colpa sua....Colpa sua /10/2009 | 61 | Oggi..Oggi.. 10/10/2009 | 51 | Io....Io /10/2009 | 72 | A un passo da me...A un passo da me... 05/10/2009 | 71 | Ci sono...Ci sono... 03/10/2009 | 60 | Come si misura l'amore?Come si misura l'amore? 30/09/2009 | 80 | nel mio zaino...nel mio zaino... 27/09/2009 | 73 | Voglio sognareVoglio sognare 25/09/2009 | 67 | come un fiumecome un fiume 23/09/2009 | 55 | Ogni storia....Ogni storia /09/2009 | 76 | Incomprensioni..Incomprensioni..

8 18/09/2009 | 65 | Le mie 3chiavi...Le mie 3chiavi... 15/09/2009 | 81 | In questo mare...In questo mare... 12/09/2009 | 81 | bolle.....bolle /09/2009 | 77 | Nn si è mai contentiNn si è mai contenti 06/09/2009 | 97 | noi donnenoi donne 03/09/2009 | 81 | I miei silenziI miei silenzi 01/09/2009 | 80 | FrammentiFrammenti 30/08/2009 | 58 | X I MIEI AMICI DI CHATTAX I MIEI AMICI DI CHATTA 08/08/2009 | 127 | Io e te...Io e te... 02/08/2009 | 115 | ecco.....ecco /07/2009 | 95 | E poi...E poi... 27/07/2009 | 84 | Sensazioni...Sensazioni... 23/07/2009 | 105 | ti desidero....ti desidero /07/2009 | 86 | sogno o realtà..sogno o realtà.. 17/07/2009 | 90 | IL CUORE...IL CUORE... 14/07/2009 | 83 | IL MARE..IL MARE.. 11/07/2009 | 73 | Guardami o spegnimi..Guardami o spegnimi.. 08/07/2009 | 91 | Quante volte...Quante volte... 06/07/2009 | 88 | Quando...Quando... 03/07/2009 | 100 | La vita insegnaLa vita insegna 01/07/2009 | 84 | L'AMORE..QUALCOSA DI UNICOL'AMORE..QUALCOSA DI UNICO 29/06/2009 | 98 | SARò...SARò... 27/06/2009 | 89 | Una notte...Una notte... 25/06/2009 | 85 | Tracce...Tracce... 24/06/2009 | 18 | Mery300 ha cambiato nickMery300 ha cambiato nick 22/06/2009 | 79 | TI VOGLIO...TI VOGLIO... 19/06/2009 | 95 | Grazie......Grazie /06/2009 | 95 | lo dedico a te...lo dedico a te... 15/06/2009 | 103 | Anime...Anime... 13/06/2009 | 75 | cosa mi succede...cosa mi succede... 11/06/2009 | 69 | ascolta....ascolta /06/2009 | 68 | L'amicizia,piccola parola con un gran significatoL'amicizia,piccola parola con un gran significato 08/06/2009 | 85 | dietro ad un monitor...dietro ad un monitor... 06/06/2009 | 90 | Un giorno il mio cuore....Un giorno il mio cuore /06/2009 | 93 | il sogno....il sogno /06/2009 | 97 | L'attimoL'attimo 29/05/2009 | 100 | AMO....AMO /05/2009 | 82 | mmmmm.....mmmmm /05/2009 | 102 | Cercami...Cercami...

9 21/05/2009 | 84 | Sarò...Sarò... 19/05/2009 | 91 | **************************** 17/05/2009 | 91 | amore...amore... 14/05/2009 | 105 | a te.....a te /05/2009 | 97 | Penso..Penso.. 10/05/2009 | 103 | la realtà...la realtà... 08/05/2009 | 96 | sogni...sogni... 06/05/2009 | 94 | Cosa è...?Cosa è...? 04/05/2009 | 83 | per voi amici...per voi amici... 02/05/2009 | 95 | Voglio...Voglio... 30/04/2009 | 89 | i nostri sentimenti...i nostri sentimenti... 28/04/2009 | 87 | KIARA è...KIARA è... 25/04/2009 | 99 | parole...parole... 23/04/2009 | 116 | Impariamo a vivere.Impariamo a vivere. 20/04/2009 | 116 | RicordiRicordi 18/04/2009 | 107 | La felicità..La felicità.. 16/04/2009 | 91 | guardare verso il futuroguardare verso il futuro 14/04/2009 | 83 | Era bello si....Era bello si /04/2009 | 88 | i silenzi...i silenzi... 09/04/2009 | 95 | I sentimentiI sentimenti 06/04/2009 | 96 | Danza...Danza... 04/04/2009 | 104 | Il libro della vita!Il libro della vita! 02/04/2009 | 90 | Si parla spesso...Si parla spesso... 30/03/2009 | 101 | L'infinito....L'infinito /03/2009 | 97 | A te dolce sassolino.A te dolce sassolino. 26/03/2009 | 77 | essere donna..essere donna.. 24/03/2009 | 92 | mi accingo a scrivere....mi accingo a scrivere /03/2009 | 75 | Chi è Chiara...Chi è Chiara... 20/03/2009 | 80 | La vita....La vita /03/2009 | 106 | i miei sogni...i miei sogni... 16/03/2009 | 69 | l'amore....l'amore /03/2009 | 82 | I SOGNII SOGNI 12/03/2009 | 79 | che ne sarà...che ne sarà... 10/03/2009 | 94 | Prendimi l'anima...Prendimi l'anima... 08/03/2009 | 79 | Stamattina..Stamattina.. 06/03/2009 | 64 | Cioccolata...Cioccolata... 05/03/2009 | 68 | IO....IO /03/2009 | 73 | I SOGNII SOGNI 02/03/2009 | 40 | io credo..io credo.. 28/02/2009 | 50 | Imparare ad ascoltare se stessi..Imparare ad ascoltare se stessi.. 26/02/2009 | 65 | Viva...Viva... 25/02/2009 | 80 | allora…allora…

10 23/02/2009 | 67 | pensa....pensa /02/2009 | 45 | capita...capita... 20/02/2009 | 73 | x una persona speciale...x una persona speciale... 18/02/2009 | 56 | x voi amici miei....x voi amici miei /02/2009 | 43 | ali di farfalla..ali di farfalla.. 16/02/2009 | 70 | /02/2009 | 73 | ki sono....ki sono /02/2009 | 60 | a...volte....a...volte /02/2009 | 76 | ci sono...ci sono... 09/02/2009 | 45 | /02/2009 | 64 | destra... o sinistra....????destra... o sinistra....???? 05/02/2009 | 55 | allora...allora... 04/02/2009 | 58 | chiudi gli okki...chiudi gli okki... 03/02/2009 | 39 | Lungo il cammino della vita....Lungo il cammino della vita /02/2009 | 55 | mannaggia....mannaggia /01/2009 | 53 | Ci sono....Ci sono /01/2009 | 63 | STANOTTE PENSAVO....STANOTTE PENSAVO /01/2009 | 35 | violenza sulle donne...violenza sulle donne... 27/01/2009 | 54 | sei nei miei pensierisei nei miei pensieri 26/01/2009 | 26 | Quando è il momento diQuando è il momento di inseguire i propri sogni... 25/01/2009 | 42 | Alcune volte...Alcune volte... 24/01/2009 | 43 | x te....x te /01/2009 | 49 | Io sono....Io sono /01/2009 | 52 | Nn so....Nn so /01/2009 | 54 | riflettevo...riflettevo... 20/01/2009 | 36 | Solo un ricordo...Solo un ricordo... 19/01/2009 | 41 | nostalgia....nostalgia /01/2009 | 45 | CHI è KIKI....CHI è KIKI /01/2009 | 41 | Guardare indietro...Guardare indietro... 17/01/2009 | 18 | l'amore...l'amore... 16/01/2009 | 25 | IO KIKI....IO KIKI /01/2009 | 16 | noi donne...noi donne... 16/01/2009 | 16 | Ce la farò.....Ce la farò /01/2009 | 8 | capitoli..capitoli.. 16/01/2009 | 15 | coccole...coccole... 16/01/2009 | 11 | chissà..chissà.. 16/01/2009 | 9 | Strada facendo..Strada facendo.. 16/01/2009 | 10 | X Vady.....X Vady.....

11 Io 7Mio 5Miei 5 Analisi dei tag di 163 post Sogni 8 Donna/e 6 Amore 4 Mare 3 Sentimenti – Ricordo – Realtà parole369 token

12 IO.... voglio buttarmi per cadere verso l'alto Inizio con queste parole perché esprimo esattamente quello che io voglio fare. Lo so, sono ancora giovane e forse troppo fragile per affrontare tutto quello che vorrei ma ogni giorno mi sveglio con la sensazione che sto perdendo tempo e che devo reagire, devo fare qualcosa che mi faccia capire che sto davvero vivendo..penso che ognuno di noi è a questo mondo per un motivo, ciascuno ha il suo compito da mandare avanti ma non può farlo facendo finta di niente chiudendosi nella palla di vetro accontentandosi della vita e lasciandola scorrere senza sentirla viva sulla pelle. Ho letto una volta che molti considerano la propria vita come se fossero l'autista di un tram e siamo convinti di essere padroni del mezzo che siamo noi a guidarlo, in realtà siamo solo quelli che frenano e accelerano. C'è il binario. Noi, al massimo decidiamo la velocità, ma neanche tanto, perché persino le fermate sono prestabilite e dobbiamo rispettare un orario. E così capita anche a noi: liceo, università, lavoro, matrimonio, figli, capolinea! Finisce solo che decidiamo solo quanto tempo metterci. Tutta la straordinarietà della vita ridotta a due funzione, accelerare o frenare. Punto. Abbiamo l'illusione di guidare la nostra vita. E io a essere sincera pur avendo solamente 18 anni sono stufa di vivere di quest'illusione a cui in fondo non ci ho mai creduto... IO....

13 IO.... Ci facciamo sempre coinvolgere da tutto quello che ci circonda e non diamo la possibilità a noi stessi di rendercene conto che oltre tutto questo oltre la nostra quotidianità c'è molto ma molto di più da scoprire... Forse sto sbagliando tutto ma ho iniziato un percorso e non voglio fermarmi voglio VIVERE LA VITA perché non l'ho mai vissuta ma solamente subita e credo che sia ora di cambiare ma soprattutto è arrivata l'ora che io scopra la vera me stessa che cerchi di capire quanto dentro di me c'è che io ancora non conosco ma soprattutto devo fare un passo importante devo iniziare ad avere fiducia in me stessa a fidarmi ma la cosa più importante ad amarmi (l'amore per sé è il ponte necessario per arrivare all'altro). Adesso mi sento pronta e riesco a capire quello che voglio veramente quello che ho sempre sognato quello che ho sempre tenuto in fondo all'anima..sono pronta per fare davvero qualcosa che mi faccia sentire viva... Non ho bisogno di scappare da tutto quello che ho adesso ma ho bisogno di fare nuove scoperte,.Solo quando starò bene e sentirò il brivido sulla pelle che si prova vivendo davvero allora sarò pronta e sarò la vera me stessa che ha sempre avuto paura di uscire sotto sole per quella che era veramente..KIARA. IO....

14 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Primi 6 mesiSecondi 6 mesi Mi 249Mi 194 Mio 106Mio 76 Io 83Io 73 Me 66Me 72 Mia 54Mia 50 Miei 50Mie parole24819 token3527 parole15599 token

15 Me stessa nei primi 6 mesi vorrei essere me stessa e corregli incontro Ancor di + adoro questo momento, quando desidero stare sola..quando capisco che il resto del mondo viaggia su un binario completamente diverso dal mio..e comprendo che l'unica persona che capisce me stessa e proprio me stessa ed il silenzio.. Le emozioni mi arrivano allo stomaco e nn voglio esternarle..nn adesso almeno..NO!..voglio sentirle incatenate e immaginare che esplodano proprio quando me stessa si incontra con me stessa... SOLA!! contro i miei problemi, le mie incazzature, contro qualcosa che nn va, CAZZO, esattamente come voglio, contro quello che nn riesco a cambiare, contro chi, invece, pensa che cambierà qualcosa.. Questa lotta dura..quel poco che basta per far si che tutto torni nella normalità.. e ancora una volta il confronto è servito a me stessa,perkè domani possa essere ancora + forte e forse urlerò per farmi sentire..forse no..ma di sicuro affronto e nn lascio perdere... Ho perso i sogni, le ambizioni, le sicurezze, e un pò di me stessa......è incredibile come le cose si trasformino e continuano a cambiare Che sono esigente con me stessa e mal sopporto i fallimenti. crescendo ho imparato ad essere me stessa con la mia semplicità e spontaneità

16 Me stessa nei primi 6 mesi oggi va meglio, mi son ritagliata tanto tempo per me stessa, è arrivata l'ora che io scopra la vera me stessa ma soprattutto devo fare un passo importante devo iniziare ad avere fiducia in me stessa a fidarmi ma la cosa più importante ad amarmi (l'amore per sé è il ponte necessario per arrivare all'altro) Solo quando starò bene e sentirò il brivido sulla pelle che si prova vivendo davvero allora sarò pronta e sarò la vera me stessa che ha sempre avuto paura di uscire sotto sole per quella che era veramente..KIARA...Sono pessimista con me stessa, gioiosa, divertente, spero simpatica....

17 Me stessa nei secondi 6 mesi "Basta tristezza", non devo essere triste, l'ho promesso a me stessa. Ho scoperto che devo volermi bene e che prima di pensare agli altri devo pensare a me.....perchè questo lo devo a me stessa.... Kiara Io non posso essere diversa da me stessa..da quella che sono allo stesso tempo dentro e fuori, ….allo stesso tempo qui e la, allo stesso tempo Desidero realizzare me stessa sapendo che lo posso fare amandoti Desidero portare amore nella tua vita e nel tuo mondo, senza bisogno di cambiarli o stravolgerli, perché tu solo ne sei padrone, non sta a me cambiare nulla a pensare e ripensare a me stessa... alla mia vita.... i miei silenzi... perche' sai che quei silenzi sono pieni di parole.... di emozioni.... di delusioni... di desideri E' come se parlassero per me... come se raccontassero tante piccole e grandi cose... tante parti di me stessa.... in silenzio!!!

18 Primi 6 mesiSecondi 6 mesi Cuore 124Vita 77 Sogni/o 112Cuore 45 Amore 70Occhi 33 Giorno 60Momenti 32 Tempo – Occhi 49Giorno 30 Parole 48Donna 27 Pensieri 47Mare 25 Mente 42Amore 25 Mondo 41Cose 22 Mano 30Momento 21 Momento – Emozioni 29Tempo – Pensieri – Desiderio 20 Persone – Kiara 28Silenzio 19 Notte 25Sogni – Giochi 18 Passato – Futuro – Corpo 24Sorriso – Persone – Mondo 17 Silenzio – Persone 23Paure – Emozioni 16 Ricordi – Luce 22Mente parole24819 token3527 parole15599 token

19 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto In ognuno dei post cè unimmagine (lei) Quasi assenza smiles, emoticons Assenza turpiloquio 2 Quasi assenza della variabile diatopica (regionalismi e dialettismi) Assenza di forestierismi Assenza forme aferetiche degli aggettivi dimostrativi. Presenza del pronome dimostrativo ciò: 64

20 Presenza di pronomi personali: –loro 100 –Lui 45 –Noi 91 –Voi 30 –Essa 11 –Esse 5 –Essi 13 –Esso 13 –lei 29 –io 156 Congiunzioni subordinanti: Che: 1410 Perché: 199 Se: 201 Quando: 141 Come: 217 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto

21 Non 669 – non posso fidarmi – non posso risolvere i tuoi problemi – Io non posso essere diversa da me stessa Nn 58

22 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Sicuramente se analizziamo la bacheca e le risposte ai commenti degli altri sul suo blog o sui blog di altri utenti della blogosfera il suo linguaggio è – contratto – pieno di forme aferetiche degli aggettivi – pieno di disegni ascii art, smiles, emoctions – con dei turpiloquii – pieno della variabile diatopica (regionalismi e dialettismi)

23 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Temi – VACCINO E FEBBRE 162 VACCINO E FEBBRE – LA STORIA 64 LA STORIA – CRISI E SENTIMENTI 14 CRISI E SENTIMENTI – INTERNET E I GIOVANI 41 INTERNET E I GIOVANI – GIOVANI E LINGUAGGIO 70 GIOVANI E LINGUAGGIO Ricchezza vocabolario V/N = 14621/ = 0,118 =0,12 Varietà lessicale (Ricchezza del vocabolario attraverso gli hapax) V hapax /N = 8130/ =0,0660

24 Notizia Potenza, si dà fuoco e muore a 15 anni spinto da una delusione amorosa - Dramma familiare nei pressi del Grande Albergo. Il giovane di origini indiane, adottato da una famiglia italiana, con il corpo avvolto dalle fiamme, si è poi buttato da una scalinata nei pressi della Questura - Mercoledì 20 maggio

25 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Repubblica scuola - medie superiori Saggio breve: A Potenza un giovane di quindici anni si è tolto la vita per una crisi damore. Raccontateci le vostre crisi profonde, le incomprensioni e le delusioni tra i vostri amici. I contributi non devono superare le battute (circa 500 parole). 14 temi – crisi e sentimento

26 Griglia di valutazione di una prova scritta Macroindicatori Competenze linguistiche di base Conoscenze richieste Capacità elaborative logiche Capacità critiche, espressive Indicatori Punteggiatura, ortografia, morfosintassi Proprietà lessicale Padronanza dei contenuti ed eventuali raccordi pluridisciplinari Sviluppo delle argomentazioni Livello di originalità, creatività

27 INDICATORIDESCRITTORI Padronanza e uso della linguaCorrettezza ortografica a)buona b)sufficiente (errori di ortografia non gravi) c)insufficiente (errori ripetuti di ortografia) Correttezza sintattica a) buona b) sufficiente (errori di sintassi non gravi) c) insufficiente (errori di sintassi ripetuti) Correttezza lessicale a) buona proprietà di linguaggio e lessico ampio b) sufficiente proprietà di linguaggio e corretto uso del lessico c) improprietà di linguaggio e lessico ristretto

28 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Crisi e sentimenti 1656 parole4988 token Vita 30 Crisi 17 Problemi 16 Amore 15 Solitudine 13 Società 13 Mondo 13 Ragazzi/o 12 Giorni/Anni 11 Giovani 9 Realtà 8

29 Abuso del verbo fare Facciano 1 Fa 7 Faccio 2 Abuso aggettivo dimostrativo Queste 1 Questi 8 Questa 11 Questo 23 Indicativo al posto del congiuntivo

30 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Uso molto diverso della punteggiatura, : 22 () 99

31 Ecco allora che dopo una profonda delusione si tende ad isolarci, chiuderci in casa, trascorrere ore sul divano, ascoltare sempre e solo la stessa canzone; si diventa antipatici, freddi e scontrosi nei riguardi di chi vuole aiutarci; si cambia, spesso in peggio, perché finalmente si ha un motivo per odiare. Ma è proprio quando pensi che tutto sia finito che ricomincia la salita. Ci si sente spesso inadeguati, sottovalutati da genitori e insegnanti. - soprattutto i telegiornali che documentano che la perdita di un di fidanzato non è nulla paragonata a tutto quello che succede in questo mondo. Ma tutti sono troppo concentrati su se stessi per accorgersi che quello non è dolore. E si parla di crisi. Chissà come si sentirà lei in questo momento... lei che gli aveva voluto bene o che l'aveva solo preso in giro, lei che con timore o senza problemi l'aveva lasciato... lei che l'ha portato alla morte. sei davvero convinto che la vita sia questa, che avere il contatto più elaborato su Facebook, fumare le sigarette più costose, bere i cocktail più pesanti, rialzare a poker, far tardi la sera, stare con una bella ragazza (comunque si dica nel dialetto di chi legge), che tutto questo sia tutto quello che cè, che il mondo sia ai tuoi piedi solo perché lo fai. Ti senti invincibile, perché rispetti lo standard. Finché ti accorgi che non hai niente, perché gli amici che hai su Facebook sono avatar di gente che dal vivo non saluti neanche (e magari nemmeno conosci), perché la tipa ti lascia appena trova uno più figo di te, perché i genitori non ci sono o non ti ascoltano. - E chi si stupisce perché era un ragazzo modello, perché era a modo, perché non aveva problemi, non capisce che il problema sta proprio in questo, perché se sei a modo tutti danno per scontato che sei inattaccabile, e se sei triste ti chiedono al massimo se hai problemi a scuola, ma nessuno, nessuno, ti chiederà mai se ti senti solo.

32 La Morte è Semplice...La Vita è Più Difficile... >

33 Roma, 24 ottobre Questa mattina Chiara, una ragazza di diciassette anni, si è tolta la vita per raggiungere la sua migliore amica, morta pochi giorni prima, lasciando nientaltro che questa lettera. Credo che nulla come le sue stesse parole possa spiegare il mondo degli affetti di noi adolescenti, quel mondo che al tempo stesso ci rende così forti e ci fa così fragili.

34 Notizia:Minacce, chat, blog cyberbulli a 7 anni A sette anni chattano in rete con amici e sconosciuti. Non hanno ancora finito le elementari, eppure 33 bambini su cento già frequentano abitualmente Facebook, le communities e i blog. Usano il web per giochi di ruolo, per minacciare coetanei come dei veri cyber bulli, pronti ad insultare, impaurire, escludere usando la rete. Amicizie e incontri, violenze e soprusi corrono ormai più su internet che sul marciapiede sotto casa o ai giardini del quartiere. Scontri e dissidi decisi con un semplice clic e passa la paura del confronto. Perché a volte è più facile parlare e dichiararsi, deridere, accusare a chilometri di distanza, nascosti davanti ad un video che affrontare il «rivale» in carne e ossa. Tra giochi casalinghi e sfide a portata di mouse, i giovanissimi vivono sempre di più in un mondo a parte dai genitori. A raccontare i bambini nella rete, è un indagine di Eurispes e Telefono Azzurro che verrà presentata oggi in occasione del Safer Day, la giornata per la sicurezza di Internet quest anno dedicata ai social network. -….- E tornano alla memoria le tante le storie di questi mesi che raccontano di ragazzine ricattate da ex fidanzati pronti a mettere in rete, alla portata di tutti come una gogna mediatica, le loro foto ingenuamente osée scattate col telefonino quando le amavano ancora. -….- Solo il 3% ne ha parlato con un adulto.

35 Repubblica scuola - medie superiori Saggio breve: Comportamenti e nuove tecnologie. Racconta una tua giornata su Internet I contributi non devono superare le battute (circa 500 parole). 41 temi – internet e giovani

36 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Internet e i giovani 3540 parole14744 token Internet 141 Computer 60 Persone 49 Giovani 44 Rete 43 Ragazzi 38 Amici 36 Vita 29 Informazioni 27 Chat 27 Facebook 26

37 Abuso del verbo fare Facciamo 1 Fa 18 Faccio 1 Abuso aggettivo dimostrativo Queste 8 Questi 17 Questa 30 Questo 76 Indicativo al posto del congiuntivo punteggiatura, : 100 ; 31

38 che scrivere è molto più facile che parlare: infatti mentre si scrive si tira fuori quello che ci si agita dentro, senza avere di fronte un interlocutore che interferisce anche solo con lo sguardo, facendo dire cose che in quel momento non si pensano, per le quali uno sentirebbe di doversi giustificare. Si scrive come se si parlasse a qualcuno che ascolta e non ci giudica... Un foglio o una tastiera sono ottimi amici a cui affidare i propri segreti, stanno lì vuoti: ci si può inventare un passato, o modificare il presente se non ci piace, chi può impedircelo? Le dita, direttamente collegate al cuore, regalano a chi la raccoglie la parte migliore di noi Lo schermo del computer diventa una maschera che infonde sicurezza, la quale spesso sfocia in maleducazione ed offese. Non vedere il proprio interlocutore in carne ed ossa ma solo attraverso un monitor trasmette quelle certezze che probabilmente non si avrebberro. Crearsi una seconda vita in cui nessuno ti giudica per quello che sei in verità ma solo per la personalità che ti crei è solo un modo per sfuggire da una realtà difficile che prima o poi si dovrà affrontare.

39 Immaginate la soddisfazione sulla faccia di uno che ha appena raccontato qualcosa di sè che esula dalle aspettative che altre persone si erano fatte di lui ? Ma si sa che le bugie hanno le gambe corte. Ecco, diciamo che Internet le allunga un pò; se poi si é anche abbastanza bravi con il cervellone elettronico, tutto può diventare verosimile. Forse è questo il motivo per cui così tanti giovanissimi aderiscono alle più famose e frequentate community della rete: una piccola balla a volte può renderti conosciuto, apprezzato, voluto, ti può far sentire vivo. Tanto poi chi vuoi che vada a controllare se è proprio così -..è necessario che tu abbandoni quelle abitudini da matusa che ancora avete in Bielorussia, come salutare, conversare o avere altri rapporti interpersonali di questo genere, che da noi sono cose considerate obsolete e fuori moda. La comunicazione verbale da noi non serve più - trattasi dei famosi (o famigerati) social networks, nelle loro infinite declinazioni. La loro funzione è evitare alle persone di perdere tempo con quei seccanti rapporti umani: basta scegliersi un nickname (al secolo soprannome, ma in inglese fa più figo), creare il proprio profilo, aggiungere un po di foto, et voilà; sei amico di tutti senza conoscere nessuno, e non devi neanche perdere tempo a curare un rapporto, perché tanto è lui che si cura da solo. E se hai voglia di giocare con i tuoi amici ci sono i giochi di ruolo online: perché uscire di casa, col rischio di sporcarti, se puoi giocare via internet col ragazzino dellappartamento di fronte? Certo, sei vuoi usare i social networks hai anche dei doveri: se rompi con un amichetto, devi prima di tutto rimuoverlo dallelenco degli amici, se ti metti con una ragazzina

40 Notizia Arriva una mappa del mondo attraverso i sogni dei bambini. Un giro del globo in trecento notti, in trecento pensieri più reali del vero, raccontati da chi non ha ancora dieci anni e unimmaginazione scapigliata che in un grattacielo della periferia romana o in una capanna del Senegal rende i sogni densi, stropicciati o ruvidi. -…-A lanciare una sorta di banca onirica mondiale on line dedicata allinfanzia è il regista Stefano Scialotti, che con esperti e psicologi ha messo in piedi il progetto Kidzdream. Ovvero il mondo visto attraverso i sogni dei bambini che in video e con i loro disegni raccontano senza interferenze degli adulti desideri e paure, ma soprattutto spericolati viaggi onirici nel tempo, nello spazio. Trecento filmati sono già stati girati tra lEuropa e lAfrica, da Roma al Senegal, da Barcellona a Venezia e Napoli, e messi sul sito Avventure nel letto di casa raccontate da bambini ironici o impacciati, ma capaci sempre di comunicare lemozione di volare sopra il prato, prendere le stelle come caramelle e parlarci, trasformarsi in unape o attraversare il tempo e ritrovarsi davanti la propria nonna tornata giovane. …….www.kidzsdream.org

41 I sogni dei ragazzi. Racconta il tuo Repubblica scuola - medie superiori TEMA: Un sito sul web raccoglie quel che hanno sognato i ragazzi di ogni parte del pianeta. E tu quale sogno fai? Qual è quello che ricordi con maggiore precisione? Quale quello che ti ha colpito di più? I contributi non devono superare le battute (circa 500 parole). 64 temi – la storia

42 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto La storia 4445 parole20498 token Sogno/i 501 Realtà 91 Vita 85 Mondo 72 Desideri 48 Notte 44 Occhi 41 Bambini 38 Mente 37 Persone 35 Fantasia 33

43 Abuso del verbo fare Facciamo 4 Fa 20 Faccio 10 Abuso aggettivo dimostrativo Queste 4 Questi 21 Questa 20 Questo 61 Indicativo al posto del congiuntivo punteggiatura, : 92 ; 62

44 -…- E l'era dei media amplifica questa sensazione di separazione, di vivere in un piccolo mondo pietrificato mentre là fuori il Grande Mondo si trasforma; ecco che sognare diventa un bisogno, di giorno, di notte, ad occhi aperti e chiusi, e il desiderio di fuggire, almeno con la mente, da un posto dove si deve vedere chi non si vuole e fare ciò che non piace per assenza di alternative diventa opprimente. Prendete un cuore leggero e gioviale, bramoso di nuovi incontri e di scoperte, e rinchiudetelo in un ambiente piatto e soffocante, privo di stimoli e ricco di legami falsi e costrittori, dai quali non ci si può divincolare perché non c'è un posto per nascondersi o per cambiare aria, in due parole mettete un sognatore in un paesino di montagna: avete ottenuto pennavvelenata. Pennavvelenata soffre, pennavvelenata si dibatte, pennavvelenata soffoca. Pennavvelenata non esce, perché alla realtà grigia preferisce il sogno colorato, pennavvelenata si deprime perché nessuno lo capisce, e si sente sprecato. Pennavvelenata scrive, perché non sa fare altro. Che sogna pennavvelenata? Sogna di vivere e di morire, di lottare, di vincere e di perdere, di cambiare incontrare provare, di volare, di esultare, di combattere; sogna quell'intrico di passioni che ogni giorno leggete nei suoi articoli su questo sito, che rappresenta per lui l'unica occasione di essere ascoltato da qualcuno. Egli si chiude in una stanza e lascia libera la mente di galoppare, e il pensiero si fa sogno, e il sogno si fa viaggio, e il viaggio si fa emozione, e l'emozione si fa storia, e la storia si fa articolo. Così tra questa immensità si annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare.

45 Troppo spesso si sente dire che un qualcosa è il proprio "sogno nel cassetto": un viaggio, un nuovo lavoro o una dichiarazione d'amore. È compito dell'individuo fare in modo che il cassetto si apra del tutto e che si liberi il desiderio soffocato per lungo tempo. I sogni non sono una televisione notturna da contemplare come un film divertente, spaventoso o noioso in modo passivo. Dovrebbero essere piuttosto dei documentari da cui apprendere le proprie necessità per poi dar loro libero sfogo

46 Notizia Oltre la metà degli italiani pensa che sarà colpito dal virus ma dice anche che non ricorrerà al vaccino ROMA - Gli italiani sono preoccupati per linfluenza A. Ma sono anche scettici sullefficacia del vaccino. Un sondaggio realizzato da Ipr Marketing per Repubblica.it rivela soprattutto incertezza e dubbi: più della metà degli interpellati teme per la pericolosità del virus H1N1 e uno su tre si spinge a prevedere che provocherà molte vittime nel nostro Paese, ma al contempo cresce il timore di vaccinarsi……..

47 Notizia: I giorni dell'influenza racconta la tua storia Tema: Linfluenza A preoccupa gli italiani e pochi ammettono di avere una conoscenza approfondita. Leggi larticolo e racconta la tua storia di unesperienza con linfluenza. Come la stai vivendo in casa e a scuola? Hai ricordi e racconti sulle tue giornate con la febbre? I contributi non devono superare le battute (circa 500 parole). VACCINO E FEBBRE temi

48 Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Vaccino e febbre 8135 parole58572 token Influenza 436 Vaccino 274 Persone 241 Malattia 130 H1N1 128 Suina 127 Stagionale 125 Febbre 108 Pandemia 102 Popolazione 99 Contagio 96

49 Abuso del verbo fare Facciamo 3 Fa 57 Facendo 13 Abuso aggettivo dimostrativo Queste 53 Questi 77 Questa 217 Questi 77 Indicativo al posto del congiuntivo punteggiatura, () 145 ; 143


Scaricare ppt "Narrarsi in rete: Linguaggi a confronto Unità di Genova ILC – CNR 29-01-2010 Paola Cutugno."

Presentazioni simili


Annunci Google