La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Consumo Culturale Fonte: Il consumatore post-moderno – di G. Fabris; Cultural Consumption in Everyday Life – di J. Storey Sabrina Pedrini – Venerdì

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Consumo Culturale Fonte: Il consumatore post-moderno – di G. Fabris; Cultural Consumption in Everyday Life – di J. Storey Sabrina Pedrini – Venerdì"— Transcript della presentazione:

1 Il Consumo Culturale Fonte: Il consumatore post-moderno – di G. Fabris; Cultural Consumption in Everyday Life – di J. Storey Sabrina Pedrini – Venerdì 19 marzo 2010

2 Il paradigma di consumo post-moderno prevede il passaggio da una tecnologia basata sullenergia a buon mercato ad una basata sullinformazione a basso costo Viene superato il concetto di utilità economica per comprendere forme di consumo legate alledonismo, alla passione e al prestigio 2

3 3 Pratica di consumo quotidiana, attraverso cui si crea cultura, si manifesta la propria libertà creativa, si manifesta la propria dipendenza dallindustria culturale. Forma di consumo che racchiude in sé obiettivi personali e sociali. Produce e mantiene uno stile di vita, mantiene differenze sociali e distinzione. E una forma di comunicazione. 3 Il consumo culturale

4 4 Concentra lanalisi sui consumi della classe media urbana. Il consumo avviene per competere nei confronti dei pari e per emulazione da parte delle classi sociali inferiori. 4 Veblen (1899)

5 5 La nuova borghesia urbana utilizza pattern di consumo per mantenere la propria individualità. Imitazione e differenziazione, tipici della moda ne sono un esempio. Una volta imitati i ricchi cercano qualcosa di nuovo che li distingua. 5 Simmel (1903)

6 6 Il consumo culturale è un neutrale mezzo di comunicazione, definisce e mantiene le relazioni sociali, crea senso, significato, indipendentemente dal loro uso (estetico o primario). La scelta di un bene di consumo è sempre culturale. 6 Douglas and Isherwood

7 7 Analizzando la società francese degli anni60 definisce il CC come elemento per creare e mantenere la distinzione sociale e la subordinazione delle classi sociali. I ruoli e gli spazi economici e sociali hanno sempre valenza culturale e attraverso il consumo di manifestano, producono e riproducono 7 Pierre Bourdieu

8 8 Il CC omologa allinterno di gruppi sociali e culturali di riferimento. Prevalenza della sostanza, del gusto, del senso di appartenenza. Definizione aggressiva del sé e distinzione dagli altri. Ricerca di stile e discriminazione. 8 Resistance

9 9 Il suo inizio è datato Definisce la perdita di significato della separazione tra cultura alta e bassa. Rigetta lelitismo della cultura modernista a favore di un maggiore interesse per quello che è popular, inteso non come basso, ma come più diffuso, coincide con il consumo di massa da parte delle working class, quindi con la società dei consumi e con il consumo assunto a definitore di identità culturale. Fine delle subculture? Rifugio in rete 9 Post modernism


Scaricare ppt "Il Consumo Culturale Fonte: Il consumatore post-moderno – di G. Fabris; Cultural Consumption in Everyday Life – di J. Storey Sabrina Pedrini – Venerdì"

Presentazioni simili


Annunci Google