La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il prodotto turistico-culturale Nuove tendenze e attori nel turismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il prodotto turistico-culturale Nuove tendenze e attori nel turismo."— Transcript della presentazione:

1 Il prodotto turistico-culturale Nuove tendenze e attori nel turismo

2 Turismo culturale: tendenza in crescita La cultura è nettamente al primo posto tra le motivazioni del turismo straniero in Italia. Una serie di fattori che connotano il mercato turistico mondiale convergono nellattribuire valore strategico alla risorsa culturale. Non si parla più di mercato di nicchia bensì di massa

3 Turismo culturale: tendenza in crescita Link | Glossario | Help Lo sviluppo del turismo culturale è da ricollegare a diversi fattori tra cui: -diffuso aumento del livello di istruzione -generale aumento di reddito Alcuni segmenti sono stati spinti a spendere maggior tempo e denaro per viaggi ed esperienze che coinvolgono aspetti culturali. Esci

4 La domanda turistica e il turismo culturale Link | Glossario | Help Alcune tendenze che caratterizzano la domanda turistica favoriscono lo sviluppo del turismo culturale: a.La tendenza verso la ricerca dellautenticità dellesperienza turistica, che si esprime nel desiderio di forme di vacanza che permettano di incontrare lidentità dei luoghi, di conoscerne la storia, le tradizioni, larte, gli aspetti più veri.. Esci

5 La domanda turistica e il turismo culturale Link | Glossario | Help b.La frammentazione delle vacanze, con un domanda turistica sempre più propensa a partire per lunghi periodi e sempre più orientata alla scelta di numerosi short break in occasione di ponti e week end. c.laumento generalizzato di interesse per iniziative ed eventi culturali di grande richiamo fortemente pubblicizzati attraverso i media. Esci

6 Italia: una vocazione turistico-culturale Link | Glossario | Help I Comuni italiani con una vocazione o unattrattiva o un pretesto turistico sono su 8.100, pari al 38% del totale (sono esclusi i comuni capoluoghi di Regione) Questi comuni, da soli, assorbono oltre 220 milioni di presenze turistiche Esci

7 Spesa media pro-capite del turista culturale Link | Glossario | Help SPESA MEDIA giornaliera pro capite del turista generico: Euro 67,00 SPESA MEDIA giornaliera pro capite del turista culturale: Euro 101,00 Fonte: Federculture, Primo Rapporto Annuale, 2002 Cifra confermata dalle fonti dellAnnuario del turismo 2004 Esci

8 Valore strategico della cultura nel mercato turistico Link | Glossario | Help Tra le tipologie di turismo che cresceranno più sensibilmente nei prossimi anni figurano il turismo culturale e il turismo che si rivolge ad un mix di prodotti legati al territorio (cultura+natura +enogastronomia ecc.) Esci

9 Valore strategico della cultura nel mercato turistico Link | Glossario | Help La domanda turistico-culturale comincia ora a diffondersi sul territorio: anche allinterno del sistema Italia si registra una ridistribuzione dei flussi in quanto i visitatori tendono a visitare maggiormente i beni minori (dal grande al piccolo museo, dal grande al piccolo centro, …) Questa tendenza incoraggia iniziative volte ad arricchire il panorama dellofferta turistica nazionale con destinazioni diverse rispetto a quelle più consolidate Esci

10 Valore strategico della cultura nel mercato turistico Link | Glossario | Help I benefici economici che derivano dal movimento turistico culturale sono maggiori rispetto ai viaggi con motivazioni di altro genere: il turista culturale è più propenso a spendere, generando effetti moltiplicativi di reddito maggiori rispetto ad altri viaggiatori. Esci

11 Valore strategico della cultura nel mercato turistico Link | Glossario | Help La valorizzazione dellofferta culturale in chiave turistica può rappresentare anche una soluzione al problema della marcata stagionalità. E' quindi proprio attraverso il ricorso a prodotti destinati a diversi segmenti di domanda emergenti o destagionalizzanti per loro stessa natura, quali per esempio il turismo culturale, che questo fenomeno può essere corretto o arginato. Esci

12 Valore strategico della cultura nel mercato turistico Link | Glossario | Help Tuttavia, particolarmente in questi anni in cui la competizione turistica internazionale si è fatta sempre più intensa, non risulta sufficiente disporre delle risorse chiave, ma è necessario offrire anche prodotti turistici riconoscibili e una molteplicità di servizi integrati per garantire ai visitatori facili, piacevoli e sicure permanenze in un sistema di strutture ricettive e di accessibilità adeguato agli standard internazionali. Esci

13 Cosè il turismo culturale? Link | Glossario | Help IL 37% dei viaggi comprende qualche elemento culturale. (fonte OMT). Come si vede il tasso di crescita è pari al 15% (fonte J. Ejarque 2003) Turismo Urbano e Turismo culturale sono strettamente legati; il Turismo culturale spesso attrae e prolunga il soggiorno dei turisti. Esci Viaggi a valenza culturale 1995/ Viaggi in città1226 Viaggi studio510 Viaggi culturali310

14 Cosè il turismo culturale? Link | Glossario | Help Nellaccezione comune il turismo culturale è costituito dal movimento turistico finalizzato alla visita e fruizione di beni culturali, intesi come monumenti, chiese, musei, castelli, siti storici ed archeologici, ecc. La legge n.84 del 1990, che allarga il concetto di bene culturale a rilevante testimonianza della storia della civiltà e della cultura ed elemento costitutivo dellidentità culturale della Nazione, suggerisce una nuova angolatura per lanalisi del fenomeno. Esci

15 Cosè il turismo culturale? Link | Glossario | Help In questa prospettiva, oggetto del turismo culturale possono essere considerate tutte le forme nelle quali si esprime la vita di un popolo, dunque non solo opere darte e architettoniche, ma anche tradizioni, gastronomia, artigianato, ecc. Nella percezione dei turisti lattrattiva culturale di unarea dipende dallinsieme degli elementi socio-culturali che la caratterizzano Esci

16 Turismo culturale: una definizione Link | Glossario | Help Il turismo culturale rappresenta la forma più completa di esperienza per un viaggiatore. È la manifestazione del bisogno e della curiosità di esplorare culture e tradizioni diverse, di conoscere stili di vita e identità lontane dalla propria (P. Glidewell, B. Marcucci, 2004) Esci

17 Il turismo culturale è anche… Link | Glossario | Help Turismo delle tradizioni popolari Turismo della storia di un territorio Turismo della storia di un autore/artista Turismo per gli eventi culturali (i festival musicali, teatrali, cinematografici, di danza, della letteratura o della filosofia, della storia) Turismo per le cosiddette grandi mostre Esci

18 Motivazioni Link | Glossario | Help La cultura come motivazione alla base dellesperienza turistica vive raramente da sola Analizzando i meccanismi di stimolo e i comportamenti dei turisti, alcuni studiosi hanno messo in luce profonde differenze che sussistono allinterno di questo segmento, in termini di interesse e aspettative nei confronti della visita stessa. Esci

19 Motivazioni Link | Glossario | Help Quello dei turisti culturali è un universo molto ampio e variegato sotto il profilo motivazionale, ed è possibile segmentarlo in questo modo: a) il nucleo di visitatori più ristretto è costituito dalle persone altamente motivate, disposte cioè ad intraprendere i viaggio con lo scopo prioritario di vedere un monumento, un museo o di partecipare ad un evento culturale. Questo è un gruppo formato prevalentemente da persone con un grado di istruzione più elevato e una buona disponibilità ed abitudine ai viaggi. Esci

20 Motivazioni Link | Glossario | Help b) Ad un secondo livello si trovano le persone in parte motivate dalla cultura: per loro la visita ad una città darte è anche loccasione per fare una gita, rivedere amici e parenti, fare shopping, ecc. c) Il terzo livello è costituito dai turisti per i quali la cultura è una motivazione aggiuntiva, non costituisce cioè lobiettivo principale del viaggio, ma unopportunità in più: la scelta della città può essere determinata per esempio da motivi di lavoro, ma con loccasione includono volentieri una visita di tipo culturale. Esci

21 Motivazioni Link | Glossario | Help d) Vi è infine un segmento che può essere definito turisti culturali casuali: la visita non è pianificata, ma accidentale, determinata ad esempio dalla scelta dei compagni di viaggio o dal fatto che il monumento o la mostra si trovi nelle vicinanze dellhotel. Esci

22 Motivazione turistica degli europei Link | Glossario | Help La cultura è nettamente al primo posto tra le motivazioni del turismo straniero in Italia. Una serie di fattori che connotano il mercato turistico mondiale convergono nellattribuire valore strategico alla risorsa culturale. Esci

23 Il turista culturale Link | Glossario | Help Non è sempre un turista Talvolta è uno studioso Cerca lavvenimento Vuole capire il territorio nel quale si trova A volte segue le mode Spesso abbina alla cultura qualcosaltro (ambiente, enogastronomia, etc) Esci

24 Turismo urbano e delle città darte Link | Glossario | Help Il turismo che ha come principale motivazione quella della cultura, inteso tradizionalmente come turismo delle città darte Ultimamente la dicitura turismo culturale si sta allargando tanto da comprendere anche i piccoli centri, i piccoli borghi, attrattive culturali minori Esci

25 Turismo ed economia urbana Link | Glossario | Help Linteresse per il turismo si spiega in termini economici: rappresenta per molte città più del 10% del reddito prodotto allinterno dei confini municipali. Lindustria turistica è unindustria che usufruisce di molte tipologie di lavoro: un 10% di peso sul prodotto della città vuole dire % di peso dellindustria turistica sul numero di posti di lavoro. Esci

26 Turismo e qualità della vita Link | Glossario | Help Quindi lindustria turistica anche a livello urbano è generatrice di reddito ma soprattutto di posti di lavoro. Il turismo in generale contribuisce alla qualità della vita dei residenti perché grazie ad esso si possono mantenere dei servizi che altrimenti non avrebbero una giustificazione. Lattenzione per il turismo urbano può inoltre contribuire a un ripensamento e a un ridisegno dellimmagine della città. Esci

27 Chiavi del successo del prodotto turistico urbano Link | Glossario | Help 1.IMMAGINE 2. ACCESSIBILITÀ 3. ORGANIZZAZIONE 4. PRODOTTO PRIMARIO 5. SERVIZI ANNESSI Esci

28 1. Limmagine Link | Glossario | Help Esci L'immagine è lelemento più immateriale. Per avere successo sul mercato turistico una città deve avere una immagine che motivi la visita, un brand fortemente riconoscibile che consenta un approccio turistico.

29 1. Limmagine Link | Glossario | Help Esci Quale immagine? Limmagine non si basa su fattori oggettivi, ma dipende molto spesso da tradizioni, da aspetti soggettivi. Se una bellissima città non ha un sufficiente livello di immagine, difficilmente si riuscirà a vendere sul mercato turistico e, viceversa, si può avere un bellissimo luogo dal punto di vista naturale o storico-culturale ma se non esistono servizi, difficilmente si è in grado di venderlo al turista.

30 2. Laccessibilità Link | Glossario | Help Esci Laccessibilità esterna misura quanto è facile raggiungere una destinazione dallesterno, dal resto del mondo. Questa dipende dalla presenza dellaeroporto, da svincoli autostradali, da stazioni dellalta velocità. Laccessibilità interna è la facilità che si ha, una volta giunti in una località, di usufruire di tutti gli aspetti divertenti della città. Ciò può anche dipendere, ad esempio, dal sistema dei trasporti, dalla segnaletica, dallarredo urbano..

31 3. Lorganizzazione Link | Glossario | Help Esci La vecchia concezione di città darte considerava la città come contenitore passivo di arte e cultura: in essa il turista vedeva ma non partecipava. La nuova concezione del turismo urbano considera la città come uno spazio vitale, in continua trasformazione attraverso risorse a getto continuo che portano ad eventi, mostre, ricreazioni ambientali storiche, luoghi di produzione e consumo e nuovi spazi scenici. Qui il Turista viene portato a vivere lesperienza e quindi diviene attivo: questo tipo di organizzazione è fondamentale per raggiungere una qualità di successo del prodotto turistico nel suo complesso

32 3. Lorganizzazione (II) Link | Glossario | Help Esci Questa componente organizzativa, che tradizionalmente è stata ignorata, può orientasi con successo verso una più produttiva commercializzazione attraverso : Una politica che sviluppi in modo adeguato la gamma dei prezzi non solo dei singoli ma anche per gruppi e T.O. La partecipazione convinta ad azioni promozionali congiunte tra i vari soggetti interessati La programmazione con almeno 8 mesi di anticipo Lutilizzo di creatività ad hoc con forte dose di attrattività basata su una tematicità non eccessivamente specialistica e ben definita nel tempo.

33 4/5 Il prodotto primario e i servizi Link | Glossario | Help Esci Per prodotto primario si intende linsieme delle attrazioni che determina il motivo vero della visita (allinterno del prodotto primario si trovano ad es. i musei, le mostre, il patrimonio e le manifestazioni.) Il prodotto secondario è linsieme di servizi che possono essere resi disponibili per facilitare una visita della città, come i ristoranti, i bar, gli hotel e tutti gli altri che rendono più gradevole la visita.

34 4/5 Il prodotto primario e i servizi Link | Glossario | Help Esci Per quanto riguarda i servizi in particolare è necessaria: -grande disponibilità di orari e giorni dedicati alla visita, con chiara visibilità e accessibilità grazie a una segnaletica chiara, completa di puntuali informazioni multilingue -adeguata capacità di accoglienza per evitare quantomeno le code, con facile disponibilità di servizi annessi e connessi (caffè bar,souvenir,gadget,visite guidate anche con animazione, interpretazione e spettacolarizzazione).

35 Come si crea il turismo urbano Link | Glossario | Help Esci E necessario fare sistema per raggiungere il potenziale di attrazione. Le attrattive culturali vanno organizzate in modo che, dal giusto rapporto dellofferta culturale con i prodotti culturali, nascano delle valide offerte turistico-culturali di cui : 1) quelle principali con forte capacità di attrarre turisti da fuori; 2) quelle complementari che abbiano un vasto interesse turistico anche per fuori città; 3) quelle secondarie in grado di soddisfare almeno linteresse dei residenti cioè di respiro locale..

36 Fattori di successo Link | Glossario | Help Esci Affinché il turismo culturale diventi veicolo di promozione di un dato territorio è necessario che siano presenti diversi fattori di successo come: presenza di attrattori culturali in sé (musei, eventi, beni storico artistici, ecc.) adeguata offerta di strutture ricettive e di infrastrutture a servizio del territorio interessato possibilità di poter integrare lofferta culturale e turistica con altri interessi quali lambiente, la gastronomia, larcheologia, il folklore, ecc.

37 Turismo culturale ed eventi Link | Glossario | Help Esci Spesso il turismo culturale è determinato più da aspetti estemporanei (festival, mostra, altro) che dallinteresse per il patrimonio artistico-culturale della destinazione. In questottica unimportante opportunità per promuovere limmagine turistica di un territorio sono le grandi manifestazioni artistiche, siano esse grandi mostre o concerti, spettacoli, etc..

38 Eventi culturali: strumenti di marketing turistico Link | Glossario | Help Esci Levento quindi assume sempre più spesso un funzione di impulso e spinta, soprattutto per città darte e territori culturali meno conosciuti (v. Mantova, Pavia) I Grandi eventi possono dare impulso ai flussi di turismo culturale abbinare capacità di creare eventi allofferta turistica vera e propria può essere una strategia vincente.

39 Eventi culturali: tipologie Link | Glossario | Help Esci Eventi permanenti stagionali (mostre, rassegne, festival musicali, teatrali e cinematografici, di danza, folklore, enogastronomia, spettacoli vari, etc.) Eventi annuali (festival di Cannes, estate romana, Festivaletteratura di Mantova, Festivalfilosofia Modena) Eventi ciclici (Expo universali, Città europea della cultura) Eventi eccezionali (Anniversari) Eventi misti (Olimpiadi Torino).


Scaricare ppt "Il prodotto turistico-culturale Nuove tendenze e attori nel turismo."

Presentazioni simili


Annunci Google